Torino Football Club 2010-2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Torino Football Club.

Torino Football Club
Stagione 2010-2011
Allenatore Italia Franco Lerda
(fino al 09/03)
Italia Giuseppe Papadopulo
(fino al 20/03)
Italia Franco Lerda
Presidente Italia Urbano Cairo
Serie B 8º posto
Coppa Italia Terzo turno
Maggiori presenze Campionato: Sgrigna (36)
Totale: Ogbonna (37)
Miglior marcatore Campionato: Bianchi (19)
Totale: Bianchi (19)
Maggior numero di spettatori 24.244 vs. Padova
(29 maggio 2011)
Minor numero di spettatori 4.881 vs. Cosenza
(15 agosto 2010)
Media spettatori 11.408 (campionato)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Torino Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2010-2011.

Stagione[modifica | modifica sorgente]

Il Torino partecipa al campionato di Serie B 2010-2011, l'undicesimo della sua storia, il nono negli ultimi quindici anni.

L'obiettivo dei granata non può che essere la risalita in Serie A: è questo l'obiettivo per cui viene ingaggiato Franco Lerda, ex allenatore del Crotone, cresciuto nelle giovanili del Toro. La squadra che gli viene affidata necessita però di molti interventi, dal momento che la maggior parte dei giocatori arrivati e partiti nel mercato di gennaio 2010 deve tornare alla squadra di appartenenza, essendo avvenuti tali trasferimenti solo in prestito.

Il primo colpo di mercato del direttore sportivo Gianluca Petrachi è la conferma del bomber e capitano Rolando Bianchi, mentre viene ceduto il portiere Matteo Sereni, colonna nelle stagioni precedenti. La rosa viene successivamente completata con l'inserimento di alcuni giovani provenienti dalla Serie A ma chiusi nei loro club, come Lazarevic, Stevanovic, Filipe. Gli acquisti più importanti sono però quelli di giocatori offensivi di categoria, come Sgrigna e Iunco. Proprio l'ultimo giorno di mercato viene inoltre ingaggiato l'esperto portiere Rubinho.

La società ha qualche problema in più invece sul fronte cessioni: Abbruscato, Bottone, Di Michele e Colombo trovano posto in altre società, ma la squadra rimane ugualmente con troppi giocatori in organico. Rimangono pertanto esclusi dalla rosa ufficiale, oltre a Diana e Loviso, già epurati nel campionato precedente, Salgado e Saumel.

Il debutto stagionale avviene in Coppa Italia: davanti al proprio pubblico, il Torino supera ai tempi supplementari il Cosenza. È invece negativo l'esordio in campionato: i granata perdono infatti le prime due partite, trovandosi in un inedito ultimo posto in classifica con 0 punti. La squadra continua a viaggiare a ridosso della zona retrocessione fino a fine ottobre, quando inizia una miniserie di cinque vittorie e cinque pareggi che portano la squadra in piena zona playoff. I sogni di gloria durano poco: il 2011 vede una decisa involuzione del gioco e dei risultati. A questo punto il presidente Cairo decide di intervenire sulla panchina con due cambi di allenatore in undici giorni che portano a una classifica sempre più deficitaria.

Maglie e sponsor[modifica | modifica sorgente]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2010-2011 è Kappa, in base a un accordo triennale stipulato nel 2008. Come nell'anno passato, il primo sponsor è Italporte, azienda di serramenti, mentre il secondo sponsor è Dahlia TV. Tale sponsor resta sulle maglie granta fino al fallimento della società svedese: il Torino cessa di esporlo dalla partita del 7 marzo contro il Vicenza.

La prima maglia non presenta sostanziali differenze rispetto al campionato precedente, a eccezione dell'ingrandimento del logo dello sponsor tecnico. La seconda maglia riprende la storica divisa da trasferta del Torino, nata dal gemellaggio con la squadra argentina del River Plate e propone una striscia diagonale granata su fondo bianco.[1] La terza maglia consiste invece in una inedita divisa gialla, sfoggiata per la prima volta in Coppa Italia nella sfida contro il Bari.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Organigramma societario[modifica | modifica sorgente]

Dal sito internet della società:[2][3]

Area direttiva

  • Presidente:
  • Vice Presidente:
    • Giuseppe Cairo
  • Consiglieri:
    • Giuseppe Ferrauto
    • Uberto Fornara
    • Marco Pompignoli

Area organizzativa

  • Team manager:
  • Responsabile osservatori:
    • Matteo Lauriola[5]
  • Segretario generale:
    • Pantaleo Longo[6]
  • Direttore amministrativo:
    • Luca Boccone
  • Segreteria:
    • Sonia Pierro

Area comunicazione

  • Area comunicazione e Brand licensing:
    • Alberto Barile
  • Biglietteria e rapporti con i club:
    • Fabio Bernardi
    • Dario Mazza

Area tecnica

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario:
    • Stefano Suraci[11]
  • Medico addetto prima squadra:
    • Luca Romano
  • Fisioterapista e osteopata:
    • Massimiliano Greco
  • Massofisioterapisti:
    • Paolo Castagno
    • Francesco Smargiassi

Rosa[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Rubinho
4 Italia C Luca Belingheri[12]
5 Italia D Valerio Di Cesare
6 Italia D Angelo Ogbonna
7 Italia A Elvis Abbruscato[13]
7 Italia C Daniele De Vezze
8 Cile A Mario Salgado[14]
8 Italia C Alessandro Budel[15]
9 Italia A Rolando Bianchi (c)
10 Italia A Antimo Iunco
11 Nigeria C Christian Obodo
14 Italia A Alessandro Sgrigna
16 Argentina D Luciano Zavagno
17 Romania C Sergiu Suciu[12]
18 Italia C Andrea Gasbarroni
19 Argentina C Nicolas Gorobsov[13]
19 Italia C Giuseppe De Feudis
20 Slovenia A Dejan Lazarević
21 Italia D Agostino Garofalo
22 Ghana C Isaac Cofie[12]
22 Italia A Mirko Antenucci[15]
23 Portogallo D Filipe Oliveira[12]
24 Austria C Jürgen Säumel[14]
27 Italia C Paolo Zanetti
30 Italia A Umberto Miello[16]
N. Ruolo Giocatore
31 Italia P Davide Morello
32 Italia D Claudio Rivalta
33 Italia D Matteo Rubin[13]
36 Italia D Gaetano Carrieri[12][17]
39 Belgio D Luis Pedro Cavanda[15]
41 Italia P Davide Bassi
44 Serbia C Alen Stevanović[18]
50 Italia D Francesco Pratali
60 Italia D Marco Chiosa[16]
61 Italia C Daniele Milani[16]
77 Italia C Biagio Pagano[15]
81 Italia A Alessandro Pellicori
82 Italia A Marco Bernacci[19]
86 Italia C Luigi Alberto Scaglia[12]
88 Italia D Danilo D'Ambrosio
90 Italia A Gianmario Comi[16]
92 Italia D Filippo Scaglia[16]
93 Italia P Alfred Gomis[16]
95 Italia C Fabio Panepinto[16]
99 Brasile C Denilson Gabionetta[15]
Italia D Riccardo Colombo[13]
Italia C Aimo Diana[14]
Italia C Massimo Loviso[12]
Italia A David Di Michele[13]

Calciomercato[modifica | modifica sorgente]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica sorgente]

Trasferimenti della sessione estiva di calciomercato

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Davide Bassi Empoli Empoli prestito[20]
P Rubinho Palermo Palermo prestito[21]
D Gaetano Carrieri Manfredonia Manfredonia definitivo[22]
D Riccardo Colombo Triestina Triestina fine prestito
D Danilo D'Ambrosio Juve Stabia Juve Stabia definitivo (500.000 €)[23][24]
D Valerio Di Cesare Vicenza Vicenza definitivo (1,2 milioni €)[24][25]
D Filipe Oliveira Parma Parma prestito[26]
D Agostino Garofalo Siena Siena prestito[27]
D Marco Pisano Bari Bari fine prestito
D Francesco Pratali Siena Siena fine prestito
D Luciano Zavagno Ancona Ancona definitivo[28]
C Davide Bottone CFR Cluj CFR Cluj fine prestito
C Isaac Cofie Genoa Genoa prestito[29]
C Giuseppe De Feudis Cesena Cesena prestito[21]
C Daniele De Vezze Bari Bari definitivo[30]
C Aimo Diana Bellinzona Bellinzona fine prestito
C Massimo Loviso Lecce Lecce fine prestito
C Vincenzo Nitride Valenzana Valenzana fine prestito
C Christian Obodo Udinese Udinese prestito[31]
C Jürgen Säumel Brescia Brescia fine prestito
C Luigi Alberto Scaglia Brescia Brescia prestito[21]
C Alen Stevanović Inter Inter compartecipazione[32]
C Paolo Zanetti Atalanta Atalanta fine prestito
A Elvis Abbruscato Chievo Chievo fine prestito
A Marco Bernacci Bologna Bologna prestito[33]
A Denis D'Onofrio Legnano Legnano fine prestito
A David Di Michele Lecce Lecce fine prestito
A Antimo Iunco Cittadella Cittadella compartecipazione (1 milioni €)[24][34]
A Dejan Lazarević Genoa Genoa prestito[29]
A Alessandro Pellicori QPR QPR prestito[35]
A Mario Salgado Foggia Foggia definitivo (50.000 €)[24][36]
A Alessandro Sgrigna Vicenza Vicenza definitivo[37]
A Marco Valtulina SPAL SPAL definitivo[36]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Lys Gomis Foggia Foggia prestito[38]
P Matteo Sereni Brescia Brescia definitivo[39]
D Simone Benedetti Inter Inter compartecipazione[32]
D Riccardo Colombo Reggina Reggina definitivo[21]
D Rocco D'Aiello Gela Gela fine prestito
D Agostino Garofalo Siena Siena fine prestito
D Simone Loria Roma Roma fine prestito
D Marco Pisano Parma Parma definitivo[40]
D Matteo Rubin Bologna Bologna prestito[33]
D Davide Zoboli Brescia Brescia fine prestito
C Filippo Antonelli Agomeri Bari Bari fine prestito
C Ahmed Barusso Roma Roma fine prestito
C Davide Bottone Frosinone Frosinone definitivo (100.000 €)[24][41]
C Manuel Coppola Parma Parma fine prestito
C Blerim Dzemaili Parma Parma compartecipazione (3,5 milioni €)[24]
C Gael Genevier Siena Siena fine prestito
C Nicolas Gorobsov Cesena Cesena prestito[21]
C Julio Cesar Leon Parma Parma fine prestito
C Vincenzo Nitride Ternana Ternana prestito
C Manolo Pestrin Salernitana Salernitana fine prestito
C Luigi Alberto Scaglia Brescia Brescia fine prestito
C Giuseppe Statella Bari Bari fine prestito
C Tommaso Vailatti fine contratto[42]
A Elvis Abbruscato Vicenza Vicenza definitivo[37]
A Rachid Arma SPAL SPAL definitivo[36]
A Marco Bernacci rescissione unilaterale[43]
A David Di Michele Lecce Lecce definitivo[21]
A Denis D'Onofrio Viareggio Viareggio compartecipazione[44]
A Dominique Malonga Cesena Cesena compartecipazione (750.000 €)[24]
A Piá Napoli Napoli fine prestito
A Marco Valtulina Juve Stabia Juve Stabia compartecipazione[44]

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica sorgente]

Trasferimenti della sessione invernale di calciomercato

Acquisti
R. Nome a Modalità
P Lys Gomis Foggia Foggia fine prestito
D Luis Pedro Cavanda Lazio Lazio prestito[45]
C Alessandro Budel Brescia Brescia prestito[46]
C Denilson Gabionetta SEV/Hortolandia SEV/Hortolândia prestito (200.000 €)[47][48]
C Biagio Pagano Livorno Livorno definitivo (0 €)[48][49]
A Mirko Antenucci Catania Catania compartecipazione (1,7 milioni €)[48][50]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Lys Gomis Casale Casale prestito
D Gaetano Carrieri Nocerina Nocerina prestito[51]
D Filipe Oliveira Parma Parma fine prestito[52]
C Luca Belingheri Livorno Livorno definitivo (0 €)[48][49]
C Isaac Cofie Genoa Genoa fine prestito[53]
C Aimo Diana rescissione consensuale[54][55]
C Massimo Loviso Crotone Crotone prestito[56]
C Jürgen Säumel rescissione consensuale[57][58]
C Luigi Alberto Scaglia Brescia Brescia fine prestito[59]
C Sergiu Suciu Gubbio Gubbio prestito[60]
A Mario Salgado rescissione consensuale[61][62]

Trasferimenti dopo la sessione invernale[modifica | modifica sorgente]

Cessioni
R. Nome a Modalità
C Alen Stevanović Toronto Toronto prestito[63]

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Serie B[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Serie B 2010-2011.

Girone di andata[modifica | modifica sorgente]

Torino
23 agosto 2010, ore 20:45 UTC+2
1ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 2
referto
Varese Varese Stadio Olimpico (14.590 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Cittadella
28 agosto 2010, ore 18:30 UTC+2
2ª giornata
Cittadella 600px Granata con Striscia Obliqua Bianconera.png 2 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Piercesare Tombolato (2.603 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Torino
4 settembre 2010, ore 20:45 UTC+2
3ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 1
referto
Crotone Crotone Stadio Olimpico (11.105 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Modena
11 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
4ª giornata
Sassuolo 600px Nero e Verde (Strisce).png 1 – 2
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Alberto Braglia (3.150 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Torino
18 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
5ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 0
referto
Novara Novara Stadio Olimpico (17.502 spett.)
Arbitro Baracani (Firenze)

Pescara
25 settembre 2010, ore 15:00 UTC+2
6ª giornata
Pescara Blu e Celeste con delfino Bianco.svg 2 – 0
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Adriatico (8.601 spett.)
Arbitro Candussio (Cervignano del Friuli)

Torino
2 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
7ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 2 – 1
referto
Portogruaro Portogruaro Stadio Olimpico (9.102 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Bergamo
10 ottobre 2010, ore 20:45 UTC+2
8ª giornata
Atalanta 600px Azzurro e Nero (Strisce).png 2 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Atleti Azzurri d'Italia (20.322 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Torino
13 ottobre 2010, ore 20:45 UTC+2
9ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 2 – 1
referto
Vicenza Vicenza Stadio Olimpico (9.268 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Livorno
16 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
10ª giornata
Livorno Amaranto.svg 2 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Armando Picchi (5.265 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Torino
23 ottobre 2010, ore 15:00 UTC+2
11ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 2
referto
Frosinone Frosinone Stadio Olimpico (8.601 spett.)
Arbitro Velotto (Grosseto)

Torino
1º novembre 2010, ore 21:00 UTC+1
12ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 2 – 1
referto
Ascoli Ascoli Stadio Olimpico (8.306 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Grosseto
6 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Grosseto 600px Rosso e Bianco (Diagonale)2.png 0 – 0
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Carlo Zecchini (2.566 spett.)
Arbitro Giancola (Vasto)

Torino
9 novembre 2010, ore 20:45 UTC+1
14ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 0
referto
AlbinoLeffe AlbinoLeffe Stadio Olimpico (8.112 spett.)
Arbitro Candussio (Cervignano del Friuli)

Reggio Calabria
13 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Reggina 600px Amaranto con R bianca.png 1 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Oreste Granillo (5.477 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Torino
20 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 3 – 2
referto
Modena Modena Stadio Olimpico (7.965 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Piacenza
27 novembre 2010, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Piacenza Rosso e Bianco.svg 1 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Leonardo Garilli (3.056 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Torino
5 dicembre 2010, ore 12:30 UTC+1
18ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 1
referto
Siena Siena Stadio Olimpico (12.512 spett.)
Arbitro Tozzi (Ostia Lido)

Trieste
13 dicembre 2010, ore 20:45 UTC+1
19ª giornata
Triestina 600px Rosso con alabarda Bianca.png 0 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Nereo Rocco (4.554 spett.)
Arbitro Velotto (Grosseto)

Torino
18 dicembre 2010, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 2 – 1
referto
Empoli Empoli Stadio Olimpico (9.322 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Padova
8 gennaio 2011, ore 20:45 UTC+1
21ª giornata
Padova 600px Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png 1 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Euganeo (7.006 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Girone di ritorno[modifica | modifica sorgente]

Varese
15 gennaio 2011, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Varese 600px Rosso con V Bianca.png 3 – 0
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Franco Ossola (8.185 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Torino
22 gennaio 2011, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 1
referto
Cittadella Cittadella Stadio Olimpico (8.644 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Crotone
29 gennaio 2011, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Crotone 600px Blu e Rosso (Strisce).png 1 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Ezio Scida (3.388 spett.)
Arbitro Baracani (Firenze)

Torino
5 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 2
referto
Sassuolo Sassuolo Stadio Olimpico (9.128 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Novara
14 febbraio 2011, ore 20:45 UTC+1
26ª giornata
Novara 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png 1 – 0
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Silvio Piola (9.173 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Torino
19 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 3 – 1
referto
Pescara Pescara Stadio Olimpico (7.894 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Portogruaro
26 febbraio 2011, ore 15:00 UTC+1
28ª giornata
Portogruaro 600px Granata.png 0 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Piergiovanni Mecchia (2.500 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Torino
2 marzo 2011, ore 20:45 UTC+1
29ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 2
referto
Atalanta Atalanta Stadio Olimpico (13.475 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Vicenza
7 marzo 2011, ore 19:00 UTC+1
30ª giornata
Vicenza 600px V Bianca e Rossa.png 1 – 0
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Romeo Menti (7.258 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Torino
12 marzo 2011, ore 15:00 UTC+1
31ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 0 – 2
referto
Livorno Livorno Stadio Olimpico (8.363 spett.)
Arbitro Candussio (Cervignano del Friuli)

Frosinone
19 marzo 2011, ore 15:00 UTC+1
32ª giornata
Frosinone 600px Giallo e Blu4.png 1 – 0
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Comunale Matusa (3.603 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Ascoli Piceno
26 marzo 2011, ore 18:00 UTC+1
33ª giornata
Ascoli 600px Bianconero ascolano.png 0 – 4
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Cino e Lillo Del Duca (7.640 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Torino
1º aprile 2011, ore 20:45 UTC+2
34ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 0
referto
Grosseto Grosseto Stadio Olimpico (12.221 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Bergamo
9 aprile 2011, ore 15:00 UTC+2
35ª giornata
AlbinoLeffe Blu e Azzurro.svg 1 – 2
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Atleti Azzurri d'Italia (2.528 spett.)
Arbitro Gallione (Alessandria)

Torino
18 aprile 2011, ore 20:45 UTC+2
36ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 1
referto
Reggina Reggina Stadio Olimpico (19.159 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Modena
22 aprile 2011, ore 19:00 UTC+2
37ª giornata
Modena 600px Giallo e Blu3.png 1 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Alberto Braglia (7.069 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Torino
30 aprile 2011, ore 15:00 UTC+2
38ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 1 – 1
referto
Piacenza Piacenza Stadio Olimpico (10.194 spett.)
Arbitro Nasca (Bari)

Siena
7 maggio 2011, ore 15:00 UTC+2
39ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).png 2 – 2
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (9.207 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Torino
14 maggio 2011, ore 15:00 UTC+2
40ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 2 – 0
referto
Triestina Triestina Stadio Olimpico (9.868 spett.)
Arbitro Stefanini (Prato)

Empoli
20 maggio 2011, ore 20:45 UTC+2
41ª giornata
Empoli 600px Azzurro con Bande Bianche.png 1 – 1
referto
Flag - Garnet with white bull.svg Torino Stadio Carlo Castellani (4.667 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Torino
29 maggio 2011, ore 15:00 UTC+2
42ª giornata
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 0 – 2
referto
Padova Padova Stadio Olimpico (24.244 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Coppa Italia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa Italia 2010-2011.
Torino
15 agosto 2010, ore 20:45 UTC+2
Secondo turno
Torino Flag - Garnet with white bull.svg 3 – 1
(d.t.s.)
referto
Cosenza Cosenza Stadio Olimpico (4.881 spett.)
Arbitro Ostinelli (Como)

Bari
28 ottobre 2010, ore 20:45 UTC+2
Terzo turno
Bari 600px Bianco e Rosso (Bordato) con gallo.png 3 – 1
referto
Torino Torino Stadio San Nicola (6.076 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Statistiche di squadra[modifica | modifica sorgente]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale M.I.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 58 21 10 5 6 28 24 21 5 8 8 21 24 42 15 13 14 49 48 -26
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 1 1 0 0 3 1 1 0 0 1 1 3 2 1 0 1 4 4
Totale 22 11 5 6 31 25 22 5 8 9 22 27 44 16 13 15 53 52

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Abbruscato, E.E. Abbruscato - - - - 1 0 0 0 1 0 0 0
Antenucci, M.M. Antenucci 19 6 2 0 - - - - 19 6 2 0
Bassi, D.D. Bassi 16 -17 1 0 1 -3 0 0 17 -20 1 0
Belingheri, L.L. Belingheri 11 0 1 0 1 1 0 0 12 1 1 0
Bernacci, M.M. Bernacci 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Bianchi, R.R. Bianchi 33 19 0 0 0 0 0 0 33 19 0 0
Budel, A.A. Budel 15 0 4 0 - - - - 15 0 4 0
Carrieri, G.G. Carrieri 1 0 0 0 1 0 1 0 2 0 1 0
Cavanda, L.L. Cavanda 3 0 0 0 - - - - 3 0 0 0
Cofie, I.I. Cofie 1 0 0 0 1 0 0 0 2 0 0 0
D'Ambrosio, D.D. D'Ambrosio 29 2 14 0 1 0 0 0 30 2 14 0
De Feudis, G.G. De Feudis 33 1 8 0 1 0 0 0 34 1 8 0
De Vezze, D.D. De Vezze 32 3 10 1 0 0 0 0 32 3 10 1
Di Cesare, V.V. Di Cesare 29 0 10 0 1 0 0 0 30 0 10 0
Filipe O., Filipe O. 4 0 2 0 2 0 1 0 6 0 3 0
Gabionetta, D.D. Gabionetta 9 0 1 0 - - - - 9 0 1 0
Garofalo, A.A. Garofalo 29 0 6 0 1 0 0 0 30 0 6 0
Gasbarroni, A.A. Gasbarroni 20 0 3 0 1 0 1 0 21 0 4 0
Gorobsov, N.N. Gorobsov 1 0 0 0 1 0 0 0 2 0 0 0
Iunco, A.A. Iunco 21 6 4 0 2 1 0 0 23 7 4 0
Lazarević, D.D. Lazarević 32 0 4 0 2 0 0 0 34 0 4 0
Miello, U.U. Miello 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Morello, D.D. Morello 2 -4 0 0 1 -1 0 0 3 -5 0 0
Obodo, C.C. Obodo 16 1 1 0 1 1 0 0 17 2 1 0
Ogbonna, A.A. Ogbonna 35 0 10 0 2 0 0 0 37 0 10 0
Pagano, B.B. Pagano 15 1 2 0 - - - - 15 1 2 0
Pellicori, A.A. Pellicori 22 1 6 0 1 0 0 0 23 1 6 0
Pratali, F.F. Pratali 22 1 6 1 1 0 0 0 23 1 6 1
Rivalta, C.C. Rivalta 25 0 7 0 1 0 0 0 26 0 7 0
Rubinho, Rubinho 26 -27 1 0 0 -0 0 0 26 -27 1 0
Scaglia, L.L. Scaglia 8 0 0 0 1 0 0 0 9 0 0 0
Sgrigna, A.A. Sgrigna 36 6 2 1 0 0 0 0 36 6 2 1
Stevanović, A.A. Stevanović 8 0 1 0 2 0 1 0 10 0 2 0
Zanetti, P.P. Zanetti 15 0 2 1 0 0 0 0 15 0 2 1
Zavagno, L.L. Zavagno 16 0 3 0 1 0 1 0 17 0 4 0

Giovanili[modifica | modifica sorgente]

Organigramma societario[modifica | modifica sorgente]

Dal sito internet della società:

Area direttiva

Area tecnica - Primavera

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ torinofc.it. http://www.torinofc.it/content/view/6855/61/. URL consultato il 26 agosto 2010.
  2. ^ torinofc.it. http://www.torinofc.it/content/view/5/45/. URL consultato il 6 agosto 2010.
  3. ^ torinofc.it. http://www.torinofc.it/index.php?option=com_joomleague&func=showPlayers&p=51&tid=499&Itemid=56. URL consultato il 6 agosto 2010.
  4. ^ Ferri rinnova fino al 2012, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  5. ^ Lauriola nuovo responsabile osservatori, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  6. ^ Pantaleo Longo è il nuovo segretario generale, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  7. ^ Oggi la presentazione di Franco Lerda, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  8. ^ Franco Lerda esonerato dall'incarico, torinofc.it. URL consultato il 9 marzo 2011.
  9. ^ Papadopulo è il nuovo tecnico del Torino, torinofc.it. URL consultato il 9 marzo 2011.
  10. ^ Esonerato Giuseppe Papadopulo, torinofc.it. URL consultato l'11 aprile 2011.
  11. ^ Nuovo staff sanitario, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  12. ^ a b c d e f g Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  13. ^ a b c d e Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato.
  14. ^ a b c Risolve consensualmente il contratto durante la sessione invernale di calciomercato.
  15. ^ a b c d e Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  16. ^ a b c d e f g Aggregato dalla formazione Primavera.
  17. ^ Risolve consensualmente il contratto nel mese di ottobre e viene reintegrato in rosa nel mese di gennaio
  18. ^ Ceduto dopo la sessione invernale del calciomercato.
  19. ^ Annuncia il ritiro dal calcio giocato nel corso della stagione.
  20. ^ Bassi al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  21. ^ a b c d e f I movimenti di mercato odierni, torinofc.it. URL consultato il 31 agosto 2010.
  22. ^ Carrieri è del Torino, torinofc.it. URL consultato il 17 agosto 2010.
  23. ^ D'Ambrosio per intero del Torino, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  24. ^ a b c d e f g Toro, dal mercato ecco Rubinho, ma Lerda rimane senza regista in lastampa.it, 1º settembre 2010. URL consultato il 1º settembre 2010.
  25. ^ Di Cesare al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  26. ^ Filipe Vilaça Oliveira al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  27. ^ Garofalo al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  28. ^ Zavagno al Toro, torinofc.it. URL consultato il 20 agosto 2010.
  29. ^ a b Cofie e Lazarevic al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  30. ^ De Vezze al Toro, torinofc.it. URL consultato il 27 agosto 2010.
  31. ^ Obodo al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  32. ^ a b Stevanovic al Toro, Benedetti all'Inter, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  33. ^ a b Bernacci al Toro, torinofc.it. URL consultato il 20 agosto 2010.
  34. ^ Antimo Iunco al Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  35. ^ Pellicori al Toro, torinofc.it. URL consultato il 27 agosto 2010.
  36. ^ a b c Compartecipazioni: rinnovato Gorobsov, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  37. ^ a b Sgrigna al Toro, torinofc.it. URL consultato il 19 agosto 2010.
  38. ^ Gomis al Foggia, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  39. ^ Il Torino FC ringrazia Matteo Sereni, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  40. ^ Pisano al Parma, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  41. ^ Bottone al Frosinone, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  42. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce alla Ternana Ternana.
  43. ^ Comunicato stampa, torinofc.it. URL consultato il 27 agosto 2010.
  44. ^ a b D'Onofrio al Viareggio, Valtulina alla Juve Stabia, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  45. ^ Cavanda al Toro, torinofc.it. URL consultato il 1º febbraio 2011.
  46. ^ Budel al Toro, torinofc.it. URL consultato il 14 gennaio 2011.
  47. ^ La FIGC autorizza il tesseramento di Gabionetta, torinofc.it. URL consultato il 1º marzo 2011.
  48. ^ a b c d Acquisti mirati, zero saldi. Il Toro scopre il nuovo Cairo in lastampa.it, 1º febbraio 2011. URL consultato il 1º febbraio 2011.
  49. ^ a b Pagano al Toro, torinofc.it. URL consultato il 29 gennaio 2011.
  50. ^ Antenucci al Toro, torinofc.it. URL consultato il 25 gennaio 2011.
  51. ^ Carrieri alla Nocerina, torinofc.it. URL consultato il 1º febbraio 2011.
  52. ^ Filipe, risolto il prestito, torinofc.it. URL consultato il 1º febbraio 2011.
  53. ^ Risolto il prestito di Cofie, torinofc.it. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  54. ^ Diana, rescissione consensuale, torinofc.it. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  55. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Bellinzona Bellinzona.
  56. ^ Loviso al Crotone, torinofc.it. URL consultato il 12 gennaio 2011.
  57. ^ Saumel, rescissione consensuale, torinofc.it. URL consultato il 26 gennaio 2011.
  58. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Duisburg Duisburg.
  59. ^ Scaglia, termina il prestito, torinofc.it. URL consultato il 27 gennaio 2011.
  60. ^ Suciu al Gubbio, torinofc.it. URL consultato il 21 gennaio 2011.
  61. ^ Salgado, rescissione consensuale, torinofc.it. URL consultato il 5 gennaio 2011.
  62. ^ Nel corso della sessione di calciomercato si trasferisce al Colo-Colo Colo-Colo.
  63. ^ Stevanovic in prestito al Toronto FC, torinofc.it. URL consultato l'11 aprile 2011.
  64. ^ a b Comi e Benedetti rinnovano con il Torino, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.
  65. ^ Asta rinnova con il Toro, torinofc.it. URL consultato il 6 agosto 2010.