Piacenza Football Club 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Football Club
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Andrea Agostinelli
Italia Luigi Cagni[1]
PresidenteItalia Fabrizio Garilli
Serie A16º posto (retrocesso in B)
Coppa Italiaottavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Maresca (31)
Totale: Tosto (33)
Miglior marcatoreCampionato: Hübner (14)
Totale: Hübner (15)
StadioLeonardo Garilli
Maggior numero di spettatori15 029 vs. Inter[2] (6 ottobre 2002)
Minor numero di spettatori6 139 vs. Chievo[2] (14 dicembre 2002)
Media spettatori8 198[2]
Dati aggiornati al 24 maggio 2003

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In vista della stagione 2002-03 il Piacenza fu pesantemente smantellato: oltre all'addio di Novellino vi furono quelli di Volpi, Matuzalém, Gautieri e Poggi.[3] Per la panchina fu scelto Andrea Agostinelli, esordiente assoluto in Serie A.[4] In campionato gli emiliani vinsero, a sorpresa, le prime 2 gare: si ritrovarono al pari della Juventus e delle milanesi.[5][6] Ben presto conobbero, tuttavia, una crisi di risultati.[3][7] Agli inizi di febbraio, si ricorse ad un avvicendamento in panchina[3]: esonerato Agostinelli, la squadra puntò su Cagni che già l'aveva allenata 6 anni prima.[8] Nonostante i lievi progressi nel girone di ritorno, il Piacenza non riuscì ad evitare la retrocessione in B.[3][9][10]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore di materiale tecnico per la stagione 2002-2003 fu Lotto, mentre lo sponsor ufficiale fu LPR Brakes[11].

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[11]

Area direttiva

  • Presidente: Fabrizio Garilli
  • Vicepresidente: Agostino Guardamagna
  • Amministratore delegato: Gianpiero Tansini
  • Team Manager: Giovanni Rubini
  • Segretario generale: Paolo Armenia

Area sanitaria

  • Medico sociale: Biagio Costantino
  • Massaggiatore: Riccardo Bottigelli e Francesco Ceglie
  • Fisioterapista:Carlo Civetta

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[12][13]

N. Ruolo Giocatore
12 Italia P Maurizio Franzone [14]
99 Italia P Matteo Guardalben
1 Italia D Paolo Orlandoni
25 Italia D Matteo Abbate
13 Italia D Nicola Boselli
9 Argentina D Hugo Campagnaro
3 Italia D Giuseppe Cardone [15]
4 Italia D Filippo Cristante
2 Bielorussia D Sjarhej Hurėnka
77 Italia D Gianluca Lamacchi
24 Italia D Amedeo Mangone
74 Italia D Alessandro Rinaldi [16]
5 Italia D Vittorio Tosto
18 Italia D Paolo Tramezzani [15]
3 Italia C Davide Baiocco [16]
14 Italia C Sandro Cois [16]
8 Italia C Eusebio Di Francesco (capitano)
N. Ruolo Giocatore
18 Italia C Claudio Ferrarese [16]
32 Italia C Marco Marchionni [16]
6 Italia C Dario Marcolin [15]
7 Italia C Enzo Maresca
17 Italia C Salvatore Miceli [15]
11 Romania C Bogdan Pătrașcu
29 Italia C Luigi Riccio
19 Italia C Marco Stella
30 Nigeria A Olalekan Ibrahim Babatunde [16]
10 Italia A Nicola Caccia [15]
26 Italia A Elia Chianese
16 Italia A Ciro De Cesare [16]
27 Italia A Dario Hübner
20 Colombia A Johnnier Montaño [15]
28 Argentina A Mauro Óbolo
23 Italia A Francesco Zerbini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

[13]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Simone Paoletti Roma comproprietà (5 milioni €)[17]
D Andrea Barzagli Ascoli definitivo[18]
D Hugo Campagnaro Dep. Morón prestito[19]
D Giuseppe Cardone Vicenza riscatto comproprietà
D Stefano Di Fiordo Sora fine prestito
D Sjarhej Hurėnka Parma prestito[20]
D Amedeo Mangone Parma prestito[20]
D Nicola Mora Parma riscatto comproprietà
D Matteo Savioni Pro Vercelli fine prestito
C Dario Marcolin Sampdoria definitivo[21]
C Enzo Maresca Juventus comproprietà (5 milioni €)[22]
C Adriano Panepinto Varese fine prestito
C Luigi Riccio Ternana definitivo
C Marco Stella Pescara definitivo
C Andrea Tagliaferri Spezia fine prestito
A Luigi Forlini Pro Vercelli fine prestito
A Johnnier Montaño Parma prestito
A Mauro Óbolo Vélez Sarsfield prestito[23]
A Alfredo Vitolo Roma comproprietà (4 milioni €)[17]
A Francesco Zerbini Varese fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Davide Bagnacani Roma comproprietà (5 milioni €)[17]
P Michele Nicoletti svincolato
D Andrea Barzagli Ascoli prestito[18]
D Stefano Di Fiordo Roma comproprietà (5 milioni €)[17]
D Lorenzo Liverani Pavia
D Alessandro Lucarelli Palermo comproprietà (0,5 milioni €)[24]
D Nicola Mora Bari comproprietà[25]
D Stefano Sacchetti Sampdoria definitivo
D Matteo Savioni Alzano Virescit prestito
C Carmine Gautieri Atalanta svincolato[26]
C Matuzalém Parma riscatto comproprietà
C Luca Matteassi Verona comproprietà[27]
C Adriano Panepinto Monza comproprietà[28]
C Vincenzo Sommese Vicenza fine prestito
C Adolfo Daniele Speranza Salernitana definitivo[29]
C Francesco Statuto svincolato
C Andrea Tagliaferri Pro Vercelli prestito
C Sergio Volpi Sampdoria definitivo (3,5 milioni €)[30]
C Francesco Zitolo Pisa definitivo[29]
A Amauri Parma fine prestito
A Daniele Cacia Ternana comproprietà[28]
A Luigi Forlini Legnano
A Paolo Poggi Parma fine prestito

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Maurizio Franzone svincolato[14]
D Alessandro Rinaldi Atalanta prestito[31]
C Davide Baiocco Juventus prestito[32]
C Sandro Cois Sampdoria prestito
C Claudio Ferrarese Napoli prestito
C Marco Marchionni Parma prestito[32]
A Ibrahim Babatunde Parma
A Ciro De Cesare Como definitivo[33]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Giuseppe Cardone Parma definitivo[32]
D Paolo Tramezzani Atalanta prestito
C Dario Marcolin Napoli prestito[34]
C Salvatore Miceli Sampdoria prestito
C Marco Stella Ascoli prestito
A Nicola Caccia Como definitivo
A Johnnier Montaño Parma fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2002-2003.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
15 settembre 2002
Brescia 1 – 2 Piacenza Stadio Mario Rigamonti
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Piacenza
22 settembre 2002
Piacenza 2 – 0 Udinese Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Bologna
29 settembre 2002
Bologna 1 – 0 Piacenza Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro De Santis (Tivoli)

Piacenza
6 ottobre 2002
Piacenza 1 – 4 Inter Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Paparesta (Bari)

Como
20 ottobre 2002
Como 1 – 1 Piacenza Stadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro Dattilo (Locri)

Piacenza
27 ottobre 2002
Piacenza 1 – 2 Empoli Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Nucini (Bergamo)

Bergamo
3 novembre 2002
Atalanta 2 – 0 Piacenza Stadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro Bolognino (Milano)

Piacenza
6 novembre 2002[35]
Piacenza 0 – 1 Juventus Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Trefoloni (Siena)

Piacenza
9 novembre 2002
Piacenza 1 – 1 Roma Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Collina (Viareggio)

Modena
17 novembre 2002
Modena 1 – 0 Piacenza Stadio Alberto Braglia
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Piacenza
24 novembre 2002
Piacenza 1 – 0 Torino Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Piacenza
1º dicembre 2002
Piacenza 2 – 3 Lazio Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Perugia
8 dicembre 2002
Perugia 0 – 0 Piacenza Stadio Renato Curi
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Piacenza
14 dicembre 2002
Piacenza 0 – 3 Chievo Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Gabriele (Frosinone)

Reggio Calabria
22 dicembre 2002
Reggina 3 – 1 Piacenza Stadio Oreste Granillo
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Piacenza
12 gennaio 2003
Piacenza 1 – 1 Parma Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Milano
19 gennaio 2003
Milan 2 – 1 Piacenza Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro De Santis (Tivoli)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Torino
26 gennaio 2003
Juventus 2 – 0 Piacenza Stadio delle Alpi
Arbitro Bolognino (Milano)

Piacenza
1º febbraio 2003
Piacenza 1 – 4 Brescia Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Rosetti (Torino)

Udine
8 febbraio 2003
Udinese 2 – 1 Piacenza Stadio Friuli
Arbitro Collina (Viareggio)

Piacenza
16 febbraio 2003
Piacenza 3 – 1 Bologna Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Milano
23 febbraio 2003
Inter 3 – 1 Piacenza Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Gabriele (Frosinone)

Piacenza
2 marzo 2003
Piacenza 0 – 1 Como Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Nucini (Bergamo)

Empoli
9 marzo 2003
Empoli 3 – 1 Piacenza Stadio Carlo Castellani
Arbitro Tombolini (Ancona)

Piacenza
16 marzo 2003
Piacenza 2 – 0 Atalanta Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Treossi (Forlì)

Roma
23 marzo 2003
Roma 3 – 0 Piacenza Stadio Olimpico
Arbitro Rosetti (Torino)

Piacenza
6 aprile 2003
Piacenza 3 – 3 Modena Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Trentalange (Torino)

Parma
13 aprile 2003
Torino 1 – 3 Piacenza Stadio Ennio Tardini
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Roma
19 aprile 2003
Lazio 2 – 1 Piacenza Stadio Olimpico
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Piacenza
27 aprile 2003
Piacenza 5 – 1 Perugia Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Bolognino (Milano)

Verona
3 maggio 2003
Chievo 3 – 1 Piacenza Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Messina (Bergamo)

Piacenza
10 maggio 2003
Piacenza 2 – 2 Reggina Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Trefolini (Siena)

Parma
17 maggio 2003
Parma 3 – 2 Piacenza Stadio Ennio Tardini
Arbitro Cassarà (Palermo)

Piacenza
24 maggio 2003
Piacenza 4 – 2 Milan Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Terni
25 settembre 2002
Ternana 1 – 1 Piacenza Stadio Libero Liberati
Arbitro Bertini (Arezzo)

Piacenza
23 ottobre 2002
Piacenza 2 – 0 Ternana Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Nucini (Bergamo)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
5 dicembre 2002
Piacenza 1 – 1 Chievo Stadio Leonardo Garilli
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

Verona
18 dicembre 2002
Chievo 0 – 0 Piacenza Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Preschern (Venezia)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[36] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 30 17 6 4 7 29 29 17 2 2 13 15 33 34 8 6 20 44 62 -18
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 1 1 0 3 1 2 0 2 0 1 1 4 1 3 0 4 2 +2
Totale 19 7 5 7 32 30 19 2 4 13 16 34 38 9 9 20 48 64 -16

Statistiche dei giocatori[13][37][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Abbate, M. M. Abbate 60??30??90??
Babatunde, I. I. Babatunde 20??--??20??
Baiocco, D. D. Baiocco 160??--??160??
Boselli, N. N. Boselli 81??41??122??
Caccia, N. N. Caccia 132??40??172??
Campagnaro, H. H. Campagnaro 122??40??162??
Cardone, G. G. Cardone 141??20??161??
Chianese, E. E. Chianese --??10??10??
Cois, S. S. Cois 50??--??50??
Cristante, F. F. Cristante 270??20??290??
De Cesare, C. C. De Cesare 163??--??163??
Di Francesco, E. E. Di Francesco 306??10??316??
Ferrarese, C. C. Ferrarese 182??--??182??
Franzone, M. M. Franzone 1-1??--??1-1??
Guardalben, M. M. Guardalben 22-37??2-1??24-38??
Hurėnka, S. S. Hurėnka 251??30??281??
Hübner, D. D. Hübner 2714??11??2815??
Lamacchi, G. G. Lamacchi 190??10??200??
Mangone, A. A. Mangone 280??--??280??
Marchionni, M. M. Marchionni 161??--??161??
Marcolin, D. D. Marcolin 50??40??90??
Maresca, E. E. Maresca 319??--??319??
Miceli, S. S. Miceli 80??40??120??
Montaño, J. J. Montaño 111??10??121??
Obolo, M. M. Óbolo 70??40??110??
Orlandoni, P. P. Orlandoni 12-24??3-1??15-25??
Pătrașcu, B. B. Pătrașcu 110??40??150??
Riccio, L. L. Riccio 210??--??210??
Rinaldi, A. A. Rinaldi 40??--??40??
Stella, M. M. Stella 30??30??60??
Tosto, V. V. Tosto 301??31??332??
Tramezzani, P. P. Tramezzani 70??10??80??
Zerbini, F. F. Zerbini 130??--??130??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Subentrato alla 20ª giornata.
  2. ^ a b c (EN) Attendance Statistics of Serie A - 2002-2003, Stadiapostcards.com. URL consultato il 17 settembre 2013.
  3. ^ a b c d Stagione 2002-2003, Storiapiacenza1919.it.
  4. ^ Cosmi in silenzio schiera il «solito» Perugia Stasera c' è l'amichevole contro l'Arezzo, in La Gazzetta dello Sport, 13 agosto 2002.
  5. ^ Pierfrancesco Archetti e Pierluigi Todisco, Hubner conquista la vetta, in La Gazzetta dello Sport, 23 settembre 2002.
  6. ^ Carlo Annovazzi, Effetto Chievo sul Piacenza Hubner è il suo trascinatore, in la Repubblica, 23 settembre 2002.
  7. ^ Chievo, tre lampi nella noia e il Piacenza affonda, su repubblica.it, 14 settembre 2002.
  8. ^ Licenziato Agostinelli il Piacenza a Gigi Cagni, su repubblica.it, 3 febbraio 2003.
  9. ^ Il Piacenza saluta la A Parma in zona Uefa, su repubblica.it, 17 maggio 2003.
  10. ^ Vito Schembari, Piacenza, addio miracolo, in La Gazzetta dello Sport, 18 maggio 2003.
  11. ^ a b Melegari, 2002, p. 82
  12. ^ Melegari, 2002, p. 83
  13. ^ a b c Rosa 2002-2003, Storiapiacenza1919.it.
  14. ^ a b Acquistato nel febbraio 2003.
  15. ^ a b c d e f Ceduto nella sessione invernale del calciomercato.
  16. ^ a b c d e f g Acquistato nella sessione invernale del calciomercato.
  17. ^ a b c d La Roma ha un buco nel bilancio? Per coprirlo basta vendere 26 sconosciuti, , Il Corriere della Sera, 7 novembre 2002, pag.47. (archiviato dall'url originale il pre 1/1/2016).
  18. ^ a b Il mercato dell'Ascoli, Sport.it. (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2012).
  19. ^ Hugo Campagnaro: "Entusiasta del progetto Napoli", Tuttomercatoweb.com.
  20. ^ a b Calcio, Piacenza: arrivano Mangone e Gurenko, Repubblica.it.
  21. ^ Scambio con Stefano Sacchetti: Pedone-Colombo i nuovi acquisti: caccia al bomber, La Repubblica, 21 giugno 2002, pag.11 - sez.Genova
  22. ^ Piacenza: dopo Riccio, accordo raggiunto con la Juve per Maresca, Tuttomercatoweb.com.
  23. ^ Obolo, il terribile Ivan, Tuttomercatoweb.com.
  24. ^ Lucarelli crede nel Palermo 'Per venire ho rinunciato ai soldi', La Repubblica, 11 agosto 2002, pag.13 - sez. Palermo
  25. ^ Bari: ingaggiato Mora, Tuttomercatoweb.com.
  26. ^ Atalanta: ufficializzato Gautieri, Tuttomercatoweb.com.
  27. ^ Agnolin: "Riscattato il 50% di Frick e Matteassi", Hellasverona.it.
  28. ^ a b Comproprietà 2004, La Gazzetta dello Sport.
  29. ^ a b Piacenza: arriva Barzagli, Sacchetti alla Samp?, Tuttomercatoweb.com.
  30. ^ Piacenza, ora si pensa al mercato, Tuttomercatoweb.com.
  31. ^ Scambio con Paolo Tramezzani: Meteore in biancorosso: Rinaldi Storiapiacenza1919.it
  32. ^ a b c Baiocco e Marchionni in prestito al Piacenza, , La Repubblica, 29 gennaio 2003, pag.50.
  33. ^ Scambio con Nicola Caccia: Como: preso Caccia ma il mercato continua Tuttomercatoweb.com
  34. ^ Scoglio, ecco il primo rinforzo il Napoli ha ingaggiato Marcolin, La Repubblica, 9 gennaio 2003
  35. ^ In programma per il 31 agosto e 1º settembre 2002, la giornata viene rinviata e recuperata in seguito.
  36. ^ Melegari, 2003, 289, 422-425
  37. ^ Melegari, 2003, 337, 422-425

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 2003. Modena, Panini, 2002.
  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 2004. Modena, Panini, 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio