Genoa 1893 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genoa 1893
Genoa 1893 1971-1972.jpg
Stagione 1971-1972
AllenatoreItalia Arturo Silvestri
PresidenteItalia Gianni Meneghini
Serie B10º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Sergio Rossetti (35)
Miglior marcatoreCampionato: Sidio Corradi (9)
StadioStadio Luigi Ferraris
Abbonati3 954

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Genoa 1893 nelle competizioni ufficiali della stagione 1971-1972.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1971-1972 il Genoa disputa il campionato di Serie B, con 41 punti ottiene il decimo posto, salgono in Serie A la Ternana con 50 punti, la Lazio con 49 punti ed il Palermo con 48 punti. Scendono in Serie C il Livorno con 26 punti, il Sorrento con 25 punti ed il Modena con 22 punti.

Dopo il pronto rientro in Serie B dal terzo livello del calcio italiano, durato una sola stagione, il Genoa di Sandokan Arturo Silvestri fatica più del previsto a rimettersi tra le migliori del torneo, chiude il girone di andata con 17 punti, tre punti sopra la zona pericolosa, poi nel girone di ritorno il cambio di passo, un passo da promozione con 24 punti ottenuti, e una discreta ottava posizione con Foggia e Catania a 41 punti, ma di fatto decimo, per peggior differenza reti. Miglior marcatore stagionale genoano Sidio Corradi autore di 10 reti, nove in campionato ed una in Coppa Italia, a novembre dal Varese arriva la punta Vincenzo Traspedini che mette a segno 6 reti. In Coppa Italia il grifone è inserito nel gruppo 4, che promuove ai gironi di finale la Juventus.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

La maglia per le partite casalinghe presentava i colori rossoblù.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Amministratore unico: Gianni Meneghini

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Armando Buffon
Italia P Antonio Lonardi
Italia D Claudio Agnetti
Italia D Giuliano Andreuzza
Italia D Alberto Benini
Italia D Mauro Della Bianchina
Italia D Franco Ferrari
Italia D Mario Manera
Italia D Sergio Rossetti
Italia D Maurizio Turone
Italia C Giorgio Bittolo
Italia C Sidio Corradi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Roberto Derlin
Italia C Giuseppe Ferrero
Italia C Giorgio Garbarini
Italia C Claudio Maselli
Italia C Attilio Perotti
Italia C Bruno Piccioni
Italia C Luigi Simoni
Italia A Sergio Cini
Belgio A Claudio Desolati
Italia A Osvaldo Pavoni
Italia A Walter Speggiorin
Italia A Vincenzo Traspedini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Arrivi
R. Nome da Modalità
C Giorgio Garbarini Sampdoria definitivo
C Luigi Simoni Brescia definitivo
D Mario Manera Cagliari definitivo
A Osvaldo Pavoni Catanzaro definitivo
A Vincenzo Traspedini Varese definitivo
Partenze
R. Nome a Modalità
C Claudio Capogna Reggina fine prestito[1]
A Amedeo Balestrieri Savona definitivo
D Renato Falcomer Giulianova definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1971-1972.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
26 settembre 1971
1ª giornata
Genoa1 – 0CesenaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Mascali (Desenzano)

Como
3 ottobre 1971
2ª giornata
Como2 – 2GenoaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Calì (Chiavari)

Genova
10 ottobre 1971
3ª giornata
Genoa0 – 0MonzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Reggio Emilia
17 ottobre 1971
4ª giornata
Reggiana3 – 0GenoaStadio Mirabello
Arbitro:  Casarin (Milano)

Genova
24 ottobre 1971
5ª giornata
Genoa0 – 1TernanaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Brescia
31 ottobre 1971
6ª giornata
Brescia2 – 1GenoaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Palermo
7 novembre 1971
7ª giornata
Palermo2 – 0GenoaStadio La Favorita
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Genova
14 novembre 1971
8ª giornata
Genoa0 – 0SorrentoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Genova
21 novembre 1971
9ª giornata
Genoa0 – 1NovaraStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Arezzo
28 novembre 1971
10ª giornata
Arezzo1 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Reggio Calabria
5 dicembre 1971
11ª giornata
Reggina1 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Genova
12 dicembre 1971
12ª giornata
Genoa1 – 0FoggiaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Campanini (Finale Emilia)

Genova
19 dicembre 1971
13ª giornata
Genoa1 – 0ModenaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Calì (Roma)

Bari
26 dicembre 1971
14ª giornata
Bari1 – 1GenoaStadio della Vittoria
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Messina
2 gennaio 1972
15ª giornata[2]
Catania0 – 0GenoaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Genova
9 gennaio 1972
16ª giornata
Genoa1 – 0TarantoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Livorno
16 gennaio 1972
17ª giornata
Livorno0 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Roma
23 gennaio 1972
18ª giornata
Lazio2 – 0GenoaStadio Olimpico
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Genova
30 gennaio 1972
19ª giornata
Genoa1 – 0PerugiaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gonella (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cesena
13 febbraio 1972
20ª giornata
Cesena2 – 2GenoaStadio La Fiorita
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Genova
20 febbraio 1972
21ª giornata
Genoa1 – 1ComoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Monza
27 febbraio 1972
22ª giornata
Monza0 – 1GenoaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Genova
5 marzo 1972
23ª giornata
Genoa2 – 1ReggianaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Terni
12 marzo 1972
24ª giornata
Ternana1 – 1GenoaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Gonella (Torino)

Genova
19 marzo 1972
25ª giornata
Genoa1 – 0BresciaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Calì (Roma)

Genova
26 marzo 1972
26ª giornata
Genoa3 – 0PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Napoli
2 aprile 1972
27ª giornata[3]
Sorrento1 – 2GenoaStadio San Paolo
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Novara
9 aprile 1972
28ª giornata
Novara1 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Genova
16 aprile 1972
29ª giornata
Genoa1 – 3ArezzoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Motta (Monza)

Genova
23 aprile 1972
30ª giornata
Genoa3 – 1RegginaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Foggia
30 aprile 1972
31ª giornata
Foggia2 – 1GenoaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Turiano (Reggio Calabria)

Modena
7 maggio 1972
32ª giornata
Modena1 – 1GenoaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Andreoli (Padova)

Genova
14 maggio 1972
33ª giornata
Genoa0 – 0BariStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Genova
21 maggio 1972
34ª giornata
Genoa1 – 0CataniaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Zacchetti (Milano)

Taranto
28 maggio 1972
35ª giornata
Taranto1 – 1GenoaStadio Salinella
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Genova
4 giugno 1972
36ª giornata
Genoa2 – 1LivornoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Trono (Torino)

Genova
11 giugno 1972
37ª giornata
Genoa0 – 2LazioStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Giunti (Arezzo)

Perugia
18 giugno 1972
38ª giornata
Perugia0 – 2GenoaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1971-1972.

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

29 agosto 1971
1ª giornata
 – 
Turno di riposo GENOA

Genova
5 settembre 1971
2ª giornata
Genoa1 – 1BariStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Taranto
8 settembre 1971
3ª giornata
Taranto1 – 1GenoaStadio Salinella
Arbitro:  Menegali (Roma)

Genova
12 settembre 1971
4ª giornata
Genoa2 – 2JuventusStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Genova
19 settembre 1971
5ª giornata
Sampdoria1 – 1GenoaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Carminati (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Capogna, l'eroe mancato della C 'Mi chiamavano il messicano, su Repubblica.it. URL consultato il 20 novembre 2014.
  2. ^ Partita disputata sul campo neutro di Messina.
  3. ^ Il Sorrento in questa stagione gioca le partite interne allo Stadio di Napoli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, Genova, De Ferrari, 2008, ISBN 978-88-6405-011-9.
  • A cura di Ettore Balbi, Guida rossoblu, Edizioni Programma, 1973.
  • a cura di Arrigo Beltrami, Almanacco illustrato del calcio anno 1973, Modena, Edizioni Panini, 1972, pp. 216-253.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio