Hellas Verona Football Club 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hellas Verona Football Club.

Hellas Verona F.C.
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Alberto Malesani
PresidenteItalia Giambattista Pastorello
Serie B14º posto
Coppa ItaliaFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Pegolo (37)
Totale: Pegolo (39)
Miglior marcatoreCampionato: Cassetti (7)
Totale: Cassetti (7)
StadioStadio Marcantonio Bentegodi
Maggior numero di spettatori17 353 vs. Napoli (13 ottobre 2002)[1]
Minor numero di spettatori8 606 vs. Ascoli (12 aprile 2003)[1]
Media spettatori11 163[1]

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Hellas Verona Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2002-2003 l'Hellas Verona, dopo la retrocessione del precedente campionato di A, non andò oltre una salvezza ottenuta grazie al 14º posto tra i cadetti.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore di materiale tecnico per la stagione 2002-2003 fu Lotto, mentre lo sponsor ufficiale fu Clerman.[2]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
3ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Area direttiva

  • Presidente: Giambattista Pastorello
  • Amministratore delegato: Luigi Agnolin
  • Direttore commerciale: Saverio Guette
  • Team manager: Flavio Fiorini
  • Addetto stampa: Massimiliano Fasani
  • Segretario generale: Enzo Bertolini
  • Segretaria: Elena Fraccaroli
  • Responsabile amministrativo: Pierluigi Marzola

Area tecnica

  • Capo degli osservatori: Luigi Purgato
  • Allenatore: Alberto Malesani
  • Allenatore in 2ª: Marco Baroni
  • Preparatore dei portieri: Fabrizio Paese
  • Responsabile settore giovanile: Bruno Mazzia
  • Allenatore Primavera: Fulvio Giovanetti
  • Preparatori atletici: Anselmo Malatrasi e Loris Nadal

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Roberto Filippini
  • Medico sociale: Carlo Pasini
  • Massaggiatori: Francesco Stefani e Giuseppe Venturelli

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[2][3]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Gianluca Pegolo
2 Italia D Marco Zamboni
3 Italia D Natale Gonnella[4]
4 Italia C Alessandro Mazzola
5 Italia D Carlo Teodorani
6 Italia D Andrea Dossena
7 Italia C Vincenzo Italiano
8 Italia C Giuseppe Colucci[5]
8 Argentina C Andrés Yllana
9 Liechtenstein A Mario Frick[5]
9 Cile A Mario Salgado
10 Romania A Adrian Mutu[5]
11 Brasile A Adaílton
12 Italia P Matteo Gianello
13 Italia A Andrea Cossu
14 Italia D Giancarlo Filippini
15 Italia C Paolo Sciaccaluga[4]
15 Italia D Mauro Minelli
N. Ruolo Giocatore
16 Italia D Alessandro Gamberini
18 Italia D Alberto Comazzi
19 Italia C Francesco Lovatin
20 Croazia D Anthony Šerić[5]
21 Italia C Marco Cassetti
22 Italia A Massimiliano Vieri
23 Italia A Gianluca De Angelis[4]
24 Italia A Michele Cossato
25 Italia C Simon Laner
27 Italia C Martino Melis
32 Italia A Andrea Pisanu
33 Italia D Dario Biasi
34 Italia A Alberto Castioni
35 Senegal A Papa Waigo
75 Italia D Nicola Diliso
79 Italia C Luca Matteassi
81 Italia A Elvis Abbruscato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2002-2003.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
5 novembre 2002
1ª giornata[6]
Ancona 1 – 1
referto
Verona Stadio Del Conero (5 637 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Verona
6 gennaio 2003
2ª giornata[6]
Verona 1 – 0
referto
Cosenza Stadio Marcantonio Bentegodi (9 802 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Verona
14 settembre 2002
3ª giornata
Verona 0 – 1
referto
Livorno Stadio Marcantonio Bentegodi (12 232 spett.)
Arbitro Gabriele (Frosinone)

Venezia
21 settembre 2002
4ª giornata
Venezia 1 – 1
referto
Verona Stadio Pierluigi Penzo (4 145 spett.)
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Verona
28 settembre 2002
5ª giornata
Verona 2 – 0
referto
Catania Stadio Marcantonio Bentegodi (10 094 spett.)
Arbitro Nucini (Bergamo)

Terni
5 ottobre 2002
6ª giornata
Ternana 1 – 0
referto
Verona Stadio Libero Liberati (8 319 spett.)
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Verona
13 ottobre 2002
7ª giornata
Verona 2 – 2
referto
Napoli Stadio Marcantonio Bentegodi (17 353 spett.)
Arbitro Nucini (Bergamo)

Cagliari
19 ottobre 2002
8ª giornata
Cagliari 2 – 1
referto
Verona Stadio Sant'Elia (7 731 spett.)
Arbitro Rosetti (Torino)

Messina
26 ottobre 2002
9ª giornata
Messina 2 – 1
referto
Verona Stadio Giovanni Celeste (5 485 spett.)
Arbitro Trefoloni (Siena)

Verona
2 novembre 2002
10ª giornata
Verona 4 – 2
referto
Vicenza Stadio Marcantonio Bentegodi (11 986 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Ascoli Piceno
10 novembre 2002
11ª giornata
Ascoli 0 – 0
referto
Verona Stadio Cino e Lillo Del Duca (9 590 spett.)
Arbitro Racalbuto (Gallarate)

Verona
17 novembre 2002
12ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Triestina Stadio Marcantonio Bentegodi (12 128 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Genova
25 novembre 2002
13ª giornata
Genoa 2 – 2
referto
Verona Stadio Luigi Ferraris (7 206 spett.)
Arbitro Tombolini (Ancona)

Verona
1º dicembre 2002
14ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Lecce Stadio Marcantonio Bentegodi (10 947 spett.)
Arbitro Bolognino (Milano)

Salerno
8 dicembre 2002
15ª giornata
Salernitana 1 – 3
referto
Verona Stadio Arechi (6 664 spett.)
Arbitro Pieri (Genova)

Verona
16 dicembre 2002
16ª giornata
Verona 1 – 2
referto
Siena Stadio Marcantonio Bentegodi (11 319 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Genova
22 dicembre 2002
17ª giornata
Sampdoria 3 – 2
referto
Verona Stadio Luigi Ferraris (18 698 spett.)
Arbitro Cruciani (Pesaro)

Verona
12 gennaio 2003
18ª giornata
Verona 0 – 0
referto
Palermo Stadio Marcantonio Bentegodi (10 378 spett.)
Arbitro Pieri (Genova)

Bari
19 gennaio 2003
19ª giornata
Bari 1 – 1
referto
Verona Stadio San Nicola (3 453 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
26 gennaio 2003
20ª giornata
Verona 0 – 1
referto
Ancona Stadio Marcantonio Bentegodi (9 280 spett.)
Arbitro Dattilo (Locri)

Cosenza
2 febbraio 2003
21ª giornata
Cosenza 0 – 1
referto
Verona Stadio San Vito (2 442 spett.)
Arbitro Gabriele (Frosinone)

Livorno
9 febbraio 2003
22ª giornata
Livorno 1 – 1
referto
Verona Stadio Armando Picchi (10 490 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Verona
21 febbraio 2003
23ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Venezia Stadio Marcantonio Bentegodi (11 021 spett.)
Arbitro Bolognino (Milano)

Catania
2 marzo 2003
24ª giornata
Catania 2 – 1
referto
Verona Stadio Angelo Massimino (8 845 spett.)
Arbitro Saccani (Mantova)

Verona
9 marzo 2003
25ª giornata
Verona 0 – 1
referto
Ternana Stadio Marcantonio Bentegodi (9 130 spett.)
Arbitro Dattilo (Locri)

Napoli
16 marzo 2003
26ª giornata
Napoli 0 – 0
referto
Verona Stadio San Paolo (17 213 spett.)
Arbitro Cassarà (Palermo)

Verona
24 marzo 2003
27ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Cagliari Stadio Marcantonio Bentegodi (10 093 spett.)
Arbitro Girardi (San Donà di Piave)

Verona
30 marzo 2003
28ª giornata
Verona 4 – 1
referto
Messina Stadio Marcantonio Bentegodi (9 633 spett.)
Arbitro Bolognino (Milano)

Vicenza
5 aprile 2003
29ª giornata
Vicenza 4 – 1
referto
Verona Stadio Romeo Menti (10 284 spett.)
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Verona
12 aprile 2003
30ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Ascoli Stadio Marcantonio Bentegodi (8 606 spett.)
Arbitro Pieri (Genova)

Trieste
19 aprile 2003
31ª giornata
Triestina 3 – 1
referto
Verona Stadio Nereo Rocco (9 937 spett.)
Arbitro Dattilo (Locri)

Verona
26 aprile 2003
32ª giornata
Verona 2 – 2
referto
Genoa Stadio Marcantonio Bentegodi (10 155 spett.)
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Lecce
3 maggio 2003
33ª giornata
Lecce 1 – 1
referto
Verona Stadio Via del Mare (16 123 spett.)
Arbitro Cannella (Palermo)

Verona
10 maggio 2003
34ª giornata
Verona 2 – 0
referto
Salernitana Stadio Marcantonio Bentegodi (13 399 spett.)
Arbitro Cruciani (Pesaro)

Siena
17 maggio 2003
35ª giornata
Siena 0 – 0
referto
Verona Stadio Artemio Franchi (7 962 spett.)
Arbitro Palmieri (Cosenza)

Verona
24 maggio 2003
36ª giornata
Verona 0 – 0
referto
Sampdoria Stadio Marcantonio Bentegodi (14 074 spett.)
Arbitro Nucini (Bergamo)

Palermo
31 maggio 2003
37ª giornata
Palermo 2 – 0
referto
Verona Stadio Renzo Barbera (31 572 spett.)
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Verona
7 giugno 2003
38ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Bari Stadio Marcantonio Bentegodi (10 461 spett.)
Arbitro Saccani (Mantova)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003.
Trieste
17 agosto 2002
Girone 3 - 1ª giornata
Triestina 2 – 0 Verona Stadio Nereo Rocco
Arbitro Preschern (Mestre)

Trento
25 agosto 2002
Girone 3 - 2ª giornata
Verona 1 – 0 Cittadella Stadio Briamasco
Arbitro Messina (Bergamo)

Treviso
11 settembre 2002
Girone 3 - 3ª giornata
Treviso 1 – 1 Verona Stadio Omobono Tenni
Arbitro Racalbuto (Gallarate)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[7] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 46 19 8 7 4 24 15 19 2 9 8 18 27 38 10 16 12 42 42 0
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 1 0 0 1 0 2 0 1 1 1 3 3 1 1 1 2 3 -1
Totale - 20 9 7 4 25 15 21 2 10 9 19 30 41 11 17 13 44 45 -1

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

[8]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Abbruscato, E. E. Abbruscato 19200200021200
Adaílton, Adaílton 23520200025520
Biasi, D. D. Biasi 401020006010
Cassetti, M. M. Cassetti 35771100036771
Castioni, A. A. Castioni 2000----2000
Colucci, G. G. Colucci ----20002000
Comazzi, A. A. Comazzi 3101001000320100
Cossato, M. M. Cossato 21340110022440
Cossu, A. A. Cossu 30060----30060
De Angelis, G. G. De Angelis ----10001000
Diliso, N. N. Diliso 13120201015130
Dossena, A. A. Dossena 21100300024100
Filippini, G. G. Filippini 14030100015030
Frick, M. M. Frick ----10001000
Gamberini, A. A. Gamberini 20030100021030
Gianello, M. M. Gianello 1-1001-1002-200
Gonnella, N. N. Gonnella 13020300016020
Italiano, V. V. Italiano 3361112010356121
Laner, S. S. Laner 700020109010
Lovatin, F. F. Lovatin 1000----1000
Matteassi, L. L. Matteassi 11020200013020
Mazzola, A. A. Mazzola 29060100030060
Melis, M. M. Melis 28200200030200
Minelli, M. M. Minelli 10120----10120
Mutu, A. A. Mutu ----20002000
Papa Waigo, Papa Waigo 2000----2000
Pegolo, G. G. Pegolo 37-41202-20039-4320
Pisanu, A. A. Pisanu 12100----12100
Salgado, M. M. Salgado 20440----20440
Sciaccaluga, P. P. Sciaccaluga ----10001000
Seric, A. A. Šerić ----20112011
Teodorani, C. C. Teodorani 26061----26061
Vieri, M. M. Vieri 27500210029600
Yllana, A. A. Yllana 17200----17200
Zamboni, M. M. Zamboni 18000----18000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Attendance Statistics of Serie B 2002-2003 - Statistiche Spettatori Serie B 2002-2003, Stadiapostcards.com. URL consultato il 30 aprile 2013.
  2. ^ a b c Melegari, 2002, p. 127
  3. ^ Verona - 2002/03, FootballSquads.co.uk. URL consultato il 4 maggio 2013.
  4. ^ a b c Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  5. ^ a b c d Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato.
  6. ^ a b Partita rinviata a tale data per mancato accordo sui contratti televisivi:
  7. ^ Melegari, 2003, pp. 340, 417, 419, 421
  8. ^ Melegari, 2003, pp. 344-345, 350, 417, 419, 421

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 2003, Modena, Panini, 2002.
  • Fabrizio Melegari (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 2004, Modena, Panini, 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio