Dario Biasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dario Biasi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Ambrosiana
Carriera
Squadre di club1
1997-1998 Verona 0 (0)
1998-1999 Carpi 14 (0)
1999-2000 Siena 2 (0)
2000-2001 Verona 0 (0)
2001-2002 Pavia 29 (0)
2002-2006 Verona 89 (3)
2006-2007 Genoa 12 (0)
2007 Verona 9 (1)[1]
2007-2010 Cesena 80 (1)
2010-2011 Cagliari 0 (0)
2011-2014 Frosinone 56 (2)[2]
2014-2016 Pavia 38 (0)[3]
2016-2017 Arzignano 19 (0)
2017-2018 Rosso e blu (strisce) 2.svg Valgatara 29 (1)
2018-2019 Ambrosiana 29 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2019

Dario Biasi (Isola della Scala, 24 agosto 1979) è un calciatore italiano, difensore dell' Ambrosiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera professionistica nella stagione 1997-1998, in Serie B, con l'Hellas Verona. Poi partecipa a due campionati di Serie C1 con Carpi e Siena.

Nel 2000 raggiunge la serie A di nuovo con l'Hellas Verona, ma non fa il suo debutto nella massima serie. Gioca nella squadra scaligera fino alla stagione 2005-2006, tranne per una parentesi col Pavia nella stagione 2001-2002.

Per la prima parte del campionato di Serie B 2006-2007 è al Genoa, dove scende in campo in 12 occasioni, mentre dopo il mercato di riparazione del gennaio 2007 torna a vestire la maglia gialloblù del Verona in altre 9 partite, oltre alle 2 dei playout.

Nel luglio 2007 si trasferisce al Cesena, dove disputa il campionato di B e l'anno dopo quello di Serie C1 festeggiando la promozione in cadetteria.

Resta nella squadra bianconera anche nella stagione 2009-2010, nuovamente in Serie B. Il 14 luglio 2010 firma un contratto biennale che lo lega al Cagliari,[4] ma dopo un inizio di stagione di Serie A 2010-2011 molto complicato dove non colleziona alcuna presenza, a gennaio viene ceduto a titolo definitivo al Frosinone.[5] in Serie B. Con i ciociari colleziona 6 presenze ed un gol, messo a segno nella partita casalinga vinta per 1-0 contro il Torino.

Dopo 3 anni a Frosinone, culminati con la promozione in Serie B, nel luglio 2014 ritorna al Pavia in Lega Pro. Nell'estate 2016 viene ingaggiato dall'ArzignanoChiampo. Nel 2017 passa al Valgatara, club veronese del campionato di Eccellenza, mentre l'anno successivo torn ain Serie D con l' Ambrosiana di Sant'Ambrogio di Valpolicella.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1997-1998 Italia Hellas Verona B 0 0 0 0
1998-1999 Italia Carpi C1 14 0 14 0
1999-2000 Italia Siena C1 2 0 2 0
2000-2001 Italia Hellas Verona A 0 0 0 0
2001-2002 Italia Pavia C2 29 0 29 0
2002-2003 Italia Hellas Verona B 4 0 4 0
2003-2004 B 26 1 26 1
2004-2005 B 33 2 33 2
2005-2006 B 26 0 26 0
Totale Hellas Verona 89 3 89 3
2006-gen.2007 Italia Genoa B 12 0 12 0
gen.-giu. 2007 Italia Hellas Verona B 9+2[6] 0 9+2[6] 0
2007-2008 Italia Cesena B 27 1 27 1
2008-2009 LP1 25 0 25 0
2009-2010 B 28 0 28 0
Totale Cesena 80 1 80 1
2010-gen. 2011 Italia Cagliari A 0 0 0 0
gen.-giu. 2011 Italia Frosinone B 6 1 6 1
2011-2012 LP1 16 0 16 0
2012-2013 LP1 22 0 22 0
2013-2014 LP1 12+4[7] 1 12+4[7] 1
Totale Frosinone 56+4 2 56+4 2
2014-2015 Italia Pavia LP 23+1[7] 0 23+1[7] 0
2015-2016 LP 15 0 15 0
Totale Pavia 38+1 0 38+1 0
2016-2017 Italia ArzignanoChiampo D 19 0 19 0
2017-2018 Italia Valgatara Ecc 29 1 29 1
2018-2019 Italia Ambrosiana D 29+1 5 2930 5
Totale carriera 406+7 12 406+7 12

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Siena: 1999-2000
Siena: 2000
Cesena: 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 11 (1) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ 60 (2) Se si comprendono i playoff disputati nella stagione della Lega Pro Prima Divisione 2013-2014
  3. ^ 39 (0) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ Biasi: "Non è mai troppo tardi" Cagliaricalcio.net[collegamento interrotto]
  5. ^ "Dal Cagliari arriva Biasi" Frosinonecalcio.com
  6. ^ a b Play-out di Serie B
  7. ^ a b c d Play-off di Lega Pro Prima Divisione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]