Stadio Guido Angelini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stadio Guido Angelini
Veduta della curva volpi.jpg
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneViale Abruzzo, snc
66100 Chieti
Inizio lavori1969
Inaugurazione1970
StrutturaPianta ovale
Pista d’atleticaPresente
Ristrutturazione2005
Mat. del terrenoErba
Dim. del terreno105 x 68 m
ProprietarioComune di Chieti
GestoreSocietà Sportiva Chieti Calcio
Uso e beneficiari
CalcioTemplate:Chieti FC 1922
Capienza
Posti a sedere12 750
Mappa di localizzazione

Coordinate: 42°20′37″N 14°08′11″E / 42.343611°N 14.136389°E42.343611; 14.136389

Lo stadio Guido Angelini (ex Santa Filomena e Marrucino) è un impianto sportivo polivalente della città di Chieti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio Guido Angelini di Chieti[1], intitolato allo storico presidente del Chieti che più volte sfiorò la promozione in serie B, è stato costruito nel 1969 nello Scalo ed inaugurato nel 1970 con una partita amichevole (arbitrata dall'arbitro Concetto Lo Bello) contro il Milan, il tutto con una cornice di circa 10.000 spettatori. Dal vecchio stadio della Civitella situato invece nel cuore di Chieti si è passati ad un impianto di dimensioni maggiori e dotato di una pista di atletica delle più attrezzate della regione.

Lo stadio è situato in frazione Santa Filomena di Chieti Scalo, in un'area che negli ultimi vent'anni circa, gradualmente, ha visto sorgere diversi impianti sportivi intorno allo stadio:

  • il Palasantafilomena, un palazzetto dello sport molto versatile per basketball, volleyball, calcio a cinque e pallamano;
  • lo stadio del baseball, un diamante classificato internazionale e approvato dallo standard MLB e che ha ospitato un girone di semifinale del campionato del mondo di Baseball del 2009 svoltosi in parte in Italia
  • un campo di allenamento per la squadra di calcio e per il rugby attaccato allo stadio del baseball;
  • il PalaFox, un palazzetto tensostruttura coperto e con sabbia riscaldata per tutti gli sport da spiaggia;
  • il Circolo ippico con campo di equitazione.

Dall'agosto al novembre del 1996 lo stadio ha ospitato il Castel di Sangro neopromosso in Serie B a causa dei lavori di ampliamento del locale Stadio Teofilo Patini.

Attualmente lo stadio Guido Angelini di Chieti può ospitare quasi 13.000 spettatori ed è dotato di una tribuna stampa da 80 posti circa, un ampio parcheggio in tutti i settori, l'impianto di illuminazione omologato e i servizi pubblici.

Nazionale Under-21 all' "Angelini"[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 dicembre del 1990 la Nazionale Italiana Under 21 al Guido Angelini ha sconfitto per 3 - 1 i pari età della Romania.

Il 12 ottobre del 2007 la Nazionale Italiana Under 21 al Guido Angelini ha sconfitto per 2 - 0 i pari età della Croazia, in una partita valevole per la qualificazione al Campionato Europeo del 2009.

Il settore distinti dello stadio Guido Angelini di Chieti
La tribuna dello stadio Guido Angelini di Chieti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lo stadio Archiviato il 31 luglio 2012 in Archive.is

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]