Serie B 1978-1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie B 1978-1979
Competizione Serie B
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 47ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Date dal 24 settembre 1978
al 24 giugno 1979
Luogo Italia Italia
Partecipanti 20
Risultati
Vincitore Udinese
(3º titolo)
Promozioni Udinese
Cagliari
Pescara
Retrocessioni Foggia
Nocerina
Rimini
Varese
Statistiche
Miglior marcatore Italia Oscar Damiani (17)
Udinese 1978-79, festa promozione.jpg
I friulani festeggiano la vittoria del torneo
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1977-1978 1979-1980 Right arrow.svg

Il Campionato di Serie B 1978-79 fu il quarantasettesimo campionato di Serie B disputato in Italia.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo vide come protagonista la neopromossa Udinese, che vinse il campionato[1], concludendo con sei punti di vantaggio sulla seconda. Assieme ai friulani, al ritorno in Serie A dopo diciassette anni, furono promosse il Cagliari e il Pescara. Quest'ultima squadra riuscì alla penultima giornata ad agganciare il Monza (battuto da un Lecce senza più pretese) raggiungendo così gli spareggi, che furono poi vinti per 2-0 a spese dei brianzoli.

Sul fondo, finì in Serie C1 il Foggia, che solo l'anno prima militava in Serie A. Ad accompagnare i pugliesi furono la Nocerina, alla sua seconda apparizione in seconda categoria, il Rimini e il Varese, squadre già retrocesse con qualche giornata di anticipo.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Sponsor tecnico Stagione 1977-1978
Bari dettagli Bari Stadio Comunale Puma 12ª in Serie B
Brescia dettagli Brescia Stadio Mario Rigamonti Non presente 14ª in Serie B
Cagliari dettagli Cagliari Stadio Sant'Elia Non presente 12ª in Serie B
Cesena dettagli Cesena Stadio "La Fiorita" Non presente 8ª in Serie B
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria Non presente 15ª in Serie A, retrocesso
Genoa dettagli Genova Stadio Luigi Ferraris Puma 14ª in Serie A, retrocesso
Lecce dettagli Lecce Stadio Via del Mare Puma 7ª in Serie B
Monza dettagli Monza Stadio Gino Alfonso Sada Admiral 4ª in Serie B
Nocerina dettagli Nocera Inferiore Stadio San Francesco d'Assisi Puma 1ª nel girone C della Serie C, promosso
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita Puma 6ª in Serie B
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico NR 16ª in Serie A, retrocesso
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Comunale Non presente 16ª in Serie B
Rimini dettagli Rimini Stadio Romeo Neri Non presente 16ª in Serie B
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto Stadio Fratelli Ballarin Non presente 8ª in Serie B
Sampdoria dettagli Genova Stadio Luigi Ferraris Non presente 8ª in Serie B
SPAL dettagli Ferrara Stadio Comunale Non presente 1ª nel girone B della Serie C, promosso
Taranto dettagli Taranto Stadio Erasmo Iacovone Non presente 8ª in Serie B
Ternana dettagli Terni Stadio Libero Liberati Non presente 4ª in Serie B
Udinese dettagli Udine Stadio Friuli Non presente 1ª nel girone A della Serie C, promosso
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola Admiral 14ª in Serie B

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[2] Calciatore più presente Cannoniere
Bari Italia Mario Santececca (1ª-10ª)
Italia Giulio Corsini (11ª-30ª)
Italia Enrico Catuzzi (31ª-38ª)
Italia Vito Petruzzelli (37) Italia Luciano Gaudino,
Italia Livio Manzin (6)
Brescia Italia Luigi Simoni Italia Astutillo Malgioglio (38) Italia Bortolo Mutti (9)
Cagliari Italia Mario Tiddia Italia Luigi Piras (38) Italia Luigi Piras (11)
Cesena Italia Giancarlo Cadè Italia Giancarlo Oddi,
Italia Graziano Piagnerelli (38)
Italia Carlo Petrini,
Italia Fabiano Speggiorin (4)
Foggia Brasile Cinesinho Italia Elio Gustinetti (37) Italia Giacomo Libera (13)
Genoa Italia Pietro Maroso (1ª-10ª)
Uruguay Héctor Puricelli (11ª-28ª)
Italia Gianni Bui (29ª-38ª)
Italia Sergio Girardi (38) Italia Oscar Damiani (17)
Lecce Italia Pietro Santin Italia Ciro Pezzella (37) Italia Sergio Magistrelli (8)
Monza Italia Alfredo Magni Italia Giovanni Lorini,
Italia Roberto Marconcini (38)
Italia Massimo Silva (15)
Nocerina Italia Bruno Giorgi (1ª-18ª)
Italia Bruno Mazzia (19ª-38ª)
Italia Franco Cornaro (38) Italia Stanislao Bozzi (10)
Palermo Italia Fernando Veneranda Italia Vito Chimenti,
Italia Filippo Citterio (36)
Italia Vito Chimenti (13)
Pescara Argentina Italia Antonio Angelillo Italia Giorgio Repetto (36) Italia Bartolomeo Di Michele (9)
Pistoiese Italia Enzo Riccomini Italia Giorgio Bittolo,
Italia Maurizio Moscatelli (38)
Italia Nello Saltutti (12)
Rimini Italia Giorgio Sereni (1ª-22ª)
Italia Giovanni Bonanno & Argentina Francia Helenio Herrera (23ª-30ª)
Italia Giovanni Bonanno (30ª-38ª)
Italia Walter Grezzani (36) Italia Graziano Mazzoni (4)
Sambenedettese Italia Nicola Tribuiani (1ª-7ª)
Italia Lauro Toneatto (8ª-38ª)
Italia Pier Luigi Giani (37) Italia Pier Luigi Giani (7)
Sampdoria Italia Giorgio Canali (1ª-5ª)
Italia Lamberto Giorgis (6ª-38ª)
Italia Claudio Garella,
Italia Maurizio Orlandi (38)
Italia Maurizio Orlandi (8)
SPAL Italia Mario Caciagli Italia Tiziano Manfrin (37) Italia Mauro Gibellini (11)
Taranto Italia Eugenio Fantini (1ª)
Italia Guido Mazzetti (2ª-38ª)
Italia Stefano Dradi,
Italia Zelico Petrovic (38)
Italia Giordano Galli (5)
Ternana Italia Renzo Ulivieri Italia Poerio Mascella,
Italia Piero Volpi (38)
Italia Sileno Passalacqua (9)
Udinese Italia Massimo Giacomini Italia Fulvio Fellet (38) Italia Nerio Ulivieri (15)
Varese Italia Giorgio Rumignani (1ª-20ª)
Italia Eugenio Fascetti (21ª-38ª)
Italia Sergio Taddei (34) Italia Roberto Russo (11)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Udinese 55 38 21 13 4 52 22 +30
1uparrow green.svg 2. Cagliari 49 38 16 17 5 46 24 +22
1uparrow green.svg 3. Pescara[3] 48 38 16 16 6 44 27 +17
4. Monza 48 38 16 16 6 39 20 +19
5. Pistoiese 44 38 15 14 9 38 28 +10
6. Lecce 43 38 14 15 9 33 33 0
7. Palermo 41 38 11 19 8 38 34 +4
8. Brescia 39 38 11 17 10 41 41 0
9. Sampdoria 36 38 9 18 11 37 39 -2
9. Ternana 36 38 8 20 10 33 39 -6
9. Sambenedettese 36 38 9 18 11 35 42 -7
12. Genoa 35 38 11 13 14 34 35 -1
12. Cesena 35 38 9 17 12 27 29 -2
12. SPAL 35 38 9 17 12 34 37 -3
12. Taranto 35 38 7 21 10 25 30 -5
12. Bari 35 38 6 23 9 29 36 -7
1downarrow red.svg 17. Foggia 33 38 8 17 13 39 45 -6
1downarrow red.svg 18. Nocerina 29 38 8 13 17 24 39 -15
1downarrow red.svg 19. Rimini 24 38 3 18 17 17 39 -22
1downarrow red.svg 19. Varese 24 38 6 12 20 29 55 -26

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BAR BRE CAG CES FOG GEN LEC MON NOC PAL PES PIS RIM SPA SAM SAM TAR TER UDI VAR
Bari 1-0 2-2 1-1 1-1 1-0 2-2 0-0 0-0 1-0 0-0 1-1 0-0 0-0 2-0 1-0 3-3 0-0 1-2 1-0
Brescia 1-1 3-1 1-1 4-3 1-0 3-1 0-1 2-1 2-1 1-1 0-0 2-1 1-1 0-0 2-1 0-0 1-0 2-2 1-0
Cagliari 2-0 2-2 0-1 0-0 2-1 5-1 0-1 1-0 2-2 1-1 2-0 1-0 0-0 2-1 3-0 2-0 2-0 1-0 2-0
Cesena 0-0 3-1 0-0 2-0 0-0 0-1 0-0 1-1 1-0 0-1 1-1 1-0 1-2 0-0 0-0 1-1 2-0 1-1 1-0
Foggia 3-1 1-1 0-2 0-0 1-1 2-0 1-1 3-0 1-1 1-2 1-2 1-1 2-1 2-3 3-1 1-1 1-1 0-0 1-0
Genoa 0-0 0-1 1-1 4-2 1-1 1-1 1-0 0-0 2-3 0-0 2-0 1-0 1-0 2-0 0-1 2-1 0-1 2-1 2-0
Lecce 2-1 2-1 2-1 2-0 1-0 2-1 0-0 2-1 0-2 2-2 0-0 1-0 1-0 2-0 1-2 0-0 0-0 1-0 2-1
Monza 1-1 1-0 0-1 3-0 1-0 1-1 0-1 3-0 1-1 1-1 2-1 3-0 2-0 1-0 2-0 2-0 0-0 1-0 2-0
Nocerina 1-0 2-0 1-1 2-1 0-1 1-0 0-0 0-2 1-1 0-1 1-0 2-0 1-1 1-2 1-0 0-0 1-1 0-0 2-0
Palermo 1-1 0-0 0-0 1-0 2-1 1-0 0-0 2-0 1-0 1-1 1-0 1-0 2-1 2-2 1-1 1-1 3-1 0-1 0-1
Pescara 2-1 0-0 0-0 0-0 4-1 1-1 1-0 1-0 2-1 1-1 3-0 2-0 0-0 3-1 1-1 2-0 2-1 0-2 2-0
Pistoiese 3-0 1-1 1-0 1-0 2-0 1-0 1-1 1-2 1-0 2-2 2-1 3-1 4-0 2-0 0-0 1-0 2-0 0-1 2-1
Rimini 0-0 1-0 1-2 0-0 2-2 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 0-2 2-1 1-2 1-3 1-1
SPAL 0-0 2-1 1-1 1-0 0-1 0-1 2-0 0-0 3-2 1-1 1-2 1-1 1-1 4-0 3-2 0-2 1-1 1-1 3-0
Sambenedettese 1-1 3-2 1-1 2-1 1-1 1-1 0-0 0-0 3-0 2-0 1-0 0-0 1-1 1-1 2-2 1-0 0-0 1-1 3-1
Sampdoria 2-0 2-0 0-0 0-1 1-0 0-2 0-0 1-1 0-0 3-1 3-2 0-0 1-1 0-0 0-0 0-0 3-3 1-1 2-0
Taranto 1-0 0-0 0-0 1-0 0-0 1-1 1-1 0-0 1-0 0-0 0-1 0-0 0-0 1-0 2-0 0-0 1-1 0-1 3-2
Ternana 2-2 0-0 1-1 0-0 1-1 4-1 1-0 3-1 1-0 2-2 0-0 1-1 1-0 1-1 0-0 2-1 1-1 0-1 0-1
Udinese 1-1 1-1 0-0 1-1 2-0 2-0 1-0 1-1 3-0 1-0 1-0 2-0 2-0 2-0 1-0 3-2 3-1 4-0 1-0
Varese 1-1 3-3 0-2 0-3 1-1 1-0 1-1 2-2 1-1 0-0 2-1 0-1 1-0 0-1 2-2 2-2 1-1 1-0 2-2

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (20ª)
24 set.
1978
2-0 Cagliari-Pistoiese 0-1 18 feb.
1979
0-0 Cesena-Genoa 2-4
2-1 Lecce-Brescia 1-3
1-1 Monza-Bari 0-0
2-0 Nocerina-Varese 1-1
2-0 Pescara-Rimini 0-0
0-1 SPAL-Foggia 1-2
0-0 Sampdoria-Sambenedettese 2-2
2-2 Ternana-Palermo 1-3
3-1 Udinese-Taranto 1-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (21ª)
1º ott.
1978
0-0 Bari-SPAL 0-0 25 feb.
1979
2-1 Brescia-Nocerina 0-2
3-1 Foggia-Sampdoria 0-1
1-1 Genoa-Cagliari 1-2
1-1 Palermo-Pescara 1-1
1-0 Pistoiese-Cesena 1-1
0-0 Rimini-Monza 0-3
0-0 Sambenedettese-Lecce 0-2
1-1 Taranto-Ternana 1-1
2-2 Varese-Udinese 0-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (22ª)
8 ott.
1978
2-1 Cagliari-Sambenedettese 1-1 4 mar.
1979
1-0 Cesena-Palermo 0-1
2-1 Lecce-Bari 2-2
2-0 Monza-Taranto 0-0
1-0 Nocerina-Pistoiese 0-1
2-0 Pescara-Varese 1-2
2-1 SPAL-Brescia 1-1
1-1 Sampdoria-Rimini 2-0
4-1 Ternana-Genoa 1-0
2-0 Udinese-Foggia 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (23ª)
15 ott.
1978
0-0 Bari-Nocerina 0-1 11 mar.
1979
1-0 Brescia-Ternana 0-0
0-0 Cesena-Cagliari 1-0
2-0 Foggia-Lecce 0-1
2-1 Genoa-Udinese 0-2
2-1 Palermo-SPAL 1-1
0-0 Pistoiese-Sampdoria 0-0
1-1 Sambenedettese-Rimini 0-1
0-1 Taranto-Pescara 0-2
2-2 Varese-Monza 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (24ª)
22 ott.
1978
5-1 Cagliari-Lecce 1-2 18 mar.
1979
3-1 Foggia-Bari 1-1
1-1 Monza-Palermo 0-2
0-1 Nocerina-Pescara 1-2
1-0 Rimini-Brescia 1-2
1-0 SPAL-Cesena 2-1
0-2 Sampdoria-Genoa 1-0
0-0 Taranto-Pistoiese 0-1
0-1 Ternana-Varese 0-1
1-0 Udinese-Sambenedettese 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (25ª)
29 ott.
1978
1-0 Bari-Sampdoria 0-2 25 mar.
1979
2-2 Brescia-Udinese 1-1
0-0 Genoa-Nocerina 0-1
1-0 Lecce-SPAL 0-2
0-0 Palermo-Cagliari 2-2
2-1 Pescara-Ternana 0-0
2-0 Pistoiese-Foggia 2-1
0-0 Rimini-Cesena 0-1
0-0 Sambenedettese-Monza 0-1
1-1 Varese-Taranto 2-3


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (26ª)
5 nov.
1978
2-0 Cagliari-Bari 2-2 1º apr.
1979
1-0 Cesena-Varese 3-0
1-1 Foggia-Rimini 2-2
1-1 Monza-Pescara 0-1
1-0 Palermo-Pistoiese 2-2
4-0 SPAL-Sambenedettese 1-1
2-0 Sampdoria-Brescia 1-2
1-1 Taranto-Genoa 1-2
1-0 Ternana-Nocerina 1-1
1-0 Udinese-Lecce 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (27ª)
12 nov.
1978
2-3 Genoa-Palermo 0-1 8 apr.
1979
0-0 Lecce-Taranto 1-1
0-0 Monza-Ternana 1-3
0-1 Nocerina-Foggia 0-3
0-0 Pescara-Cesena 1-0
4-0 Pistoiese-SPAL 1-1
0-0 Rimini-Bari 0-0
3-2 Sambenedettese-Brescia 0-0
0-0 Udinese-Cagliari 0-1
2-2 Varese-Sampdoria 0-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (28ª)
19 nov.
1978
2-0 Bari-Sambenedettese 1-1 14 apr.
1979
1-0 Brescia-Genoa 1-0
1-1 Cagliari-Pescara 0-0
1-1 Cesena-Nocerina 1-2
1-1 Foggia-Taranto 0-0
0-0 Lecce-Pistoiese 1-1
0-1 Palermo-Varese 0-0
0-0 SPAL-Monza 0-2
1-1 Sampdoria-Udinese 2-3
1-0 Ternana-Rimini 2-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (29ª)
26 nov.
1978
3-0 Monza-Cesena 0-0 22 apr.
1979
1-1 Nocerina-Cagliari 0-1
0-0 Pescara-Brescia 1-1
2-0 Pistoiese-Ternana 1-1
0-0 Rimini-Lecce 0-1
1-1 Sambenedettese-Foggia 3-2
3-1 Sampdoria-Palermo 1-1
1-0 Taranto-Bari 3-3
2-0 Udinese-SPAL 1-1
1-0 Varese-Genoa 0-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (30ª)
3 dic.
1978
1-1 Bari-Pistoiese 0-3 29 apr.
1979
2-1 Brescia-Palermo 0-0
2-0 Cagliari-Taranto 0-0
0-0 Cesena-Sampdoria 1-0
1-0 Foggia-Varese 1-1
2-0 Genoa-Sambenedettese 1-1
2-2 Lecce-Pescara 0-1
0-2 Nocerina-Monza 0-3
1-1 SPAL-Rimini 0-0
0-1 Ternana-Udinese 0-4
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (31ª)
10 dic.
1978
4-3 Brescia-Foggia 1-1 6 mag.
1979
1-0 Monza-Udinese 1-1
1-1 Palermo-Bari 0-1
1-1 Pescara-Genoa 0-0
2-0 Pistoiese-Sambenedettese 0-0
1-2 Rimini-Cagliari 0-1
0-0 Sampdoria-Lecce 2-1
1-0 Taranto-Nocerina 0-0
0-0 Ternana-Cesena 0-2
0-1 Varese-SPAL 0-3


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (32ª)
17 dic.
1978
1-0 Bari-Brescia 1-1 13 mag.
1979
1-1 Cesena-Taranto 0-1
1-0 Genoa-Monza 1-1
0-0 Lecce-Ternana 0-1
1-0 Nocerina-Sampdoria 0-0
2-1 Palermo-Foggia 1-1
3-1 Pistoiese-Rimini 0-0
1-1 SPAL-Cagliari 0-0
3-1 Sambenedettese-Varese 2-2
1-0 Udinese-Pescara 2-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (33ª)
7 gen.
1979
0-0 Brescia-Pistoiese 1-1 20 mag.
1979
2-0 Cagliari-Ternana 1-1
0-0 Foggia-Cesena 0-2
2-1 Lecce-Genoa 1-1
0-0 Pescara-SPAL 2-1
2-1 Rimini-Taranto 0-0
2-0 Sambenedettese-Palermo 2-2
1-1 Sampdoria-Monza 0-2
3-0 Udinese-Nocerina 0-0
1-1 Varese-Bari 0-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (34ª)
14 gen.
1979
0-0 Bari-Pescara 1-2 27 mag.
1979
1-1 Cesena-Udinese 1-1
1-1 Genoa-Foggia 1-1
0-1 Monza-Cagliari 1-0
2-0 Nocerina-Rimini 0-0
0-0 Palermo-Lecce 2-0
2-1 Pistoiese-Varese 1-0
3-2 SPAL-Sampdoria 0-0
0-0 Taranto-Brescia 0-0
0-0 Ternana-Sambenedettese 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (35ª)
21 gen.
1979
1-0 Bari-Genoa 0-0 3 giu.
1979
1-1 Brescia-Cesena 1-3
2-0 Cagliari-Varese 2-0
1-1 Foggia-Monza 0-1
2-1 Lecce-Nocerina 0-0
0-0 Rimini-Palermo 0-1
1-1 SPAL-Ternana 1-1
1-0 Sambenedettese-Taranto 0-2
3-2 Sampdoria-Pescara 1-1
2-0 Udinese-Pistoiese 1-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (36ª)
28 gen.
1979
0-0 Cagliari-Foggia 2-0 10 giu.
1979
0-1 Cesena-Lecce 0-2
2-0 Genoa-Pistoiese 0-1
1-0 Monza-Brescia 1-0
1-1 Nocerina-SPAL 2-3
0-1 Palermo-Udinese 0-1
3-1 Pescara-Sambenedettese 0-1
0-0 Taranto-Sampdoria 0-0
2-2 Ternana-Bari 0-0
1-0 Varese-Rimini 1-1
Andata (18ª) 18ª giornata Ritorno (37ª)
4 feb.
1979
1-2 Bari-Udinese 1-1 17 giu.
1979
1-0 Brescia-Varese 3-3
1-1 Foggia-Ternana 1-1
0-0 Lecce-Monza 1-0
1-0 Palermo-Nocerina 1-1
2-1 Pistoiese-Pescara 0-3
1-1 Rimini-Genoa 0-1
0-2 SPAL-Taranto 0-1
2-1 Sambenedettese-Cesena 0-0
0-0 Sampdoria-Cagliari 0-3


Andata (19ª) 19ª giornata Ritorno (38ª)
11 feb.
1979
2-2 Cagliari-Brescia 1-3 24 giu.
1979
0-0 Cesena-Bari 1-1
1-0 Genoa-SPAL 1-0
2-1 Monza-Pistoiese 2-1
1-2 Nocerina-Sambenedettese 0-3
4-1 Pescara-Foggia 2-1
0-0 Taranto-Palermo 1-1
2-1 Ternana-Sampdoria 3-3
2-0 Udinese-Rimini 3-1
1-1 Varese-Lecce 1-2

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Udinese (21)
  • Minor numero di sconfitte: Udinese (4)
  • Migliore attacco: Udinese (52 gol segnati)
  • Miglior difesa: Monza (20 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Udinese (+30)
  • Maggior numero di pareggi: Bari (23)
  • Minor numero di pareggi: Varese (12)
  • Maggior numero di sconfitte: Varese (20)
  • Minor numero di vittorie: Rimini (3)
  • Peggiore difesa: Varese (55 gol subiti)
  • Peggior attacco: Rimini (17 gol segnati)
  • Peggior differenza Reti: Varese (-26)

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
17 Italia Oscar Damiani Genoa
15 Italia Massimo Silva Monza
15 Italia Nerio Ulivieri Udinese
13 Italia Vito Chimenti Palermo
12 Italia Carlo De Bernardi Cesena
11 Italia Mauro Gibellini SPAL
11 Italia Domenico Penzo Monza

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da Sanson agli anni '80, storia sul sito ufficiale dell'Udinese
  2. ^ La Raccolta completa degli Album Panini, 1978-79, pag. 16
  3. ^ Promossa dopo spareggio: a Bologna, 1º luglio 1979, Pescara-Monza 2-0.