Piergiorgio Negrisolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piergiorgio Negrisolo
Piergiorgio Negrisolo - UC Sampdoria.jpg
Negrisolo alla Sampdoria fra gli anni '60 e '70
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Ritirato 1986
Carriera
Giovanili
19??-19?? non conosciuta Guastalla
Squadre di club1
1967-1968 Reggiana 16 (0)
1968-1973 Sampdoria 79 (2)
1973-1976 Roma 78 (7)
1976-1979 Verona 77 (3)
1979-1981 Pescara 43 (1)
1981-1982 Rimini 32 (4)
1982-1983 Campania 22 (1)
1983-1984 Carrarese 22 (0)
1984-1986 Sassuolo 37 (3)
Nazionale
1969-1970 Italia Italia U-21 3 (0)
1973 Italia Italia U-23 3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Piergiorgio Negrisolo (Viadana, 22 luglio 1950) è un ex calciatore italiano, di ruolo difensore o centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Negrisolo al Verona nel 1979, in contrasto sul vicentino Rossi.

Dopo il primo campionato con la Reggiana in Serie B, dove venne premiato con il Trofeo Luciano Marmo, esordì in Serie A nella Sampdoria, disputando complessivamente 5 stagioni dal 1968 al 1973, per poi passare alla Roma per tre stagioni.

Nel 1976 passò al Verona con cui disputò tre campionati di massima serie fino al 1979, anno della retrocessione fra i cadetti degli scaligeri, mentre nella stagione 1979-1980 militò nel Pescara, patendo la seconda retrocessione consecutiva in Serie B.

Nello stesso anno fu coinvolto nello scandalo del Totonero, subendo una squalifica di cinque mesi.

Dopo alcune stagioni in serie cadetta con Pescara e Rimini, proseguì la carriera in Serie C concludendo la carriera nel 1986 con il Sassuolo. Ha totalizzato complessivamente con 256 presenze e 13 reti in Serie A, e 69 presenze e 4 reti in Serie B.

Ha collezionato inoltre, durante la sua militanza nella Sampdoria, 3 presenze nella Nazionale Under-21 e 3 nella Nazionale Under-23.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Panini, 1997, p. 582

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Piero Sessarego, Sampdoria ieri oggi domani, Nuove Edizioni Periodiche, 1991, pp. 437-438.
  • Almanacco Illustrato del Calcio 1997, Modena, Panini.
  • La raccolta completa degli album Panini – 1979-80, La Gazzetta dello Sport, p. 51.