Associazione Calcio Hellas Verona 1979-1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hellas Verona Football Club.

Associazione Calcio Hellas Verona
Associazione Calcio Hellas Verona 1979-1980.jpg
Stagione 1979-1980
AllenatoreItalia Fernando Veneranda
All. in secondaItalia Emilio Monaldi
PresidenteItalia Giuseppe Brizzi
Serie B13º posto
Coppa ItaliaGironi eliminatori
Maggiori presenzeCampionato: Vignola (37)
Totale: Fedele, Superchi, Vignola (40)
Miglior marcatoreCampionato: D'Ottavio (9)
Totale: D'Ottavio (9)
StadioMarcantonio Bentegodi (40 000)
Abbonati4 578[1]
Media spettatori16 257[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Hellas Verona nelle competizioni ufficiali della stagione 1979-1980.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aria di cambiamento dopo la retrocessione dalla A: la guida tecnica viene affidata a Fernando Veneranda mentre in sella alla società siede Giuseppe Brizzi (che rimpiazza Saverio Garonzi dopo 12 anni di presidenza), dopo aver ceduto gran parte dei giocatori della stagione precedente vengono acquistati l'ex Inter e Juventus Roberto Boninsegna, ormai a fine carriera, l'ex capitano del Bologna Tazio Roversi, ed un giovanissimo Roberto Tricella (futuro capitano dello Scudetto del 1985).

Dopo un buon avvio di campionato dove il Verona si stabilizza nei piani alti della classifica, come stabilito anche dai piani della società di ritornare prontamente in massima serie, i gialloblù accusano un calo di rendimento a metà campionato scendendo dalla zona promozione (le possibilità di promozione vengono azzerate dopo lo scialbo 0-0 nel derby del Garda contro il Brescia del 18 maggio dove lo stesso Boninsegna sbaglia un rigore a pochi minuti dalla fine che avrebbe consentito agli scaligeri di rimanere in scia al gruppo di testa, compreso i lombardi che furono poi promossi) e piazzandosi al 13º posto.

In Coppa Italia la strada dei gialloblù si interrompe nella fase ai gironi: 2 pareggi (contro Avellino e Como) e 2 sconfitte (contro Fiorentina e Ternana).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Fiorenzo Bognin
Italia P Fabrizio Paese
Italia P Franco Superchi
Italia D Bruno Antoniazzi
Italia D Mirco Brilli
Italia D Carmine Gentile
Italia D Sergio Guidotti
Italia D Gilberto Mancini
Italia D Emidio Oddi
Italia D Tazio Roversi
Italia D Roberto Tricella
Italia C Claudio Bencina
N. Ruolo Giocatore
Italia C Franco Bergamaschi
Italia C Giuliano Bocchio
Italia C Adriano Fedele
Italia C Ugo Fraccaroli
Italia C Walter Franzot
Italia C Giacomo Piangerelli
Italia C Stefano Trevisanello
Italia C Beniamino Vignola
Italia A Roberto Boninsegna
Italia A Luigi Capuzzo
Italia A Nicola D'Ottavio
Italia A Emiliano Mascetti (capitano)

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Fabrizio Paese Bolzano definitivo
D Mirco Brilli SPAL definitivo
D Gilberto Mancini Ascoli definitivo
D Emidio Oddi Ancona definitivo
D Tazio Roversi Bologna definitivo
D Roberto Tricella Inter definitivo
C Claudio Bencina Udinese definitivo
C Giuliano Bocchio Adriese definitivo
C Adriano Fedele Inter definitivo
C Giacomo Piangerelli Cesena definitivo
A Roberto Boninsegna Juventus definitivo
A Luigi Capuzzo Pistoiese definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Flavio Pozzani Juventus Stabia definitivo
D Piergiorgio Drezza Adriese definitivo
D Antonio Logozzo Sampdoria definitivo
D Piergiorgio Negrisolo Pescara definitivo
D Arcadio Spinozzi Bologna definitivo
C Salvatore Esposito Fano definitivo
C Marcello Giglio Riccione prestito
C Francesco Guidolin Pistoiese prestito
C Lionello Massimelli Taranto definitivo
A Egidio Calloni Perugia definitivo
A Giuliano Musiello Genoa definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1979-1980.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cesena
16 settembre 1979, ore 16:00 CEST
1ª giornata
Cesena0 – 1VeronaStadio Dino Manuzzi (8 000 spett.)
Arbitro:  Lanese (Messina)

Verona
23 settembre 1979, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Verona2 – 0PisaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Mascia (Milano)

Como
30 settembre 1979, ore 15:00 CET
3ª giornata
Como1 – 0VeronaStadio Giuseppe Sinigaglia (12 275 spett.)
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Verona
7 ottobre 1979, ore 15:00 CET
4ª giornata
Verona0 – 0TarantoStadio Marcantonio Bentegodi (10 000 spett.)
Arbitro:  Castaldi (Vasto)

Genova
14 ottobre 1979, ore 15:00 CET
5ª giornata
Genoa1 – 0VeronaStadio Luigi Ferraris (16 436 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Verona
21 ottobre 1979, ore 14:30 CET
6ª giornata
Verona1 – 1AtalantaStadio Marcantonio Bentegodi (12 000 spett.)
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Parma
28 ottobre 1979, ore 14:30 CET
7ª giornata
Parma1 – 0VeronaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Tani (Livorno)

Lecce
4 novembre 1979, ore 14:30 CET
8ª giornata
Lecce1 – 1VeronaStadio Via del Mare
Arbitro:  Mascia (Milano)

Verona
11 novembre 1979, ore 14:30 CET
9ª giornata
Verona0 – 0Lanerossi VicenzaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Pistoia
18 novembre 1979, ore 14:30 CET
10ª giornata
Pistoiese1 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Verona
25 novembre 1979, ore 14:30 CET
11ª giornata
Verona1 – 0SampdoriaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Redini (Pisa)

San Benedetto del Tronto
2 dicembre 1979, ore 14:30 CET
12ª giornata
Sambenedettese1 – 0VeronaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Materassi (Firenze)

Verona
9 dicembre 1979, ore 14:30 CET
13ª giornata
Verona2 – 0BariStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Prati (Parma)

Verona
16 dicembre 1979, ore 14:30 CET
14ª giornata
Verona1 – 0TernanaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Bianciardi (Siena)

Monza
23 dicembre 1979, ore 14:30 CET
15ª giornata
Monza0 – 1VeronaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Cherri (Macerata)

Brescia
6 gennaio 1980, ore 14:30 CET
16ª giornata
Brescia1 – 1VeronaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Verona
13 gennaio 1980, ore 14:30 CET
17ª giornata
Verona1 – 1MateraStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Ferrara
20 gennaio 1980, ore 14:30 CET
18ª giornata
SPAL0 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Verona
27 gennaio 1980, ore 14:30 CET
19ª giornata
Verona2 – 1PalermoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Tani (Livorno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
3 febbraio 1980, ore 15:00 CET
20ª giornata
Verona3 – 1CesenaStadio Marcantonio Bentegodi (20 000 spett.)
Arbitro:  Mascia (Milano)

Pisa
10 febbraio 1980, ore 15:00 CET
21ª giornata
Pisa0 – 1VeronaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Verona
17 febbraio 1980, ore 15:00 CET
22ª giornata
Verona0 – 0ComoStadio Marcantonio Bentegodi (35 000 spett.)
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Taranto
24 febbraio 1980, ore 15:00 CET
23ª giornata
Taranto1 – 1VeronaStadio Erasmo Iacovone
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Verona
2 marzo 1980, ore 15:00 CET
24ª giornata
Verona0 – 0GenoaStadio Marcantonio Bentegodi (20 297 spett.)
Arbitro:  Prati (Parma)

Bergamo
9 marzo 1980, ore 15:00 CET
25ª giornata
Atalanta1 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Redini (Pisa)

Verona
16 marzo 1980, ore 15:00 CET
26ª giornata
Verona1 – 0ParmaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Castaldi (Vasto)

Verona
23 marzo 1980, ore 15:00 CET
27ª giornata
Verona1 – 0LecceStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Vicenza
30 marzo 1980, ore 15:00 CET
28ª giornata
Lanerossi Vicenza1 – 0VeronaStadio Romeo Menti (22 478 spett.)
Arbitro:  Lanese (Messina)

Verona
5 aprile 1980, ore 15:00 CET
29ª giornata
Verona0 – 2PistoieseStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Lops (Torino)

Genova
13 aprile 1980, ore 16:30 CEST
30ª giornata
Sampdoria2 – 0VeronaStadio Luigi Ferraris (17 000 spett.)
Arbitro:  Materassi (Empoli)

Verona
20 aprile 1980, ore 16:30 CEST
31ª giornata
Verona1 – 0SambenedetteseStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Vitali (Bologna)

Bari
27 aprile 1980, ore 16:30 CEST
32ª giornata
Bari0 – 0VeronaStadio della Vittoria (35 000 spett.)
Arbitro:  Castaldi (Vasto)

Terni
4 maggio 1980, ore 17:00 CEST
33ª giornata
Ternana1 – 1VeronaStadio Libero Liberati (10 000 spett.)
Arbitro:  Menegali (Roma)

Verona
11 maggio 1980, ore 17:00 CEST
34ª giornata
Verona1 – 2MonzaStadio Marcantonio Bentegodi (20 000 spett.)
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Verona
18 maggio 1980, ore 17:00 CEST
35ª giornata
Verona0 – 0BresciaStadio Marcantonio Bentegodi (20 000 spett.)
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Matera
25 maggio 1980, ore 17:00 CEST
36ª giornata
Matera1 – 0VeronaStadio XXI Settembre
Arbitro:  Bergamo (Livorno)

Verona
1º giugno 1980, ore 17:00 CEST
37ª giornata
Verona0 – 2SPALStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Giaffreda (Roma)

Palermo
8 giugno 1980, ore 17:00 CEST
38ª giornata
Palermo3 – 1VeronaStadio La Favorita
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1979-1980.

Girone 3[modifica | modifica wikitesto]

Verona
22 agosto 1979, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Verona0 – 0AvellinoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Firenze
26 agosto 1979, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Fiorentina1 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

2 settembre 1979
3ª giornata
 – 
Riposo

Verona
5 settembre 1979, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Verona0 – 0ComoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Terni
9 settembre 1979, ore 17:00 CEST
5ª giornata
Ternana3 – 2VeronaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Magni (Bergamo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 37 19 9 7 3 17 10 19 3 6 10 8 17 38 12 13 13 25 27 -2
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 0 2 0 0 0 2 0 0 2 2 4 4 0 2 2 2 4 -2
Totale 37 21 9 9 3 17 10 21 3 6 12 10 21 42 12 15 15 27 31 -4

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C T T C T C T C C T T C T C C T C T C T C C T C T C T T C C T C T
Risultato V V P N P N P N N P V P V V V N N N V V V N N N P V V P P P V N N P N P P P
Posizione 7 1 5 4 8 13 11 11 12 15 12 15 12 11 8 8 8 9 6 4 2 2 2 3 4 4 3 4 5 7 6 5 6 6 7 9 10 13

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Antoniazzi, B. B. Antoniazzi 31??00??31??
Bencina, C. C. Bencina 290??--??290??
Bergamaschi, F. F. Bergamaschi 261??40??301??
Bocchio, G. G. Bocchio 90??--??90??
Bognin, F. F. Bognin 00??--??00??
Boninsegna, R. R. Boninsegna 143??41??184??
Brilli, M. M. Brilli 120??--??120??
Capuzzo, L. L. Capuzzo 242??40??282??
D'Ottavio, N. N. D'Ottavio 299??40??339??
Fedele, A. A. Fedele 360??40??400??
Fraccaroli, U. U. Fraccaroli 00??--??00??
Franzot, W. W. Franzot 100??40??140??
Gentile, C. C. Gentile 312??31??343??
Guidotti, S. S. Guidotti --??00??00??
Mancini, G. G. Mancini 250??--??250??
Mascetti, E. E. Mascetti 120??30??150??
Oddi, E. E. Oddi 272??40??312??
Paese, F. F. Paese 3-5??00??3-5??
Piangerelli, G. G. Piangerelli 272??10??282??
Roversi, T. T. Roversi 120??20??140??
Superchi, F. F. Superchi 36-22??4-4??40-26??
Trevisanello, S. S. Trevisanello 160??30??190??
Tricella, R. R. Tricella 340??40??380??
Vignola, B. B. Vignola 372??30??402??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Gli abbonati - una fede incrollabile, su hellastory.net.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio