Piacenza Football Club 2010-2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Piacenza Calcio 1919.

Piacenza Football Club
Stagione 2010-2011
AllenatoreItalia Armando Madonna
PresidenteItalia Fabrizio Garilli
Serie B19ª posizione (retrocesso dopo i play-out)
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: Cassano (40)
Totale: Cassano, Bianchi (41)
Miglior marcatoreCampionato: Cacia (17)
Totale: Cacia (21)
Maggior numero di spettatori4.347 vs AlbinoLeffe[1]
Minor numero di spettatori2.000 vs Triestina[1]
Media spettatori2.715[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Piacenza Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2010-2011.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2010-2011 il Piacenza disputa il 22º campionato di Serie B della sua storia.

Il Piacenza a inizio stagione cambia allenatore, sostituendo Massimo Ficcadenti, approdato in Serie A al Cesena[2], con Armando Madonna[3] che aveva già giocato nel Piacenza negli anni '80.

La prima partita stagionale è il secondo turno di Coppa Italia 2010-2011 contro la Virtus Lanciano, giocato allo stadio Garilli il 14 agosto 2010 e terminata per 5-3 dopo i tempi supplemantari con tripletta di Cacia e gol di Volpi e Bianchi[4]. Nelle prime sei giornate di campionato il Piacenza totalizza solo un punto, rimanendo inchiodato all'ultimo posto della classifica e alimentando delle voci su un probabile esonero di Madonna[5].

Tuttavia dopo questa serie negativa il Piacenza si risolleva e ottiene otto risultati utili nelle seguenti giornate (tre vittorie e cinque pareggi), tra cui la vittoria in rimonta per 3-2 contro l'Atalanta[6] e il 4-1 contro il Vicenza, con tripletta di Cacia[7] e risalendo in classifica fino a uscire dalla zona play-out. L'anno solare si conclude con il pareggio per 3-3 in casa dell'Albinoleffe, partita che successivamente viene messa sotto inchiesta dalla FIGC per un flusso anomalo di scommesse sul pari[8].

Il girone d'andata termina con la squadra al quintultimo posto in zona play-out con 21 punti. Nella parte iniziale del girone di ritorno il Piacenza attraversa un buon periodo con cinque vittorie e un pareggio in sei partite, risalendo fino a ridosso dei play-off[9]. A partire dalla sconfitta per 3-0 in casa dell'Atalanta gli emiliani entrano tuttavia in una serie di risultati negativi, cogliendo un'unica vittoria nelle ultime 13 giornate contro il Sassuolo[9][10], e conclude il campionato al quartultimo posto, disputando i play-out contro l'AlbinoLeffe.

Il 1º giugno, pochi giorni prima del play-out, il giocatore del Piacenza Carlo Gervasoni finisce sotto inchiesta nell'ambito delle indagini sul calcio-scommesse che portano, fra gli altri, all'arresto di Giuseppe Signori: Gervasoni viene accusato di combine nella partita persa 3-0 contro l'Atalanta nella quale lo stesso Gervasoni provocò un calcio di rigore[11].

La gara di andata del play-out si disputa il 4 giugno e termina 0-0[12]. La gara di ritorno a si disputa l'11 giugno allo Stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo e termina 2-2, condannando così il Piacenza alla retrocessione in Lega Pro Prima Divisione[13].

Al termine della partita il presidente Fabrizio Garilli comunica che non iscriverà la squadra in Prima Divisione per la stagione successiva e che è disposto a cedere la squadra a chi fosse interessato entro il 30 giugno, termine ultimo per iscrivere la squadra al campionato[14].

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor principale rimane l'Unicef, sotto al cui logo si aggiunge anche quello della Banca di Piacenza, a parte questa modifica le maglie rimangono simili a quelle degli anni precedenti, vale a dire rossa la prima, bianca la seconda e nera la terza. Lo sponsor tecnico rimane la Macron.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva[15]

  • Presidente: Fabrizio Garilli
  • Amministratore delegato: Maurizio Riccardi

Area organizzativa[15]

  • Segretario generale: Paolo Armenia

Area comunicazione[15]

  • Responsabile area comunicazione: Sandro Mosca

Area tecnica[16][17]

Area sanitaria[16]

  • Responsabile sanitario: Giancarlo Sportelli
  • Medico sociale: Fabio Dopinto
  • Massaggiatori: Riccardo Bottigelli,
  • Fisioterapisti:Carlo Civetta, Giovanni Cascio

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numerazione sono aggiornate al 1º febbraio 2011[17]. Sono in corsivo i giocatori che hanno lasciato la società durante la stagione.

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Mario Cassano
2 Sierra Leone D Kewullay Conteh[18]
3 Italia D Andrea Mei
4 Italia D Carlo Gervasoni
4 Italia D Francesco Bini[19]
5 Italia C Matteo Mandorlini[20]
6 Italia C Tommaso Bianchi
7 Austria C Daniel Wolf[19]
8 Italia A Alessandro Tulli[19]
9 Italia A Daniele Cacia (Vice-capitano)
10 Paraguay A Tomás Guzmán
11 Italia A Simone Guerra
12 Italia P Nicola Maggio[21]
13 Italia D Stefano Avogadri
14 Italia C Sergio Volpi (Capitano)
16 Ghana C Isaac Cofie[22]
17 Italia D Michele Anaclerio
N. Ruolo Giocatore
18 Italia D Filippo Giorgi[21]
19 Italia A Giuseppe Angarano[21]
20 Italia A Mattia Graffiedi
21 Italia C Alessandro Sbaffo
22 Italia D Pietro Zammuto
23 Italia A Antonio Piccolo
27 Italia D Marco Calderoni[19]
27 Italia C Damiano Zenoni[22]
28 Italia C Edoardo Catinali[20]
32 Italia P Antonio Donnarumma
33 Italia D Cesare Rickler
37 Italia C Nicola Silvestri[19]
44 Italia C Alessandro Marchi
71 Italia C Luca Tremolada
88 Italia C Jacopo Silva[21]
91 Italia P Luca Stocchi[21]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

I nuovi acquisti sono Andrea Mei e Luca Tremolada, che arrivano in comproprietà dall'Inter in cambio delle compoprietà di Matteo Colombi e Andrea Lussardi[23], dall'Inter arrivano in prestito anche i giovani Hoxha e Milani, Daniele Cacia, che ritorna a Piacenza in prestito dal Lecce[24], Cesare Rickler e Alessandro Sbaffo, che arrivano in prestito dal Chievo[25][26], dal Milan arriva in prestito il giovane portiere napoletano Antonio Donnarumma[27], mentre dal Parma arriva Matteo Mandorlini[28]. Dal Genoa arriva il giovane Maffettone, mentre i vengono prelevati i giovani Cabrini e Moschini da due piccole società locali, il San Colombano e il San Giuseppe. Completano la rosa i rientri dei giocatori mandati in prestito l'anno precedente, ovvero Cassano, Bianchi e Calderoni e gli acquisti degli svincolati Volpi[29], Marchi, Conteh[30] e Catinali[31], gli ultimi due a stagione già iniziata.

Lasciano il Piacenza i giocatori a fine prestito Greco, Foti, Puggioni, Capogrosso, Sambugaro, Tonucci, Melinte, Paro, Amodio, Cani, Sivakov, Longo e Rincon, quelli in scadenza di contratto, ovvero Iorio, Maccoppi, Simon, Serena, Maurantonio ed Emanuele Bianchi, mentre rescinde il contratto il portiere Fabrizio Capodici[17]. Viene ceduto definitivamente al Chievo Davide Moscardelli[32], mentre vengono ceduti a titolo temporaneo Samuele Dragoni all'Atletico Roma[33], Stefano Baraldo al Barletta[34], Michele Contini al Parma[35], Fabio Foglia alla Sangiovannese e Michael Visioli al Fiorenzuola[36]. Il giovane portiere Mattia Lanzano, che rientrava dal prestito al Poggibonsi, viene ceduto in comproprietà al Gavorrano[37].

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Mario Cassano Sampdoria fine prestito
P Antonio Donnarumma Milan prestito
P Mattia Lanzano Poggibonsi fine prestito
D Marco Calderoni Palermo fine prestito
D Kewullay Conteh svincolato[18]
D Andrea Mei Inter comproprietà
D Cesare Rickler Chievo prestito
C Tommaso Bianchi Chievo fine prestito
C Edoardo Catinali svincolato[18]
C Matteo Mandorlini Parma prestito
C Alessandro Marchi Rimini svincolato
C Alessandro Sbaffo Chievo prestito
C Luca Tremolada Inter comproprietà
C Sergio Volpi svincolato
A Daniele Cacia Lecce prestito
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
D Luca Moschini San Giuseppe definitivo
C Mattia Pignanelli Verardi Pontolliese Libertas prestito
C Davide Cabrini Sancolombano definitivo
C Nicola Milani Inter prestito
A Fabio Hoxha Inter prestito
A Vincenzo Maffettone Genoa definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Emanuele Bianchi svincolato
P Fabrizio Capodici svincolato
P Mattia Lanzano Gavorrano comproprietà
P Roberto Maurantonio svincolato
P Christian Puggioni Reggina fine prestito
P Marco Serena svincolato
D Stefano Baraldo Barletta prestito
D Gaetano Capogrosso Siena fine prestito
D Michele Contini Parma prestito
D Angelo Iorio svincolato
D Cristian Melinte Palermo fine prestito
D Denis Tonucci Cesena fine prestito
D Rincon Inter fine prestito
C Nicolás Amodio Napoli fine prestito
C Samuele Dragoni Atletico Roma prestito
C Fabio Foglia Sangiovannese prestito
C Leandro Greco Roma fine prestito
C Andrea Maccoppi svincolato
C Radja Nainggolan Cagliari comproprietà[38]
C Matteo Paro Genoa fine prestito
C Filippo Sambugaro Pergocrema fine prestito
C Mikhail Sivakov Cagliari fine prestito
A Edgar Çani Palermo fine prestito
A Salvatore Foti Sampdoria fine prestito
A Samuele Longo Inter fine prestito
A Davide Moscardelli Chievo definitivo
A Lucas Simón svincolato
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
C Michael Visioli Fiorenzuola prestito
A Matteo Colombi Inter comproprietà
A Andrea Lussardi Inter comproprietà

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Con la riapertura del mercato il Piacenza cede il giovane attaccante Mirko Barocelli al Mobilieri Ponsacco, squadra militante in Serie D[39], mentre Stefano Baraldo ritorna dal prestito al Barletta e viene ceduto, sempre in prestito, all'Empoli[40]. Dal Genoa arriva in prestito il centrocampista ghanese Isaac Cofie, mentre in cambio si trasferisce a Genova il centrocampista classe 1993 Andrea Molinelli, anche lui in prestito[41]. Marco Calderoni viene ceduto in prestito all'Ascoli[42] e al suo posto viene ingaggiato lo svincolato Damiano Zenoni[17]. Francesco Bini viene ceduto alla Cremonese in uno scambio di prestiti con Carlo Gervasoni[43]. Samuele Dragoni rientra dal prestito all'Atletico Roma e viene girato alla FeralpiSalò[40]. Viene poi acquistato in prestito dal Fanfulla in prestito il giovane Nicholas Cigala[44]. Durante la sessione del mercato invernale vengono anche risolti i contratti di Silvestri, Wolf e Tulli[17] e ceduta al Cagliari la seconda metà di Radja Nainggolan[40].

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Stefano Baraldo Barletta fine prestito
D Carlo Gervasoni Cremonese prestito
D Damiano Zenoni svincolato
C Nicholas Cigala Fanfulla prestito
C Isaac Cofie Genoa prestito
C Samuele Dragoni Atletico Roma fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Stefano Baraldo Empoli prestito
D Francesco Bini Cremonese prestito
D Marco Calderoni Ascoli prestito
C Samuele Dragoni Feralpisalò prestito
C Andrea Molinelli Genoa prestito
C Radja Nainggolan Cagliari riscatto comproprietà
C Nicola Silvestri svincolato
C Daniel Wolf svincolato
A Mirko Barocelli Ponsacco prestito
A Alessandro Tulli svincolato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2010-2011.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Modena
22 agosto 2010, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Modena1 – 0
referto
PiacenzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Piacenza
28 agosto 2010, ore 18:30 CEST
2ª giornata
Piacenza1 – 1
referto
FrosinoneStadio Leonardo Garilli (2.195 spett.)
Arbitro:  Ruini (Reggio nell'Emilia)

Reggio Calabria
5 settembre 2010, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Reggina2 – 0
referto
PiacenzaStadio Oreste Granillo (4.162 spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Piacenza
11 settembre 2010, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Piacenza2 – 4
referto
AscoliStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Massa (Imperia)

Grosseto
18 settembre 2010, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Grosseto1 – 0
referto
PiacenzaStadio Carlo Zecchini
Arbitro:  Tozzi (Roma)

Piacenza
24 settembre 2010, ore 20:45 CEST
6ª giornata
Piacenza0 – 1
referto
SienaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Doveri (Roma 1)

Piacenza
2 ottobre 2010, ore 15.00 CEST
7ª giornata
Piacenza2 – 2
referto
PadovaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Empoli
10 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Empoli1 – 1
referto
PiacenzaStadio Carlo Castellani (2.599 spett.)
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Piacenza
13 ottobre 2010, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Piacenza2 – 2
referto
TriestinaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Crotone
16 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Crotone0 – 1
referto
PiacenzaStadio Ezio Scida (4.230 spett.)
Arbitro:  Bagalini (Fermo)

Piacenza
23 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
11ª giornata
Piacenza3 – 2
referto
AtalantaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Stefanini (Prato)

Portogruaro
30 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
12ª giornata
Portogruaro0 – 0
referto
PiacenzaStadio Piergiovanni Mecchia
Arbitro:  Corletto (Civitavecchia)

Piacenza
6 novembre 2010, ore 15:00 CET
13ª giornata
Piacenza4 – 1
referto
VicenzaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Pescara
9 novembre 2010, ore 20:45 CET
14ª giornata
Pescara2 – 2
referto
PiacenzaStadio Adriatico
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Piacenza
13 novembre 2010, ore 15:00 CET
15ª giornata
Piacenza1 – 2
referto
NovaraStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Cittadella
20 novembre 2010, ore 15:00 CET
16ª giornata
Cittadella3 – 0
referto
PiacenzaStadio Piercesare Tombolato
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Piacenza
27 novembre 2010, ore 15:00 CET
17ª giornata
Piacenza1 – 1
referto
TorinoStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Modena
4 dicembre 2010, ore 15:00 CET
18ª giornata
Sassuolo1 – 1
referto
PiacenzaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Doveri (Roma)

Piacenza
11 dicembre 2010, ore 15:00 CET
19ª giornata
Piacenza0 – 1
referto
LivornoStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Massa (Imperia)

Bergamo
20 dicembre 2010, ore 20:45 CET
20ª giornata
AlbinoLeffe3 – 3
referto
PiacenzaStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Piacenza
8 gennaio 2011, ore 15:00 CET
21ª giornata
Piacenza2 – 1
referto
VareseStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Riccardo Tozzi (Ostia Lido)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
15 gennaio 2011, ore 15:00 CET
22ª giornata
Piacenza0 – 2
referto
ModenaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Frosinone
22 gennaio 2011, ore 15:00 CET
23ª giornata
Frosinone1 – 1
referto
PiacenzaStadio Comunale Matusa
Arbitro:  Nasca (Bari)

Piacenza
29 gennaio 2011, ore 15:00 CET
24ª giornata
Piacenza3 – 2
referto
RegginaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Ascoli Piceno
5 febbraio 2011, ore 15:00 CET
25ª giornata
Ascoli3 – 1
referto
PiacenzaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Stefanini (Prato)

Piacenza
12 febbraio 2011, ore 15:00 CET
26ª giornata
Piacenza4 – 0
referto
GrossetoStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Siena
19 febbraio 2011, ore 15:00 CET
27ª giornata
Siena2 – 3
referto
PiacenzaStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Padova
25 febbraio 2010, ore 19.00 CET
28ª giornata
Padova0 – 0
referto
PiacenzaStadio Euganeo
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Piacenza
1º marzo 2011, ore 20:45 CET
29ª giornata
Piacenza2 – 1
referto
EmpoliStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Trieste
5 marzo 2011, ore 15:00 CET
30ª giornata
Triestina0 – 1
referto
PiacenzaStadio Nereo Rocco
Arbitro:  Ruini (Reggio Emilia)

Piacenza
12 marzo 2011, ore 15:00 CET
31ª giornata
Piacenza2 – 0
referto
CrotoneStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Bergamo
19 marzo 2011, ore 15:00 CET
32ª giornata
Atalanta3 – 0
referto
PiacenzaStadio Atleti Azzurri d'Italia (18.173 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Piacenza
27 marzo 2011, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Piacenza1 – 2
referto
PortogruaroStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Bagalini (Fermo)

Vicenza
2 aprile 2011, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Vicenza3 – 1
referto
PiacenzaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Piacenza
9 aprile 2011, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Piacenza0 – 2
referto
PescaraStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Novara
16 aprile 2011, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Novara2 – 2
referto
PiacenzaStadio Silvio Piola (5.000 spett.)
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Piacenza
22 aprile 2011, ore 19:00 CEST
37ª giornata
Piacenza0 – 2
referto
CittadellaStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Torino
30 aprile 2011, ore 15:00 UTC+2
38ª giornata
Torino1 – 1
referto
PiacenzaStadio Olimpico
Arbitro:  Nasca (Bari)

Piacenza
7 maggio 2011, ore 15:00 CEST
39ª giornata
Piacenza1 – 0
referto
SassuoloStadio Garilli
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Livorno
14 maggio 2010, ore 15:00 CEST
40ª giornata
Livorno1 – 0
referto
PiacenzaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Piacenza
21 maggio 2011, ore 15:00 CEST
41ª giornata
Piacenza1 – 3
referto
AlbinoLeffeStadio Leonardo Garilli (4.347 spett.)
Arbitro:  Stefanini (Prato)

Varese
29 maggio 2011, ore 15:00 CEST
42ª giornata
Varese1 – 0
referto
PiacenzaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
4 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Gara di andata
Piacenza0 – 0
referto
AlbinoLeffeStadio Leonardo Garilli (5.609 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma 1)

Bergamo
11 giugno 2011, ore 20:45 CEST
Gara di ritorno
AlbinoLeffe2 – 2
referto
PiacenzaStadio Atleti Azzurri d'Italia (5.382 spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2010-2011.
Piacenza
14 agosto 2010, ore 17:30 CEST
Secondo turno
Piacenza5 – 3
(d.t.s.)
referto
Virtus LancianoStadio Leonardo Garilli
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Cagliari
27 ottobre 2010, ore 20:30 CEST
Terzo turno
Cagliari3 – 0PiacenzaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 12 giugno 2011

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 46 21 8 4 9 32 32 21 3 9 9 18 31 42 11 13 18 50 63 -13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 1 1 0 0 5 3 1 0 0 1 0 3 2 1 0 1 5 6 -1
Play-out 1 0 1 0 0 0 1 0 1 0 2 2 2 0 2 0 2 2 0
Totale - 23 9 5 9 37 35 23 3 10 10 20 33 46 12 15 19 57 71 -14

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 12 giugno 2011[17]

Giocatore Serie B Coppa Italia Play-out Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Anaclerio, M. M. Anaclerio 313??000020??3330+0+
Angarano, G. G. Angarano 0000000000000000
Avogadri, S. S. Avogadri 320??20??00003400+0+
Bianchi, T. T. Bianchi 374??21??20??415??
Bini, F. F. Bini 70??20??0000900+0+
Cacia, D. D. Cacia 3417??23??21??3821??
Cassano, M. M. Cassano 40-59??00001-2??41-610+0+
Catinali, E. E. Catinali 290??000010??3000+0+
Calderoni, M. M. Calderoni 130??20??00001500+0+
Cofie, I. I. Cofie 211??000020??2310+0+
Conteh, K. K. Conteh 250??000020??2700+0+
Donnarumma, A. A. Donnarumma 2-4??2-6??10??5-10??
Gervasoni, C. C. Gervasoni 160??000000001600+0+
Giorgi, F. F. Giorgi 0000000000000000
Graffiedi, M. M. Graffiedi 297??10??21??328??
Guerra, S. S. Guerra 292??10??10??312??
Guzmàn, T. T. Guzmàn 366??10??20??396??
Mandorlini, M. M. Mandorlini 150??10??00001600+0+
Marchi, A. A. Marchi 353??10??20??383??
Maggio, N. N. Maggio 0000000000000000
Mei, A. A. Mei 140??10??00001500+0+
Molinelli, A. A. Molinelli 0000000000000000
Piccolo, A. A. Piccolo 275??10??20??305??
Rickler, C. C. Rickler 231??000020??2510+0+
Sbaffo, A. A. Sbaffo 140??10??00001500+0+
Silva, J. J. Silva 0000000000000000
Silvestri, N. N. Silvestri 000010??0000100+0+
Stocchi, L. L. Stocchi 0000000000000000
Tremolada, L. L. Tremolada 80??20??00001000+0+
Tulli, A. A. Tulli 20??20??0000400+0+
Volpi, S. S. Volpi 190??21??10??221??
Wolf, D. D. Wolf 30??00000000300+0+
Zammuto, P. P. Zammuto 271??10??10??291??
Zenoni, D. D. Zenoni 200??000020??2200+0+

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[45][modifica | modifica wikitesto]

Livello Alto

Livello Basso

  • Responsabile: Stefano Rapaccioli
  • Allenatori:
    • Giovanissimi regionali 1997: Gianluca Narcucci
    • Giovanissimi sperimentali 1998: Edoardo Barbazza
    • Esordienti 1999: Guglielmo Lanza
    • Esordienti 2000: Antonio Cremonesi
    • Pulcini 2001: Lorenzo Pancini
    • Pulcini 2002: Dirk Cornelissen

Area tecnica

  • Preparatori Atletici:
    • Prof. Gianfranco Baggi
    • Prof. Giorgio Bertoglio
  • Preparatori dei Portieri:

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Attendance Statistics of Serie B - 2010-2011, Stadiapostcards.com. URL consultato il 27 settembre 2013.
  2. ^ UFFICIALE: Cesena, Ficcadenti nuovo allenatore, tuttomercatoweb.com.
  3. ^ UFFICIALE: Armando Madonna nuovo allenatore del Piacenza, tuttomercatoweb.com.
  4. ^ Coppa Italia 2010-2011, Storiapiacenza1919.it.
  5. ^ Serie B: Apolloni, Pillon e Madonna a rischio[collegamento interrotto], ecodellosport.it.
  6. ^ Serie B, 11esima giornata: il Piacenza batte in rimonta l'Atalanta per 3-2, Ilpiacenza.it.
  7. ^ Piacenza – Vicenza 4-1, Corrieredellosport.it (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  8. ^ Albinoleffe-Piacenza, sospetti di gara truccata: aperta inchiesta, tuttomercatoweb.com.
  9. ^ a b Stagione 2010-2011, Storiapiacenza1919.it.
  10. ^ Partite della stagione 2010-2011, Storiapiacenza1919.it.
  11. ^ Calcio scommesse, 16 arresti tra cui Signori Indagati Bettarini e Cristiano Doni, Il Fatto Quotidiano, 1º giugno 2011
  12. ^ Serie B, 0-0 fra Piacenza e Albinoleffe, Tuttomercatoweb.com.
  13. ^ Albinoleffe in festa, retrocede il Piacenza, Repubblica.it.
  14. ^ Piacenza: presidente, no iscrizione Lega Pro, Ansa.it.
  15. ^ a b c Organigramma, www.piacenzacalcio.it, 9 giugno 2007. URL consultato il 20 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2007).
  16. ^ a b Staff Tecnico, www.piacenzacalcio.it, 9 giugno 2007. URL consultato il 20 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 9 giugno 2007).
  17. ^ a b c d e f Rosa 2010-2011, Storiapiacenza1919.it. URL consultato il 25 settembre 2013.
  18. ^ a b c Ingaggiato a campionato iniziato.
  19. ^ a b c d e Ceduto nella sessione invernale del calciomercato.
  20. ^ a b Acquistato nella sessione estiva del calciomercato, a stagione iniziata.
  21. ^ a b c d e Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  22. ^ a b Acquistato nella sessione invernale del calciomercato.
  23. ^ UFFICIALE: Inter, cinque operazioni nel settore giovanile, tuttomercatoweb.com.
  24. ^ UFFICIALE: Cacia in prestito al Piacenza, tuttomercatoweb.com.
  25. ^ ESCLUSIVA TMW - Chievo, Sbaffo in prestito a Piacenza, tuttomercatoweb.com.
  26. ^ ESCLUSIVA TMW - Piacenza, domani arriva Rickler, tuttomercatoweb.com.
  27. ^ ATAHOTEL EXECUTIVE - Milan, Donnarumma va al Piacenza, tuttomercatoweb.com.
  28. ^ UFFICIALE: Piacenza, arriva Mandorlini, tuttomercatoweb.com.
  29. ^ UFFICIALE: Sergio Volpi torna al Piacenza, tuttomercatoweb.com.
  30. ^ UFFICIALE: Piacenza, ingaggiato Conteh, tuttomercatoweb.com.
  31. ^ UFFICIALE: Piacenza, ingaggiato Catinali, tuttomercatoweb.com.
  32. ^ UFFICIALE: Moscardelli è del Chievo, tuttomercatoweb.com.
  33. ^ UFFICIALE: Atletico Roma, arriva Dragoni, tuttomercatoweb.com.
  34. ^ UFFICIALE: Barletta, arriva Baraldo dal Piacenza, tuttomercatoweb.com.
  35. ^ UFFICIALE: Il Parma prende Contini!, Tuttomercatoweb.com.
  36. ^ UFFICIALE - Due nuovi innesti per il Fiorenzuola, notiziariocalcio.com.
  37. ^ Gavorrano, dal Piacenza arriva Lanzano, notiziariocalcio.com.
  38. ^ Ufficiale: Il Cagliari esercita il diritto di riscatto per Nainggolan, Tuttob.com.
  39. ^ Piacenza: Cofie e Zigoni Ma c'è un altro obiettivo, Tempiduri.org.
  40. ^ a b c Calciomercato Piacenza: ceduta la metà di Nainggolan al Cagliari, Piacenza24.eu (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2013).
  41. ^ UFFICIALE: scambio Cofie-Molinelli tra Genoa e Piacenza, Tuttomercatoweb.com.
  42. ^ Doumbia e Calderoni per l'Ascoli[collegamento interrotto], Legaserieb.it.
  43. ^ UFFICIALE: Gervasoni a Piacenza, Bini alla Cremonese, Tuttomercatoweb.com.
  44. ^ UFFICIALE: Piacenza, il giovane Cigala in prestito, Tuttomercatoweb.com.
  45. ^ Staff Tecnico - SETTORE GIOVANILE 2010/2011, www.piacenzacalcio.it, 25 settembre 2010. URL consultato il 20 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2009).