Serie C1 1979-1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C1 1979-1980
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Semiprofessionisti
Date dal 30 settembre 1979
all'8 giugno 1980
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Varese (1º titolo)
Catania (1º titolo)
Promozioni Varese
Rimini
Catania
Foggia
Retrocessioni Pergocrema
Alessandria
Lecco
Biellese
Anconitana
Chieti
Montevarchi
Teramo
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A: Italia Giuliano Fiorini (21)
Gir. B: Italia Gabriele Messina (15)
Incontri disputati 612
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1978-1979 1980-1981 Right arrow.svg

La Serie C1 1979-1980 fu la seconda edizione del nuovo campionato elitario della Lega Nazionale Semiprofessionisti.

Ubicazione delle squadre della Serie C1 1979-1980
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Varese,con 48 punti, fu la prima squadra ad essere promossa in Serie B: i lombardi (allenati da un Eugenio Fascetti all'esordio in panchina) ritrovarono i cadetti dopo solo un anno, conquistando la matematica promozione il 1º giugno con la vittoria in casa per 1-0 contro un Forlì che si vede mancare la promozione a discapito dei cugini del Rimini (all'epoca incorporata nella provincia di Forlì) che, proprio in quella giornata con la vittoria a Leccoriconquistò la B anch'essi dopo un anno.

Condannata alla C2 già da tempo,la Biellese, lo stesso Lecco, l'Alessandria,e il Pergocrema.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 12º posto in Serie C1/A
Biellese dettagli Biella (VC) Stadio Lamarmora 7º posto in Serie C1/A
Casale dettagli Casale Monferrato (AL) Stadio Natale Palli 8º posto in Serie C1/A (come Juniorcasale)
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 9º posto in Serie C1/A
Fano dettagli Fano (PU) Stadio Raffaele Mancini 1º posto in Serie C2/C, promosso
Forlì dettagli Forlì Stadio Tullo Morgagni 14º posto in Serie C1/A
Lecco dettagli Lecco (CO) Stadio Rigamonti 11º posto in Serie C1/A
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 13º posto in Serie C1/A
Novara dettagli Novara Stadio Comunale 6º posto in Serie C1/A
Pergocrema dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 1º posto in Serie C2/B, promosso
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Galleana 5º posto in Serie C/A
Reggiana dettagli Reggio nell'Emilia Stadio Mirabello 4º posto in Serie C1/A
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 19º posto in Serie B, retrocesso
Sanremese dettagli Sanremo (IM) Stadio comunale 1º posto in Serie C2/A, promossa
Sant'Angelo dettagli Sant'Angelo Lodigiano (MI) Stadio Carlo Chiesa 2º posto in Serie C2/B, promosso
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 10º posto in Serie C1/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 3º posto in Serie C1/A
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 20º posto in Serie B, retrocesso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Eugenio Fantini (1ª-18ª)
Italia Ermanno Tarabbia (19ª-25ª)
Italia Raffaele Cuscela (26ª-34ª)
Pergocrema Italia Giorgio Veneri (1ª-21ª)
Italia Paolo Canevari (22ª-34ª)
Biellese Italia Roberto Gori (1ª-7ª)
Italia Guido Cappello (8ª-34ª)
Piacenza Italia Bruno Fornasaro (1ª-13ª)
Italia Romano Mattè (14ª-34ª)
Casale Italia Sandro Salvadore (1ª-8ª)
Italia Stefano Angeleri (9ª-34ª)
Reggiana Italia Franco Marini
Cremonese Italia Guido Vincenzi Rimini Italia Maurizio Bruno
Fano Italia Luigi Mascalaito Sanremese Italia Ezio Caboni
Forlì Brasile Chinesinho Sant'Angelo Italia Giancarlo Danova
Lecco Argentina Oscar Massei (1ª-19ª)
Italia Glauco Gilardoni (20ª-34ª)
Treviso Italia Gianni Rossi
Mantova Italia Ugo Tomeazzi (1ª-11ª)
Italia Ottavio Bianchi (12ª-34ª)
Triestina Italia Vasco Tagliavini (1ª-26ª)
Italia Fulvio Varglien (27ª-34ª)
Novara Italia Giorgio Canali (1ª-15ª)
Italia Giuseppe Molina (16ª-34ª)
Varese Italia Eugenio Fascetti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Varese 48 34 16 16 2 44 21 +23
1uparrow green.svg 2. Rimini 45 34 17 11 6 41 18 +23
3. Forlì 44 34 17 10 7 45 28 +17
4. Sanremese 42 34 14 14 6 37 28 +9
5. Cremonese 41 34 12 17 5 29 19 +10
5. Fano 41 34 12 17 5 33 22 +11
7. Triestina 39 34 12 15 7 28 23 +5
8. Sant'Angelo 36 34 11 14 9 30 27 +3
8. Piacenza 36 34 13 10 11 39 37 +2
8. Treviso 36 34 12 12 10 31 29 +2
11. Reggiana 34 34 9 16 9 34 28 +6
12. Mantova 32 34 7 18 9 34 29 +5
13. Novara 30 34 9 12 13 29 40 -11
14. Casale 29 34 8 13 13 21 34 -13
1downarrow red.svg 15. Pergocrema 23 34 3 17 14 19 32 -13
1downarrow red.svg 16. Alessandria 21 34 4 13 17 21 41 -20
1downarrow red.svg 16. Lecco 21 34 7 7 20 21 44 -23
1downarrow red.svg 18. Biellese 14 34 2 10 22 17 53 -36

Legenda:

       Promosse in Serie B 1980-1981
       Retrocesse in Serie C2 1980-1981

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio squadre a pari merito. Le squadre venivano classificate in base alla differenza reti soltanto per la zona retrocessione. In caso di pari merito in zona promozione si doveva giocare una gara di spareggio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Bie Cas Cre Fan For Lec Man Nov Per Pia Reg Rim SRe SAn Tre Tri Var
Alessandria –––– 0-0 0-0 0-0 0-1 1-0 0-0 0-1 2-1 1-1 2-1 1-0 0-2 0-0 0-0 1-1 1-1 2-3
Biellese 1-1 –––– 1-2 1-3 1-1 1-2 2-3 2-1 1-1 1-0 1-4 0-1 0-2 1-3 0-2 0-0 0-0 0-2
Casale 0-0 1-1 –––– 2-0 2-1 1-0 2-1 1-1 0-0 1-0 2-2 0-0 0-1 0-2 1-0 0-1 2-0 0-2
Cremonese 3-1 2-0 0-0 –––– 0-1 0-0 0-0 1-0 1-1 1-0 1-1 0-0 1-0 1-0 1-0 0-2 3-0 0-0
Fano 1-0 0-0 1-0 1-1 –––– 1-1 2-0 2-2 3-0 1-0 1-0 3-2 0-0 0-0 0-0 2-1 0-0 1-1
Forlì 3-1 2-0 2-0 1-1 2-1 –––– 2-0 1-0 2-0 2-1 2-1 1-1 4-3 2-0 2-1 0-0 0-0 1-1
Lecco 2-1 2-1 1-0 0-2 1-1 1-0 –––– 0-1 0-1 1-1 1-2 0-2 0-2 0-2 1-1 1-2 0-0 1-2
Mantova 1-1 4-0 3-0 0-0 0-0 1-1 1-0 –––– 0-0 1-1 4-1 1-1 1-1 1-1 3-0 1-1 0-0 1-2
Novara 2-0 1-0 0-0 0-0 0-1 2-3 1-1 1-0 –––– 1-1 2-0 1-0 1-0 0-2 3-2 2-3 2-2 0-0
Pergocrema 1-1 0-0 4-1 0-0 1-1 0-1 0-1 0-0 3-0 –––– 1-1 1-1 0-0 1-1 0-1 1-1 1-0 0-0
Piacenza 1-0 1-0 4-0 0-1 2-4 2-1 0-1 1-0 2-1 0-0 –––– 1-0 3-2 0-0 0-0 1-0 3-2 2-0
Reggiana 2-1 3-0 0-0 0-0 1-1 1-2 2-1 2-2 1-1 1-0 0-0 –––– 1-1 3-0 1-1 2-0 1-1 0-1
Rimini 3-0 1-0 1-1 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 0-1 2-0 3-0 2-1 –––– 2-0 2-1 2-0 0-0 2-1
Sanremese 2-1 2-0 2-1 1-0 1-0 0-0 2-0 2-2 1-1 3-0 2-2 2-0 0-0 –––– 0-0 1-0 1-1 2-2
Sant'Angelo 2-1 1-0 0-0 1-1 1-0 2-2 1-0 1-1 1-0 2-0 1-0 1-3 0-0 3-0 –––– 2-1 1-1 1-1
Treviso 3-1 1-1 2-1 1-2 0-0 1-3 3-1 1-0 1-0 0-0 1-0 0-0 0-0 1-1 1-0 –––– 1-0 0-1
Triestina 1-0 1-0 1-0 1-1 2-1 1-0 2-0 3-1 2-1 2-0 0-0 1-0 1-0 0-1 2-0 0-0 –––– 0-0
Varese 1-0 3-1 0-0 2-2 0-0 1-0 1-0 0-0 5-1 2-0 1-1 1-1 1-1 3-0 0-0 2-1 2-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
30 set. 0-0 Casale-Reggiana 0-0 3 feb.
1-1 Mantova-Alessandria 1-0
0-1 Pergocrema-Lecco 1-1
3-2 Piacenza-Rimini 0-3
2-0 Sanremese-Biellese 3-1
1-0 Sant'Angelo-Novara 2-3
1-2 Treviso-Cremonese 2-0
1-0 Triestina-Forlì 0-0
0-0 Varese-Fano 1-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
7 ott. 1-1 Alessandria-Triestina 0-1 10 feb.
1-4 Biellese-Piacenza 0-1
1-0 Cremonese-Sant'Angelo 1-1
1-0 Fano-Casale 1-2
2-1 Forlì-Pergocrema 1-0
0-2 Lecco-Sanremese 0-2
2-3 Novara-Treviso 0-1
0-1 Reggiana-Varese 1-1
1-0 Rimini-Mantova 1-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
14 ott. 0-0 Casale-Novara 0-0 17 feb.
1-1 Mantova-Treviso 0-1
0-0 Pergocrema-Cremonese 0-1
2-1 Piacenza-Forlì 1-2
3-0 Reggiana-Biellese 1-0
2-1 Sanremese-Alessandria 0-0
1-0 Sant'Angelo-Lecco 1-1
2-1 Triestina-Fano 0-0
1-1 Varese-Rimini 1-2
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
21 ott. 1-1 Alessandria-Pergocrema 1-1 24 feb.
0-0 Biellese-Triestina 0-1
0-0 Cremonese-Casale 0-2
2-0 Fano-Lecco 1-1
1-1 Forlì-Reggiana 2-1
1-0 Novara-Mantova 0-0
2-1 Rimini-Sant'Angelo 0-0
1-1 Treviso-Sanremese 0-1
1-1 Varese-Piacenza 0-2


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
28 ott. 0-0 Casale-Alessandria 0-0 2 mar.
1-0 Lecco-Forlì 0-2
0-0 Mantova-Fano 2-2
1-0 Novara-Biellese 1-1
1-1 Pergocrema-Treviso 0-0
0-1 Piacenza-Cremonese 1-1
0-0 Sanremese-Rimini 0-2
1-1 Sant'Angelo-Varese 0-0
1-0 Triestina-Reggiana 1-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
4 nov. 0-0 Alessandria-Biellese 1-1 9 mar.
1-1 Cremonese-Novara 0-0
0-0 Fano-Sant'Angelo 0-1
2-0 Forlì-Sanremese 0-0
1-0 Mantova-Lecco 1-0
0-0 Reggiana-Piacenza 0-1
0-0 Rimini-Triestina 0-1
2-1 Treviso-Casale 1-0
2-0 Varese-Pergocrema 0-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
11 nov. 1-2 Biellese-Forlì 0-2 16 mar.
1-0 Casale-Pergocrema 1-4
1-0 Cremonese-Rimini 0-2
2-1 Lecco-Alessandria 0-0
2-0 Novara-Piacenza 1-2
2-2 Sanremese-Varese 0-3
1-3 Sant'Angelo-Reggiana 1-1
0-0 Treviso-Fano 1-2
3-1 Triestina-Mantova 0-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
18 nov. 2-1 Alessandria-Novara 0-2 23 mar.
1-1 Fano-Cremonese 1-0
4-3 Forlì-Rimini 0-1
2-1 Lecco-Biellese 3-2
1-2 Mantova-Varese 0-0
0-1 Pergocrema-Sant'Angelo 0-2
4-0 Piacenza-Casale 2-2
3-0 Reggiana-Sanremese 0-2
0-0 Triestina-Treviso 0-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
25 nov. 1-0 Biellese-Pergocrema 0-0 30 mar.
1-0 Casale-Sant'Angelo 0-0
1-0 Cremonese-Mantova 0-0
2-1 Forlì-Fano 1-1
1-1 Novara-Lecco 1-0
3-0 Rimini-Alessandria 2-0
2-2 Sanremese-Piacenza 0-0
0-0 Treviso-Reggiana 0-2
2-0 Varese-Triestina 0-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
2 dic. 1-0 Casale-Forlì 0-2 13 apr.
1-0 Fano-Alessandria 1-0
1-2 Lecco-Varese 0-1
1-1 Mantova-Sanremese 2-2
1-0 Novara-Rimini 1-0
1-1 Pergocrema-Reggiana 0-1
1-0 Piacenza-Treviso 0-1
1-0 Sant'Angelo-Biellese 2-0
1-1 Triestina-Cremonese 0-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
9 dic. 0-0 Alessandria-Cremonese 1-3 20 apr.
2-1 Biellese-Mantova 0-4
2-0 Forlì-Novara 3-2
0-0 Piacenza-Sant'Angelo 0-1
1-1 Reggiana-Fano 2-3
2-0 Rimini-Pergocrema 0-0
1-1 Sanremese-Triestina 1-0
3-1 Treviso-Lecco 2-1
0-0 Varese-Casale 2-0
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
16 dic. 1-1 Alessandria-Treviso 1-3 27 apr.
1-2 Biellese-Casale 1-1
0-0 Cremonese-Varese 2-2
0-0 Fano-Rimini 0-0
0-2 Lecco-Reggiana 1-2
1-1 Mantova-Forlì 0-1
2-2 Novara-Triestina 1-2
1-1 Pergocrema-Piacenza 0-0
3-0 Sant'Angelo-Sanremese 0-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
23 dic. 2-1 Casale-Lecco 0-1 11 mag.
1-1 Forlì-Cremonese 0-0
2-4 Piacenza-Fano 0-1
2-2 Reggiana-Mantova 1-1
2-0 Rimini-Treviso 0-0
1-1 Sanremese-Novara 2-0
2-1 Sant'Angelo-Alessandria 0-0
2-0 Triestina-Pergocrema 0-1
3-1 Varese-Biellese 2-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
6 gen. 1-0 Alessandria-Forlì 1-3 18 mag.
1-0 Cremonese-Sanremese 0-1
1-0 Fano-Pergocrema 1-1
1-2 Lecco-Piacenza 1-0
3-0 Mantova-Casale 1-1
1-0 Novara-Reggiana 1-1
1-0 Rimini-Biellese 2-0
0-1 Treviso-Varese 1-2
2-0 Triestina-Sant'Angelo 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
13 gen. 1-1 Biellese-Fano 0-0 25 mag.
2-0 Casale-Triestina 0-1
0-0 Forlì-Treviso 3-1
0-2 Lecco-Cremonese 0-0
1-1 Pergocrema-Sanremese 0-3
1-0 Piacenza-Alessandria 1-2
21 feb. 1-1 [1]Reggiana-Rimini 1-2
13 gen. 1-1 Sant'Angelo-Mantova 0-2
5-1 Varese-Novara 0-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
20 gen. 1-0 Alessandria-Reggiana 1-2 1º giu.
2-0 Cremonese-Biellese 3-1
1-1 Forlì-Varese 0-1
1-1 Mantova-Pergocrema 0-0
0-1 Novara-Fano 0-3
2-0 Rimini-Lecco 2-0
2-1 Sanremese-Casale 2-0
1-0 Treviso-Sant'Angelo 1-2
0-0 Triestina-Piacenza 2-3


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
27 gen. 0-0 Biellese-Treviso 1-1 8 giu.
0-1 Casale-Rimini 1-1
0-0 Fano-Sanremese 0-1
0-0 Lecco-Triestina 0-2
3-0 Pergocrema-Novara 1-1
1-0 Piacenza-Mantova 1-4
0-0 Reggiana-Cremonese 0-0
2-2 Sant'Angelo-Forlì 1-2
1-0 Varese-Alessandria 3-2

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Fu il Catania a vincere il girone B e a tornare in seconda serie dopo tre anni: gli etnei arrivarono primi con 44 punti,a seguire i siciliani al secondo posto furono i pugliesi del Foggia a quota 42 punti che ritrovarono immediatamente la B dopo aver subito due retrocessioni di fila dalla A alla C, sfuma la promozione per il Livorno che proprio contro i diavoli pugliesi persero lo scontro diretto del 25 maggio per 2-0 estromettendo definitivamente i labronici dalla corsa alla Serie B.

Scendono in C2 le abruzzesi Teramo e Chieti (rispettivamente 28 e 25 punti), i toscani del Montevarchi (28 punti),e i marchigiani dell'Anconitana (anch'essa 28 punti), salve Benevento (31 punti) e Nocerina (reduce dal primo campionato di B della sua storia, 32 punti).

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Anconitana dettagli Ancona Stadio Dorico 2º posto in Serie C2/C, promossa
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 11º posto in Serie C1/B
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 7º posto in Serie C1/B
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Giovanni Romagnoli 4º posto in Serie C1/B
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 3º posto in Serie C1/B
Cavese dettagli Cava de' Tirreni (SA) Stadio Comunale 8º posto in Serie C1/B (come Pro Cavese)
Chieti dettagli Chieti Stadio Marrucino 13º posto in Serie C1/B
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 9º posto in Serie C1/B
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria 17º posto in Serie B, retrocesso
Livorno dettagli Livorno Stadio Comunale 12º posto in Serie C1/B
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 2º posto in Serie C2/A dopo spareggi, promosso
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco d'Assisi 18º posto in Serie B, retrocessa
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Comunale 5º posto in Serie C1/B
Rende dettagli Rende (CS) Stadio Marco Lorenzon 1º posto in Serie C2/D, promosso
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 6º posto in Serie C1/B
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Vittorio Emanuele III 2º posto in Serie C2/D, promosso
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 10º posto in Serie C1/B
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 14º posto in Serie C1/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Anconitana Italia Pietro Fontana (1ª-?ª)
Italia Dino Ballacci (?ª-34ª)
Livorno Italia Tarcisio Burgnich
Arezzo Italia Piero Cucchi Montevarchi Italia Costanzo Balleri
Benevento Italia Lamberto Leonardi (1ª-?ª)
Italia Nicola Chiricallo (?ª-?ª)
Italia Graziano Landoni (?ª-34ª)
Nocerina Italia Mario Santececca (1ª-?ª)
Italia Roberto Balestri (?ª-34ª)
Campobasso Italia Giovan Battista Benvenuto (1ª-?ª)
Italia Giovanni Mialich (?ª-34ª)
Reggina Italia Adriano Buffoni
Catania Italia Gennaro Rambone (1ª-?ª)
Italia Lino De Petrillo (?ª-34ª)
Rende Italia Emilio Zanotti
Cavese Italia Corrado Viciani Salernitana Italia Franco Viviani (1ª-5ª)
Italia Antonio Gianmarinaro (6ª-25ª)
Italia Luigi Gigante (26ª)
Italia Antonio Gianmarinaro (27ª)
Italia Luigi Gigante (28ª-34ª)
Chieti Italia Ezio Volpi Siracusa Italia Carlo Facchin
Empoli Italia Gaetano Salvemini Teramo Italia Angelo Pereni (1ª-?ª)
Italia Ezio Galbiati (?ª-34ª)
Foggia Italia Giorgio Sereni (1ª-?ª)
Uruguay Héctor Puricelli (?ª-34ª)
Turris Brasile Cané

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Catania 44 34 16 12 6 36 23 +13
1uparrow green.svg 2. Foggia 42 34 14 14 6 36 20 +16
3. Livorno 40 34 12 16 6 20 11 +9
4. Campobasso 39 34 14 11 9 30 19 +11
5. Reggina 38 34 15 8 11 28 24 +4
6. Arezzo 36 34 12 12 10 26 18 +8
7. Salernitana 34 34 13 8 13 32 30 +2
8. Siracusa 34 34 14 6 14 28 31 -3
8. Turris 34 34 9 16 9 20 23 -3
10. Empoli 33 34 9 15 10 21 22 -1
10. Rende 33 34 9 15 10 24 25 -1
12. Cavese 33 34 9 15 10 19 22 -3
13. Nocerina 32 34 10 12 12 23 26 -3
14. Benevento 31 34 10 11 13 28 32 -4
1downarrow red.svg 15. Anconitana 28 34 9 10 15 34 38 -4
1downarrow red.svg 15. Chieti 28 34 8 12 14 22 31 -9
1downarrow red.svg 15. Montevarchi 28 34 6 16 12 17 29 -12
1downarrow red.svg 18. Teramo 25 34 6 13 15 20 40 -20

Legenda:

       Promosse in Serie B 1980-1981
       Retrocesse in Serie C2 1980-1981

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio squadre a pari merito. Le squadre venivano classificate in base alla differenza reti soltanto per la zona retrocessione. In caso di pari merito in zona promozione si doveva giocare una gara di spareggio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Anc Are Ben Cam Cat Cav Chi Emp Fog Liv Mon Noc Reg Ren Sal Sir Ter Tur
Anconitana –––– 1-0 2-2 0-2 1-1 2-0 5-0 1-1 0-0 0-0 1-1 1-2 2-0 1-1 1-0 1-0 5-0 2-1
Arezzo 2-0 –––– 2-1 0-0 0-1 1-2 1-0 0-0 1-1 1-0 3-0 2-0 0-0 2-0 1-0 1-0 0-0 0-0
Benevento 1-2 1-0 –––– 0-0 1-1 2-0 1-0 2-0 1-1 0-2 1-0 2-0 1-0 1-0 2-1 2-0 1-1 1-1
Campobasso 1-0 1-1 1-0 –––– 4-1 1-0 1-0 0-1 1-0 2-0 0-0 1-1 3-0 1-0 2-0 2-1 1-0 0-1
Catania 1-0 2-1 0-0 2-0 –––– 1-1 3-2 2-0 0-0 1-0 2-1 2-1 1-0 1-0 2-2 2-1 5-0 2-0
Cavese 1-0 0-0 1-0 0-0 2-0 –––– 0-0 0-1 0-0 0-0 0-0 1-1 2-1 0-0 0-1 0-0 2-0 1-0
Chieti 2-0 1-0 2-0 0-0 0-0 0-1 –––– 2-1 2-2 0-0 0-0 2-0 0-0 0-0 2-1 1-2 2-1 0-0
Empoli 0-0 0-1 1-0 2-1 0-0 2-0 0-0 –––– 0-0 0-0 1-0 3-1 0-0 1-1 0-2 3-0 2-0 0-0
Foggia 3-1 1-0 2-0 0-0 2-0 2-2 0-1 2-0 –––– 2-0 2-1 1-0 1-0 1-1 1-0 4-0 1-0 1-0
Livorno 1-0 0-0 2-0 1-0 0-0 1-0 2-0 0-0 1-0 –––– 0-0 0-0 2-0 1-0 1-0 2-0 0-0 1-1
Montevarchi 2-1 1-2 1-1 1-1 1-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-0 –––– 0-0 0-2 1-0 0-2 1-0 2-0 0-0
Nocerina 2-0 1-1 1-0 0-1 0-0 1-0 1-0 0-0 1-1 0-0 2-1 –––– 1-2 0-1 2-1 2-0 2-0 0-0
Reggina 4-1 0-2 2-1 1-0 0-1 1-1 1-0 1-0 1-0 1-0 2-0 1-0 –––– 1-1 1-0 2-1 1-0 2-0
Rende 2-1 0-0 3-1 1-0 0-0 2-0 1-0 1-0 1-1 1-1 0-0 0-0 0-0 –––– 1-1 1-0 0-0 3-1
Salernitana 1-0 1-0 1-1 2-2 1-0 1-2 2-0 1-0 1-0 0-1 1-0 1-0 1-1 2-1 –––– 0-0 1-0 1-1
Siracusa 2-0 1-0 0-0 0-0 0-1 1-0 0-0 2-0 3-2 1-0 3-0 1-0 1-0 3-0 2-1 –––– 2-0 0-0
Teramo 1-1 1-1 1-1 1-0 1-1 0-0 2-1 1-1 1-1 1-1 0-0 0-1 1-0 2-1 2-1 3-0 –––– 0-1
Turris 1-1 1-0 1-0 2-1 1-0 0-0 2-1 1-1 0-1 0-0 1-2 0-0 0-0 1-0 1-1 0-1 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
30 set. 0-0 Anconitana-Livorno 0-1 3 feb.
1-1 Catania-Cavese 0-2
1-2 Chieti-Siracusa 0-0
1-1 Montevarchi-Benevento 0-1
2-0 Nocerina-Teramo 1-0
0-2 Reggina-Arezzo 0-0
1-0 Rende-Empoli 1-1
2-2 Salernitana-Campobasso 0-2
0-1 Turris-Foggia 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
7 ott. 1-0 Arezzo-Chieti 0-1 10 feb.
1-0 Benevento-Reggina 1-2
0-1 Campobasso-Turris 1-2
0-0 Cavese-Montevarchi 0-0
0-2 Empoli-Salernitana 0-1
1-1 Foggia-Rende 1-1
0-0 Livorno-Nocerina 0-0
2-0 Siracusa-Anconitana 0-1
1-1 Teramo-Catania 0-5


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
14 ott. 1-0 Anconitana-Arezzo 0-2 17 feb.
0-0 Catania-Benevento 1-1
0-1 Chieti-Cavese 0-0
2-0 Montevarchi-Teramo 0-0
1-1 Nocerina-Foggia 0-1
1-0 Reggina-Livorno 0-2
1-0 Rende-Campobasso 0-1
0-0 Salernitana-Siracusa 1-2
1-1 Turris-Empoli 0-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
21 ott. 3-0 Arezzo-Montevarchi 2-1 24 feb.
2-1 Benevento-Salernitana 1-1
3-0 Campobasso-Reggina 0-1
1-0 Cavese-Turris 0-0
0-0 Empoli-Catania 0-2
3-1 Foggia-Anconitana 0-0
1-0 Livorno-Rende 1-1
1-0 Siracusa-Nocerina 0-2
2-1 Teramo-Chieti 1-2


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
28 ott. 1-1 Anconitana-Empoli 0-0 2 mar.
1-0 Catania-Rende 0-0
0-0 Chieti-Livorno 0-2
1-1 Montevarchi-Campobasso 0-0
1-0 Nocerina-Benevento 0-2
1-0 Reggina-Teramo 0-1
1-2 Salernitana-Cavese 1-0
3-2 Siracusa-Foggia 0-4
1-0 Turris-Arezzo 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
4 nov. 1-0 Arezzo-Siracusa 0-1 9 mar.
1-1 Benevento-Turris 0-1
4-1 Campobasso-Catania 0-2
1-1 Cavese-Nocerina 0-1
2-0 Chieti-Anconitana 0-5
2-0 Empoli-Teramo 1-1
1-0 Foggia-Salernitana 0-1
0-0 Livorno-Montevarchi 0-0
0-0 Rende-Reggina 1-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
11 nov. 2-0 Anconitana-Cavese 0-1 16 mar.
1-0 Catania-Livorno 0-0
0-0 Foggia-Campobasso 0-1
0-0 Montevarchi-Turris 2-1
1-1 Nocerina-Arezzo 0-2
1-0 Reggina-Chieti 0-0
2-1 Salernitana-Rende 1-1
2-0 Siracusa-Empoli 0-3
1-1 Teramo-Benevento 1-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
18 nov. 1-1 Arezzo-Foggia 0-1 23 mar.
2-0 Benevento-Siracusa 0-0
2-1 Catania-Montevarchi 0-1
0-0 Cavese-Campobasso 0-1
2-1 Chieti-Salernitana 0-2
0-0 Empoli-Livorno 0-0
4-1 Reggina-Anconitana 0-2
0-0 Rende-Teramo 1-2
0-0 Turris-Nocerina 0-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
25 nov. 2-1 Anconitana-Turris 1-1 30 mar.
2-0 Arezzo-Rende 0-0
0-1 Campobasso-Empoli 1-2
0-1 Foggia-Chieti 2-2
2-0 Livorno-Benevento 2-0
1-2 Nocerina-Reggina 0-1
1-0 Salernitana-Montevarchi 2-0
0-1 Siracusa-Catania 1-2
0-0 Teramo-Cavese 0-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
2 dic. 2-1 Campobasso-Siracusa 0-0 13 apr.
2-1 Catania-Nocerina 0-0
0-0 Cavese-Livorno 0-1
1-0 Empoli-Benevento 0-2
0-0 Montevarchi-Foggia 1-2
1-0 Reggina-Salernitana 1-1
2-1 Rende-Anconitana 1-1
1-1 Teramo-Arezzo 0-0
2-1 Turris-Chieti 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
9 dic. 5-0 Anconitana-Teramo 1-1 20 apr.
0-0 Arezzo-Campobasso 1-1
2-0 Benevento-Cavese 0-1
0-0 Chieti-Catania 2-3
1-0 Empoli-Montevarchi 0-0
1-0 Foggia-Reggina 0-1
1-1 Livorno-Turris 0-0
1-0 Salernitana-Nocerina 1-2
3-0 Siracusa-Rende 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
16 dic. 1-0 Campobasso-Teramo 0-1 27 apr.
0-0 Catania-Foggia 0-2
0-1 Cavese-Empoli 0-2
0-0 Livorno-Arezzo 0-1
1-1 Montevarchi-Chieti 0-0
2-0 Nocerina-Anconitana 2-1
2-1 Reggina-Siracusa 0-1
3-1 Rende-Benevento 0-1
1-1 Turris-Salernitana 1-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
23 dic. 0-1 Arezzo-Catania 1-2 11 mag.
0-0 Benevento-Campobasso 0-1
2-0 Chieti-Nocerina 0-1
0-0 Empoli-Foggia 0-2
2-0 Rende-Cavese 0-0
1-0 Salernitana-Anconitana 0-1
3-0 Siracusa-Montevarchi 0-1
1-1 Teramo-Livorno 0-0
0-0 Turris-Reggina 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
6 gen. 1-1 Anconitana-Catania 0-1 18 mag.
2-0 Campobasso-Livorno 0-1
2-0 Chieti-Benevento 0-1
1-0 Foggia-Teramo 1-1
1-0 Montevarchi-Rende 0-0
0-0 Nocerina-Empoli 1-3
1-1 Reggina-Cavese 1-2
1-0 Salernitana-Arezzo 0-1
0-0 Siracusa-Turris 1-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
13 gen. 1-2 Benevento-Anconitana 2-2 25 mag.
1-0 Campobasso-Chieti 0-0
1-0 Catania-Reggina 1-0
0-0 Cavese-Siracusa 0-1
0-1 Empoli-Arezzo 0-0
1-0 Livorno-Foggia 0-2
0-0 Montevarchi-Nocerina 1-2
3-1 Rende-Turris 0-1
2-1 Teramo-Salernitana 0-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
20 gen. 1-1 Anconitana-Montevarchi 1-2 1º giu.
2-1 Arezzo-Benevento 0-1
0-0 Chieti-Rende 0-1
2-2 Foggia-Cavese 0-0
0-1 Nocerina-Campobasso 1-1
1-0 Reggina-Empoli 0-0
1-0 Salernitana-Catania 2-2
1-0 Siracusa-Livorno 0-2
1-0 Turris-Teramo 1-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
27 gen. 1-1 Benevento-Foggia 0-2 8 giu.
1-0 Campobasso-Anconitana 2-0
2-0 Catania-Turris 0-1
0-0 Cavese-Arezzo 2-1
0-0 Empoli-Chieti 1-2
1-0 Livorno-Salernitana 1-0
0-2 Montevarchi-Reggina 0-2
0-0 Rende-Nocerina 1-0
3-0 Teramo-Siracusa 0-2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rinviata per neve, recuperata il 21 febbraio 1980.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio