Simon Laner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simon Laner
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Franciacorta
Carriera
Giovanili
Virtus Don Bosco
Verona
Squadre di club1
2002-2003Verona7 (0)
2003-2004Carrarese23 (0)[1]
2004-2006Castelnuovo57 (7)
2006-2007Verona0 (0)
2007Sanremese13 (4)
2007-2008Pro Sesto27 (2)
2008-2010AlbinoLeffe64 (12)
2010-2011Cagliari18 (0)
2011-2012AlbinoLeffe37 (5)
2012-2014Verona32 (2)
2014Novara 7 (0)
2014-2015Carpi1 (0)
2015-2016Chiasso19 (4)
2016-2017Modena21 (2)
2017-2018Verona0 (0)
2018-2019Adrense24 (7)
2019-Franciacorta0 (0)
Nazionale
2002Italia Italia U-180 (0)
2002-2003Italia Italia U-197 (2)
2004Italia Italia U-203 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Liechtenstein 2003
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'8 agosto 2019

Simon Laner (Merano, 28 gennaio 1984) è un calciatore italiano, centrocampista del Franciacorta.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Interno di centrocampo, può giocare anche come esterno destro o sinistro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nelle giovanili di Virtus Don Bosco[2] e Hellas Verona, esordendo in prima squadra nella stagione 2002-2003. Sempre nel 2003 vince il Campionato Europeo con la nazionale U-19. Le tre stagioni successive viene mandato in prestito in C2 prima alla Carrarese (23 presenze) e poi per due anni al Castelnuovo Garfagnana (57 presenze e 7 gol). Dopo una breve permanenza alla casa madre, nel gennaio 2007 viene girato nuovamente in prestito alla Sanremese per sei mesi (13 presenze e 4 reti).

Svincolato nel 2007, si accasa alla Pro Sesto e nella prima stagione raccoglie 27 presenze con 2 reti. Nel 2008-2009 gioca nell'AlbinoLeffe e dove rimane anche la stagione successiva dopo essere stato riscattato per intero alle buste dalla squadra bergamasca, in totale gioca 64 partite e realizzando 12 reti.

Nell'agosto 2010 passa al Cagliari con la formula della compartecipazione.[3] Esordisce in Serie A il 29 agosto 2010, giocando in Palermo-Cagliari (0-0). Nell'estate 2011 il Cagliari decide di non riscattare il cartellino del giocatore, e Simon torna ad essere un giocatore dell'AlbinoLeffe.

A cinque anni di distanza, nel luglio del 2012 torna a indossare la maglia del Verona con la formula del prestito con diritto di riscatto della comproprietà[4]. Con gli scaligeri conquista la promozione in Serie A convincendo la società a riscattare la comproprietà del cartellino dall'Albinoleffe[5].

In Serie A giocherà solo quattro partite per poi passare il 31 gennaio 2014 al Novara in prestito[6] dove colleziona in totale 7 presenze. Il 26 agosto 2014 passa sempre in prestito al Carpi dove conquisterà la sua seconda promozione in serie A. Il 18 aprile 2015 fa il suo debutto stagionale con la maglia del Carpi nella partita contro il Brescia.

Il 25 agosto 2015 viene ceduto in prestito agli svizzeri del Chiasso, dove in 19 presenze segna 4 gol.

Nell'estate 2016 ritorna al club scaligero per poi essere girato in prestito al Modena in Lega Pro. Il 12 Novembre 2016 segna il suo primo gol con la casacca dei canarini sul campo del Forlí.

Nel giugno 2017 torna al Verona in serie A ed è confermato come giocatore bandiera[7]; il 3 ottobre successivo rinnova fino al 30 giugno 2019.[8]

L'8 agosto 2018 rescinde il proprio contratto con la società scaligera. Nel settembre 2018 si accasa all'Adrense in Serie D. Rimasto svincolato, nell'agosto 2019 fa ritorno nuovamente nella società bresciana.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 novembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Verona B 7 0 CI 2 0 - - - - - - 9 0
2003-2004 Italia Carrarese C2 23+1 0 CI-C 0 0 - - - - - - 24 1
2004-2005 Italia Castelnuovo C2 33 4 CI 0 0 - - - - - - 33 4
2005-2006 C2 24 3 CI 0 0 - - - - - - 24 3
Totale Castelnuovo 57 7 0 0 - - - - 57 7
2006-2007 Italia Sanremese C2 13 4 CI 0 0 - - - - - - 13 4
2007-2008 Italia Pro Sesto C1 27 2 CI 0 0 - - - - - - 27 2
2008-2009 Italia AlbinoLeffe B 32 6 CI 2 0 - - - - - - 34 6
2009-2010 B 32 6 CI 1 0 - - - - - - 33 6
2010-2011 Italia Cagliari A 18 0 CI 2 0 - - - - - - 20 0
2011-2012 Italia AlbinoLeffe B 37 5 CI 2 1 - - - - - - 38 6
Totale AlbinoLeffe 101 17 5 1 - - - - 106 18
2012-2013 Italia Verona B 28 2 CI 2 0 - - - - - - 30 2
2013-gen. 2014 A 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2014 Italia Novara B 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
2014-2015 Italia Carpi B 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2015-2016 Svizzera Chiasso CL 19 4 CS 0 0 - - - - - - 19 4
2016-2017 Italia Modena LP 21 2 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 21 2
2017-2018 Italia Verona A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Hellas Verona 39 2 5 0 - - - - 44 2
2018-2019 Italia Adrense D 22 7
CI-D 0+0 0 - - - - - - 9 3
Totale carriera 334+1 46 12 1 - - - - 347 42

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Liechtenstein 2003

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Hellas Verona: 2012-2013
Carpi: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 24 (0) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ Storia della Virtus Don Bosco - Bolzano[collegamento interrotto] virtusdonbosco.altervista.org
  3. ^ Calcio: Cagliari, acquistati Perico e Laner, su ilsussidiario.net. URL consultato il 20 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2014).
  4. ^ Simon Laner torna a casa hellasverona.it
  5. ^ Ufficiale: ecco i 4 riscatti gialloblu hellasverona.it
  6. ^ Ultimi colpi di mercato: Simon Laner e Petar Golubovic novaratoday.it
  7. ^ Laner, patto d'onore col Verona, in TGGialloblu.it, 7 giugno 2017. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  8. ^ Ufficiale: Laner in gialloblù fino al 30 giugno 2019, in hellasverona.it, 3 ottobre 2017. URL consultato il 3 ottobre 2017.
  9. ^ https://www.tuttoseried.com/calciomercato/ufficiale-franciacorta-colpaccio-in-mediana-tesserato-simon-laner-4409.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]