Marco Zamboni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Zamboni
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra non conosciuta Benaco Bardolino
Carriera
Squadre di club1
1994-1997 Chievo 50 (1)
1997 Juventus 1 (0)
1997-1998 Napoli 4 (0)
1998-1999 Lecce 36 (1)
1999-2002 Udinese 41 (0)
2002 Modena 5 (0)
2002-2003 Verona 18 (0)
2003-2004 Napoli 37 (3)
2004-2005 Reggina 29 (2)
2005-2006 Sampdoria 1 (0)
2006-2007 Spezia 26 (1)
2007-2008 Crotone 16 (0)
2008-2012 SPAL 127 (2)
2012 Trento 12 (0)
2013- non conosciuta Benaco Bardolino ? (?)
Nazionale
1997 Italia Italia U-23 1 (0)
1997-1998 Italia Italia U-21 1 (0)
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Bari 1997
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 giugno 2012

Marco Zamboni (Verona, 7 dicembre 1977) è un calciatore italiano, difensore del Benaco Bardolino.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato nella prima squadra del ChievoVerona nella stagione 1995-1996, in Serie B. Riserva il primo anno, conquista il posto da titolare nel secondo anno, nel quale segna anche la sua prima rete. Al termine della stagione 1996-1997 viene notato dalla Juventus che lo acquista per 3 miliardi di lire.[1] Con la squadra bianconera esordisce in Serie A il 5 ottobre 1997 in occasione di Juventus-Fiorentina 2-1; tuttavia dopo questa partita viene ceduto al Napoli, nel quale però non riesce a trovare spazio (4 presenze e zero reti).

A gennaio ritorna al Chievo, mentre il Napoli termina il campionato all'ultimo posto (14 punti) retrocedendo in Serie B. Nella stagione 1998-1999 venne ingaggiato dal Lecce, sempre in B. Giocò 36 partite e segnò una rete all'ultima giornata, in casa del ChievoVerona (1-2), partita decisiva per la promozione in Serie A del club salentino. Venne ingaggiato poi dall'Udinese, squadra militante in Serie A; solamente riserva il primo anno, divenne titolare nel secondo (27 presenze). Nel 2001-2002 invece non giocò neanche una partita.

Nel 2002-2003 venne acquistato dal Modena, un'altra squadra militante in Serie A, con la quale giocò 5 partite prima di venire ceduto a gennaio alla squadra cadetta del Verona. Nel 2003-2004 tornò al Napoli, con il quale disputò il campionato di Serie B da titolare realizzando 3 reti (record personale); in seguito al fallimento della società partenopea e al suo svincolo, venne ingaggiato dalla Reggina in A con la quale giocò da titolare contribuendo alla salvezza della squadra calabrese.

Il 6 novembre 2004 è per lui sicuramente una data da ricordare: infatti, nella partita che la Reggina giocò contro la Juventus, segnò un gol importantissimo, decisivo per la squadra amaranto, con una punizione dalla lunga distanza, che ha sorpreso, anche grazie ad una deviazione, Gianluigi Buffon. Nel 2005-2006 venne ingaggiato dalla Sampdoria (Serie A): non riuscì a trovare spazio nei blucerchiati, giocando solo una partita; dopodiché giocò in numerose squadre italiane di Serie B e Serie C (Spezia, Crotone, SPAL). Nel 2011 è protagonista dell'eliminazione della SPAL dalla Coppa Italia: schierato infatti anche se in squalifica per una giornata, di fatto dà la vittoria a tavolino per 3-0 contro il Trapani, anche se i siciliani avevano vinto sul campo con il punteggio di 2-3.

Coinvolto nello scandalo calcioscommesse per il filone di Napoli, il 10 dicembre 2012 il PM Stefano Palazzi chiede per lui 1 anno e 7 mesi di squalifica (art. 1, comma 1, e art. 6 CGS) poi confermati mentre per la SPAL chiede un'ammenda di 5.000 euro.[2][3] Il 30 maggio era già stato archiviato in relazione al procedimento ordinario penale.[4] Dopo che la Corte di Giustizia Federale gli ha respinto il reclamo contro la squalifica, in data 17 maggio 2013, previa istanza d'arbitrato, ha ottenuto l'audizione del teste Michele Cossato, suo compagno al Verona.[5]

Il 2 settembre 2012 viene ingaggiato dalla società del Trento.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vanta alcune presenze nella Nazionale Under-21 e con l'Under-23; con quest'ultima prese parte al vittorioso torneo dei Giochi del Mediterraneo nel 1997.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate ad agosto 2010.

Stagione Squadra Campionato Coppa Italia Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996 Italia Chievo B 6 0 CI  ?  ? - - - - - - 6 0
1996-1997 B 32 1 CI  ?  ? - - - - - - 32 1
set.-ott. 1997 Italia Juventus A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 1 0
ott. 1997-gen. 1998 Italia Napoli A 4 0 CI  ?  ? - - - - - - 4 0
gen.-giu. 1998 Italia Chievo B 12 0 CI  ?  ? - - - - - - 12 0
Totale Chievo 50 1  ?  ? - - - - 50 1
1998-1999 Italia Lecce B 36 1 CI  ?  ? - - - - - - 36 1
1999-2000 Italia Udinese A 4 0 CI  ?  ? CU  ?  ? - - - 4 0
2000-2001 A 27 0 CI  ?  ? CU  ?  ? CI  ?  ? 27 0
2001-2002 A 0 0 CI  ?  ? - - - - - - 0 0
Totale Udinese 31 0  ?  ?  ?  ?  ?  ? 31 0
set. 2002-gen. 2003 Italia Modena A 5 0 CI  ?  ? - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2003 Italia H.Verona B 18 0 CI  ?  ? - - - - - - 18 0
2003-2004 Italia Napoli B 37 3 CI 0 0 - - - - - - 37 3
Totale Napoli 41 3  ?  ?  ?  ?  ?  ? 41 3
2004-2005 Italia Reggina A 29 2 CI  ?  ? - - - - - - 29 2
2005-2006 Italia Sampdoria A 1 0 CI 1 0 CU 0 0 - - - 2 0
2006-gen. 2007 Italia Spezia B 10 0 CI  ?  ? - - - - - - 10 0
gen.-giu. 2007 Italia Crotone B 16 0 CI  ?  ? - - - - - - 16 0
2007-2008 C1 0 0 CI-C  ?  ? - - - - - - 0 0
Totale Crotone 16 0  ?  ? - - - - 16 0
2008-2009 Italia SPAL 1D 32 1 CI-1D  ?  ? - - - - - - 32 1
2009-2010 1D 32 0 CI-1D  ?  ? - - - - - - 32 0
2010-2011 1D 33 0 CI-1D  ?  ? - - - - - - 33 0
2011-2012 1D 30 1 CI-1D  ?  ? - - - - - - 30 1
Totale SPAL 127 2  ?  ? - - - - 127 2
2012-2013 Italia Trento D 12 0 CI-D  ?  ? - - - - - - 12 0
Totale carriera 377 9 1+ 0+ - - - - 378+ 9+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 1997-1998
Juventus: 1997

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Udinese: 2000

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Bari 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Marco Zamboni, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Marco Zamboni, su TuttoCalciatori.Net, Ascoli Piceno, Norz Srl.