Società Sportiva Lanerossi Vicenza 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Vicenza Calcio.

Società Sportiva Lanerossi Vicenza
Società Sportiva Lanerossi Vicenza 1971-1972.jpg
Stagione 1971-1972
AllenatoreItalia Umberto Menti
PresidenteItalia Giuseppe Farina
Serie A12º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Poli (30)
Miglior marcatoreCampionato: Maraschi (11)
StadioRomeo Menti

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Lanerossi Vicenza nelle competizioni ufficiali della stagione 1971-1972.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 1971 tornò sulla panchina dei biancorossi Umberto Menti, alla sua quarta e ultima esperienza alla guida della squadra. In campionato il L.R. Vicenza, pur partendo coo quattro sconfitte, alla fine raccolse comunque 11 punti nel girone di andata e 12 nel ritorno, tenendosi sempre un passo sopra la bagarre della zona salvezza: con 23 punti chiuse la classifica al dodicesimo posto, evitando per due lunghezze la retrocessione che invece toccò alle dirette rivali Catanzaro e Mantova, e al già condannato Varese.

Chinesinho e Maraschi scherzano in allenamento

In Coppa Italia venne eliminato al primo turno dopo essersi classificato al terzo posto nel proprio girone eliminatorio, dietro alle qualificate Bologna e Modena, e davanti a Reggiana e Cesena. Al termine della stagione il Vicenza disputò inoltre la Coppa Anglo-Italiana, non superando un girone che lo vide contrapposto, oltre ai connazionali della Sampdoria, alle inglesi Birmingham City e Blackpool, quest'ultimo futuro finalista dell'edizione.

Il centravanti Mario Maraschi assurse a migliore marcatore stagionale dei vicentini con 14 reti, di cui 11 in campionato e 3 in Coppa Italia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Adriano Bardin
Italia P Roberto Anzolin
Italia D Paolino Stanzial
Italia D Sergio Carantini
Italia D Mario Calosi
Italia D Roberto De Petri
Italia D Gianfranco Volpato
Italia A Ezio Vendrame
Italia D Attilio Berti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Cesare Poli
Brasile C Chinesinho
Italia C Renato Faloppa
Italia A Nicola Ciccolo
Italia C Domenico Fontana
Italia A Mario Maraschi
Italia A Claudio Turchetto
Italia A Sergio Bagatti
Italia A Oscar Damiani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1971-1972.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
3 ottobre 1971
1ª giornata
Roma1 – 0L.R. VicenzaStadio Olimpico
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Torino
17 ottobre 1971
2ª giornata
Torino2 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Vicenza
24 ottobre 1971
3ª giornata
L.R. Vicenza0 – 2MilanStadio Romeo Menti
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Bologna
31 ottobre 1971
4ª giornata
Bologna2 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Serafini (Roma)

Vicenza
7 novembre 1971
5ª giornata
L.R. Vicenza2 – 1VeronaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Bergamo
14 novembre 1971
6ª giornata
Atalanta1 – 3L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Calì (Roma)

Catanzaro
28 novembre 1971
7ª giornata
Catanzaro1 – 1L.R. VicenzaStadio Militare
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Vicenza
5 dicembre 1971
8ª giornata
L.R. Vicenza6 – 2NapoliStadio Romeo Menti
Arbitro:  Monti (Ancona)

Firenze
12 dicembre 1971
9ª giornata
Fiorentina2 – 1L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Vicenza
19 dicembre 1971
10ª giornata[1]
L.R. Vicenza0 – 4InterStadio Romeo Menti
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Vicenza
26 dicembre 1971
11ª giornata
L.R. Vicenza0 – 1CagliariStadio Romeo Menti
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Genova
2 gennaio 1972
12ª giornata
Sampdoria1 – 1L.R. VicenzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Casarin (Milano)

Vicenza
9 gennaio 1972
13ª giornata
L.R. Vicenza1 – 0MantovaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Monti (Ancona)

Varese
16 gennaio 1972
14ª giornata
Varese0 – 0L.R. VicenzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Serafini (Roma)

Vicenza
23 gennaio 1972
15ª giornata
L.R. Vicenza1 – 3JuventusStadio Romeo Menti
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza
30 gennaio 1972
16ª giornata
L.R. Vicenza0 – 1RomaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Vicenza
6 febbraio 1972
17ª giornata
L.R. Vicenza0 – 0TorinoStadio Romeo Menti
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Milano
13 febbraio 1972
18ª giornata
Milan1 – 1L.R. VicenzaStadio San Siro
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Vicenza
20 febbraio 1972
19ª giornata
L.R. Vicenza2 – 3BolognaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Motta (Monza)

Verona
27 febbraio 1972
20ª giornata
Verona2 – 2L.R. VicenzaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Torelli (Milano)

Vicenza
12 marzo 1972
21ª giornata
L.R. Vicenza1 – 0AtalantaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Vicenza
19 marzo 1972
22ª giornata
L.R. Vicenza2 – 0CatanzaroStadio Romeo Menti
Arbitro:  Menegali (Roma)

Napoli
26 marzo 1972
23ª giornata
Napoli1 – 1L.R. VicenzaStadio San Paolo
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Vicenza
2 aprile 1972
24ª giornata
L.R. Vicenza0 – 1FiorentinaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Serafini (Roma)

Milano
9 aprile 1972
25ª giornata
Inter2 – 1L.R. VicenzaStadio San Siro
Arbitro:  Trono (Torino)

Cagliari
16 aprile 1972
26ª giornata
Cagliari3 – 0L.R. VicenzaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Menegali (Roma)

Vicenza
23 aprile 1972
27ª giornata
L.R. Vicenza1 – 0SampdoriaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Mantova
7 maggio 1972
28ª giornata
Mantova0 – 1L.R. VicenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Vicenza
21 maggio 1972
29ª giornata
L.R. Vicenza0 – 4VareseStadio Romeo Menti
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Torino
28 maggio 1972
30ª giornata
Juventus2 – 0L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Monti (Ancona)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1971-1972.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza
29 agosto 1971
1ª giornata
L.R. Vicenza2 – 0CesenaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

5 settembre 1971
2ª giornata
 – 
Turno di riposo L.R. VICENZA

Modena
8 settembre 1971
3ª giornata
Modena2 – 0L.R. VicenzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Monti (Ancona)

Vicenza
12 settembre 1971
4ª giornata
L.R. Vicenza2 – 1ReggianaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Bologna
19 settembre 1971
5ª giornata
Bologna5 – 2L.R. VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A[2] 23 15 6 1 8 16 22 15 2 6 7 14 21 30 8 7 15 30 43 -13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 2 0 0 4 1 2 0 0 2 2 7 4 2 0 2 6 8 -2
Totale 17 8 1 8 20 23 17 2 6 9 16 28 34 10 7 17 36 51 -15

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A[3] Coppa Italia[4] Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Bardin, A. A. Bardin 26-34??26+-34+
Anzolin, R. R. Anzolin 7-9??7+-9+
Stanzial, P. P. Stanzial 290??29+0+
Carantini, S. S. Carantini 260??26+0+
Calosi, M. M. Calosi 260??26+0+
De Petri, R. R. De Petri 40??4+0+
Volpato, G. G. Volpato 90??9+0+
Vendrame, E. E. Vendrame 151??15+1+
Berti, A. A. Berti 130??13+0+
Poli, C. C. Poli 3011+131+2
Cinesinho, Cinesinho 120??12+0+
Faloppa, R. R. Faloppa 281??28+1+
Ciccolo, N. N. Ciccolo 2321+124+3
Fontana, D. D. Fontana 294??29+4+
Maraschi, M. M. Maraschi 29112+331+14
Turchetto, C. C. Turchetto 162??16+2+
Bagatti, S. S. Bagatti 132??13+2+
Damiani, O. O. Damiani 1661+117+7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata e recuperata il 6 gennaio 1972.
  2. ^ SERIE A 1971-1972 - L.R. Vicenza - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato l'11 agosto 2015.
  3. ^ SERIE A 1971-1972 - L.R. Vicenza - Presenze, su calcio-seriea.net. URL consultato l'11 agosto 2015.
  4. ^ Reti tratte da: COPPA ITALIA 1971-72, su xoomer.virgilio.it.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 1973, Modena, Edizioni Panini, 1972, pp. 111-464.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]