Serie C 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1971-1972
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 34ª
Organizzatore Lega Nazionale Semiprofessionisti
Date dal 12 settembre 1971
al 18 giugno 1972
Luogo Italia Italia
Partecipanti 60 squadre
Formula 3 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni Lecco
Del Duca Ascoli
Brindisi
Retrocessioni Treviso
Imperia
Pro Patria
Sangiovannese
Imola
Entella
Pescara
Martina
Savoia
Statistiche
Incontri disputati 1140
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1970-1971 1972-1973 Right arrow.svg

La Serie C 1971-1972 è stata la 34ª edizione della terza categoria del campionato italiano di calcio, disputato tra il 12 settembre 1971 e il 18 giugno 1972, si è concluso con la promozione della Lecco, Del Duca Ascoli e Brindisi.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Lecco del presidentissimo Mario Ceppi, allenato da Angelo Longoni, distacca la diretta inseguitrice Alessandria nello scontro diretto del 7 maggio 1972 con una vittoria per 2-1 al "Rigamonti" e vede la Serie B già in anticipo (la promozione arrivò un mese dopo contro il Rovereto) e torna tra i cadetti dopo 3 anni.

Pro Patria e Imperia scendono insieme in D a pari punti, e verranno seguiti presto dal Treviso che nonostante i 32 punti condivisi con la Pro Vercelli, scese in Serie D per peggior differenza reti nei confronti dei piemontesi.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 2º posto in Serie C, girone A
Belluno dettagli Belluno Stadio Polisportivo 1º posto in Serie D, girone C, promosso
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 1º posto in Serie D, girone B, promosso
Derthona dettagli Tortona (AL) Stadio Fausto Coppi 16º posto in Serie C, girone A
Imperia dettagli Imperia Stadio Nino Ciccione 12º posto in Serie C, girone B
Lecco dettagli Lecco (CO) Stadio Rigamonti 8º posto in Serie C, girone A
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio di via Carlo Pisacane 12º posto in Serie C, girone A
Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 3º posto in Serie C, girone A
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Galleana 15º posto in Serie C, girone A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio Carlo Speroni 17º posto in Serie C, girone A
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Leonida Robbiano 1º posto in Serie D, girone A, promosso
Rovereto dettagli Rovereto (TN) Stadio Quercia 12º posto in Serie C, girone A
Savona dettagli Savona Stadio Valerio Bacigalupo 15º posto in Serie C, girone B
Seregno dettagli Seregno (MI) Stadio Ferruccio 11º posto in Serie C, girone A
Solbiatese dettagli Solbiate Arno (VA) Stadio Felice Chinetti 5º posto in Serie C, girone A
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 7º posto in Serie C, girone A
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 9º posto in Serie C, girone A
Udinese dettagli Udine Stadio Moretti 10º posto in Serie C, girone A
Venezia dettagli Venezia Stadio Pier Luigi Penzo 4º posto in Serie C, girone A
Verbania dettagli Verbania (NO) Stadio dei Pini 14º posto in Serie C, girone A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria[1] Italia Mario David (1ª-26ª)
Italia Mario Pietruzzi (27ª-38ª)
Pro Vercelli[2][3][4] Italia Raffaele Cuscela (1ª-6ª)
Italia Sergio Bellomo (7ª-8ª)
Svezia Kurt Hamrin (9ª-23ª)
Italia Sergio Bellomo (24ª-38ª)
Belluno Italia Eros Beraldo Rovereto Italia Lamberto Giorgis (1ª-7ª)
Argentina Oscar Montez (8ª-38ª)
Cremonese Italia Battista Rota Savona Italia Evaristo Malavasi (1ª-8ª)
Italia Ezio Volpi (9ª-38ª)
Derthona Italia Cesare Campagnoli Seregno Italia Mario Trezzi
Imperia[5][6] Italia Luigi Bodi (1ª-14ª)
Italia Giovan Battista Luciano (15ª-21ª)
Italia Luigi Bonizzoni (22ª-38ª)
Solbiatese Italia Piero Trapanelli
Lecco Italia Angelo Longoni Trento Italia Giorgio Bozzato
Legnano Italia Luciano Sassi Treviso Italia Luciano Magistrelli (1ª-?ª)
Italia Piero Bortoletto (?ª-?ª)
Italia Renato Cavalieri (?ª-38ª)
Padova Italia Elvio Matè (1ª-32ª)
Italia Giorgio Bolognesi (33ª-38ª)
Udinese Italia Luigi Comuzzi
Piacenza Italia Alberto Molina (1ª-17ª)
Italia Angelo Franzosi e Italia Giancarlo Cella (18ª-38ª)
Venezia[7] Italia Sergio Manente (1ª-22ª)
Italia Enrico Radio (23ª-38ª)
Pro Patria[8] Italia Cesare Pellegatta e Italia Bruno Bolchi (1ª-8ª)
Italia Cesare Pellegatta e Italia Giampiero Calloni (9ª-17ª)
Italia Renzo Burini e Italia Bruno Bolchi (18ª-32ª)
Italia Franco Pedroni e Italia Angelo Turconi (33ª-38ª)
Verbania Italia Giuseppe Marchioro

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Lecco 51 38 18 15 5 48 24 +24
2. Alessandria 47 38 14 19 5 36 25 +11
3. Udinese 46 38 16 14 8 44 28 +16
4. Solbiatese 45 38 15 15 8 41 29 +12
5. Cremonese 44 38 13 18 7 33 25 +8
6. Verbania 40 38 14 12 12 37 24 +13
6. Venezia 40 38 14 12 12 41 35 +6
6. Trento 40 38 11 18 9 35 32 +3
9. Padova 39 38 14 11 13 45 40 +5
9. Legnano 39 38 10 19 9 28 28 0
11. Belluno 38 38 12 14 12 32 40 -8
12. Savona 37 38 11 15 12 28 32 -4
13. Derthona 36 38 12 12 14 35 43 -8
14. Piacenza 34 38 9 16 13 31 36 -5
15. Rovereto 33 38 7 19 12 27 31 -4
15. Seregno 33 38 9 15 14 24 31 -7
17. Pro Vercelli 32 38 10 12 16 36 46 -10
1downarrow red.svg 18. Treviso 32 38 7 18 13 20 31 -11
1downarrow red.svg 19. Imperia 27 38 7 13 18 25 45 -20
1downarrow red.svg 19. Pro Patria 27 38 7 13 18 18 39 -21

Legenda:

      Promosso in Serie B 1972-1973.
      Retrocesso in Serie D 1972-1973.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti fra le prime classificate.
Differenza reti in caso di parità di punti in zona retrocessione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ALE BEL CRE DER IMP LEC LEG PAD PIA PRO PRO ROV SAV SER SOL TRE TRE UDI VEN VER
Alessandria –––– 1-0 1-1 0-0 4-1 0-0 0-0 1-0 0-0 1-1 2-1 2-0 1-1 1-0 1-1 2-1 1-0 1-0 1-1 0-0
Belluno 1-1 –––– 2-1 3-2 2-1 2-1 2-1 1-0 3-2 1-1 1-1 0-0 2-0 1-1 1-0 0-0 0-1 2-0 1-0 0-2
Cremonese 1-1 2-1 –––– 2-0 0-0 0-0 1-0 2-1 2-1 1-0 3-0 0-0 0-1 0-0 2-0 1-1 0-0 2-0 1-0 1-0
Derthona 1-1 3-0 0-0 –––– 1-0 1-0 0-0 4-2 0-1 1-0 0-0 1-0 1-0 0-0 0-0 2-0 1-0 1-2 1-1 2-2
Imperia 0-1 1-0 1-1 1-0 –––– 1-2 2-0 1-1 2-1 0-0 1-1 1-1 0-0 1-0 2-3 0-0 0-1 1-0 1-1 0-0
Lecco 2-1 1-1 2-0 4-0 3-1 –––– 3-1 2-0 1-0 1-0 2-0 1-1 2-2 1-0 1-0 1-1 2-0 0-0 0-1 1-1
Legnano 1-0 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 –––– 2-1 3-2 1-0 1-0 0-0 0-0 1-0 2-3 1-0 2-0 1-1 1-1 0-0
Padova 2-2 0-0 1-1 3-3 2-1 2-0 0-1 –––– 3-1 1-0 5-2 2-1 1-0 5-1 0-0 1-1 1-0 2-1 0-0 2-0
Piacenza 0-1 1-1 0-2 1-0 2-0 0-1 1-1 1-1 –––– 2-0 2-2 1-1 3-1 1-0 1-0 1-1 1-1 1-1 0-0 1-0
Pro Patria 1-1 0-0 0-0 2-0 1-1 1-4 1-1 1-0 0-0 –––– 0-1 1-1 1-0 2-1 0-0 1-0 2-0 0-4 0-0 0-0
Pro Vercelli 1-2 2-2 1-1 0-2 3-1 0-0 0-0 1-0 1-0 0-1 –––– 1-1 1-0 2-0 3-0 0-0 1-1 1-1 2-1 1-0
Rovereto 1-3 1-0 3-0 1-2 2-0 0-1 1-1 0-0 1-0 3-1 3-1 –––– 0-0 0-1 0-2 0-0 1-1 0-0 0-1 1-0
Savona 0-0 2-1 2-0 2-0 2-0 0-0 1-1 0-1 0-1 3-0 1-4 0-0 –––– 2-1 0-0 1-0 2-0 1-1 0-0 0-0
Seregno 0-0 0-0 0-0 1-2 1-0 0-0 3-1 1-0 2-0 2-0 1-0 0-0 0-1 –––– 1-1 1-1 0-0 2-1 1-1 0-2
Solbiatese 2-1 2-0 1-1 2-0 3-0 1-1 1-1 2-0 1-1 1-0 2-1 2-0 1-1 1-0 –––– 1-1 2-0 2-2 1-0 2-1
Trento 0-0 2-0 3-2 4-0 0-1 2-2 0-0 0-1 3-1 1-0 1-0 0-0 2-0 1-1 2-1 –––– 1-0 1-0 3-0 0-0
Treviso 0-1 0-0 1-1 2-2 1-1 0-2 0-2 1-1 0-0 2-0 1-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-1 –––– 0-1 3-1 0-0
Udinese 0-0 4-0 1-0 2-1 1-0 1-1 1-0 2-0 0-0 2-0 1-0 2-1 2-0 1-2 0-0 1-1 0-0 –––– 2-2 2-0
Venezia 1-0 3-0 0-0 3-1 1-0 1-3 1-0 2-3 0-0 1-0 4-1 1-0 1-2 1-0 1-0 5-0 0-1 1-2 –––– 2-1
Verbania 3-0 0-1 0-1 1-0 2-0 2-0 1-0 1-0 0-0 1-0 2-0 2-2 4-0 0-0 1-0 3-0 1-2 1-2 3-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
12 set. 4-1 Alessandria-Imperia 1-0 30 gen.
0-1 Lecco-Venezia 3-1
1-1 Piacenza-Legnano 2-3
0-0 Pro Patria-Cremonese 0-1
1-1 Pro Vercelli-Udinese 0-1
2-0 Savona-Derthona 0-1
2-0 Solbiatese-Padova 0-0
2-0 Trento-Belluno 0-0
0-0 Treviso-Seregno 0-0
2-2 Verbania-Rovereto 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
19 set. 2-0 Belluno-Savona 1-2 6 feb.
0-0 Cremonese-Lecco 0-2
1-0 Derthona-Pro Patria 0-2
0-0 Imperia-Verbania 0-2
1-0 Legnano-Alessandria 0-0
1-1 Padova-Trento 1-0
0-2 Rovereto-Solbiatese 0-2
2-0 Seregno-Piacenza 0-1
0-0 Udinese-Treviso 1-0
4-1 Venezia-Pro Vercelli 1-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
26 set. 1-0 Alessandria-Seregno 0-0 13 feb.
4-0 Lecco-Derthona 0-1
1-1 Piacenza-Udinese 0-0
0-0 Pro Patria-Belluno 1-1
1-1 Pro Vercelli-Cremonese 0-3
2-0 Rovereto-Imperia 1-1
0-1 Savona-Padova 0-1
1-1 Solbiatese-Trento 1-2
3-1 Treviso-Venezia 1-0
1-0 Verbania-Legnano 0-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
3 ott. 2-1 Belluno-Lecco 1-1 27 feb.
0-0 Cremonese-Treviso 1-1
0-0 Derthona-Pro Vercelli 2-0
2-3 Imperia-Solbiatese 0-3
0-0 Legnano-Rovereto 1-1
1-0 Padova-Pro Patria 0-1
0-2 Seregno-Verbania 0-0
2-0 Trento-Savona 0-1
0-0 Udinese-Alessandria 0-1
0-0 Venezia-Piacenza 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
10 ott. 1-1 Alessandria-Venezia 0-1 5 mar.
2-1 Cremonese-Piacenza 2-0
2-0 Imperia-Legnano 1-1
2-0 Lecco-Padova 0-2
1-0 Pro Patria-Trento 0-1
2-2 Pro Vercelli-Belluno 1-1
0-1 Rovereto-Seregno 0-0
1-1 Solbiatese-Savona 0-0
2-2 Treviso-Derthona 0-1
1-2 Verbania-Udinese 0-2
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
17 ott. 1-1 Alessandria-Cremonese 1-1 12 mar.
0-1 Belluno-Treviso 0-0
2-3 Legnano-Solbiatese 1-1
5-2 Padova-Pro Vercelli 0-1
1-0 Piacenza-Derthona 1-0
3-0 Savona-Pro Patria 0-1
1-0 Seregno-Imperia 0-1
2-2 Trento-Lecco 1-1
2-1 Udinese-Rovereto 0-0
2-1 Venezia-Verbania 1-3


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
24 ott. 1-1 Derthona-Alessandria 0-0 19 mar.
1-0 Imperia-Udinese 0-1
2-2 Lecco-Savona 0-0
1-0 Legnano-Seregno 1-3
1-1 Piacenza-Belluno 2-3
0-0 Pro Vercelli-Trento 0-1
0-1 Rovereto-Venezia 0-1
1-0 Solbiatese-Pro Patria 0-0
1-1 Treviso-Padova 0-1
0-1 Verbania-Cremonese 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
31 ott. 1-1 Belluno-Alessandria 0-1 26 mar.
0-0 Cremonese-Rovereto 0-3
2-2 Derthona-Verbania 0-1
3-1 Padova-Piacenza 1-1
1-4 Pro Patria-Lecco 0-1
1-4 Savona-Pro Vercelli 0-1
1-1 Seregno-Solbiatese 0-1
1-0 Trento-Treviso 1-1
1-0 Udinese-Legnano 1-1
1-0 Venezia-Imperia 1-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
7 nov. 1-0 Alessandria-Padova 2-2 9 apr.
1-1 Imperia-Cremonese 0-0
1-1 Legnano-Venezia 0-1
1-1 Piacenza-Trento 1-3
0-1 Pro Vercelli-Pro Patria 1-0
1-2 Rovereto-Derthona 0-1
2-1 Seregno-Udinese 2-1
1-1 Solbiatese-Lecco 0-1
0-0 Treviso-Savona 0-2
0-1 Verbania-Belluno 2-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
14 nov. 0-0 Belluno-Rovereto 0-1 16 apr.
1-0 Cremonese-Legnano 0-0
1-0 Derthona-Imperia 0-1
2-0 Lecco-Pro Vercelli 0-0
2-0 Padova-Verbania 0-1
2-0 Pro Patria-Treviso 0-2
0-1 Savona-Piacenza 1-3
0-0 Trento-Alessandria 1-2
0-0 Udinese-Solbiatese 2-2
1-0 Venezia-Seregno 1-1


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
21 nov. 1-1 Alessandria-Savona 0-0 23 apr.
1-0 Imperia-Belluno 1-2
0-0 Legnano-Derthona 0-0
2-0 Piacenza-Pro Patria 0-0
0-0 Rovereto-Padova 1-2
0-0 Seregno-Cremonese 0-0
2-1 Solbiatese-Pro Vercelli 0-3
0-2 Treviso-Lecco 0-2
2-2 Udinese-Venezia 2-1
3-0 Verbania-Trento 0-0
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
28 nov. 2-1 Belluno-Legnano 0-0 30 apr.
2-0 Cremonese-Udinese 0-1
0-0 Derthona-Seregno 2-1
1-0 Lecco-Piacenza 1-0
2-1 Padova-Imperia 1-1
1-1 Pro Patria-Alessandria 1-1
1-1 Pro Vercelli-Treviso 0-1
0-0 Savona-Verbania 0-4
0-0 Trento-Rovereto 0-0
1-0 Venezia-Solbiatese 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
5 dic. 0-0 Alessandria-Lecco 1-2 7 mag.
0-0 Imperia-Trento 1-0
2-1 Legnano-Padova 1-0
2-2 Piacenza-Pro Vercelli 0-1
0-0 Rovereto-Savona 0-0
0-0 Seregno-Belluno 1-1
2-0 Solbiatese-Treviso 0-0
2-1 Udinese-Derthona 2-1
0-0 Venezia-Cremonese 0-1
1-0 Verbania-Pro Patria 0-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
12 dic. 2-0 Belluno-Udinese 0-4 14 mag.
2-0 Cremonese-Solbiatese 1-1
1-1 Derthona-Venezia 1-3
1-1 Lecco-Verbania 0-2
5-1 Padova-Seregno 0-1
1-1 Pro Patria-Rovereto 1-3
1-2 Pro Vercelli-Alessandria 1-2
2-0 Savona-Imperia 0-0
0-0 Trento-Legnano 0-1
0-0 Treviso-Piacenza 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
19 dic. 1-0 Alessandria-Treviso 1-0 21 mag.
2-0 Cremonese-Derthona 0-0
0-0 Imperia-Pro Patria 1-1
0-0 Legnano-Savona 1-1
0-1 Rovereto-Lecco 1-1
1-1 Seregno-Trento 1-1
1-1 Solbiatese-Piacenza 0-1
2-0 Udinese-Padova 1-2
3-0 Venezia-Belluno 0-1
2-0 Verbania-Pro Vercelli 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
2 gen. 2-1 Belluno-Cremonese 1-2 28 mag.
0-0 Derthona-Solbiatese 0-2
3-1 Lecco-Imperia 2-1
0-0 Padova-Venezia 3-2
0-1 Piacenza-Alessandria 0-0
1-1 Pro Patria-Legnano 0-1
1-1 Pro Vercelli-Rovereto 1-3
2-1 Savona-Seregno 1-0
1-0 Trento-Udinese 1-1
0-0 Treviso-Verbania 2-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
9 gen. 2-1 Cremonese-Padova 1-1 4 giu.
3-0 Derthona-Belluno 2-3
1-1 Imperia-Pro Vercelli 1-3
0-0 Legnano-Lecco 1-3
1-1 Rovereto-Treviso 0-0
2-0 Seregno-Pro Patria 1-2
2-1 Solbiatese-Alessandria 1-1
2-0 Udinese-Savona 1-1
5-0 Venezia-Trento 0-3
0-0 Verbania-Piacenza 0-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
16 gen. 0-0 Alessandria-Verbania 0-3 11 giu.
1-0 Belluno-Solbiatese 0-2
1-0 Lecco-Seregno 0-0
3-3 Padova-Derthona 2-4
1-1 Piacenza-Rovereto 0-1
0-4 Pro Patria-Udinese 0-2
0-0 Pro Vercelli-Legnano 0-1
0-0 Savona-Venezia 2-1
3-2 Trento-Cremonese 1-1
1-1 Treviso-Imperia 1-0


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
23 gen. 1-0 Belluno-Padova 0-0 18 giu.
0-1 Cremonese-Savona 0-2
2-0 Derthona-Trento 0-4
2-1 Imperia-Piacenza 0-2
2-0 Legnano-Treviso 2-0
1-3 Rovereto-Alessandria 0-2
1-0 Seregno-Pro Vercelli 0-2
2-1 Solbiatese-Verbania 0-1
1-1 Udinese-Lecco 0-0
1-0 Venezia-Pro Patria 0-0

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Del Duca Ascoli del vulcanico presidente Costantino Rozzi e dell'esordiente Carlo Mazzone in panchina, vinse il campionato e approdò per la prima volta in Serie B trascinato dai gol di Renato Campanini: i marchigiani centrarono l'impresa battendo il Parma (secondo) per 4-0 in casa il 28 maggio 1972 e ipotecando la promozione, i bianconeri inizieranno una grande cavalcata che li porterà alla ribalta nazionale due anni dopo con una storica promozione in massima serie.

Scese in Serie D un'Entella già condannato, l'Imola e la Sangiovannese al debutto assoluto in un campionato professionistico in 45 anni di storia vissuta fino allora.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Anconitana dettagli Ancona Stadio Dorico 16º posto in Serie C, girone B
Del Duca Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 4º posto in Serie C, girone B
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 13º posto in Serie C, girone B
Entella dettagli Chiavari (GE) Stadio Comunale 11º posto in Serie C, girone B
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 1º posto in Serie D, girone D, promosso
Imola dettagli Imola (BO) Stadio Romeo Galli 17º posto in Serie C, girone B
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 6º posto in Serie C, girone B
Maceratese dettagli Macerata Stadio Helvia Recina 8º posto in Serie C, girone B
Massese dettagli Massa Stadio degli Oliveti 20º posto in Serie B, retrocesso
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 13º posto in Serie C, girone B
Parma dettagli Parma Stadio Ennio Tardini 5º posto in Serie C, girone A
Pisa dettagli Pisa Stadio Arena Garibaldi 18º posto in Serie B, retrocesso
Prato dettagli Prato (FI) Stadio Lungobisenzio 7º posto in Serie C, girone B
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 5º posto in Serie C, girone B
Sangiovannese dettagli San Giovanni Valdarno (AR) Stadio Virgilio Fedini 1º posto in Serie D, girone E, promosso
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto (AP) Stadio Fratelli Ballarin 3º posto in Serie C, girone B
SPAL dettagli Ferrara Stadio Comunale 2º posto in Serie C, girone B
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 9º posto in Serie C, girone B
Viareggio dettagli Viareggio (LU) Stadio Torquato Bresciani 9º posto in Serie C, girone B
Viterbese dettagli Viterbo Stadio della Palazzina 14º posto in Serie C, girone B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Anconitana Italia Angelo Becchetti (1ª-?ª)
Italia Giorgio Arzeni (?ª-38ª)
Parma[9] Italia Stefano Angeleri (1ª-30ª)
Italia Antonio Soncini (31ª-38ª)
Ascoli Italia Carlo Mazzone Pisa Italia Omero Tognon (1ª-11ª)
Italia Roberto Balestri (12ª-38ª)
Empoli Italia Sergio Castelletti Prato[10] Italia Tito Corsi (1ª-2ª)
Italia Enzo Robotti (3ª-38ª)
Entella Italia Paolo Todeschini (1ª-15ª)
Italia Manlio Bacigalupo (16ª-38ª)
Rimini Italia Gino Pivatelli
Giulianova Italia Adelmo Capelli Sambenedettese[11] Italia Natale Faccenda (1ª-23ª)
Italia Piero Persico (24ª-38ª)
Imola[12] Italia Leo Zavatti (1ª-20ª)
Italia Walter Gardelli (21ª-38ª)
Sangiovannese Italia Silvano Grassi (1ª-?ª)
Italia Giovan Battista Fabbri (?ª-38ª)
Lucchese Italia Marino Bergamasco SPAL Italia Cesare Meucci
Maceratese Italia Renato Piacentini (1ª-?ª)
Italia Volturno Diotallevi (?ª-38ª)
Spezia Italia Gianni Corelli
Massese[13] Italia Umberto Pinardi (1ª-11ª)
Italia Alberto Eliani (12ª-38ª)
Viareggio Italia Enzo Riccomini
Olbia Italia Lino De Petrillo Viterbese Italia Giuseppe Banchetti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Del Duca Ascoli 58 38 23 12 3 64 20 +44
2. Parma 50 38 17 16 5 48 26 +22
3. SPAL 46 38 15 16 7 47 29 +18
3. Sambenedettese 46 38 15 16 7 40 23 +17
5. Massese 44 38 12 20 6 36 28 +8
6. Prato 41 38 13 15 10 32 27 +5
7. Lucchese 39 38 11 17 10 39 35 +4
7. Rimini 39 38 13 13 12 46 50 -4
9. Olbia 38 38 12 14 12 28 33 -5
10. Viareggio 37 38 10 17 11 48 53 -5
11. Empoli 36 38 9 18 11 35 33 +2
11. Spezia 36 38 8 20 10 30 32 -2
11. Viterbese 36 38 12 12 14 34 42 -8
14. Pisa 35 38 9 17 12 30 31 -1
15. Anconitana 34 38 11 12 15 39 43 -4
15. Giulianova 34 38 8 18 12 29 38 -9
17. Maceratese 32 38 11 10 17 30 43 -13
1downarrow red.svg 18. Sangiovannese 30 38 9 12 17 22 35 -13
1downarrow red.svg 19. Imola 29 38 9 11 18 29 56 -27
1downarrow red.svg 20. Entella 20 38 2 16 20 23 52 -29

Legenda:

      Promosso in Serie B 1972-1973.
      Retrocesso in Serie D 1972-1973.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti fra le prime classificate.
Differenza reti in caso di parità di punti in zona retrocessione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ANC ASC EMP ENT GIU IMO LUC MAC MAS OLB PAR PIS PRA RIM SPA SAM SAN SPE VIA VIT
Anconitana –––– 1-1 2-0 2-1 1-1 4-1 0-2 2-0 0-0 2-0 1-1 1-2 0-1 1-2 0-1 0-1 2-1 3-2 1-1 2-1
Del Duca Ascoli 0-0 –––– 1-1 4-0 3-1 2-0 2-1 2-1 2-1 2-0 4-0 2-0 1-0 3-1 2-1 2-0 0-0 3-0 5-0 2-0
Empoli 1-0 1-1 –––– 1-0 1-0 0-0 0-0 2-3 1-1 4-0 1-1 1-0 0-0 1-1 1-1 1-1 1-1 2-0 0-0 2-0
Entella 0-0 0-1 0-1 –––– 2-3 1-1 0-0 2-0 1-1 2-2 0-0 2-1 0-2 2-3 1-1 0-0 0-0 0-0 1-1 0-1
Giulianova 2-2 0-1 0-0 3-0 –––– 1-0 1-0 0-0 0-0 0-0 0-1 1-1 0-1 2-1 0-0 0-0 2-1 0-0 3-1 0-0
Imola 1-0 0-3 0-3 2-0 3-0 –––– 0-0 1-0 2-2 0-0 1-1 1-0 3-1 0-1 0-0 0-2 1-1 1-0 1-4 2-0
Lucchese 1-0 1-1 2-1 2-1 2-2 4-0 –––– 1-0 0-1 0-0 0-0 0-0 1-2 3-3 1-2 1-0 1-0 2-0 1-1 2-0
Maceratese 1-1 0-3 2-2 2-1 1-0 4-0 1-1 –––– 1-2 1-0 0-2 2-1 1-0 0-0 2-1 0-0 1-0 0-1 1-1 0-1
Massese 1-1 1-0 2-0 1-0 1-1 1-1 1-2 1-0 –––– 3-1 0-1 0-0 1-1 1-1 1-1 1-0 1-0 0-1 1-1 1-1
Olbia 0-1 2-1 1-1 2-0 2-2 3-0 0-0 1-0 0-1 –––– 0-0 0-0 1-1 1-0 1-0 1-0 2-0 2-1 1-0 2-0
Parma 4-0 2-1 1-0 0-0 2-0 3-1 4-2 4-0 1-0 0-0 –––– 1-0 2-0 0-0 0-0 2-2 1-0 0-1 3-0 5-0
Pisa 0-0 1-1 2-1 4-0 0-0 1-0 2-2 1-0 1-1 0-0 1-1 –––– 1-1 1-1 1-1 2-0 1-0 0-1 2-1 0-0
Prato 2-1 0-0 0-0 0-0 0-0 1-1 1-1 2-1 1-1 2-0 2-0 1-0 –––– 1-1 1-0 1-2 1-0 0-0 5-0 1-0
Rimini 4-3 3-3 1-0 1-0 2-1 1-2 1-1 2-1 1-0 2-0 0-1 1-0 1-0 –––– 1-1 0-1 1-2 0-0 2-3 4-1
SPAL 2-0 0-0 2-0 1-1 3-0 1-0 3-0 1-2 1-1 0-0 4-1 3-2 1-0 2-0 –––– 3-1 2-0 0-2 3-1 1-0
Sambenedettese 1-0 0-0 2-1 0-0 3-0 3-0 0-0 0-0 1-1 3-1 2-0 2-0 0-0 2-0 4-2 –––– 3-0 0-0 2-1 0-0
Sangiovannese 1-1 0-1 0-0 2-1 1-2 2-1 1-0 0-1 0-0 1-2 1-1 1-0 0-0 0-0 0-0 1-0 –––– 0-0 1-0 2-1
Spezia 2-3 0-1 1-0 1-1 1-1 1-1 1-1 0-0 1-2 0-0 0-0 0-0 4-0 1-1 1-1 1-1 1-0 –––– 1-1 0-1
Viareggio 0-1 0-2 2-2 3-1 0-0 3-1 1-0 4-1 1-1 2-0 1-1 0-0 1-0 4-2 0-0 1-1 3-1 2-2 –––– 2-2
Viterbese 1-0 1-1 2-1 3-2 1-0 2-0 2-1 0-0 0-1 1-0 1-1 1-2 1-0 5-0 1-1 0-0 0-1 2-2 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
12 set. 0-0 Empoli-Imola 3-0 30 gen.
1-0 Maceratese-Olbia 0-1
0-0 Pisa-Anconitana 2-1
1-0 Rimini-Entella 3-2
3-0 SPAL-Giulianova 0-0
0-0 Sambenedettese-Lucchese 0-1
0-1 Sangiovannese-Del Duca Ascoli 0-0
4-0 Spezia-Prato 0-0
1-1 Viareggio-Parma 0-3
0-1 Viterbese-Massese 1-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
19 gen. 2-1 Del Duca Ascoli-Maceratese 3-0 6 feb.
0-0 Entella-Anconitana 1-2
0-0 Giulianova-Olbia 2-2
0-1 Imola-Rimini 2-1
1-2 Lucchese-SPAL 0-3
1-0 Massese-Sambenedettese 1-1
1-0 Parma-Pisa 1-1
1-0 Prato-Sangiovannese 0-0
1-1 Spezia-Viareggio 2-2
2-1 Viterbese-Empoli 0-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
26 set. 1-1 Anconitana-Del Duca Ascoli 0-0 13 feb.
1-0 Empoli-Pisa 1-2
1-2 Maceratese-Massese 0-1
0-0 Olbia-Parma 0-0
0-0 Prato-Entella 2-0
0-0 Rimini-Spezia 1-1
1-0 SPAL-Imola 0-0
3-0 Sambenedettese-Giulianova 0-0
1-0 Sangiovannese-Lucchese 0-1
2-2 Viareggio-Viterbese 1-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
3 ott. 2-0 Anconitana-Empoli 0-1 27 feb.
2-1 Del Duca Ascoli-SPAL 0-0
1-1 Entella-Imola 0-2
0-0 Giulianova-Maceratese 0-1
1-1 Massese-Prato 1-1
1-0 Olbia-Rimini 0-2
1-0 Parma-Sangiovannese 1-1
2-1 Pisa-Viareggio 0-0
1-1 Spezia-Lucchese 0-2
0-0 Viterbese-Sambenedettese 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
10 ott. 1-0 Empoli-Entella 1-0 5 mar.
3-1 Giulianova-Viareggio 0-0
3-1 Imola-Prato 1-1
0-0 Lucchese-Olbia 0-0
0-1 Maceratese-Spezia 0-0
0-0 Pisa-Viterbese 2-1
3-3 Rimini-Del Duca Ascoli 1-3
4-1 SPAL-Parma 0-0
1-0 Sambenedettese-Anconitana 1-0
0-0 Sangiovannese-Massese 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
17 ott. 1-2 Anconitana-Rimini 3-4 12 mar.
3-1 Del Duca Ascoli-Giulianova 1-0
1-1 Empoli-SPAL 0-2
2-0 Entella-Maceratese 1-2
0-1 Massese-Spezia 2-1
0-0 Olbia-Pisa 0-0
1-2 Prato-Sambenedettese 0-0
2-1 Sangiovannese-Imola 1-1
1-0 Viareggio-Lucchese 1-1
1-1 Viterbese-Parma 0-5


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
24 ott. 4-0 Del Duca Ascoli-Entella 1-0 19 mar.
0-0 Giulianova-Empoli 0-1
0-0 Imola-Olbia 0-3
0-0 Lucchese-Pisa 2-2
0-0 Maceratese-Sambenedettese 0-0
1-0 Parma-Massese 1-0
1-0 Rimini-Prato 1-1
2-0 SPAL-Anconitana 1-0
0-1 Spezia-Viterbese 2-2
3-1 Viareggio-Sangiovannese 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
31 ott. 1-1 Anconitana-Giulianova 2-2 26 mar.
0-0 Empoli-Viareggio 2-2
0-0 Entella-Spezia 1-1
1-1 Massese-Rimini 0-1
3-1 Parma-Imola 1-1
1-1 Pisa-SPAL 2-3
1-1 Prato-Lucchese 2-1
0-0 Sambenedettese-Del Duca Ascoli 0-2
1-2 Sangiovannese-Olbia 0-2
0-0 Viterbese-Maceratese 1-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
7 nov. 2-0 Del Duca Ascoli-Viterbese 1-1 9 apr.
0-0 Entella-Sangiovannese 1-2
3-0 Imola-Giulianova 0-1
2-1 Lucchese-Empoli 0-0
1-1 Maceratese-Anconitana 0-2
1-0 Olbia-Sambenedettese 1-3
0-1 Rimini-Parma 0-0
1-0 SPAL-Prato 0-1
0-0 Spezia-Pisa 1-0
1-1 Viareggio-Massese 1-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
14 nov. 1-1 Empoli-Sangiovannese 0-0 16 apr.
2-1 Giulianova-Rimini 1-2
2-1 Maceratese-SPAL 2-1
1-2 Massese-Lucchese 1-0
2-1 Olbia-Spezia 0-0
0-0 Parma-Entella 0-0
1-1 Pisa-Del Duca Ascoli 0-2
2-1 Prato-Anconitana 1-0
2-1 Sambenedettese-Viareggio 1-1
2-0 Viterbese-Imola 0-2


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
21 nov. 1-1 Anconitana-Viareggio 1-0 23 apr.
2-0 Del Duca Ascoli-Olbia 1-2
3-0 Giulianova-Entella 3-2
0-2 Imola-Sambenedettese 0-3
1-0 Lucchese-Maceratese 1-1
0-0 Prato-Empoli 0-0
4-1 Rimini-Viterbese 0-5
1-1 SPAL-Massese 1-1
1-0 Sangiovannese-Pisa 0-1
0-0 Spezia-Parma 1-0
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
28 nov. 0-0 Entella-Lucchese 1-2 30 apr.
1-0 Imola-Spezia 1-1
0-0 Maceratese-Rimini 1-2
1-0 Massese-Del Duca Ascoli 1-2
1-0 Parma-Empoli 1-1
0-0 Pisa-Giulianova 1-1
0-0 SPAL-Olbia 0-1
3-0 Sambenedettese-Sangiovannese 0-1
1-0 Viareggio-Prato 0-5
1-0 Viterbese-Anconitana 1-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
5 dic. 1-1 Anconitana-Parma 0-4 7 mag.
5-0 Del Duca Ascoli-Viareggio 2-0
1-1 Empoli-Massese 0-2
0-0 Giulianova-Viterbese 0-1
4-0 Lucchese-Imola 0-0
2-0 Olbia-Entella 2-2
1-0 Prato-Pisa 1-1
1-1 Rimini-SPAL 0-2
0-1 Sangiovannese-Maceratese 0-1
1-1 Spezia-Sambenedettese 0-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
12 dic. 0-1 Entella-Viterbese 2-3 14 mag.
0-3 Imola-Del Duca Ascoli 0-2
2-2 Lucchese-Giulianova 0-1
1-1 Massese-Anconitana 0-0
1-1 Olbia-Empoli 0-4
2-0 Parma-Prato 0-2
1-0 Pisa-Maceratese 1-2
2-0 Sambenedettese-Rimini 1-0
1-0 Spezia-Sangiovannese 0-0
0-0 Viareggio-SPAL 1-3


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
19 dic. 2-0 Anconitana-Olbia 1-0 21 mag.
1-0 Del Duca Ascoli-Prato 0-0
2-0 Empoli-Spezia 0-1
0-1 Giulianova-Parma 0-2
4-0 Maceratese-Imola 0-1
0-0 Massese-Pisa 1-1
3-1 SPAL-Sambenedettese 2-4
0-0 Sangiovannese-Rimini 2-1
3-1 Viareggio-Entella 1-1
2-1 Viterbese-Lucchese 0-2
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
2 gen. 0-2 Anconitana-Lucchese 0-1 28 mag.
1-1 Entella-Massese 0-1
2-0 Olbia-Viterbese 0-1
2-1 Parma-Del Duca Ascoli 0-4
1-0 Pisa-Imola 0-1
2-1 Prato-Maceratese 0-1
2-3 Rimini-Viareggio 2-4
2-1 Sambenedettese-Empoli 1-1
1-2 Sangiovannese-Giulianova 1-2
1-1 Spezia-SPAL 2-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
9 gen. 3-0 Del Duca Ascoli-Spezia 1-0 4 giu.
0-0 Entella-Sambenedettese 0-0
0-0 Giulianova-Massese 1-1
1-0 Imola-Anconitana 1-4
0-0 Lucchese-Parma 2-4
2-2 Maceratese-Empoli 3-2
1-0 Rimini-Pisa 1-1
2-0 SPAL-Sangiovannese 0-0
2-0 Viareggio-Olbia 0-1
1-0 Viterbese-Prato 0-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
16 gen. 1-1 Empoli-Del Duca Ascoli 1-1 11 giu.
3-3 Lucchese-Rimini 1-1
1-1 Maceratese-Viareggio 1-4
1-1 Massese-Imola 2-2
4-0 Pisa-Entella 1-2
2-0 Prato-Olbia 1-1
1-0 SPAL-Viterbese 1-1
2-0 Sambenedettese-Parma 2-2
1-1 Sangiovannese-Anconitana 1-2
1-1 Spezia-Giulianova 0-0


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
23 gen. 3-2 Anconitana-Spezia 3-2 18 giu.
2-1 Del Duca Ascoli-Lucchese 1-1
1-1 Entella-SPAL 1-1
0-1 Giulianova-Prato 0-0
1-4 Imola-Viareggio 1-3
0-1 Olbia-Massese 1-3
4-0 Parma-Maceratese 2-0
2-0 Pisa-Sambenedettese 0-2
1-0 Rimini-Empoli 1-1
0-1 Viterbese-Sangiovannese 1-2

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Brindisi del presidente Franco Fanuzzi e dell'allenatore Luis Vinicio,vince il girone C con 55 punti (cinque in più sul Lecce secondo) e conquista una storica promozione in Serie B dopo venticinque anni trascorsi tra la C e la D: la promozione per i pugliesi arriva il 4 giugno 1972 vincendo in casa contro il Potenza per 4-1,mentre i salentini persero a Vasto.

Desolatamente ultimo il Savoia, con un piede già in D da tempo, seguirono Martina e Pescara alla sua prima e unica retrocessione nei dilettanti della sua storia,si salvarono Crotone, Siracusa, Acquapozzillo.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acquapozzillo dettagli Acireale (CT) Stadio Comunale 6º posto in Serie C, girone C
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 16º posto in Serie C, girone C
Brindisi dettagli Brindisi Stadio Comunale 3º posto in Serie C, girone C
Casertana dettagli Caserta Stadio Alberto Pinto 19º posto in Serie B, retrocesso
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 13º posto in Serie C, girone C
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 9º posto in Serie C, girone C
Crotone dettagli Crotone (CZ) Stadio Ezio Scida 15º posto in Serie C, girone C
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 1º posto in Serie D, girone F, promosso
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 4º posto in Serie C, girone C
Matera dettagli Matera Stadio XXI Settembre 7º posto in Serie C, girone C
Martina dettagli Martina Franca (TA) Stadio Comunale 11º posto in Serie C, girone C
Messina dettagli Messina Stadio Giovanni Celeste 7º posto in Serie C, girone C
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 12º posto in Serie C, girone C
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 5º posto in Serie C, girone C
Pro Vasto dettagli Vasto (CH) Stadio Aragona 16º posto in Serie C, girone C
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 2º posto in Serie C, girone C
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Stadio Comunale 10º posto in Serie C, girone C
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Comunale 1º posto in Serie D, girone I, promosso
Trani dettagli Trani (BA) Stadio Comunale 1º posto in Serie D, girone H, promosso
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 1º posto in Serie D, girone G, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acquapozzillo Italia Francesco Lamberti (1ª-32ª)
Italia Antonino Abate e Italia Dino Bovoli (33ª-38ª)
Matera Italia Nicola Chiricallo
Avellino Italia Aroldo Collesi (1ª-3ª)
Italia Ferdinando Del Gaudio (4ª-5ª)
Italia Aroldo Collesi (6ª-12ª)
Italia Giacomo Losi (13ª-38ª)
Messina Argentina Oscar Massei
Brindisi Brasile Luís Vinício Pescara Italia Vitaliano Patricelli (1ª-33ª)
Italia Renato Tofani (34ª-38ª)
Casertana Italia Gennaro Rambone Potenza Italia Alfredo Mancinelli
Chieti Italia Pietro Castignani Pro Vasto Italia Antonio Giammarinaro
Cosenza Italia Francesco Del Morgine Salernitana Italia Giancarlo Vitali
Crotone Italia Domenico Pulvirenti Savoia Italia Ettore Trevisan (1ª-10ª)
Italia Feliciano Orazi (11ª-19ª)
Italia Tropea (20ª-22ª)
Italia Gennaro Boerio (23ª-38ª)
Frosinone Italia Luciano Lupi (1ª-30ª)
Italia Claudio Surina (31ª-38ª)
Siracusa Italia Enzo Benedetti (1ª-23ª)
Italia Giuseppe Franzò (24ª-30ª)
Italia Humberto Rosa (31ª-38ª)
Lecce Italia Giuseppe Corradi Trani Italia Sergio Ballarin
Martina Italia Giovanni Mialich (1ª-7ª)
Italia Francesco Pellegrini (8ª-38ª)
Turris Italia Maurizio Bruno

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Brindisi 55 38 21 13 4 53 16 +37
2. Lecce 50 38 16 18 4 36 20 +16
3. Trani 46 38 17 12 9 40 25 +15
4. Salernitana 44 38 16 12 10 41 30 +11
5. Pro Vasto 43 38 14 15 9 26 23 +3
6. Casertana 40 38 16 8 14 35 31 +4
7. Frosinone 39 38 13 13 12 24 24 0
8. Turris 38 38 13 12 13 38 28 +10
8. Messina 38 38 12 14 12 37 38 -1
10. Matera 37 38 12 13 13 33 31 +2
10. Chieti 37 38 13 11 14 38 40 -2
12. Avellino 36 38 9 18 11 33 30 +3
12. Cosenza 36 38 11 14 13 28 34 -6
12. Potenza 36 38 12 12 14 34 42 -8
15. Acquapozzillo 35 38 10 15 13 24 26 -2
15. Siracusa 35 38 9 17 12 31 39 -8
15. Crotone 35 38 10 15 13 23 34 -11
1downarrow red.svg 18. Pescara 34 38 9 16 13 32 34 -2
1downarrow red.svg 19. Martina 31 38 9 13 16 29 45 -16
1downarrow red.svg 20. Savoia 15 38 4 7 27 10 55 -45

Legenda:

      Promosso in Serie B 1972-1973.
      Retrocesso in Serie D 1972-1973.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti fra le prime classificate.
Differenza reti in caso di parità di punti in zona retrocessione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ACQ AVE BRI CAS CHI COS CRO FRO LEC MAR MAT MES PES POT PRO SAL SAV SIR TRA TUR
Acquapozzillo –––– 3-1 0-1 1-0 1-0 1-0 0-0 3-0 1-0 1-1 2-0 1-1 1-1 1-0 2-0 0-0 1-0 0-1 0-0 1-1
Avellino 1-1 –––– 2-0 2-0 1-1 0-0 2-0 0-0 1-1 3-1 0-0 3-0 2-1 1-1 1-1 0-0 1-0 2-0 0-0 0-0
Brindisi 2-0 3-1 –––– 1-0 4-1 3-0 3-0 1-0 0-0 3-1 0-0 2-0 1-0 4-1 2-0 3-1 5-0 1-0 1-1 1-0
Casertana 1-1 1-0 1-0 –––– 1-0 1-0 1-0 1-0 1-1 1-0 3-0 1-2 1-0 1-0 0-1 1-2 3-0 3-1 1-0 1-2
Chieti 0-0 0-0 1-0 1-1 –––– 1-0 0-0 3-2 1-2 1-0 2-0 1-1 2-1 1-1 0-2 3-1 3-1 3-0 0-0 1-5
Cosenza 1-0 2-1 1-1 0-1 1-3 –––– 1-0 0-1 0-0 1-1 0-0 0-1 3-0 1-1 1-0 1-0 1-0 2-2 1-0 1-0
Crotone 1-0 0-0 0-3 2-0 2-1 0-1 –––– 1-1 0-0 1-0 1-0 2-2 1-1 2-0 1-1 0-0 0-0 3-0 1-0 1-1
Frosinone 1-0 0-0 1-1 1-0 1-0 2-1 0-0 –––– 0-0 1-0 1-0 1-0 1-1 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 0-1 0-0
Lecce 1-0 2-1 0-0 1-1 0-0 1-0 2-0 1-0 –––– 1-1 2-1 1-0 1-1 3-1 1-0 0-0 2-0 2-1 2-0 1-0
Martina 1-0 0-0 0-2 1-3 1-3 1-1 2-1 1-0 1-1 –––– 1-0 0-3 2-0 0-0 2-0 1-1 1-0 0-0 1-0 0-0
Matera 0-0 2-1 0-0 0-1 1-2 0-0 0-0 1-1 1-1 4-1 –––– 2-1 1-0 3-1 3-0 4-2 1-0 0-0 1-0 1-0
Messina 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 2-2 0-1 0-0 1-1 3-2 1-0 –––– 3-2 1-0 1-1 1-0 4-0 2-0 2-0 2-1
Pescara 0-0 2-0 0-0 2-0 2-1 1-1 0-0 1-0 1-1 0-0 1-0 3-0 –––– 2-0 0-1 1-1 2-0 0-0 0-0 0-0
Potenza 1-0 1-0 0-1 1-0 2-0 0-1 4-0 0-0 1-1 3-1 0-0 2-1 2-1 –––– 1-1 3-0 1-0 0-0 1-3 1-0
Pro Vasto 2-0 3-0 0-0 0-0 1-0 1-1 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 0-0 0-0 –––– 0-0 1-0 2-0 0-0 0-0
Salernitana 3-0 1-1 1-1 2-2 2-0 2-0 1-0 1-0 1-0 2-1 0-1 1-0 2-1 3-0 2-0 –––– 2-0 2-0 0-1 2-1
Savoia 1-0 0-4 1-2 2-1 0-2 0-0 0-0 0-1 0-0 0-1 1-3 0-0 0-2 0-2 0-0 1-0 –––– 2-1 1-2 0-1
Siracusa 1-1 1-0 1-1 2-0 2-0 0-0 4-0 0-0 1-0 1-1 1-1 1-0 1-1 2-2 2-2 1-1 0-0 –––– 0-2 1-0
Trani 0-0 1-1 1-0 1-0 1-0 3-1 1-0 4-2 0-1 1-1 2-1 5-1 4-1 0-0 1-0 0-0 1-0 2-2 –––– 2-1
Turris 2-1 1-0 0-0 1-1 0-0 3-1 1-2 1-0 1-2 2-0 1-1 1-1 1-0 5-0 2-0 0-2 2-0 0-1 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
12 set. 0-0 Acquapozzillo-Salernitana 0-3 30 gen.
3-0 Avellino-Messina 0-0
1-0 Casertana-Martina 3-1
0-0 Chieti-Trani 0-1
1-0 Cosenza-Pro Vasto 1-1
1-1 Frosinone-Brindisi 0-1
1-0 Lecce-Turris 2-1
1-0 Pescara-Matera 0-1
0-0 Potenza-Siracusa 2-2
0-0 Savoia-Crotone 0-0
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
19 gen. 0-0 Avellino-Cosenza 1-2 6 feb.
1-0 Brindisi-Siracusa 1-1
1-1 Frosinone-Pescara 0-1
0-0 Lecce-Chieti 2-1
0-3 Martina-Messina 2-3
0-1 Matera-Casertana 0-3
4-0 Potenza-Crotone 0-2
0-0 Pro Vasto-Salernitana 0-2
1-0 Savoia-Acquapozzillo 0-1
2-1 Trani-Turris 0-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
26 set. 2-0 Brindisi-Acquapozzillo 1-0 13 feb.
1-0 Casertana-Frosinone 0-1
1-0 Chieti-Martina 3-1
0-0 Cosenza-Matera 0-0
0-0 Crotone-Lecce 0-2
1-0 Messina-Potenza 1-2
1-0 Pro Vasto-Savoia 0-0
0-1 Salernitana-Trani 0-0
1-0 Siracusa-Avellino 0-2
1-0 Turris-Pescara 0-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
3 ott. 0-1 Acquapozzillo-Siracusa 1-1 27 feb.
0-0 Avellino-Turris 0-1
2-1 Frosinone-Cosenza 1-0
0-0 Lecce-Salernitana 0-1
0-2 Martina-Brindisi 1-3
3-1 Matera-Potenza 0-0
0-0 Messina-Casertana 2-1
0-1 Pescara-Pro Vasto 0-0
0-2 Savoia-Chieti 1-3
1-0 Trani-Crotone 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
10 ott. 0-0 Brindisi-Lecce 0-0 5 mar.
1-0 Casertana-Avellino 0-2
3-2 Chieti-Frosinone 0-1
1-0 Cosenza-Savoia 0-0
1-1 Crotone-Pescara 0-0
1-0 Potenza-Acquapozzillo 0-1
1-0 Salernitana-Messina 0-1
1-1 Siracusa-Matera 0-0
1-1 Trani-Martina 0-1
2-0 Turris-Pro Vasto 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
17 ott. 0-0 Acquapozzillo-Crotone 0-1 12 mar.
2-0 Frosinone-Potenza 0-0
1-0 Lecce-Cosenza 0-0
0-0 Martina-Avellino 1-3
1-0 Matera-Trani 1-2
2-0 Pescara-Casertana 0-1
1-0 Pro Vasto-Chieti 2-0
2-0 Salernitana-Savoia 0-1
1-0 Siracusa-Messina 0-2
0-0 Turris-Brindisi 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
24 ott. 0-0 Avellino-Trani 1-1 19 mar.
0-0 Brindisi-Matera 0-0
1-2 Casertana-Salernitana 2-2
2-1 Chieti-Pescara 1-2
2-2 Cosenza-Siracusa 0-0
1-1 Crotone-Frosinone 0-0
0-0 Messina-Acquapozzillo 1-1
1-1 Potenza-Lecce 1-3
1-0 Pro Vasto-Martina 0-2
0-1 Savoia-Turris 0-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
31 ott. 3-1 Acquapozzillo-Avellino 1-1 26 mar.
0-1 Cosenza-Messina 2-2
1-1 Crotone-Pro Vasto 0-1
1-1 Lecce-Martina 1-1
1-1 Matera-Frosinone 0-1
2-0 Pescara-Potenza 1-2
2-0 Salernitana-Chieti 1-3
0-0 Siracusa-Savoia 1-2
1-0 Trani-Brindisi 1-1
1-1 Turris-Casertana 2-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
7 nov. 0-0 Avellino-Salernitana 1-1 9 apr.
3-0 Brindisi-Crotone 3-0
3-1 Casertana-Siracusa 0-2
1-5 Chieti-Turris 0-0
0-1 Frosinone-Trani 2-4
1-0 Martina-Matera 1-4
1-1 Messina-Lecce 0-1
0-1 Potenza-Cosenza 1-1
2-0 Pro Vasto-Acquapozzillo 0-2
0-2 Savoia-Pescara 0-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
14 nov. 1-0 Acquapozzillo-Cosenza 0-1 16 apr.
0-0 Crotone-Avellino 0-2
2-1 Lecce-Siracusa 0-1
1-0 Martina-Savoia 1-0
1-2 Matera-Chieti 0-2
1-1 Messina-Pro Vasto 0-1
0-0 Pescara-Brindisi 0-1
3-0 Salernitana-Potenza 0-3
1-0 Trani-Casertana 0-1
1-0 Turris-Frosinone 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
21 nov. 0-0 Avellino-Matera 1-2 23 apr.
3-1 Brindisi-Salernitana 1-1
1-0 Casertana-Chieti 1-1
1-0 Cosenza-Crotone 1-0
1-0 Frosinone-Acquapozzillo 0-3
0-0 Pescara-Martina 0-2
1-0 Potenza-Turris 0-5
0-0 Savoia-Messina 0-4
2-2 Siracusa-Pro Vasto 0-2
0-1 Trani-Lecce 0-2
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
28 nov. 0-0 Chieti-Acquapozzillo 0-1 30 apr.
1-0 Cosenza-Trani 1-3
1-1 Crotone-Turris 2-1
0-0 Martina-Potenza 1-3
1-1 Matera-Lecce 1-2
0-0 Messina-Brindisi 0-2
3-0 Pro Vasto-Avellino 1-1
2-1 Salernitana-Pescara 1-1
2-1 Savoia-Casertana 0-3
0-0 Siracusa-Frosinone 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
5 dic. 1-1 Acquapozzillo-Martina 0-1 7 mag.
1-0 Avellino-Savoia 4-0
3-0 Brindisi-Cosenza 1-1
3-0 Chieti-Siracusa 0-2
1-1 Lecce-Pescara 1-1
0-0 Matera-Crotone 0-1
1-0 Potenza-Casertana 0-1
1-0 Pro Vasto-Frosinone 0-0
5-1 Trani-Messina 0-2
0-2 Turris-Salernitana 1-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
12 dic. 1-0 Casertana-Brindisi 0-1 14 mag.
1-0 Cosenza-Salernitana 0-2
2-1 Crotone-Chieti 0-0
0-0 Frosinone-Lecce 0-1
0-0 Martina-Siracusa 1-1
1-0 Messina-Matera 1-2
2-0 Pescara-Avellino 1-2
1-0 Potenza-Savoia}}[14] 2-0
1-0 Trani-Pro Vasto 0-0
2-1 Turris-Acquapozzillo 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
19 dic. 1-0 Acquapozzillo-Casertana 1-1 21 mag.
2-0 Brindisi-Pro Vasto 0-0
1-1 Chieti-Potenza 0-2
2-1 Lecce-Avellino 1-1
1-1 Martina-Cosenza 1-1
1-0 Matera-Turris 1-1
3-2 Messina-Pescara 0-3
1-0 Salernitana-Crotone 0-0
0-1 Savoia-Frosinone 0-2
0-2 Siracusa-Trani 2-2
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
2 gen. 0-0 Acquapozzillo-Trani 0-0 28 mag.
1-1 Avellino-Potenza 0-1
1-1 Casertana-Lecce 1-1
1-3 Cosenza-Chieti 0-1
2-2 Crotone-Messina 1-0
0-0 Pescara-Siracusa 1-1
1-0 Pro Vasto-Matera 0-3
1-0 Salernitana-Frosinone 0-1
1-2 Savoia-Brindisi 0-5
2-0 Turris-Martina 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
9 gen. 1-0 Casertana-Cosenza 1-0 4 giu.
0-0 Chieti-Avellino 1-1
1-0 Frosinone-Messina 0-0
1-0 Lecce-Pro Vasto 0-1
2-1 Martina-Crotone 0-1
4-2 Matera-Salernitana 1-0
0-0 Pescara-Acquapozzillo 1-1
0-1 Potenza-Brindisi 1-4
1-0 Siracusa-Turris 1-0
1-0 Trani-Savoia 2-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
16 gen. 2-0 Acquapozzillo-Matera 0-0 11 giu.
0-0 Avellino-Frosinone 0-0
4-1 Brindisi-Chieti 0-1
3-0 Cosenza-Pescara 1-1
3-0 Crotone-Siracusa 0-4
2-1 Messina-Turris 1-1
0-0 Pro Vasto-Casertana 1-0
2-1 Salernitana-Martina 1-1
0-0 Savoia-Lecce 0-2
0-0 Trani-Potenza 3-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
23 gen. 2-0 Avellino-Brindisi 1-3 18 giu.
1-0 Casertana-Crotone 0-2
1-1 Chieti-Messina 0-0
1-0 Frosinone-Martina 0-1
1-0 Lecce-Acquapozzillo 0-1
1-0 Matera-Savoia 3-1
0-0 Pescara-Trani 1-4
1-1 Potenza-Pro Vasto 0-0
1-1 Siracusa-Salernitana 0-2
3-1 Turris-Cosenza 0-1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un 'periodo di riposo' per David, da "La Stampa", 22 marzo 1973, p. 16
  2. ^ Cuscela sospeso, Arcari sostituito?, da "La Stampa", 22 ottobre 1971, p. 17
  3. ^ Hamrin domani a Vercelli. Pirovano torna in campo?, da "La Stampa", 2 novembre 1971, p. 16
  4. ^ Hamrin è indisposto lo sostiutisce Bellomo, da "La Stampa", 2 marzo 1972, p. 16
  5. ^ La testa di Gabetto dopo quella di Bodi, da "StampaSera", 20 dicembre 1971, p. 12
  6. ^ Bonizzoni per salvare l'Imperia, da "StampaSera", 10 febbraio 1972, p. 10
  7. ^ Fuori Manente, ritorna Radio, da "La Stampa", 17 febbraio 1972, p. 16
  8. ^ Pro Patria, da "La Stampa", 12 gennaio 1972, p. 13
  9. ^ 1971-1972: Arriva Gigi Del Grosso ed è subito secondo posto, su boysparma1977.it.
  10. ^ Prato-Entella 0-0, da "Europa", 27 settembre 1971, p. 11
  11. ^ Morto Piero Persico, un mito rossoblu, su rivieraoggi.it.
  12. ^ Una Storia Minima del Calcio imolese, su claudiocaprara.it.
  13. ^ Eliani, da "La Stampa", 26 novembre 1971, p. 18
  14. ^ A tavolino per delibera del giudice sportivo della L.N.S.P.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luigi Scarambone (a cura di), Almanacco illustrato dal calcio 1972, Modena, Edizioni Panini, p. da 300 a 303 (calendari 1972-1973).
  • Almanacco illustrato dal calcio 1973, Modena, Edizioni Panini, p. da 261 a 269 (risultati, classifiche, presenze e reti 1972-1973).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio