Serie C 1970-1971

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1970-1971
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 33ª
Organizzatore Lega Nazionale Semiprofessionisti
Date dal 13 settembre 1970
al 13 giugno 1971
Luogo Italia Italia
Partecipanti 60 squadre
Formula 3 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni Reggiana
Genoa
Sorrento
Retrocessioni Triestina
Monfalcone
Sottomarina
Montevarchi
Torres
Ravenna
Enna
Barletta
Internapoli
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1969-1970 1971-1972 Right arrow.svg

La Serie C 1970-1971 è stata la 33ª edizione della terza categoria del campionato italiano di calcio, disputato tra il 13 settembre 1970 e il 13 giugno 1971, si è concluso con la promozione della Reggiana, del Genoa e del Sorrento.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Sono gli emiliani della Reggiana a vincere il girone A e riconquistare prontamente la Serie B, dopo la retrocessione dell'anno precedente dalla serie cadetta, staccando l'Alessandria seconda a -6. Il 6 giugno 1971, i granata vincono a Trieste contro i padroni di casa, ormai condannati per la prima volta nella loro storia alla Serie D. Mentre i piemontesi persero a Venezia contro i lagunari.

Retrocedettero in Serie D, tutte le squadre del Triveneto: Sottomarina (25 punti), Monfalcone (26 punti), e la Triestina che retrocedette solo per la peggior differenza reti nei confronti della Pro Patria (-18 dei giuliani contro i -13 dei bustocchi), dando inizio per i rossoalabardati un lento declino.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 9º posto nel girone A della Serie C
Derthona dettagli Tortona Stadio Fausto Coppi 15º posto nel girone A della Serie C
Lecco dettagli Lecco Stadio Mario Rigamonti 2º posto nel girone A della Serie C
Legnano dettagli Legnano Stadio di via Carlo Pisacane 5º posto nel girone A della Serie C
Monfalcone dettagli Monfalcone Stadio Italcantieri 17º posto nel girone A della Serie C
Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 8º posto nel girone A della Serie C
Parma dettagli Parma Stadio Ennio Tardini 1º posto nel girone B della Serie D, promosso
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Comunale 19º posto in Serie B, retrocesso
Pro Patria dettagli Busto Arsizio Stadio Comunale 14º posto nel girone A della Serie C
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Comunale Mirabello 18º posto in serie B, retrocessa
Rovereto dettagli Rovereto Stadio Quercia 10º posto nel girone A della Serie C
Seregno dettagli Seregno Stadio Ferruccio 14º posto nel girone A della Serie C
Solbiatese dettagli Solbiate Arno Stadio Felice Chinetti 6º posto nel girone A della Serie C
Sottomarina dettagli Sottomarina Stadio Aldo e Dino Ballarin 12º posto nel girone A della Serie C
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 1º posto nel girone C della Serie D, promosso
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 3º posto nel girone A della Serie C
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 4º posto nel girone A della Serie C
Udinese dettagli Udine Stadio Moretti 7º posto nel girone A della Serie C
Venezia dettagli Venezia Stadio Pierluigi Penzo 11º posto nel girone A della Serie C
Verbania dettagli Verbania Stadio Comunale 16º posto nel girone A della Serie C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Sergio Manente Rovereto Italia Giovanni Ballico (1ª-?ª)
Italia Lamberto Giorgis (?ª-38ª)
Derthona[1] Italia Giovanni Mialich (1ª-15ª)
Italia Carlo Cosola (16ª-38ª)
Seregno Italia Mario Trezzi
Lecco Italia Luciano Lupi Solbiatese Italia Alberto Molina
Legnano Italia Carlo Facchini (1ª-10ª)
Italia Luciano Sassi (11ª-38ª)
Sottomarina Italia Livio Fongaro (1ª-?ª)
Italia Giuseppe Baldini (?ª-?ª)
Italia Livio Fongaro (?ª-38ª)
Monfalcone Italia Alfredo Lulich Trento Italia Giorgio Bozzato
Padova Italia Elvio Matè Treviso Argentina Oscar Massei (1ª-25ª)
Italia Luciano Magistrelli (26ª-38ª)
Parma Italia Stefano Angeleri Triestina Italia Sergio Pison
Piacenza Italia Bruno Arcari (1ª-26ª)
Italia Angelo Franzosi (27ª-38ª)
Udinese Italia Paolo Tabanelli (1ª-18ª)
Italia Luigi Comuzzi (19ª-38ª)
Pro Patria Italia Renzo Burini Venezia Italia Enrico Radio
Reggiana Italia Ezio Galbiati Verbania Italia Giuseppe Marchioro

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Reggiana 58 38 21 16 1 46 9 +37
2. Alessandria 52 38 19 14 5 43 20 +23
3. Padova 49 38 20 9 9 50 32 +18
4. Venezia 42 38 14 14 10 36 32 +4
5. Parma 41 38 14 13 11 50 39 +11
6. Solbiatese 41 38 14 13 11 37 30 +7
7. Trento 41 38 11 19 8 28 21 +7
8. Lecco 40 38 12 16 10 45 37 +8
9. Treviso 39 38 15 9 14 33 31 +2
10. Udinese 37 38 13 11 14 35 38 -3
11. Seregno 36 38 10 16 12 35 38 -3
12. Rovereto 35 38 10 15 13 23 25 -2
13. Legnano 35 38 9 17 12 20 27 -7
14. Verbania 35 38 9 17 12 27 34 -7
15. Piacenza 34 38 8 18 12 23 31 -8
16. Derthona 32 38 8 16 14 19 35 -16
17. Pro Patria 31 38 7 17 14 33 46 -13
1downarrow red.svg 18. Triestina 31 38 9 13 16 27 45 -18
1downarrow red.svg 19. Monfalcone 26 38 5 16 17 28 50 -22
1downarrow red.svg 20. Sottomarina 25 38 9 7 22 23 41 -18

Legenda:

      Promosso in Serie B 1971-1972.
      Retrocesso in Serie D 1971-1972.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo le squadre erano classificate secondo la differenza reti generale. In caso di ulteriore parità era previsto uno spareggio in campo neutro.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ALE DER LEC LEG MON PAD PAR PIA PRO REG ROV SER SOL SOT TRE TRE TRI UDI VEN VER
Alessandria –––– 0-0 3-3 0-0 3-1 2-1 2-0 3-1 2-0 1-1 4-2 1-0 1-0 2-1 1-0 1-0 1-2 0-0 0-0 1-0
Derthona 0-0 –––– 0-0 0-0 0-2 0-2 0-0 1-0 2-1 0-0 0-0 2-0 1-1 1-0 0-1 0-0 1-0 1-0 0-0 1-0
Lecco 0-0 3-1 –––– 1-0 2-0 0-0 3-0 0-1 4-2 0-0 0-0 4-2 2-1 1-0 2-0 3-1 0-0 2-2 1-1 1-1
Legnano 0-2 2-0 0-1 –––– 0-0 1-0 1-1 0-0 1-0 0-0 2-0 1-0 0-1 1-0 1-1 0-0 1-0 0-1 0-0 1-1
Monfalcone 0-4 1-1 1-1 2-2 –––– 0-0 0-1 1-1 3-1 1-2 1-2 0-0 0-0 0-1 0-0 3-1 1-1 1-0 2-2 0-2
Padova 1-0 2-1 2-1 2-1 2-1 –––– 5-1 0-0 1-0 0-1 1-0 2-0 1-0 1-0 1-0 1-0 2-0 1-0 4-3 2-0
Parma 0-1 0-0 2-2 2-0 5-1 2-1 –––– 0-0 1-1 0-0 1-0 1-1 0-1 1-0 0-1 3-2 4-0 4-0 2-0 5-1
Piacenza 0-0 2-1 1-0 0-0 1-1 1-1 1-1 –––– 0-1 0-0 2-1 0-2 0-0 2-0 0-0 2-1 1-1 1-1 1-0 0-0
Pro Patria 1-1 0-0 1-0 1-1 3-1 1-1 1-2 0-0 –––– 1-1 2-0 1-1 0-0 1-2 0-0 2-1 1-1 0-1 2-1 0-1
Reggiana 0-0 2-0 2-1 1-0 3-0 3-0 1-0 2-0 1-1 –––– 1-0 2-1 3-0 6-0 0-0 1-0 2-0 2-0 2-1 1-1
Rovereto 0-0 0-0 0-0 2-0 0-0 1-0 0-0 2-0 0-0 0-3 –––– 1-0 2-0 2-0 0-0 0-1 2-0 0-0 2-0 0-0
Seregno 1-2 3-0 1-1 0-0 1-0 3-2 1-1 1-0 1-1 0-0 1-1 –––– 1-0 2-1 1-1 1-1 1-0 3-1 2-1 0-0
Solbiatese 1-1 0-1 2-0 0-0 2-0 1-1 0-1 1-0 0-0 0-0 1-0 2-2 –––– 1-0 3-1 1-0 5-2 3-1 0-0 5-0
Sottomarina 0-2 3-0 1-0 0-1 2-0 1-1 0-2 1-0 1-2 0-0 0-1 0-0 1-2 –––– 0-0 1-2 1-2 2-0 0-0 1-0
Trento 2-0 1-0 2-0 1-1 1-3 1-0 0-0 0-0 4-0 0-1 0-0 2-0 0-0 1-0 –––– 2-0 1-1 1-0 0-0 1-1
Treviso 0-1 2-1 0-0 1-0 1-0 1-0 1-0 2-0 0-0 1-0 1-0 2-0 2-2 1-2 1-1 –––– 2-0 2-0 1-1 1-0
Triestina 1-0 1-1 2-1 0-0 1-0 1-4 1-1 1-1 3-2 0-1 2-1 1-0 0-1 0-0 1-1 1-0 –––– 0-0 0-1 1-1
Udinese 0-1 1-1 2-3 4-0 0-0 1-1 5-4 2-0 3-1 0-0 0-0 1-1 2-0 2-1 1-0 1-0 1-0 –––– 1-0 1-0
Venezia 1-0 3-1 1-0 1-0 0-0 1-2 3-2 3-2 4-2 0-0 2-1 1-1 1-0 0-0 1-0 0-1 1-0 1-0 –––– 0-0
Verbania 0-0 2-0 2-2 1-2 1-1 2-2 2-0 0-2 0-0 0-1 0-0 1-0 3-0 1-0 1-1 0-0 1-0 1-0 0-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
13 set. 4-2 Alessandria-Rovereto 0-0 31 gen.
1-0 Padova-Solbiatese 1-1
3-2 Parma-Treviso 0-1
1-2 Pro Patria-Sottomarina 2-1
2-0 Reggiana-Derthona 0-0
1-0 Seregno-Piacenza 2-0
2-0 Trento-Lecco 0-2
4-0 Udinese-Legnano 1-0
0-0 Venezia-Monfalcone 2-2
1-0 Verbania-Triestina 1-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
20 set. 0-0 Derthona-Venezia 1-3 7 feb.
0-0 Lecco-Alessandria 3-3
0-0 Legnano-Reggiana 0-1
1-0 Monfalcone-Udinese 0-0
4-0 Parma-Triestina 1-1
2-0 Rovereto-Piacenza 1-2
1-0 Seregno-Solbiatese 2-2
0-0 Sottomarina-Trento 0-1
0-0 Treviso-Pro Patria 1-2
2-2 Verbania-Padova 0-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
27 set. 3-1 Alessandria-Monfalcone 4-0 14 feb.
5-1 Padova-Parma 1-2
1-0 Piacenza-Lecco 1-0
2-0 Pro Patria-Rovereto 0-0
1-1 Reggiana-Verbania 1-0
1-0 Solbiatese-Treviso 2-2
1-1 Trento-Legnano 1-1
1-1 Triestina-Derthona 0-1
2-1 Udinese-Sottomarina 0-2
1-1 Venezia-Seregno 1-2
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
4 ott. 0-2 Derthona-Padova 1-2 21 feb.
4-2 Lecco-Pro Patria 0-1
0-1 Legnano-Solbiatese 0-0
0-0 Monfalcone-Trento 3-1
2-0 Parma-Venezia 2-3
2-0 Rovereto-Triestina 1-2
0-0 Seregno-Verbania 0-1
0-2 Sottomarina-Alessandria 1-2
2-0 Treviso-Piacenza 1-2
0-0 Udinese-Reggiana 0-2


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
11 ott. 1-0 Alessandria-Treviso 1-0 28 feb.
2-1 Padova-Legnano 0-1
2-0 Piacenza-Sottomarina 0-1
1-2 Pro Patria-Parma 1-1
2-1 Reggiana-Seregno 0-0
2-0 Solbiatese-Monfalcone 0-0
1-0 Trento-Udinese 0-1
2-1 Triestina-Lecco 0-0
2-1 Venezia-Rovereto 0-2
2-0 Verbania-Derthona 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
18 ott. 1-0 Derthona-Piacenza 1-2 7 mar.
1-1 Lecco-Venezia 0-1
0-2 Legnano-Alessandria 0-0
1-1 Monfalcone-Triestina 0-1
0-0 Parma-Reggiana 0-1
0-0 Rovereto-Verbania 0-0
1-1 Seregno-Pro Patria 1-1
1-1 Sottomarina-Padova 0-1
1-1 Treviso-Trento 0-2
2-0 Udinese-Solbiatese 1-3


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
25 ott. 0-0 Alessandria-Derthona 0-0 14 mar.
1-0 Padova-Rovereto 0-1
1-1 Piacenza-Udinese 0-2
1-1 Pro Patria-Legnano 0-1
1-0 Reggiana-Treviso 0-1
2-0 Solbiatese-Lecco 1-2
0-0 Trento-Parma 1-0
1-0 Triestina-Seregno 0-1
0-0 Venezia-Sottomarina 0-0
1-1 Verbania-Monfalcone 2-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
1º nov. 2-1 Derthona-Pro Patria 0-0 28 mar.
0-0 Lecco-Reggiana 1-2
1-0 Legnano-Triestina 0-0
1-1 Monfalcone-Piacenza 1-1
0-1 Parma-Alessandria 0-2
0-0 Rovereto-Trento 0-0
3-2 Seregno-Padova 0-2
1-2 Sottomarina-Solbiatese 0-1
1-0 Treviso-Verbania 0-0
1-0 Udinese-Venezia 0-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
8 nov. 1-0 Alessandria-Seregno 2-1 4 apr.
1-0 Padova-Treviso 0-1
1-1 Piacenza-Parma 0-0
3-1 Pro Patria-Monfalcone 1-3
6-0 Reggiana-Sottomarina 0-0
1-0 Solbiatese-Rovereto 0-2
1-0 Trento-Derthona 1-0
0-0 Triestina-Udinese 0-1
1-0 Venezia-Legnano 0-0
2-2 Verbania-Lecco 1-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
15 nov. 1-1 Derthona-Solbiatese 1-0 11 apr.
4-2 Lecco-Seregno 1-1
1-1 Legnano-Verbania 2-1
0-0 Monfalcone-Padova 1-2
0-1 Piacenza-Pro Patria 0-0
0-0 Reggiana-Trento 1-0
0-0 Rovereto-Parma 0-1
1-2 Sottomarina-Triestina 0-0
1-1 Treviso-Venezia 1-0
0-1 Udinese-Alessandria 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
22 nov. 1-1 Alessandria-Reggiana 0-0 18 apr.
1-2 Monfalcone-Rovereto 0-0
2-1 Padova-Lecco 0-0
2-0 Parma-Legnano 1-1
0-1 Pro Patria-Udinese 1-3
3-0 Seregno-Derthona 0-2
0-0 Solbiatese-Venezia 0-1
0-0 Trento-Piacenza 0-0
1-0 Triestina-Treviso 0-2
1-0 Verbania-Sottomarina 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
29 nov. 2-0 Alessandria-Pro Patria 1-1 25 apr.
3-1 Lecco-Derthona 0-0
0-0 Legnano-Monfalcone 2-2
0-0 Piacenza-Verbania 2-0
3-0 Reggiana-Solbiatese 0-0
0-0 Rovereto-Udinese 0-0
1-1 Seregno-Parma 1-1
1-2 Sottomarina-Treviso 2-1
1-1 Triestina-Trento 1-1
1-2 Venezia-Padova 3-4


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
6 dic. 0-0 Derthona-Rovereto 0-0 2 mag.
0-1 Monfalcone-Sottomarina 0-2
0-1 Padova-Reggiana 0-3
2-2 Parma-Lecco 0-3
1-1 Pro Patria-Triestina 2-3
1-0 Solbiatese-Piacenza 0-0
2-0 Trento-Alessandria 0-1
1-0 Treviso-Legnano 0-0
1-1 Udinese-Seregno 1-3
0-1 Verbania-Venezia 0-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
13 dic. 1-0 Alessandria-Solbiatese 1-1 9 mag.
1-0 Lecco-Legnano 1-0
4-0 Parma-Udinese 4-5
0-0 Piacenza-Reggiana 0-2
0-1 Rovereto-Treviso 0-1
1-0 Seregno-Monfalcone 0-0
3-0 Sottomarina-Derthona 0-1
1-4 Triestina-Padova 0-2
4-2 Venezia-Pro Patria 1-2
1-1 Verbania-Trento 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
20 dic. 0-0 Derthona-Parma 0-0 16 mag.
1-0 Lecco-Sottomarina 0-1
1-0 Legnano-Seregno 0-0
1-0 Padova-Pro Patria 1-1
0-0 Piacenza-Alessandria 1-3
1-0 Reggiana-Rovereto 3-0
5-2 Solbiatese-Triestina 1-0
0-0 Trento-Venezia 0-1
1-0 Treviso-Monfalcone 1-3
1-0 Udinese-Verbania 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
3 gen. 2-1 Alessandria-Padova 0-1 23 mag.
1-1 Monfalcone-Derthona 2-0
5-1 Parma-Verbania 0-2
0-0 Pro Patria-Solbiatese 0-0
0-0 Rovereto-Lecco 0-0
0-1 Sottomarina-Legnano 0-1
2-0 Trento-Seregno 1-1
2-0 Treviso-Udinese 0-1
1-1 Triestina-Piacenza 1-1
0-0 Venezia-Reggiana 1-2


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
10 gen. 1-0 Derthona-Udinese 1-1 30 mag.
2-0 Lecco-Monfalcone 1-1
0-0 Legnano-Piacenza 0-0
1-0 Padova-Trento 0-1
1-1 Reggiana-Pro Patria 1-1
2-0 Rovereto-Sottomarina 1-0
1-1 Seregno-Treviso 0-2
0-1 Solbiatese-Parma 1-0
0-1 Triestina-Venezia 0-1
0-0 Verbania-Alessandria 0-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
17 gen. 0-0 Alessandria-Venezia 0-1 6 giu.
2-0 Legnano-Rovereto 0-2
0-1 Monfalcone-Parma 1-5
1-1 Piacenza-Padova 0-0
0-0 Pro Patria-Trento 0-4
2-0 Reggiana-Triestina 1-0
5-0 Solbiatese-Verbania 0-3
0-0 Sottomarina-Seregno 1-2
2-1 Treviso-Derthona 0-0
2-3 Udinese-Lecco 2-2


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
24 gen. 0-0 Derthona-Legnano 0-2 13 giu.
3-1 Lecco-Treviso 0-0
1-2 Monfalcone-Reggiana 0-3
1-0 Padova-Udinese 1-1
1-0 Parma-Sottomarina 2-0
1-1 Seregno-Rovereto 0-1
0-0 Trento-Solbiatese 1-3
1-0 Triestina-Alessandria 2-1
3-2 Venezia-Piacenza 0-1
0-0 Verbania-Pro Patria 1-0

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]
Gol Giocatore Squadra
19 Italia Flaviano Zandoli Padova

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Genoa vincitore del girone B

Il Genoa di Arturo Silvestri riconquista subito la Serie B, dopo la disastrosa annata nella serie cadetta che portò i grifoni per la prima volta nella storia in terza serie: i liguri ebbero un lungo testa a testa con la SPAL per tutto il campionato fino al 13 giugno 1971 quando i rossoblù vinsero, in un Ferraris stracolmo di gente (55.000 persone), contro il Rimini per 2-1.

Retrocessero invece nei dilettanti il Ravenna, la Torres e il Montevarchi, al ritorno in Serie C dopo 23 anni dall'ultima apparizione. Imola e Anconitana ebbero la meglio sui toscani vincendo entrambe alla penultima giornata il 6 giugno 1971 (i bolognesi sconfissero l'Entella e i marchigiani l'Imperia).

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Anconitana dettagli Ancona Stadio Dorico 12º posto nel girone B della Serie C
Montevarchi dettagli Montevarchi Stadio Gastone Brilli-Peri 1º posto nel girone E della Serie D, promosso
Del Duca Ascoli dettagli Ascoli Piceno Stadio Cino e Lillo Del Duca 4º posto nel girone B della Serie C
Empoli dettagli Empoli Stadio Comunale 5º posto nel girone B della Serie C
Entella dettagli Chiavari Stadio Comunale 15º posto nel girone B della Serie C
Genoa dettagli Genova Stadio Luigi Ferraris 20º posto in Serie B, retrocesso
Imola dettagli Imola Stadio Comunale 9º posto nel girone B della Serie C
Imperia dettagli Imperia Stadio Nino Ciccione 1º posto nel girone A della Serie D, promosso
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 7º posto nel girone B della Serie C
Maceratese dettagli Macerata Stadio Helvia Recina 1º posto nel girone D della Serie D, promossa
Olbia dettagli Olbia Stadio Bruno Nespoli 17º posto nel girone B della Serie C
Prato dettagli Prato Stadio Lungobisenzio 6º posto nel girone B della Serie C
Ravenna dettagli Ravenna Stadio Bruno Benelli 8º posto nel girone B della Serie C
Rimini dettagli Rimini Stadio Romeo Neri 14º posto nel girone B della Serie C
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto Stadio Fratelli Ballarin 3º posto nel girone B della Serie C
Savona dettagli Savona Stadio Valerio Bacigalupo 10º posto nel girone B della Serie C
SPAL dettagli Ferrara Stadio Comunale 2º posto nel girone B della Serie C
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 11º posto nel girone B della Serie C
Torres dettagli Sassari Stadio Acquedotto 16º posto nel girone B della Serie C
Viareggio dettagli Viareggio Stadio Torquato Bresciani 13º posto nel girone B della Serie C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Anconitana Italia Mario David (1ª-?ª)
Italia Giorgio Arzeni (?ª-38ª)
Olbia Italia Lino De Petrillo
Aquila Montevarchi Italia Aroldo Collesi (1ª-?ª)
Italia Enzo Robotti (?ª-38ª)
Prato Italia Francesco Petagna
Del Duca Ascoli Italia Carlo Mazzone Ravenna[2] Italia Giuseppe Matassoni (1ª-6ª)
Italia Omero Tognon (7ª-24ª)
Italia Luciano Redegalli & Italia Giorgio Bartolini (25ª-38ª)
Empoli[3] Italia Francesco Lamberti (1ª-16ª)
Italia Tito Corsi (17ª-38ª)
Rimini Italia Gino Pivatelli
Entella Chiavari Italia Maurizio Mari (1ª-?ª)
Italia Paolo Todeschini (?ª-38ª)
Sambenedettese Italia Natale Faccenda
Genoa Italia Arturo Silvestri Savona Italia Evaristo Malavasi
Imola Italia Giuliano Tagliasacchi SPAL Italia Cesare Meucci
Imperia Italia Luigi Bodi Spezia Italia Feliciano Orazi
Lucchese Italia Ruggero Salar Torres[4] Italia Mario Genta (1ª-29ª)
Italia Ettore Trevisan (30ª-38ª)
Maceratese Italia Antonio Giammarinaro Viareggio Italia Enzo Riccomini

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Genoa 56 38 22 12 4 36 12 +24
2. SPAL 54 38 19 16 3 42 18 +24
3. Sambenedettese 47 38 17 13 8 38 20 +18
4. Del Duca Ascoli 44 38 17 10 11 35 27 +8
5. Rimini 43 38 15 13 10 39 26 +13
6. Lucchese 42 38 15 12 11 41 31 +10
7. Prato 41 38 14 13 11 35 35 0
8. Maceratese 39 38 14 11 13 28 32 -4
9. Spezia 37 38 11 15 12 32 37 -5
10. Viareggio 37 38 10 17 11 22 28 -6
11. Entella 36 38 12 12 14 32 30 +2
12. Imperia 35 38 11 13 14 29 34 -5
13. Empoli 34 38 9 16 13 27 29 -2
14. Olbia 34 38 10 14 14 24 29 -5
15. Savona 34 38 8 18 12 29 36 -7
16. Anconitana 33 38 9 15 14 26 34 -8
17. Imola 33 38 11 11 16 32 46 -14
1downarrow red.svg 18. Montevarchi 32 38 8 16 14 26 31 -5
1downarrow red.svg 19. Torres 27 38 8 11 19 22 40 -18
1downarrow red.svg 20. Ravenna 22 38 4 14 20 22 43 -21

Legenda:

      Promosso in Serie B 1971-1972.
      Retrocesso in Serie D 1971-1972.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo le squadre erano classificate secondo la differenza reti generale. In caso di ulteriore parità era previsto uno spareggio in campo neutro.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ANC AQM ASC EMP ENT GEN IMO IMP LUC MAC OLB PRA RAV RIM SPA SAM SAV SPE TOR VIA
Anconitana –––– 1-1 1-0 0-0 0-1 0-1 1-0 2-0 1-0 1-0 0-0 4-1 0-0 1-3 1-1 0-0 4-1 0-0 0-0 2-0
Aquila Montevarchi 3-0 –––– 0-1 0-0 1-0 0-1 1-0 0-0 0-0 0-1 2-1 1-1 1-1 1-1 1-1 1-0 0-0 0-1 0-1 1-1
Del Duca Ascoli 1-1 1-0 –––– 1-0 3-2 1-0 2-1 3-0 2-0 2-1 2-0 0-0 1-0 1-1 1-2 1-1 0-0 2-1 1-0 2-0
Empoli 0-0 3-2 1-0 –––– 0-0 0-2 1-1 2-1 1-1 0-0 2-0 1-1 2-1 1-1 0-1 1-1 0-0 1-1 2-1 0-0
Entella 3-0 0-1 1-2 2-1 –––– 0-2 0-0 2-0 1-0 0-0 3-3 2-0 1-0 0-1 1-0 1-0 1-0 0-0 0-1 3-0
Genoa 1-0 0-1 1-1 1-0 1-0 –––– 1-1 3-1 1-0 3-0 1-0 2-1 1-0 2-1 0-0 1-0 2-0 2-0 0-0 0-0
Imola 1-0 1-0 0-0 1-0 2-0 1-2 –––– 1-0 0-2 1-1 1-1 2-1 2-1 1-0 0-2 0-2 1-2 1-2 1-0 2-1
Imperia 3-2 2-1 1-0 0-1 1-0 0-0 0-0 –––– 2-1 3-1 2-0 0-1 0-0 1-1 0-0 0-2 0-0 2-0 3-1 1-0
Lucchese 3-0 3-2 0-0 1-0 2-0 0-0 0-0 2-1 –––– 0-0 1-0 0-0 1-0 1-0 0-1 0-0 2-1 3-0 2-0 5-0
Maceratese 0-0 1-0 1-0 0-2 1-1 2-0 3-1 0-0 3-2 –––– 1-0 1-0 1-0 1-1 0-1 1-0 1-0 2-0 0-0 0-0
Olbia 1-0 0-0 2-0 1-0 1-0 1-0 1-1 0-0 1-1 2-0 –––– 1-0 2-0 1-1 0-1 1-1 0-0 1-0 0-0 1-0
Prato 2-0 3-2 0-1 0-0 1-1 0-0 3-2 2-1 1-2 1-0 1-0 –––– 1-1 1-0 1-0 2-1 2-1 0-0 2-1 0-1
Ravenna 0-2 0-1 1-1 1-0 0-0 0-0 1-2 0-0 1-3 1-2 1-1 2-0 –––– 1-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-1 0-1
Rimini 0-0 1-1 1-0 2-1 1-0 1-2 2-0 0-0 4-1 0-0 1-0 2-2 2-0 –––– 0-0 1-0 1-0 1-0 4-0 1-0
SPAL 2-0 1-1 3-1 2-1 1-1 0-0 2-0 1-0 3-1 2-0 1-0 0-1 1-1 1-0 –––– 1-1 1-1 1-1 3-1 2-1
Sambenedettese 3-1 1-0 2-0 1-0 1-0 0-0 0-0 1-0 2-0 1-0 2-0 0-0 3-1 1-0 0-2 –––– 2-2 1-0 2-0 2-0
Savona 0-0 0-0 0-1 0-2 0-0 0-1 1-1 2-2 0-0 2-1 2-1 2-0 3-1 1-1 0-0 0-0 –––– 1-0 1-0 2-2
Spezia 2-1 0-0 1-0 2-1 2-2 0-1 4-3 2-1 1-1 1-0 0-0 0-0 1-0 2-1 1-1 1-3 4-1 –––– 0-0 0-0
Torres 0-0 2-0 0-0 0-0 1-3 0-1 4-0 0-1 1-0 1-2 0-0 1-1 2-1 0-1 0-1 1-0 0-2 2-1 –––– 0-1
Viareggio 0-0 0-0 1-0 0-0 0-0 0-0 2-0 0-0 0-0 3-0 1-0 0-2 2-1 1-0 0-0 0-0 1-1 0-0 3-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
13 set. 1-3 Anconitana-Rimini 0-0 31 gen.
0-0 Empoli-Entella 1-2
1-0 Genoa-Olbia 0-1
0-0 Imola-Del Duca Ascoli 1-2
0-1 Lucchese-SPAL 1-3
1-1 Prato-Ravenna 0-2
1-0 Sambenedettese-Spezia 3-1
2-1 Savona-Maceratese 0-1
0-1 Torres-Imperia 1-3
0-0 Viareggio-Aquila Montevarchi 1-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
20 set. 0-0 Del Duca Ascoli-Prato 1-0 7 feb.
0-2 Entella-Genoa 0-1
3-0 Lucchese-Spezia 1-1
0-2 Maceratese-Empoli 0-0
1-0 Aquila Montevarchi-Imola 0-1
0-0 Olbia-Imperia 0-2
1-1 Ravenna-Sambenedettese 1-3
1-0 Rimini-Savona 1-1
2-1 SPAL-Viareggio 0-0
0-0 Torres-Anconitana 0-0


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
27 set. 1-1 Empoli-Lucchese 0-1 14 feb.
1-1 Genoa-Imola 2-1
0-0 Imperia-SPAL 0-1
1-0 Maceratese-Del Duca Ascoli 1-2
1-0 Olbia-Anconitana 0-0
3-2 Prato-Aquila Montevarchi 1-1
1-0 Sambenedettese-Entella 0-1
3-1 Savona-Ravenna 0-1
2-1 Spezia-Rimini 0-1
3-0 Viareggio-Torres 1-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
4 ott. 1-0 Anconitana-Maceratese 0-0 21 feb.
1-0 Del Duca Ascoli-Empoli 0-1
1-2 Imola-Savona 1-1
0-1 Imperia-Prato 1-2
0-1 Aquila Montevarchi-Torres 0-2
1-3 Ravenna-Lucchese 0-1
1-0 Rimini-Sambenedettese 0-1
0-0 SPAL-Genoa 0-0
2-2 Spezia-Entella 0-0
1-0 Viareggio-Olbia 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
11 ott. 0-0 Empoli-Anconitana 0-0 28 feb.
1-2 Entella-Del Duca Ascoli 2-3
3-1 Genoa-Imperia 0-0
5-0 Lucchese-Viareggio 0-0
1-0 Maceratese-Ravenna 2-1
2-1 Aquila Montevarchi-Olbia 0-0
1-0 Prato-Rimini 2-2
0-0 Sambenedettese-Imola 2-0
1-0 Savona-Spezia 1-4
0-1 Torres-SPAL 1-3
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
18 ott. 0-0 Anconitana-Spezia 1-2 7 mar.
1-1 Del Duca Ascoli-Sambenedettese 0-2
2-1 Empoli-Imperia 1-0
0-1 Entella-Aquila Montevarchi 0-1
1-0 Genoa-Lucchese 0-0
1-1 Imola-Maceratese 1-3
0-1 Olbia-SPAL 0-1
2-0 Rimini-Ravenna 0-1
0-2 Torres-Savona 0-1
0-2 Viareggio-Prato 1-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
25 ott. 1-0 Imola-Empoli 1-1 14 mar.
1-0 Imperia-Viareggio 0-0
3-0 Lucchese-Anconitana 0-1
0-0 Maceratese-Torres 2-1
0-0 Olbia-Savona 1-2
1-1 Prato-Entella 0-2
0-1 Ravenna-Aquila Montevarchi 1-1
1-0 SPAL-Rimini 0-0
0-0 Sambenedettese-Genoa 0-1
1-0 Spezia-Del Duca Ascoli 1-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
1 nov. 1-1 Del Duca Ascoli-Anconitana 0-1 28 mar.
1-1 Empoli-Prato 0-0
3-0 Entella-Viareggio 0-0
0-2 Imperia-Sambenedettese 0-1
0-0 Lucchese-Imola 2-0
1-0 Maceratese-Olbia 0-2
0-1 Aquila Montevarchi-Spezia 0-0
0-0 Ravenna-SPAL 1-1
4-0 Rimini-Torres 1-0
0-1 Savona-Genoa 0-2


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
8 nov. 4-1 Anconitana-Savona 0-0 4 apr.
0-1 Genoa-Aquila Montevarchi 1-0
2-1 Imola-Ravenna 2-1
1-2 Prato-Lucchese 0-0
1-0 Rimini-Olbia 1-1
1-1 SPAL-Entella 0-1
1-0 Sambenedettese-Maceratese 0-1
2-1 Spezia-Imperia 0-2
0-0 Torres-Del Duca Ascoli 0-1
0-0 Viareggio-Empoli 0-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
15 nov. 1-1 Anconitana-SPAL 0-2 11 apr.
0-0 Entella-Maceratese 1-1
1-1 Imperia-Rimini 0-0
0-0 Lucchese-Sambenedettese 0-2
0-0 Aquila Montevarchi-Empoli 2-3
2-0 Olbia-Del Duca Ascoli 0-2
0-0 Ravenna-Genoa 0-1
2-0 Savona-Prato 1-2
4-0 Torres-Imola 0-1
0-0 Viareggio-Spezia 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
22 nov. 3-0 Del Duca Ascoli-Imperia 0-1 18 apr.
1-1 Empoli-Rimini 1-2
0-0 Genoa-Viareggio 0-0
3-2 Maceratese-Lucchese 0-0
1-1 Olbia-Imola 1-1
2-0 Prato-Anconitana 1-4
1-1 SPAL-Aquila Montevarchi 1-1
2-0 Sambenedettese-Torres 0-1
0-0 Savona-Entella 0-1
1-0 Spezia-Ravenna 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
29 nov. 0-1 Anconitana-Genoa 0-1 25 apr.
0-2 Imola-SPAL 0-2
1-0 Imperia-Entella 0-2
1-0 Maceratese-Prato 0-1
0-0 Aquila Montevarchi-Lucchese 2-3
1-1 Ravenna-Torres 1-2
1-0 Rimini-Del Duca Ascoli 1-1
2-0 Sambenedettese-Olbia 1-1
2-1 Spezia-Empoli 1-1
1-1 Viareggio-Savona 2-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
6 dic. 2-0 Del Duca Ascoli-Viareggio 0-1 2 mag.
3-0 Entella-Anconitana 1-0
3-0 Genoa-Maceratese 0-2
2-1 Lucchese-Imperia 1-2
0-0 Prato-Spezia 0-0
1-1 Ravenna-Olbia 0-2
2-0 Rimini-Imola 0-1
1-1 SPAL-Sambenedettese 2-0
0-0 Savona-Aquila Montevarchi 0-0
0-0 Torres-Empoli 1-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
13 dic. 0-0 Anconitana-Sambenedettese 1-3 9 mag.
1-0 Del Duca Ascoli-Ravenna 1-1
0-2 Empoli-Genoa 0-1
0-1 Entella-Rimini 0-1
2-1 Imola-Viareggio 0-2
0-0 Imperia-Savona 2-2
0-1 Aquila Montevarchi-Maceratese 0-1
1-1 Olbia-Lucchese 0-1
1-1 SPAL-Spezia 1-1
1-1 Torres-Prato 1-2


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
20 dic. 0-0 Genoa-Torres 1-0 16 mag.
1-0 Lucchese-Rimini 1-4
0-0 Maceratese-Imperia 1-3
0-1 Aquila Montevarchi-Del Duca Ascoli 0-1
1-0 Olbia-Prato 0-1
0-0 Ravenna-Entella 0-1
1-0 Sambenedettese-Empoli 1-1
0-0 Savona-SPAL 1-1
4-3 Spezia-Imola 2-1
0-0 Viareggio-Anconitana 0-2
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
3 gen. 0-0 Del Duca Ascoli-Savona 1-0 23 mag.
0-1 Empoli-SPAL 1-2
1-0 Imola-Anconitana 0-1
0-0 Imperia-Ravenna 0-0
2-0 Lucchese-Entella 0-1
2-0 Maceratese-Spezia 0-1
0-0 Prato-Genoa 1-2
1-0 Rimini-Viareggio 0-1
1-0 Sambenedettese-Aquila Montevarchi 0-1
0-0 Torres-Olbia 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
10 gen. 0-0 Anconitana-Ravenna 2-0 30 mag.
0-1 Entella-Torres 3-1
2-1 Imola-Prato 2-3
0-0 Aquila Montevarchi-Imperia 1-2
1-0 Olbia-Empoli 0-2
0-0 Rimini-Maceratese 1-1
3-1 SPAL-Del Duca Ascoli 2-1
0-0 Savona-Lucchese 1-2
0-1 Spezia-Genoa 0-2
0-0 Viareggio-Sambenedettese 0-2
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
17 gen. 0-0 Entella-Imola 0-2 6 giu.
1-1 Genoa-Del Duca Ascoli 0-1
3-2 Imperia-Anconitana 0-2
2-0 Lucchese-Torres 0-1
0-0 Maceratese-Viareggio 0-3
1-1 Aquila Montevarchi-Rimini 1-1
1-0 Prato-SPAL 1-0
1-0 Ravenna-Empoli 1-2
0-0 Savona-Sambenedettese 2-2
0-0 Spezia-Olbia 0-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
24 gen. 1-1 Anconitana-Aquila Montevarchi 0-3 13 giu.
2-0 Del Duca Ascoli-Lucchese 0-0
0-0 Empoli-Savona 2-0
1-0 Imola-Imperia 0-0
1-0 Olbia-Entella 3-3
1-2 Rimini-Genoa 1-2
2-0 SPAL-Maceratese 1-0
0-0 Sambenedettese-Prato 1-2
2-1 Torres-Spezia 0-0
2-1 Viareggio-Ravenna 1-0

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]
Gol Giocatore Squadra
15 Italia Valerio Spadoni Rimini

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Sorrento di Giancarlo Vitali, conquista una storica, quanto sudata, promozione in B con un solo punto di distanza che la divideva dalla Salernitana seconda: la data storica per i sorrentini è il 30 maggio 1971 quando con una vittoria in casa contro la Pro Vasto e la momentanea sconfitta dei granata a Barletta, i rossoneri poterono festeggiare lo storico traguardo della cadetteria.

Retrocesse in Serie D l'Internapoli che, tornerà a giocare nei campionati dilettantistici dopo parecchi anni tra i professionisti, il Barletta e l'Enna che retrocesse per la peggior differenza reti nei confronti di Avellino e Pro Vasto.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acquapozzillo dettagli Acireale Stadio Comunale 12º posto nel girone C della Serie C
Avellino dettagli Avellino Stadio Comunale 14º posto nel girone C della Serie C
Barletta dettagli Barletta Stadio Velodromo Lello Simeone 17º posto nel girone C della Serie C
Brindisi dettagli Brindisi Stadio Comunale di via Benedetto Brin 2º posto nel girone C della Serie C
Chieti dettagli Chieti Stadio Civitella 10º posto nel girone C della Serie C
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 15º posto nel girone C della Serie C
Crotone dettagli Crotone Stadio Ezio Scida 8º posto nel girone C della Serie C
Enna dettagli Enna Stadio Generale Gaeta 1º posto nel girone I della Serie D, promosso
Internapoli dettagli Napoli Stadio Arturo Collana 3º posto nel girone C della Serie C
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare 5º posto nel girone C della Serie C
Martina dettagli Martina Franca Stadio Comunale 1º posto nel girone H della Serie D, promosso
Matera dettagli Matera Stadio XXI Settembre 6º posto nel girone C della Serie C
Messina dettagli Messina Stadio Giovanni Celeste 7º posto nel girone C della Serie C
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 9º posto nel girone C della Serie C
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 13º posto nel girone C della Serie C
Pro Vasto dettagli Vasto Stadio Aragona 16º posto nel girone C della Serie C
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 11º posto nel girone C della Serie C
Savoia dettagli Torre Annunziata Stadio Comunale 1º posto nel girone G della Serie D, promosso
Sorrento dettagli Sorrento Stadio Italia 4º posto nel girone C della Serie C
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Comunale 1º posto nel girone F della Serie D, promossa

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acquapozzillo Italia Pasquale Morisco Martina Italia Biagio Catalano
Avellino Italia Vincenzo Pulcinella (1ª-20ª)
Italia Renato Piacentini (21ª-38ª)
Matera Italia Nicola Chiricallo
Barletta Italia Giacomo Cosmano (1ª-15ª)
Italia Carlo Matteucci (16ª-38ª)
Messina Italia Antonio Colomban
Brindisi Italia Pietro Castignani Pescara Italia Francesco Capocasale
Chieti Italia Alberto Eliani (1ª-34ª)
Italia Ostavo Mincarelli (35ª-38ª)
Potenza Italia Alfredo Mancinelli
Cosenza Italia Francesco Del Morgine Pro Vasto Italia Amos Mariani (1ª-34ª)
Italia Paolo Giammarco (35ª-38ª)
Crotone Italia Vinicio Viani Salernitana Italia Domenico Rosati
Enna Italia Carlo Confalonieri (1ª-11ª)
Italia Rinaldo Settembrino (12ª-38ª)
Savoia Italia Emilio Zanotti (1ª-23ª)
Italia Davide Savini e Italia Pietro Gonella (24ª-31ª)
Italia Augusto Vaccari (32ª-38ª)
Internapoli Argentina Oscar Montez (1ª-33ª)
Italia Ennio Fabbri (34ª-38ª)
Sorrento Italia Giancarlo Vitali
Lecce Italia Eugenio Bersellini Viterbese Italia Renzo Merlin (1ª-5ª)
Italia Gennaro Rambone (6ª-38ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Sorrento 51 38 19 13 6 33 12 +21
2. Salernitana 50 38 20 10 8 40 20 +20
3. Brindisi 47 38 16 15 7 37 19 +18
4. Lecce 46 38 16 14 8 39 28 +11
5. Potenza 41 38 14 13 11 33 26 +7
6. Acquapozzillo 40 38 11 18 9 23 22 +1
7. Matera 38 38 9 20 9 24 24 0
8. Messina 38 38 11 16 11 25 26 -1
9. Cosenza 38 38 15 8 15 28 32 -4
10. Savoia 37 38 9 19 10 22 26 -4
11. Martina 37 38 10 17 11 22 30 -8
12. Pescara 36 38 13 10 15 25 27 -2
13. Chieti 34 38 12 10 16 31 30 +1
14. Viterbese 34 38 11 12 15 25 30 -5
15. Crotone 34 38 11 12 15 25 36 -11
16. Avellino 33 38 7 19 12 17 24 -7
17. Pro Vasto 33 38 10 13 15 27 36 -9
1downarrow red.svg 18. Enna 33 38 6 21 11 13 24 -11
1downarrow red.svg 19. Barletta 31 38 7 17 14 19 27 -8
1downarrow red.svg 20. Internapoli 29 38 7 15 16 27 36 -9

Legenda:

      Promosso in Serie B 1971-1972.
      Retrocesso in Serie D 1971-1972.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo le squadre erano classificate secondo la differenza reti generale. In caso di ulteriore parità era previsto uno spareggio in campo neutro.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ACQ AVE BAR BRI CHI COS CRO ENN INT LEC MAR MAT MES PES POT PRO SAL SAV SOR VIT
Acquapozzillo –––– 1-0 2-1 1-1 0-2 0-1 2-0 1-0 3-3 2-0 1-1 0-1 0-0 1-0 0-0 1-0 1-0 1-0 0-0 3-0
Avellino 0-0 –––– 1-0 0-0 2-0 1-1 0-1 1-0 0-0 1-0 3-1 1-0 0-0 2-2 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0
Barletta 1-1 0-0 –––– 1-1 1-0 0-1 1-0 0-0 2-0 0-1 0-0 1-1 0-1 0-0 0-0 3-2 2-1 2-0 0-1 1-0
Brindisi 0-0 1-0 1-0 –––– 0-0 1-0 4-0 1-0 0-0 2-0 3-1 2-2 1-1 1-0 1-0 4-1 1-0 1-2 0-1 1-0
Chieti 2-0 2-0 4-1 1-1 –––– 1-2 0-0 2-1 0-1 2-2 0-0 2-0 3-0 2-0 1-0 2-1 1-0 1-1 0-0 0-1
Cosenza 2-0 0-0 0-0 1-0 1-0 –––– 2-0 0-0 1-0 1-0 0-0 3-1 0-0 2-1 1-2 2-1 1-2 2-1 0-0 1-0
Crotone 0-1 3-0 1-0 0-3 1-0 0-0 –––– 1-1 2-1 0-0 0-1 0-0 0-0 2-0 3-1 2-1 0-0 3-0 0-2 2-0
Enna 0-0 1-0 0-0 0-1 0-0 1-0 0-0 –––– 1-1 0-0 2-0 0-0 1-0 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 1-0 0-3
Internapoli 0-0 0-0 1-0 0-0 2-2 1-2 0-1 2-0 –––– 0-1 2-0 1-1 1-1 0-1 0-1 1-1 3-1 0-1 0-1 1-0
Lecce 0-0 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 1-0 0-0 2-1 –––– 0-0 2-0 4-1 0-0 1-0 4-1 0-1 2-0 0-0 2-1
Martina 0-0 1-0 1-0 0-0 0-0 1-0 0-0 0-0 1-1 1-1 –––– 0-2 1-0 1-0 2-0 1-1 1-0 0-2 3-2 0-0
Matera 1-0 1-1 0-0 0-0 1-0 1-0 3-0 0-0 1-1 0-1 1-1 –––– 1-0 1-0 0-0 2-0 1-2 0-0 0-0 0-0
Messina 0-0 1-0 0-0 1-1 1-0 3-0 2-1 0-0 0-0 4-0 0-1 0-0 –––– 1-0 1-0 1-1 0-2 1-1 1-0 2-1
Pescara 0-0 0-1 2-0 2-1 2-0 2-0 1-0 0-1 2-0 2-1 2-1 1-1 0-1 –––– 1-0 0-1 0-0 0-0 1-0 1-0
Potenza 3-0 1-1 1-1 2-0 1-0 2-0 5-1 1-1 1-0 1-1 1-0 1-0 0-0 1-0 –––– 1-0 0-2 1-1 1-0 2-0
Pro Vasto 0-0 1-0 0-0 0-2 2-0 1-0 0-0 1-0 1-2 2-1 0-0 2-0 1-0 0-1 2-1 –––– 0-0 2-0 0-0 0-0
Salernitana 0-0 1-0 1-0 0-1 1-0 4-0 1-0 1-0 1-0 2-2 1-1 1-0 2-1 2-0 2-0 2-1 –––– 3-1 0-0 1-0
Savoia 1-1 0-0 1-1 0-0 0-1 1-0 0-0 1-0 0-0 1-1 2-0 1-1 0-0 2-0 0-0 0-0 0-0 –––– 0-1 1-0
Sorrento 1-0 1-0 1-0 0-0 1-0 1-0 2-0 6-1 2-1 0-0 2-0 0-0 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 1-0 –––– 1-3
Viterbese 1-0 1-1 0-0 1-0 1-0 2-1 1-1 0-0 2-0 2-3 1-0 0-0 1-0 1-1 1-1 1-0 0-2 0-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
13 set. 2-0 Acquapozzillo-Lecce 0-0 31 gen.
3-1 Avellino-Martina 0-1
1-0 Barletta-Chieti 1-4
0-1 Brindisi-Sorrento 0-0
2-1 Cosenza-Savoia 0-1
1-1 Crotone-Enna 0-0
1-0 Matera-Messina 0-0
2-0 Pescara-Internapoli 1-0
2-1 Pro Vasto-Potenza 0-1
0-2 Viterbese-Salernitana 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
20 set. 1-1 Acquapozzillo-Brindisi 0-0 7 feb.
2-0 Chieti-Matera 0-1
0-0 Enna-Lecce 0-0
1-0 Internapoli-Barletta 0-2
0-0 Martina-Crotone 1-0
1-0 Messina-Avellino 0-0
1-1 Potenza-Savoia 0-0
2-1 Salernitana-Pro Vasto 0-0
1-0 Sorrento-Cosenza 0-0
1-1 Viterbese-Pescara 0-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
27 set. 0-0 Avellino-Acquapozzillo 0-1 14 feb.
0-1 Barletta-Messina 0-0
0-0 Crotone-Cosenza 0-2
0-1 Enna-Brindisi 0-1
0-1 Lecce-Salernitana 2-2
1-1 Matera-Internapoli 1-1
2-0 Pescara-Chieti 0-2
1-0 Potenza-Sorrento 0-1
0-0 Pro Vasto-Martina 1-1
1-0 Savoia-Viterbese 1-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
4 ott. 2-0 Acquapozzillo-Crotone 1-0 21 feb.
0-0 Barletta-Enna 0-0
1-0 Brindisi-Potenza 0-2
2-1 Chieti-Pro Vasto 0-2
2-1 Cosenza-Pescara 0-2
0-0 Internapoli-Avellino 0-0
1-0 Martina-Messina 1-0
0-0 Savoia-Salernitana 1-3
0-0 Sorrento-Matera 0-0
2-3 Viterbese-Lecce 1-2


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
11 ott. 0-0 Avellino-Sorrento 0-1 21 feb.
2-1 Crotone-Internapoli 1-0
1-0 Lecce-Brindisi 0-2
0-0 Martina-Enna 0-2
1-0 Matera-Cosenza 1-3
1-0 Messina-Chieti 0-3
0-0 Pescara-Savoia 0-2
2-0 Potenza-Viterbese 1-1
0-0 Pro Vasto-Barletta 2-3
0-0 Salernitana-Acquapozzillo 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
18 ott. 0-2 Acquapozzillo-Chieti 0-2 7 mar.
1-0 Barletta-Crotone 0-1
3-1 Brindisi-Martina 0-0
1-0 Cosenza-Internapoli 2-1
0-0 Enna-Potenza 1-1
1-1 Messina-Pro Vasto 0-1
1-1 Pescara-Matera 0-1
1-0 Salernitana-Avellino 0-0
1-1 Savoia-Lecce 0-2
1-3 Sorrento-Viterbese 0-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
25 ott. 1-0 Acquapozzillo-Pro Vasto 0-0 14 mar.
1-0 Avellino-Enna 0-1
1-0 Brindisi-Cosenza 0-1
2-2 Chieti-Lecce 0-2
2-0 Crotone-Pescara 0-1
3-1 Internapoli-Salernitana 0-1
1-1 Matera-Martina 2-0
0-0 Potenza-Messina 0-1
1-0 Sorrento-Savoia 1-0
0-0 Viterbese-Barletta 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
1º nov. 0-1 Barletta-Sorrento 0-1 28 mar.
0-0 Enna-Acquapozzillo 0-1
1-0 Internapoli-Viterbese 0-2
2-0 Lecce-Matera 1-0
2-0 Martina-Potenza 0-1
3-0 Messina-Cosenza 0-0
2-1 Pescara-Brindisi 0-1
1-0 Pro Vasto-Avellino 0-0
1-0 Salernitana-Crotone 0-0
0-1 Savoia-Chieti 1-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
8 nov. 1-0 Acquapozzillo-Pescara 0-0 4 apr.
0-0 Avellino-Savoia 0-0
1-1 Brindisi-Messina 1-1
0-0 Chieti-Martina 0-0
0-0 Cosenza-Barletta 1-0
0-0 Crotone-Lecce 0-1
1-2 Matera-Salernitana 0-1
1-0 Potenza-Internapoli 1-0
6-1 Sorrento-Enna 0-1
1-0 Viterbese-Pro Vasto 0-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
15 nov. 1-1 Avellino-Potenza 1-1 11 apr.
1-2 Chieti-Cosenza 0-1
0-0 Enna-Pescara 1-0
0-1 Internapoli-Sorrento 1-2
0-0 Lecce-Barletta 1-0
0-0 Martina-Acquapozzillo 1-1
2-1 Messina-Viterbese 0-1
2-0 Pro Vasto-Matera 0-2
0-1 Salernitana-Brindisi 0-1
0-0 Savoia-Crotone 0-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
22 nov. 0-0 Barletta-Martina 0-1 28 apr.
0-0 Brindisi-Internapoli 0-0
2-1 Cosenza-Pro Vasto 0-1
0-0 Crotone-Messina 1-2
0-3 Enna-Viterbese 0-0
2-0 Lecce-Avellino 0-1
1-0 Pescara-Sorrento 0-0
1-0 Potenza-Matera 0-0
1-0 Salernitana-Chieti 0-1
1-1 Savoia-Acquapozzillo 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
29 nov. 0-0 Acquapozzillo-Messina 0-0 25 apr.
1-1 Avellino-Cosenza 0-0
1-0 Brindisi-Barletta 1-1
0-0 Chieti-Crotone 0-1
2-0 Internapoli-Enna 1-1
0-0 Matera-Savoia 1-1
0-2 Potenza-Salernitana 0-2
0-1 Pro Vasto-Pescara 1-0
0-0 Sorrento-Lecce 0-0
1-0 Viterbese-Martina 0-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
6 dic. 1-1 Barletta-Acquapozzillo 1-2 2 mag.
0-0 Crotone-Matera 0-3
1-0 Lecce-Potenza 1-1
1-0 Martina-Cosenza 0-0
0-0 Messina-Enna 0-1
0-1 Pescara-Avellino 2-2
0-2 Pro Vasto-Brindisi 1-4
0-0 Salernitana-Sorrento 0-1
0-0 Savoia-Internapoli 1-0
1-0 Viterbese-Chieti 1-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
13 dic. 3-0 Acquapozzillo-Viterbese 0-1 9 mag.
0-0 Avellino-Brindisi 0-1
1-0 Chieti-Potenza 0-1
1-2 Cosenza-Salernitana 0-4
0-0 Enna-Savoia 0-1
1-1 Internapoli-Pro Vasto 2-1
1-1 Martina-Lecce 0-0
0-0 Matera-Barletta 1-1
1-0 Messina-Pescara 1-0
2-0 Sorrento-Crotone 2-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
20 dic. 0-0 Barletta-Pescara 0-2 16 mag.
1-2 Brindisi-Savoia 0-0
2-0 Chieti-Avellino 0-2
2-1 Crotone-Pro Vasto 0-0
1-0 Enna-Cosenza 0-0
2-1 Lecce-Internapoli 1-0
3-0 Potenza-Acquapozzillo 0-0
2-1 Salernitana-Messina 2-0
2-0 Sorrento-Martina 2-3
0-0 Viterbese-Matera 0-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
3 gen. 0-0 Acquapozzillo-Sorrento 0-1 23 mag.
0-0 Brindisi-Chieti 1-1
1-2 Cosenza-Potenza 0-2
2-0 Crotone-Viterbese 1-1
2-0 Internapoli-Martina 1-1
1-1 Matera-Avellino 0-1
4-0 Messina-Lecce 1-4
0-0 Pescara-Salernitana 0-2
1-0 Pro Vasto-Enna 0-0
1-1 Savoia-Barletta 0-2


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
10 gen. 0-0 Avellino-Viterbese 1-1 30 mag.
2-1 Chieti-Enna 0-0
2-0 Cosenza-Acquapozzillo 1-0
0-0 Lecce-Pescara 1-2
0-2 Martina-Savoia 0-2
0-0 Matera-Brindisi 2-2
0-0 Messina-Internapoli 1-1
5-1 Potenza-Crotone 1-3
0-0 Pro Vasto-Sorrento 0-2
1-0 Salernitana-Barletta 1-2
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
17 gen. 0-0 Barletta-Avellino 0-1 6 giu.
0-3 Crotone-Brindisi 0-4
0-0 Enna-Matera 0-0
0-0 Internapoli-Acquapozzillo 3-3
4-1 Lecce-Pro Vasto 1-2
1-0 Martina-Salernitana 1-1
1-0 Pescara-Potenza 0-1
0-0 Savoia-Messina 1-1
1-0 Sorrento-Chieti 0-0
2-1 Viterbese-Cosenza 0-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
24 gen. 0-1 Acquapozzillo-Matera 0-1 13 giu.
0-1 Avellino-Crotone 0-3
0-0 Barletta-Potenza 1-1
1-0 Brindisi-Viterbese 0-1
0-1 Chieti-Internapoli 2-2
1-0 Cosenza-Lecce 0-1
1-1 Enna-Salernitana 0-1
2-1 Pescara-Martina 0-1
2-0 Pro Vasto-Savoia 0-0
2-0 Sorrento-Messina 0-1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]
Gol Giocatore Squadra
12 Italia Giancarlo Bianchini Salernitana

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sostituito Mialich alla guida del Derthona, da "La Stampa", 29 dicembre 1970, p. 14
  2. ^ Ravenna-Rimini, un derby per nostalgici, ilrestodelcarlino.it, 28 novembre 2007.
  3. ^ Digiuno gol…è record per la Serie A ma non in assoluto, pianetaempoli.it.
  4. ^ I rigori affossano la Torres con un piede già in serie D (PDF), Il Messaggero sardo, aprile 1971.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio, Modena, Edizioni Panini, 1971, p. da 269 a 302 (squadre partecipanti).
  • Almanacco illustrato del calcio, Modena, Edizioni Panini, 1972, p. da 261 a 269 (Risultati, classifiche, allenatori, presenze e reti).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio