Associazione Calcio Mantova 1979-1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Mantova 1979-1980
Stagione 1979-1980
AllenatoreItalia Ugo Tomeazzi (1ª-11ª)
Italia Ottavio Bianchi (12ª-34ª)
PresidenteItalia Romano Freddi
Serie C112º
Maggiori presenzeCampionato: Falcetta e Frutti (34)
Miglior marcatoreCampionato: Frutti (13)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Mantova nelle competizioni ufficiali della stagione 1979-1980.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1979-1980 il Mantova ha disputato il girone A del campionato di calcio di Serie C1, con 32 punti in classifica si è piazzato in dodicesima posizione, il torneo è stato vinto dal Varese con 48 punti davanti al Rimini con 45 punti, entrambe promosse in Serie B. Pur essendo una bandiera dell'Acm Ugo Tomeazzi viene esonerato il 12 dicembre 1979. I virgiliani sono reduci dalla sconfitta di Biella, penultimi in classifica con 6 punti in dieci partite. Per il presidente Romano Ferri una difficile decisione. Al suo posto arriva Ottavio Bianchi che condurrà i biancorossi ad una salvezza ottenuta con largo anticipo.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Piero Bianco
Italia A Carlo Cappotti
Italia D Roberto Ceccotti
Italia P Giorgio Ciaschini
Italia D Guido Corradi
Italia D Sergio Facchi
Italia D Franco Falcetta
Italia C Giuseppe Fontana
Italia A Sauro Frutti
Italia D Eugenio Gamba
N. Ruolo Giocatore
Italia D Dino Gobbi
Italia C Giuseppe Manarin
Italia A Marco Marocchi
Italia A Vittorio Muiesan
Italia C Marino Palese
Italia C Franco Panizza
Italia A Santino Pozzi
Italia P Claudio Tarocco
Italia C Nevio Valdifiori

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 1979-1980.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
30 settembre 1979
1ª giornata
Mantova1 – 1AlessandriaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lussana (Bergamo)

Rimini
7 ottobre 1979
2ª giornata
Rimini1 – 0MantovaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Polacco (Conegliano Veneto)

Mantova
14 ottobre 1979
3ª giornata
Mantova1 – 1TrevisoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Leni (Perugia)

Novara
21 ottobre 1979
4ª giornata
Novara1 – 0MantovaStadio Silvio Piola
Arbitro:  Pampana (Pisa)

Mantova
28 ottobre 1979
5ª giornata
Mantova0 – 0FanoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Zumbo (Reggio Calabria)

Mantova
4 novembre 1979
6ª giornata
Mantova1 – 0LeccoStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Falsetti (Roma)

Trieste
11 novembre 1979
7ª giornata
Triestina3 – 1MantovaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Baldi (Roma)

Mantova
18 novembre 1979
8ª giornata
Mantova1 – 2VareseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Vallesi (Pisa)

Cremona
25 novembre 1979
9ª giornata[1]
Cremonese1 – 0MantovaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Mantova
2 dicembre 1979
10ª giornata
Mantova1 – 1SanremeseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Savalli (Trapani)

Biella
9 dicembre 1979
11ª giornata
Biellese2 – 1MantovaStadio Lamarmora
Arbitro:  Luci (Firenze)

Mantova
16 dicembre 1979
12ª giornata
Mantova1 – 1ForlìStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pairetto (Torino)

Reggio Emilia
23 dicembre 1979
13ª giornata
Reggiana2 – 2MantovaStadio Mirabello
Arbitro:  Testa (Prato)

Mantova
6 gennaio 1980
14ª giornata
Mantova3 – 0CasaleStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Faccenda (Salerno)

Sant'Angelo Lodigiano
13 gennaio 1980
15ª giornata[2]
Sant'Angelo1 – 1MantovaStadio Carlo Chiesa
Arbitro:  Testa (Prato)

Mantova
20 gennaio 1980
16ª giornata
Mantova1 – 1PergocremaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Creati (Giarre)

Piacenza
27 gennaio 1980
17ª giornata
Piacenza1 – 0MantovaStadio Galleana
Arbitro:  Lamorgese (Potenza)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
3 febbraio 1980
18ª giornata
Alessandria0 – 1MantovaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Faccenda (Salerno)

Mantova
10 febbraio 1980
19ª giornata
Mantova1 – 1RiminiStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Leni (Perugia)

Treviso
17 febbraio 1980
20ª giornata
Treviso1 – 0MantovaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Falsetti (Roma)

Mantova
24 febbraio 1980
21ª giornata
Mantova0 – 0NovaraStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Rinaldi (Caserta)

Fano
2 marzo 1980
22ª giornata
Fano2 – 2MantovaStadio Raffaele Mancini
Arbitro:  Pezzella (Frattamaggiore)

Lecco
9 marzo 1980
23ª giornata
Lecco0 – 1MantovaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Vallesi (Pisa)

Mantova
16 marzo 1980
24ª giornata
Mantova0 – 0TriestinaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Pirandola (Lecce)

Varese
23 marzo 1980
25ª giornata
Varese0 – 0MantovaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Mantova
30 marzo 1980
26ª giornata
Mantova0 – 0CremoneseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Sanremo
13 aprile 1980
27ª giornata
Sanremese2 – 2MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Albertini (Vigevano)

Mantova
20 aprile 1980
28ª giornata
Mantova4 – 0BielleseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Scevola (Milano)

Forlì
27 aprile 1980
29ª giornata
Forlì1 – 0MantovaStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Lamorgese (Potenza)

Mantova
11 maggio 1980
30ª giornata
Mantova1 – 1ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Greco (Lecce)

Casale Monferrato
18 maggio 1980
31ª giornata
Casale1 – 1MantovaStadio Natale Palli
Arbitro:  Baldini (Piacenza)

Mantova
25 maggio 1980
32ª giornata
Mantova2 – 0Sant'AngeloStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Bruschini (Firenze)

Crema
1º giugno 1980
33ª giornata
Pergocrema0 – 0MantovaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Albertini (Vigevano)

Mantova
8 giugno 1980
34ª giornata
Mantova4 – 1PiacenzaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Tuveri (Cagliari)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia dall'arbitro Esposito al 63' sul punteggio di (0-2) con reti di Palese al 25' e Pozzi al 54', e recuperata il 9 gennaio 1980.
  2. ^ Partita rinviata per la neve e recuperata il 13 febbraio 1980.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Paolo Grossi, Mantova 100 (1911-2011), Mantova, Editoriale Sometti, 2011, pp. 231-235.