Stadio Amerigo Liguori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stadio Amerigo Liguori
Comunale
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneViale Ungheria, 54
80059 Torre del Greco (NA)
Inaugurazione1952
Pista d’atleticaAssente
Ristrutturazione13 settembre 2009, maggio 2019
Mat. del terrenoErba sintetica di ultima generazione
Dim. del terreno110 x 68 m
ProprietarioComune di Torre del Greco
Uso e beneficiari
CalcioTurris
RugbyAmatori Rugby Torre del Greco
Capienza
Posti a sedere5 300

Lo stadio Amerigo Liguori è un impianto sportivo di Torre del Greco. Venne inaugurato il 21 settembre 1952.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto sportivo, in precedenza era chiamato semplicemente Comunale (il quale fu inaugurato il 12 novembre 1950 nella partita Turris-Bagnolese 1-0), fu intitolato in seguito ad Amerigo Liguori, primo cittadino ed ex presidente della squadra, nonché uno dei fondatori della Turris, scomparso prematuramente il 17 settembre 1951, stroncato da un infarto.

Nel corso degli anni, l'impianto torrese ha subito diversi lavori quali: la rizollatura del campo di gioco che nella stagione 1994-1995 sostituì il terreno battuto e l'ampliamento del settore distinti di circa 400 posti grazie ad una struttura a parte con recinzioni in ferro, sostituite poi nel 2005 da quelle in plexiglas.

Il 13 settembre 2009, sono stati fatti ulteriori lavori di rifacimento del terreno di gioco concernenti la sostituzione del manto erboso naturale con uno di erba sintetica di ultima generazione.

Dal gennaio 2019 lo stadio Amerigo Liguori sarà interessato da un intervento infrastrutturale, ricadente nel piano di ristrutturazione degli impianti sportivi della Campania che saranno interessati dalle gare delle Universiadi del 2019[7]. Il comune di Torre del Greco è stato sovvenzionato dal comitato promotore con la somma di 700 000 euro[8].

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La capienza totale si aggira attorno ai 5200-5300 posti, costituiti da una tribuna coperta, che può contenere circa 3000 persone, un settore distinti in ferro che può contenerne circa 2000, più il settore ospiti, chiamato anche "Curva Vesuvio" per il suo orientamento, che può contenere circa 300 spettatori.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]