Serie C1 1987-1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C1 1987-1988
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 10ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 20 settembre 1987
al 5 giugno 1988
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Ancona (1º titolo)
Licata (1º titolo)
Promozioni Ancona
Monza
Licata
Cosenza
Reggina
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Fano
Centese
Pavia
Ospitaletto
Nocerina
Campania Puteolana
Teramo
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A:
Italia Marco Simone (15)
Gir. B:
Italia Nicola D'Ottavio
Italia Francesco La Rosa
Italia Marco Romiti (15 ex aequo)
Incontri disputati 615
Serie C1 1987-88 - Spareggio - Reggina vs Virescit Boccaleone.jpg
Reggina e Virescit Boccaleone in campo a Perugia, il 12 giugno 1988, per lo speciale spareggio-promozione riservato alle terze classificate dei gironi.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1986-1987 1988-1989 Right arrow.svg

La Serie C1 1987-1988 fu la 10ª edizione della terza serie del campionato italiano di calcio.

Il girone A fu vinto da Ancona e Monza, il B da Licata e Cosenza. La quinta squadra ad essere promossa in Serie B fu la Reggina.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 36 squadre furono divise in due gironi, da 18 squadre ciascuno, su base geografica: le squadre del Nord nel girone A, quelle del Centro e del Sud nel Girone A.

Nel Girone A erano previste quattro retrocessioni, nel Girone B tre. In vista della riforma dei campionati professionistici erano previste cinque promozioni in Serie B: le quattro squadre classificate ai primi due posti di ciascun girone, più la vincente dello spareggio tra le rispettive terze classificate.[1]

Erano previsti in ciascun girone due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più/ squadre a pari punti, per posti non validi per la retrocessione, la graduatoria era stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il girone A viene vinto, curiosamente a pari punti: Ancona e Monza centrano la promozione in B entrambe a 45 punti tornando in cadetteria dopo, rispettivamente, 37 anni e 2 anni. Svanisce il sogno della Virescit Boccaleone di approdare in Serie B, i bergamaschi vennero sconfitti nello spareggio contro la Reggina (squadra del girone B, arrivati con gli stessi punti dei lombardi) perdendo il 12 giugno sul neutro di Perugia che videro prevalere i calabresi per 2-0.

Scende dopo solo un anno di C1 l'esordiente Ospitaletto. Seguono il Pavia e il Fano che retrocede dopo aver subito 2 punti di penalizzazione che avrebbe salvato i marchigiani e condannato la Centese; anche i lombardi si sarebbero salvati, ma subirono 5 punti di penalizzazione e non evitarono la C2.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Ancona dettagli Ancona Stadio Dorico 13° in C1/A
Centese dettagli Cento (FE) Stadio Loris Bulgarelli 6° in C1/A
Derthona dettagli Tortona (AL) Stadio Fausto Coppi 2° in C2/A, promosso
Fano dettagli Fano (PS) Stadio Raffaele Mancini 6° in C1/A
Lanerossi Vicenza dettagli Vicenza Stadio Romeo Menti 18° in B, retrocesso
Livorno dettagli Livorno Stadio Ardenza 12° in C1/B
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 14° in C1/A
Monza dettagli Monza (MI) Stadio Gino Alfonso Sada 5° in C1/A
Ospitaletto dettagli Ospitaletto (BS) Stadio Comunale 1° in C2/B, promosso
Pavia dettagli Pavia Stadio Pietro Fortunati 2° in C2/B, promosso
Prato dettagli Prato (FI) Stadio Lungobisenzio 9° in C1/A
Reggiana dettagli Reggio Emilia Stadio Mirabello 3° in C1/A
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 8° in C1/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 4° in C1/A
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 12° in C1/A
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 10° in C1/A
Virescit Boccaleone dettagli Bergamo (quart.Boccaleone) Stadio Atleti Azzurri d'Italia 11° in C1/A
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 1° in C2/C, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Ancona Italia Giancarlo Cadè Pavia Italia Gianni Bui
Centese Italia Gian Piero Ventura (1ª-18ª)
Italia Giorgio Ciaschini (19ª-28ª)
Italia Gian Piero Ventura (29ª-34ª)
Prato Italia Piero Lenzi
Derthona Italia Ambrogio Pelagalli Reggiana Italia Nello Santin (1ª-20ª)
Italia Marino Perani (21ª-34ª)
Fano Italia Francesco Scorsa (1ª-28ª)
Italia Loris Servadio (29ª-34ª)
Rimini Italia Giancarlo Galdiolo
L.R. Vicenza Italia Francesco Paolo Specchia (1ª-18ª)
Italia Ernesto Galli (19ª-34ª)
SPAL Italia Giancarlo Cella (1ª-9ª)
Italia Giovan Battista Fabbri (10ª-34ª)
Livorno Italia Romano Mattè (1ª-11ª)
Italia Rossano Giampaglia (12ª-18ª)
Italia Romano Mattè (19ª-25ª)
Italia Rossano Giampaglia (26ª-34ª)
Spezia Italia Sergio Carpanesi
Lucchese Italia Renzo Melani Trento Italia Paolo Ferrario
Monza Italia Pierluigi Frosio Virescit Boccaleone Italia Luciano Magistrelli
Ospitaletto Italia Adelio Moro (1ª-4ª)
Italia Franco Fontana (5ª-?ª)
Italia Renato Cappellini (?ª-34ª)
Vis Pesaro Italia Walter Nicoletti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Ancona 45 34 14 17 3 35 14 +21
1uparrow green.svg 2. Monza 45 34 16 13 5 28 12 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Virescit Boccaleone 43 34 17 9 8 47 35 +12
4. Lanerossi Vicenza 42 34 17 8 9 40 23 +17
5. Prato 41 34 14 13 7 37 23 +14
6. Spezia 39 34 12 15 7 28 25 +3
7. SPAL 39 34 14 11 9 34 29 +5
8. Vis Pesaro 38 34 15 8 11 37 32 +5
9. Trento 37 34 12 13 9 32 27 +5
10. Reggiana 36 34 12 12 10 34 24 +10
11. Lucchese 36 34 13 10 11 26 21 +5
12. Rimini 31 34 11 9 14 30 36 -6
13. Derthona 27 34 8 11 15 21 36 -15
14. Livorno 26 34 8 10 16 26 42 -16
1downarrow red.svg 15. Fano (-2) 24 34 6 14 14 25 37 -12
1downarrow red.svg 16. Centese 24 34 6 12 16 21 41 -20
1downarrow red.svg 17. Pavia (-5) 21 34 8 10 16 24 34 -10
1downarrow red.svg 18. Ospitaletto 11 34 2 7 25 17 51 -34

Legenda:

      Promosso in Serie B 1988-1989.
Noatunloopsong (nuvola).svg   Partecipa allo spareggio intergirone per la promozione in Serie B 1988-1989.
      Retrocesso in Serie C2 1988-1989.

Note:

L'Ancona vinse il girone per classifica avulsa.
Il Fano ha poi scontato 2 puti di penalizzazione.
Il Pavia ha poi scontato 5 punti di penalizzazione.
La Centese è stata poi ripescata in Serie C1 1988-1989 per meriti sportivi.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Anc Cen Der Fan LRV Liv Luc Mon Osp Pav Pra Reg Rim Spa Spe Tre VBo VPe
Ancona –––– 1-0 0-0 2-0 2-0 3-0 0-0 0-0 3-0 2-2 2-0 3-1 1-0 1-1 0-0 0-0 2-1 1-1
Centese 0-2 –––– 2-1 1-1 0-3 1-1 0-2 0-2 2-0 3-1 1-1 0-0 0-0 2-1 0-0 1-2 0-0 0-1
Derthona 0-1 1-1 –––– 1-0 1-0 1-1 0-1 0-1 1-0 2-1 1-0 0-4 0-0 0-0 0-0 3-2 1-3 0-0
Fano 0-0 2-0 1-1 –––– 3-2 1-0 0-0 0-0 2-0 1-2 2-4 1-1 2-2 1-1 3-1 1-1 0-2 0-1
L.R. Vicenza 1-1 0-1 1-0 2-1 –––– 1-0 0-0 2-1 2-0 1-0 1-0 1-0 2-1 5-0 2-0 0-0 2-2 4-0
Livorno 1-1 0-0 2-0 3-0 0-1 –––– 0-0 1-1 1-0 1-0 1-1 1-3 2-4 1-0 0-1 3-1 2-2 1-0
Lucchese 0-1 2-1 2-0 2-0 0-1 1-1 –––– 0-0 2-1 1-0 0-0 2-0 1-0 2-0 2-1 0-0 0-1 0-0
Monza 0-0 2-0 1-0 0-0 0-1 1-0 2-1 –––– 1-0 1-0 0-3 1-0 3-0 3-0 0-0 0-0 0-0 0-0
Ospitaletto 0-0 2-1 1-2 1-2 1-1 0-1 1-2 0-1 –––– 1-1 1-1 0-1 0-1 0-2 1-1 1-3 1-2 0-1
Pavia 1-2 1-0 1-0 1-1 0-0 0-0 1-1 0-2 1-0 –––– 1-2 1-0 1-0 2-0 1-2 2-1 1-2 1-1
Prato 1-0 1-0 1-1 0-0 2-1 3-0 1-0 0-0 0-1 2-0 –––– 0-0 3-1 0-0 0-0 2-0 2-0 3-1
Reggiana 0-0 1-1 0-1 1-0 0-0 2-0 0-1 0-0 2-1 0-0 1-1 –––– 1-0 0-1 1-0 5-2 1-0 4-0
Rimini 1-0 0-1 1-1 1-0 2-0 3-1 1-0 0-1 1-0 1-1 1-0 2-2 –––– 0-1 1-1 0-1 2-0 1-0
SPAL 1-1 1-0 1-0 0-0 1-0 3-0 3-1 0-0 1-0 1-0 1-1 0-1 3-0 –––– 1-1 0-0 4-1 4-3
Spezia 0-0 0-0 0-0 1-0 2-1 1-0 2-0 2-1 1-1 1-0 0-0 1-0 2-1 1-0 –––– 0-0 2-2 2-0
Trento 1-1 0-0 2-1 2-0 0-1 1-0 1-0 2-0 0-0 1-0 2-0 0-0 0-0 0-2 4-1 –––– 2-0 0-1
Virescit Bergamo 0-2 3-1 2-0 1-0 0-0 2-1 1-0 0-2 5-2 0-0 2-0 2-2 4-1 2-0 2-1 0-0 –––– 2-1
Vis Pesaro 1-0 6-1 3-1 0-0 2-1 3-0 1-0 0-1 3-0 1-0 1-2 1-0 1-1 0-0 1-0 2-1 0-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
20 set. 2-0 Ancona-Prato 0-1 24 gen.
2-0 Centese-Ospitaletto 1-2
1-1 Fano-Derthona 0-1
2-4 Livorno-Rimini 1-3
1-0 Lucchese-Pavia 1-1
0-0 Monza-Vis Pesaro 1-0
1-0 Spezia-Reggiana 0-1
0-2 Trento-SPAL 0-0
0-0 Virescit Bergamo-L.R. Vicenza 2-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
27 set. 1-1 Derthona-Livorno 0-2 31 gen.
2-1 L.R. Vicenza-Monza 1-0
1-2 Ospitaletto-Virescit Bergamo 2-5
1-0 Pavia-Centese 1-3
0-0 Prato-Spezia 0-0
5-2 Reggiana-Trento 0-0
1-0 Rimini-Lucchese 0-1
0-0 SPAL-Fano 1-1
1-0 Vis Pesaro-Ancona 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
4 ott. 2-2 Ancona-Pavia 2-1 7 feb.
2-1 Centese-SPAL 0-1
1-1 Livorno-Prato 0-3
2-0 Lucchese-Derthona 1-0
1-0 Monza-Reggiana 0-0
2-1 Spezia-Rimini 1-1
0-1 Trento-L.R. Vicenza 0-0
1-0 Virescit Bergamo-Fano 2-0
3-0 Vis Pesaro-Ospitaletto 1-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
11 ott. 1-1 Derthona-Centese 1-2 21 feb.
1-0 Fano-Livorno 0-3
2-1 L.R. Vicenza-Rimini 0-2
0-0 Ospitaletto-Ancona 0-3
1-1 Pavia-Vis Pesaro 0-1
0-0 Prato-Monza 3-0
0-1 Reggiana-Lucchese 0-2
1-1 SPAL-Spezia 0-1
2-0 Trento-Virescit Bergamo 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
18 ott. 1-1 Ancona-SPAL 1-1 28 feb.
0-0 Centese-Reggiana 1-1
2-0 L.R. Vicenza-Ospitaletto 1-1
2-0 Lucchese-Fano 0-0
0-0 Monza-Trento 0-2
1-1 Rimini-Pavia 0-1
0-0 Spezia-Derthona 0-0
2-1 Virescit Bergamo-Livorno 2-2
1-2 Vis Pesaro-Prato 1-3
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
25 ott. 0-1 Derthona-Ancona 0-0 6 mar.
3-1 Fano-Spezia 0-1
1-1 Livorno-Monza 0-1
0-0 Pavia-L.R. Vicenza 0-1
0-1 Prato-Ospitaletto 1-1
4-0 Reggiana-Vis Pesaro 0-1
3-0 SPAL-Rimini 1-0
0-0 Trento-Centese 2-1
1-0 Virescit Bergamo-Lucchese 1-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
1º nov. 3-1 Ancona-Reggiana 0-0 13 mar.
1-1 Centese-Fano 0-2
5-0 L.R. Vicenza-SPAL 0-1
1-1 Lucchese-Livorno 0-0
0-0 Monza-Virescit Bergamo 2-0
1-1 Ospitaletto-Pavia 0-1
1-0 Rimini-Prato 1-3
0-0 Spezia-Trento 1-4
3-1 Vis Pesaro-Derthona 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
8 nov. 0-2 Centese-Monza 0-2 20 mar.
0-0 Derthona-Rimini 1-1
0-0 Fano-Ancona 0-2
0-1 Livorno-Spezia 0-1
2-0 Pavia-SPAL 0-1
2-1 Prato-L.R. Vicenza 0-1
2-1 Reggiana-Ospitaletto 1-0
1-0 Trento-Lucchese 0-0
2-1 Virescit Bergamo-Vis Pesaro 1-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
15 nov. 2-1 Ancona-Virescit Bergamo 2-0 2 apr.
1-0 L.R. Vicenza-Reggiana 0-0
2-1 Lucchese-Centese 2-0
0-1 Ospitaletto-Livorno 0-1
1-0 Pavia-Derthona 1-2
1-0 Rimini-Fano 2-2
1-1 SPAL-Prato 0-0
2-1 Spezia-Monza 0-0
2-1 Vis Pesaro-Trento 1-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
22 nov. 0-0 Centese-Spezia 0-0 10 apr.
0-0 Derthona-SPAL 0-1
3-2 Fano-L.R. Vicenza 1-2
1-3 Livorno-Reggiana 0-2
0-0 Lucchese-Vis Pesaro 0-1
1-0 Monza-Pavia 2-0
1-0 Rimini-Ancona 0-1
0-0 Trento-Ospitaletto 3-1
2-0 Virescit Bergamo-Prato 0-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
29 nov. 0-0 Ancona-Monza 0-0 17 apr.
0-1 L.R. Vicenza-Centese 3-0
0-1 Ospitaletto-Rimini 0-1
2-1 Pavia-Trento 0-1
1-1 Prato-Derthona 0-1
1-0 Reggiana-Virescit Bergamo 2-2
3-0 SPAL-Livorno 0-1
2-0 Spezia-Lucchese 1-2
0-0 Vis Pesaro-Fano 1-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
6 dic. 1-0 Derthona-L.R. Vicenza 0-1 24 apr.
1-1 Fano-Reggiana 0-1
0-0 Livorno-Centese 1-1
2-1 Monza-Lucchese 0-0
2-0 Prato-Pavia 2-1
1-0 Rimini-Vis Pesaro 1-1
1-0 SPAL-Ospitaletto 2-0
1-1 Trento-Ancona 0-0
2-1 Virescit Bergamo-Spezia 2-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
13 dic. 2-0 Ancona-L.R. Vicenza 1-1 8 mag.
0-0 Centese-Virescit Bergamo 1-3
3-1 Livorno-Trento 0-1
0-0 Lucchese-Prato 0-1
0-0 Monza-Fano 0-0
1-2 Ospitaletto-Derthona 0-1
1-0 Reggiana-Rimini 2-2
1-0 Spezia-Pavia 2-1
0-0 Vis Pesaro-SPAL 3-4
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
20 dic. 0-0 Ancona-Spezia 0-0 15 mag.
1-3 Derthona-Virescit Bergamo 0-2
1-1 Fano-Trento 0-2
4-0 L.R. Vicenza-Vis Pesaro 1-2
0-1 Ospitaletto-Monza 0-1
0-0 Pavia-Livorno 0-1
0-0 Prato-Reggiana 1-1
0-1 Rimini-Centese 0-0
3-1 SPAL-Lucchese 0-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
3 gen. 1-1 Centese-Prato 0-1 22 mag.
2-0 Fano-Ospitaletto 2-1
0-1 Livorno-L.R. Vicenza 0-1
0-1 Lucchese-Ancona 0-0
3-0 Monza-Rimini 1-0
0-1 Reggiana-SPAL 1-0
2-0 Spezia-Vis Pesaro 0-1
2-1 Trento-Derthona 2-3
0-0 Virescit Bergamo-Pavia 2-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
10 gen. 1-0 Ancona-Centese 2-0 29 mag.
0-4 Derthona-Reggiana 1-0
0-0 L.R. Vicenza-Lucchese 1-0
1-1 Ospitaletto-Spezia 1-1
1-1 Pavia-Fano 2-1
2-0 Prato-Trento 0-2
2-0 Rimini-Virescit Bergamo 1-4
0-0 SPAL-Monza 0-3
3-0 Vis Pesaro-Livorno 0-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
17 gen. 0-1 Centese-Vis Pesaro 1-6 5 giu.
2-4 Fano-Prato 0-0
1-1 Livorno-Ancona 0-3
2-1 Lucchese-Ospitaletto 2-1
1-0 Monza-Derthona 1-0
0-0 Reggiana-Pavia 0-1
2-1 Spezia-L.R. Vicenza 0-2
0-0 Trento-Rimini 1-0
2-0 Virescit Bergamo-SPAL 1-4

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Il girone B vede trionfare per la prima volta i siciliani del Licata che, a pari merito con il Cosenza a 45 punti, trovano una storica promozione tra i cadetti. In seguito fu promossa come terza squadra, per allargamento dei quadri della Lega Professionisti, anche la Reggina di Nevio Scala che, nello spareggio per l'eventuale promozione, batte a Perugia i settentrionali del girone A della Virescit Boccaleone per 2-0.

Scendono in C2 i già condannati Teramo e Campania Puteolana, mentre la Nocerina (arrivata a pari punti con il Catania) perde 0-2 lo spareggio salvezza contro gli etnei sul neutro di Cosenza; successivamente i campani non si iscrissero e fallirono, mentre il Brindisi riesce ad evitare gli spareggi salvezza per classifica avulsa.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagioe Città Stadio Stagione precedente
Brindisi dettagli Brindisi Stadio del Littorio 11° in C1/B
Cagliari dettagli Cagliari Stadio Sant'Elia 20° in B, retrocesso
Campania Puteolana dettagli Pozzuoli (NA) Stadio Domenico Conte 6° in C1/B
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Nuovo Romagnoli 17° in B, retrocesso
Casertana dettagli Caserta Stadio Alberto Pinto 3° in C1/B
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 19° in B, retrocesso
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 4° in C1/B
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria 8° in C1/B
Francavilla dettagli Francavilla al Mare (CH) Stadio Valle Anzuca 1° in C2/C, promosso
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 1° in C2/D, promosso
Ischia Isolaverde dettagli Ischia (NA) Stadio Enzo Mazzella 2° in C2/D, promosso
Licata dettagli Licata (AG) Stadio Dino Liotta 13° in C1/B
Monopoli dettagli Monopoli (BA) Stadio Vito Simone Veneziani 5° in C1/B
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 10° in C1/B
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Comunale 6° in C1/B
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 13° in C1/B
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 9° in C1/B
Torres dettagli Sassari Stadio Acquedotto 1° in C2/A, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Brindisi Italia Giuseppe Leo (1ª-20ª)
Italia Giancarlo Ansaloni (21ª-34ª)
Frosinone Italia Alberto Mari
Cagliari Italia Enzo Robotti (1ª-9ª)
Italia Mario Tiddia (10ª-34ª)
Ischia Isolaverde Italia Rosario Rivellino
Campania Puteolana Italia Claudio Ranieri (1ª-18ª)
Italia Gastone Bean (19ª-25ª)
Italia Gennaro Rambone (26ª-30ª)
Italia Claudio Ranieri (31ª-34ª)
Licata Italia Aldo Cerantola
Campobasso Italia Mario Russo Monopoli Italia Franco Vannini
Casertana Italia Francesco Liguori (1ª-2ª)
Italia Antonio Renna (3ª-34ª)
Nocerina Italia Vincenzo Montefusco
Catania Italia Osvaldo Jaconi (1ª-9ª)
Italia Pietro Santin (10ª-22ª)
Italia Bruno Pace (23ª-34ª e spareggio)
Reggina Italia Nevio Scala
Cosenza Italia Gianni Di Marzio Salernitana Italia Claudio Tobia (1ª-21ª)
Italia Roberto Clagluna (22ª-34ª)
Foggia Italia Giuseppe Marchioro (1ª-28ª)
Italia Roberto Balestri (29ª-34ª)
Teramo Italia Maurizio Bruno (1ª-11ª)
Italia Beniamino Di Giacomo (12ª-21ª)
Italia Antonio Luzii (22ª-34ª)
Francavilla Italia Gianni Balugani Torres Italia Lamberto Leonardi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Licata 45 34 18 9 7 44 20 +24
1uparrow green.svg 2. Cosenza 45 34 15 15 4 27 20 +7
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Reggina 43 34 15 13 6 42 21 +21
4. Campobasso 42 34 16 10 8 40 24 +16
5. Foggia 39 34 14 11 9 41 26 +15
6. Monopoli 38 34 13 12 9 28 20 +8
7. Torres 36 34 10 16 8 29 27 +2
8. Francavilla 35 34 9 17 8 20 22 -2
9. Frosinone 34 34 12 10 12 34 36 -2
10. Salernitana 33 34 11 11 12 27 26 +1
11. Cagliari 31 34 11 9 14 34 34 0
12. Casertana 31 34 9 13 12 30 32 -2
13. Ischia Isolaverde 31 34 8 15 11 24 28 -4
14. Brindisi 30 34 10 10 14 17 35 -18
15. Catania 30 34 10 10 14 30 30 0
1downarrow red.svg 16. Nocerina 30 34 9 12 13 29 34 -5
1downarrow red.svg 17. Campania Puteolana 21 34 4 13 17 19 49 -30
1downarrow red.svg 18. Teramo 18 34 4 10 20 20 51 -31

Legenda:

      Promosso in Serie B 1988-1989.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa allo spareggio intergirone per la promozione in Serie B 1988-1989.
      Retrocesso in Serie C2 1988-1989.

Note:

Il Licata vinse il girone per classifica avulsa.
Brindisi, Catania e Nocerina terminarono il campionato a pari punti. Il Brindisi si salvò grazie alla classifica avulsa relegando la squadra etnea e quella campana ad uno spareggio salvezza.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bri Cag Cam Cpb Cas Cat Cos Fog Fra Fro Isc Lic Mon Noc Reg Sal Ter Tor
Brindisi –––– 1-0 1-0 1-0 0-2 2-1 0-1 2-0 1-1 0-1 0-0 1-0 0-0 1-0 0-0 0-0 2-0 0-0
Cagliari 2-0 –––– 1-1 1-0 3-1 2-1 0-0 1-0 1-1 3-1 3-0 3-1 1-0 0-0 0-1 0-2 1-0 1-1
Campania 3-0 1-0 –––– 0-0 0-1 1-1 0-0 0-0 0-0 1-1 0-0 1-3 1-0 1-1 0-2 0-3 1-1 2-2
Campobasso 1-0 2-0 5-0 –––– 1-0 1-0 1-1 1-0 2-2 2-0 2-0 1-0 1-1 1-0 0-1 2-0 2-0 3-0
Casertana 4-0 1-1 1-1 1-1 –––– 1-0 1-1 2-3 0-0 1-0 0-0 0-2 0-2 4-1 2-0 0-0 1-0 2-0
Catania 2-2 2-1 4-0 1-3 1-1 –––– 0-0 0-0 0-0 0-1 1-0 2-1 1-0 2-0 1-0 1-0 2-0 2-2
Cosenza 1-0 2-1 2-1 2-0 0-0 2-2 –––– 1-1 0-0 2-0 1-0 1-0 1-0 2-0 0-0 2-1 0-0 1-0
Foggia 1-0 2-1 5-0 2-1 2-0 2-1 5-0 –––– 0-0 2-1 2-1 0-1 0-0 0-0 1-0 2-0 3-0 0-1
Francavilla 2-0 2-1 1-0 0-1 1-0 1-0 0-1 0-0 –––– 0-0 1-0 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-0 1-0
Frosinone 1-2 1-0 1-0 1-0 1-1 1-0 2-0 1-1 1-1 –––– 2-3 0-0 1-0 2-1 2-1 3-1 1-1 0-0
Ischia 0-0 2-0 1-0 0-0 0-0 0-2 0-0 3-1 3-0 1-1 –––– 0-0 1-0 1-1 1-1 1-0 0-0 2-2
Licata 2-0 3-1 2-0 3-0 3-0 1-0 2-0 0-0 3-1 2-0 2-0 –––– 2-1 2-0 0-0 0-0 3-0 0-0
Monopoli 1-0 0-0 1-0 1-1 1-0 0-0 0-0 1-3 2-0 1-0 2-1 1-1 –––– 1-0 1-1 2-1 2-0 2-0
Nocerina 2-0 3-1 0-1 2-2 0-0 1-0 0-0 2-0 0-0 2-1 1-1 3-1 0-1 –––– 0-0 0-1 3-0 3-0
Reggina 7-0 1-1 4-1 1-1 3-1 2-0 2-0 1-1 2-1 1-1 1-0 0-1 1-0 1-0 –––– 2-1 2-0 1-1
Salernitana 0-1 1-0 2-0 0-0 1-1 1-0 0-1 2-1 1-0 2-1 2-1 2-0 0-0 0-0 0-0 –––– 1-1 0-0
Teramo 0-0 0-3 2-1 1-2 2-1 0-0 1-1 1-1 1-0 1-3 0-1 1-1 2-4 1-2 1-2 2-1 –––– 1-2
Torres 0-0 0-0 1-1 2-0 1-0 1-0 0-1 1-0 0-0 3-1 0-0 1-2 0-0 5-0 1-1 1-0 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
20 set. 0-0 Campania-Francavilla 0-1 24 gen.
0-2 Casertana-Licata 0-3
2-2 Catania-Brindisi 1-2
2-1 Cosenza-Cagliari 0-0
1-1 Frosinone-Foggia 1-2
0-1 Nocerina-Monopoli 0-1
1-1 Reggina-Campobasso 1-0
0-1 Teramo-Ischia 0-0
1-0 Torres-Salernitana 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
27 set. 0-1 Brindisi-Cosenza 0-1 31 gen.
3-1 Cagliari-Frosinone 0-1
5-0 Campobasso-Campania 0-0
0-0 Foggia-Nocerina 0-2
1-0 Francavilla-Catania 0-0
1-1 Ischia-Reggina 0-1
0-0 Licata-Torres 2-1
1-0 Monopoli-Casertana 2-0
1-1 Salernitana-Teramo 1-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
4 ott. 1-0 Campania-Cagliari 1-1 7 feb.
4-0 Casertana-Brindisi 2-0
1-0 Cosenza-Licata 0-2
3-1 Frosinone-Salernitana 1-2
3-1 Ischia-Foggia 1-2
1-0 Nocerina-Catania 0-2
1-0 Reggina-Monopoli 1-1
1-0 Teramo-Francavilla 0-1
2-0 Torres-Campobasso 0-3
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
11 ott. 2-0 Brindisi-Teramo 0-0 21 feb.
3-1 Cagliari-Casertana 1-1
2-0 Campobasso-Frosinone 0-1
2-1 Catania-Licata 0-1
5-0 Foggia-Cosenza 1-1
1-1 Francavilla-Nocerina 0-0
2-0 Monopoli-Torres 0-0
4-1 Reggina-Campania 2-0
2-1 Salernitana-Ischia 0-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
18 ott. 1-0 Campobasso-Catania 3-1 28 feb.
2-1 Cosenza-Campania 0-0
0-0 Francavilla-Foggia 0-0
2-1 Frosinone-Reggina 1-1
1-0 Ischia-Monopoli 1-2
2-0 Licata-Brindisi 0-1
0-1 Nocerina-Salernitana 0-0
2-1 Teramo-Casertana 0-1
0-0 Torres-Cagliari 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
25 ott. 0-0 Brindisi-Torres 0-0 6 mar.
0-0 Cagliari-Nocerina 1-3
1-1 Campania-Frosinone 0-1
0-0 Casertana-Ischia 0-0
0-0 Catania-Foggia 1-2
1-1 Monopoli-Campobasso 1-1
2-0 Reggina-Cosenza 0-0
1-0 Salernitana-Francavilla 1-1
1-1 Teramo-Licata 0-3


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
1º nov. 2-0 Campobasso-Salernitana 0-0 13 mar.
2-1 Catania-Cagliari 1-2
1-0 Cosenza-Ischia 0-0
0-0 Foggia-Monopoli 3-1
2-0 Francavilla-Brindisi 1-1
1-1 Frosinone-Casertana 0-1
0-0 Licata-Reggina 1-0
0-1 Nocerina-Campania 1-1
1-0 Torres-Teramo 2-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
8 nov. 1-0 Brindisi-Campobasso 0-1 20 mar.
1-1 Campania-Catania 0-4
1-1 Casertana-Cosenza 0-0
2-0 Ischia-Cagliari 0-3
2-0 Monopoli-Francavilla 0-0
1-0 Reggina-Nocerina 0-0
2-0 Salernitana-Licata 0-0
1-3 Teramo-Frosinone 1-1
1-0 Torres-Foggia 1-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
15 nov. 0-1 Cagliari-Reggina 1-1 2 apr.
0-1 Campania-Casertana 1-1
2-2 Catania-Torres 0-1
0-0 Cosenza-Teramo 1-1
2-0 Foggia-Salernitana 1-2
0-1 Francavilla-Campobasso 2-2
2-3 Frosinone-Ischia 1-1
2-1 Licata-Monopoli 1-1
2-0 Nocerina-Brindisi 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
22 nov. 1-0 Campobasso-Licata 0-3 10 apr.
4-1 Casertana-Nocerina 0-0
2-0 Frosinone-Cosenza 0-2
0-0 Ischia-Brindisi 0-0
0-0 Monopoli-Cagliari 0-1
1-1 Reggina-Foggia 0-1
2-0 Salernitana-Campania 3-0
0-0 Teramo-Catania 0-2
0-0 Torres-Francavilla 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
29 nov. 0-0 Brindisi-Monopoli 0-1 17 apr.
1-0 Cagliari-Teramo 3-0
0-0 Campania-Ischia 0-1
2-0 Casertana-Reggina 1-3
0-1 Catania-Frosinone 0-1
2-1 Cosenza-Salernitana 1-0
2-1 Foggia-Campobasso 0-1
3-1 Licata-Francavilla 0-0
3-0 Nocerina-Torres 0-5
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
6 dic. 0-1 Brindisi-Frosinone 2-1 24 apr.
1-1 Campobasso-Cosenza 0-2
1-0 Francavilla-Reggina 1-2
1-1 Ischia-Nocerina 1-1
0-0 Licata-Foggia 1-0
0-0 Monopoli-Catania 0-1
1-0 Salernitana-Cagliari 2-0
2-1 Teramo-Campania 1-1
1-0 Torres-Casertana 0-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
13 dic. 1-0 Cagliari-Campobasso 0-2 8 mag.
1-0 Campania-Monopoli 0-1
0-0 Casertana-Salernitana 1-1
1-0 Catania-Ischia 2-0
1-0 Cosenza-Torres 1-0
1-0 Foggia-Brindisi 0-2
1-1 Frosinone-Francavilla 0-0
3-1 Nocerina-Licata 0-2
2-0 Reggina-Teramo 2-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
20 dic. 1-0 Brindisi-Cagliari 0-2 15 mag.
1-0 Campobasso-Nocerina 2-2
0-0 Catania-Cosenza 2-2
2-0 Foggia-Casertana 3-2
1-0 Francavilla-Ischia 0-3
2-0 Licata-Campania 3-1
2-0 Monopoli-Teramo 4-2
0-0 Salernitana-Reggina 1-2
3-1 Torres-Frosinone 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
3 gen. 3-1 Cagliari-Licata 1-3 22 mag.
3-0 Campania-Brindisi 0-1
1-0 Casertana-Catania 1-1
0-0 Cosenza-Francavilla 1-0
2-1 Frosinone-Nocerina 1-2
0-0 Ischia-Campobasso 0-2
1-1 Reggina-Torres 1-1
0-0 Salernitana-Monopoli 1-2
1-1 Teramo-Foggia 0-3
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
10 gen. 0-0 Brindisi-Salernitana 1-0 29 mag.
2-0 Campobasso-Teramo 2-1
1-0 Catania-Reggina 0-2
2-1 Foggia-Cagliari 0-1
1-0 Francavilla-Casertana 0-0
2-0 Licata-Ischia 0-0
1-0 Monopoli-Frosinone 0-1
0-0 Nocerina-Cosenza 0-2
1-1 Torres-Campania 2-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
17 gen. 1-1 Cagliari-Francavilla 1-2 5 giu.
0-0 Campania-Foggia 0-5
1-1 Casertana-Campobasso 0-1
1-0 Cosenza-Monopoli 0-0
0-0 Frosinone-Licata 0-2
2-2 Ischia-Torres 0-0
7-0 Reggina-Brindisi 0-0
1-0 Salernitana-Catania 0-1
1-2 Teramo-Nocerina 0-3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Catania 2-0 Nocerina Cosenza, 12 giugno 1988

Spareggio intergirone per la promozione in Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Reggina 2-0 Virescit Boccaleone Perugia, 12 giugno 1988

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AAVV, Almanacco Illustrato del Calcio '89, Panini, 1990, p. 309.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1988. Modena, Edizioni Panini, 1988.
  • Calciatori 1987-88, Modena-Milano, Panini-La Gazzetta dello Sport, giugno 2012.
  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004, Modena, Panini, 2004.
  • Riccardo Tofanelli e Francesco Gensini, Tuttocalcio - Il calcio in tasca - 1987-1988, Montecatini Terme (PT), TuttoB S.r.l., luglio-agosto 1988.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio