Società Sportiva Juve Stabia 2010-2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Juve Stabia.

Società Sportiva Juve Stabia
Stagione 2010-2011
AllenatoreItalia Piero Braglia
All. in secondaItalia Mauro Isetto
PresidenteItalia Francesco Giglio
Lega Pro Prima Divisione5º posto (promosso in B dopo play off)
Coppa Italia Lega ProVincitrice
Maggiori presenze
Totale: Corona, Cazzola (35)
Miglior marcatore
Totale: Corona (14)
StadioRomeo Menti (13.000)
Maggior numero di spettatori6.465
Minor numero di spettatori1.244
Media spettatori1.854

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Juve Stabia nelle competizioni ufficiali della stagione 2010-2011.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Tifosi stabiesi in festa dopo il pareggio con il Benevento.

Il 27 aprile 2011 la squadra vince per la prima volta la Coppa Italia Lega Pro contro il Carpi (3-1 all'andata, 1-0 il ritorno).[1] Al termine del campionato partecipa alla semifinale play-off contro il Benevento. La partita di andata svoltasi a Castellammare di Stabia il 29 maggio 2011 termina con il risultato di 1-0 per lo Stabia, mentre il 5 giugno allo stadio Ciro Vigorito di Benevento la partita termina con il punteggio di 1-1. Questo risultato permette alla Juve Stabia di arrivare in finale dei play-off per la Serie B dove affronterà l'Atletico Roma.[2] La partita di andata dei play-off, avvenuta allo Stadio Romeo Menti di Castellammare di Stabia davanti a 12.000 tifosi gialloblu,[3] termina con il risultato di 0-0. La partita di ritorno, giocatasi allo stadio Flaminio di Roma il 19 giugno 2011, termina con il risultato di 0-2 a favore dei gialloblu. Dopo sessant'anni la squadra ritorna quindi a giocare in Serie B per la stagione calcistica 2011-2012.[4]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2010-2011 è Flyline, mentre gli sponsor ufficiali sono Italypoker e Marigo Pharma.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

In seguito viene riportata la rosa della Juve Stabia nella stagione 2010-11[5].

N. Ruolo Giocatore
Italia P Simone Colombi
Italia P Antonino D'Oriano
Italia P Ermanno Fumagalli
Italia P Alessandro Vono
Italia P Andrea Panico
Italia D Daniele De Maria
Italia D Stefano Dicuonzo
Italia D Alessandro Fabbro
Belgio D Donovan Maury (vice capitano)
Italia D Morris Molinari
Italia D Luigi Pezzella
Italia D Gennaro Scognamiglio
Italia D Adriano Siragusa
Italia C Riccardo Cazzola
Italia C Ciro Danucci
N. Ruolo Giocatore
Italia C Guido Davì
Burkina Faso C Salif Dianda
Italia C Francesco Marano
Brasile C Adriano Sartorio Mezavilla
Italia C Francesco Pitarresi
Italia C Giuseppe Rizza
Italia A Diego Albadoro
Italia A Nicola Ciotola
Italia A Giorgio Corona (capitano)
Nigeria A Jerry Mbakogu
Italia A Andrea Raimondi
Italia A Nazzareno Tarantino
Italia A Marco Valtulina
Francia A Mathieu Gomes
Italia A Leonardo Pavoletti

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Adriano Siragusa Palermo prestito
C Guido Davì Palermo prestito
C Salif Dianda Verona prestito
C Marco Valtulina Torino comprioprietà
C Francesco Pitarresi Palermo prestito
C Leonardo Pavoletti Sassuolo comprioprietà
A Andrea Raimondi Padova prestito
A Diego Albadoro Bari prestito
A Jerry Mbakogu Padova prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Michele Iorio Viribus Unitis definitivo

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Simone Colombi Atalanta prestito
P Alessandro Vono Catanzaro definitivo
D Gennaro Scognamiglio Crotone definitivo
D Giuseppe Rizza Livorno prestito
A Nicola Ciotola Verona prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Andrea Panico Sanremese definitivo
C Leonardo Pavoletti Casale prestito
A Mathieu Garcez Gomes Sanremese prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2010-2011.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cosenza
22 agosto 2010, ore 15:00 UTC+2
1ª giornata
Cosenza2 – 1Juve StabiaStadio San Vito (3.500 spett.)

Castellammare di Stabia
29 agosto 2010, ore 15:00 UTC+2
2ª giornata
Juve Stabia0 – 2FolignoStadio Romeo Menti (1.922 spett.)

Barletta
5 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
3ª giornata
Barletta0 – 2Juve StabiaStadio Cosimo Puttilli (2.525 spett.)

Castellammare di Stabia
12 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
4ª giornata
Juve Stabia5 – 0SiracusaStadio Romeo Menti (1.690 spett.)

Pisa
19 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
5ª giornata
Pisa1 – 1Juve StabiaStadio Arena Garibaldi (4.409 spett.)

Castellammare di Stabia
26 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
6ª giornata
Juve Stabia0 – 2FoggiaStadio Romeo Menti (1.781 spett.)

Lanciano
3 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
7ª giornata
Virtus Lanciano1 – 0Juve StabiaStadio Guido Biondi (1.456 spett.)

Castellammare di Stabia
10 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
8ª giornata
Juve Stabia1 – 0ViareggioStadio Romeo Menti (1.492 spett.)

Castellammare di Stabia
17 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
9ª giornata
Juve Stabia0 – 1GelaStadio Romeo Menti (1.298 spett.)

Andria
24 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
10ª giornata
Andria BAT0 – 1Juve StabiaStadio Degli Ulivi (2.388 spett.)

Castellammare di Stabia
31 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
11ª giornata
Juve Stabia3 – 2Atletico RomaStadio Romeo Menti (1.768 spett.)

Terni
7 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
12ª giornata
Ternana2 – 1Juve StabiaStadio Libero Liberati (1.300 spett.)

Castellammare di Stabia
14 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Juve Stabia2 – 2NocerinaStadio Romeo Menti (2.482 spett.)

Taranto
21 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Taranto1 – 0Juve StabiaStadio Erasmo Iacovone (2.473 spett.)

Castellammare di Stabia
28 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Juve Stabia2 – 1CaveseStadio Romeo Menti (2.244 spett.)

Taranto
5 dicembre 2010, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Lucchese0 – 0Juve StabiaStadio Porta Elisa (2.050 spett.)

Castellammare di Stabia
12 dicembre 2010, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Juve Stabia2 – 1BeneventoStadio Romeo Menti (1.427 spett.)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Castellammare di Stabia
19 dicembre 2010, ore 15:00 UTC+1
18ª giornata
Juve Stabia2 – 1CosenzaStadio Romeo Menti (1.314 spett.)

Foligno
9 gennaio 2011, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Foligno1 – 1Juve StabiaStadio Enzo Blasone (1.100 spett.)

Castellammare di Stabia
16 gennaio 2011, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Juve Stabia1 – 0BarlettaStadio Romeo Menti (1.412 spett.)

Siracusa
23 gennaio 2011, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Siracusa1 – 1Juve StabiaStadio Nicola De Simone (2.389 spett.)

Castellammare di Stabia
6 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Juve Stabia1 – 0PisaStadio Romeo Menti (1.579 spett.)

Foggia
13 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Foggia4 – 1Juve StabiaStadio Pino Zaccheria (4.923 spett.)

Castellammare di Stabia
20 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Juve Stabia1 – 0Virtus LancianoStadio Romeo Menti (1.536 spett.)

Viareggio
27 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Viareggio0 – 2Juve StabiaStadio Torquato Bresciani (651 spett.)

Gela
13 marzo 2011, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Gela0 – 0Juve StabiaStadio Vincenzo Presti (1.060 spett.)

Castellammare di Stabia
20 marzo 2011, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Juve Stabia3 – 1Andria BATStadio Romeo Menti (1.748 spett.)

Roma
27 marzo 2011, ore 15:00 UTC+1
28ª giornata
Atletico Roma1 – 0Juve StabiaStadio Flaminio (1.791 spett.)

Castellammare di Stabia
10 aprile 2011, ore 16:00 UTC+1
29ª giornata
Juve Stabia3 – 1TernanaStadio Romeo Menti (1.802 spett.)

Nocera Inferiore
17 aprile 2011, ore 16:00 UTC+1
30ª giornata
Nocerina1 – 2Juve StabiaStadio San Francesco d'Assisi (8.500 spett.)

Castellammare di Stabia
23 aprile 2011, ore 16:00 UTC+1
31ª giornata
Juve Stabia0 – 3TarantoStadio Romeo Menti (2.253 spett.)

Cava de' Tirreni
1º maggio 2011, ore 16:00 UTC+1
32ª giornata
Città de la Cava2 – 0Juve StabiaStadio Simonetta Lamberti (1.311 spett.)

Castellammare di Stabia
8 maggio 2011, ore 16:00 UTC+1
33ª giornata
Juve Stabia4 – 1LuccheseStadio Romeo Menti (1.364 spett.)

Benevento
15 maggio 2011, ore 16:00 UTC+1
34ª giornata
Benevento1 – 1Juve StabiaStadio Ciro Vigorito (5.153 spett.)

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Castellammare di Stabia
29 maggio 2011, ore 16:00 UTC+1
Semifinale - Andata
Juve Stabia1 – 0BeneventoStadio Romeo Menti (6.353 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Benevento
5 giugno 2011, ore 16:00 UTC+1
Semifinale - Andata
Benevento1 – 1Juve StabiaStadio Ciro Vigorito (7.240 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Castellammare di Stabia
12 giugno 2011, ore 16:00 UTC+1
Finale - Andata
Juve Stabia0 – 0Atletico RomaStadio Romeo Menti (6.465 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Roma
19 giugno 2011, ore 16:00 UTC+1
Finale - Ritorno
Atletico Roma0 – 2Juve StabiaStadio Flaminio (3.790 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro Prima Divisione 55 17 12 1 4 29 18 17 4 6 7 14 17 34 16 7 11 43 35 +8
Scudetto.svg Play-off - 2 1 1 0 1 0 2 1 1 0 3 1 4 2 2 0 4 1 +3
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro 4 5 4 1 0 10 4 3 1 2 0 5 3 8 5 3 0 15 7 +8
Totale 59 24 17 3 4 40 22 22 6 9 7 22 21 46 23 12 11 62 43 +19

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Coppa Italia Lega Pro, la Juve Stabia vince il trofeo, tuttomercatoweb.com.
  2. ^ Juve Stabia, il patron Manniello: "Stiamo sognando", tuttomercatoweb.com.
  3. ^ Braglia: «A Roma daremo battaglia»[collegamento interrotto], stabia1907.it.
  4. ^ Finale 1^ Div Lega Pro - Atl Roma-Juve Stabia 0-2, le vespe tornano in B dopo 60 anni!, Calcionapoli24.it.
  5. ^ Juve Stabia 2010-2011[collegamento interrotto], calciatori.com.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio