Società Sportiva Barletta Calcio 2010-2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Sportiva Barletta Calcio
Stagione 2010-2011
AllenatoreItalia Arcangelo Sciannimanico (fino al 25/01/2011)
Italia Marco Cari (dal 25/01/2011)
All. in secondaItalia Nicola Dibitonto (fino al 25/01/2011)
Italia Stefano Furlan (dal 25/01/2011)
PresidenteItalia Francesco Sfrecola (fino al 9/09/2010)
Italia Roberto Tatò (dal 10/09/2010)
Prima Divisione11º posto
Coppa Italia Lega ProSecondo Turno
Maggiori presenzeCampionato: Bellomo (33)
Totale: Bellomo (38)
Miglior marcatoreCampionato: Bellomo e Innocenti (6)
Totale: Bellomo, Infantino e Innocenti (6)
StadioStadio Cosimo Puttilli (4.018)
Abbonati975
Maggior numero di spettatori3.960 vs. Foggia
(19 settembre 2010)
Minor numero di spettatori1.706 vs. Viareggio
(21 novembre 2010)
Media spettatori2.224¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Barletta Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2010-2011.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il Barletta, a sinistra, nella sfida contro l'Atletico Roma.

La prima maglia è biancorossa sul davanti mentre è bianca con numeri rossi sul retro, i pantaloncini sono rossi e le calze rosse; la seconda maglia è rossa con inserti bianchi, i pantaloncini sono rossi e le calze rosse; la terza maglia è bianca con inserti oro, i pantaloncini sono bianchi e le calze bianche (dalla partita dell'11 aprile 2011 contro il Benevento, la squadra ha avuto una terza maglia bianca con inserti rossi, pantaloncini pianchi e calze bianche). Lo sponsor tecnico per la stagione 2010-2011 è Legea, mentre lo sponsor ufficiale è Bicap.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1^ Maglia
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2^ Maglia
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
3^ Maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva:

  • Presidente: Francesco Sfrecola, dal 10 settembre 2010 Roberto Tatò
  • Presidente Onorario: Francesco Sfrecola dal 10 settembre 2010
  • Vice-Presidenti: Giovanni Attimonelli e Roberto Tatò, dal 10 settembre 2010 Giovanni Attimonelli e Giuseppe Daddato[1]
  • Direttore Generale: Giuseppe Falcone

Area organizzativa

  • Segretario Generale: Domenico Damato
  • Team Manager: Ruggiero Napoletano
  • Magazzinieri: Costantino Dicorato e Cosimo Montereale

Area marketing

  • Delegato Area Marketing: Ruggero Italia

Area comunicazione

  • Relazioni Esterne: Giuseppe Russo
  • Addetto Stampa: Enrico Gorgoglione poi[2] Marco Bruno, dal 25 gennaio 2011 Matteo Tabacco

Area tecnica:

Area sanitaria

  • Responsabile area medica: Alessandro Scelzi
  • Medico sociale: Massimo De Prezzo
  • Fisioterapista: Tommaso De Ruvo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Di Masi
Italia P Renato Dossena[3]
Italia P Ugo Gabrieli[4]
Italia P Andrea Tesoniero
Italia D Fabrizio Anselmi[3]
Italia D Antonio Ballarino[5]
Italia D Stefano Baraldo[3][6]
Italia D Giovanni Bruno[4]
Italia D Francesco D'Addato[4][5][7]
Italia D Giammarco Frezza[8]
Italia D Francesco Galeoto[8]
Italia D Michele Ischia[8]
Italia D Alessio Lanotte[9]
Italia D Benedetto Lorusso
Italia D Fabio Lucioni
Italia D Paolo Maino[4]
Italia D Mattia Masiero
Italia D Devis Nossa[7]
Italia D Simone Perico
Italia C Cristian Agnelli
Italia C Nicola Bellomo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Federico Cerone[4]
Italia C Antonio D'Allocco
Italia C Enrico Geroni[4]
Italia C Simone Guerri
Italia C Michele Menicozzo
Croazia C Ivan Rajčić
Italia C Orazio Stefanini[3]
Italia C Giacomo Zappacosta[4]
Italia A Giuseppe Caccavallo[3]
Italia A Gianfranco Caggianelli[3]
Italia A Paolo Carbonaro[3]
Italia A Fabio Dinoia[5]
Italia A Saveriano Infantino
Italia A Riccardo Innocenti[4]
Venezuela A Massimo Margiotta[8]
Italia A Marco Napoletano[5]
Italia A Andrea Picone
Italia A Luigi Rana[4]
Italia A Daniele Sciarra[4]
Albania A Henri Shiba[10]
Italia A Daniele Simoncelli

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7/2010 al 31/8/2010)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Cristian Agnelli Foggia definitivo[11]
D Fabrizio Anselmi Verona definitivo[12]
D Stefano Baraldo Piacenza prestito[13]
C Nicola Bellomo Bari prestito[14]
A Giuseppe Caccavallo Lecce prestito[15]
A Gianfranco Caggianelli Bikkembergs Fossombrone fine prestito[16]
A Paolo Carbonaro Palermo prestito[17]
D Giovanbattista Compierchio Audace Cerignola fine prestito
P Renato Dossena Empoli compartecipazione[18]
C Simone Guerri Figline definitivo[19]
D Benedetto Lorusso Bari prestito[20]
D Fabio Lucioni Siena compartecipazione[21]
D Mattia Masiero Pro Patria definitivo[22]
D Devis Nossa Manfredonia definitivo[23]
C Stefano Pallotta Sporting Terni fine prestito
A Andrea Picone Reggina compartecipazione[24]
C Ivan Rajčić Bari prestito[25]
P Andrea Tesoniero Potenza definitivo[26]
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Aziz Ben Djemia Folgore Selinunte definitivo
P Matteo Bersellini Parma definitivo
C Andrea Carozza svincolato[27]
A Simone Cavaliere Santegidiese definitivo
D Giovanbattista Compierchio Audace Cerignola prestito
D Demetrio Cutrupi Taranto definitivo[28]
D Francesco D'Addato Fortis Trani prestito[29]
A Orlando Fanasca Flag blue HEX-0434B1.svg Città di Marino definitivo[30]
D Raffaele Gambuzza Sorrento fine prestito[31]
D Matteo Legittimo Lecce fine prestito[32]
C Salvatore Manganaro Vigor Lamezia definitivo[33]
D Domenico Marchetti Fiorentina fine prestito[34]
C Fidéle Muwana Feralpisalò definitivo[35]
D Devis Nossa Pro Patria definitivo[23]
C Stefano Pallotta Fortis Trani prestito
C Alberto Rescio Caratese definitivo
D Fabio Romeo Lecce fine prestito[36]
D Pietro Sportillo Fondi definitivo[37]
P Savino Vurchio Audace Cerignola definitivo[38]

Operazioni fuori sessione (dall'1/9/2010 al 2/1/2011)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Giammarco Frezza Potenza definitivo[39]
D Francesco Galeoto Crotone definitivo[40]
D Michele Ischia Rimini definitivo[41]
A Massimo Margiotta Vicenza definitivo[42]
D Simone Perico Pro Sesto definitivo[43]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Alessio Lanotte Viterbese definitivo[44]

Sessione invernale (dal 3/01/2011 al 31/01/2011)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Giovanni Bruno Como definitivo[45]
C Federico Cerone Pisa prestito[46]
D Francesco D'Addato Fortis Trani fine prestito[29]
P Ugo Gabrieli Lecce prestito[47]
C Enrico Geroni AlbinoLeffe prestito[48]
A Riccardo Innocenti Taranto definitivo[49]
D Paolo Maino AlbinoLeffe prestito[50]
A Luigi Rana Bari prestito[51]
A Daniele Sciarra Roma compartecipazione[52]
C Giacomo Zappacosta Pescara prestito[53]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Fabrizio Anselmi Pisa prestito[12]
D Stefano Baraldo Piacenza fine prestito[13]
A Giuseppe Caccavallo Pergocrema definitivo[15]
A Gianfranco Caggianelli Brindisi prestito[16]
A Paolo Carbonaro Palermo fine prestito[17]
P Renato Dossena Empoli definitivo[18]
C Orazio Stefanini Fortis Trani prestito

Operazioni fuori sessione (dall'1/2/2011 al 31/3/2011)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Henri Shiba svincolato[54]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2010-2011.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
22 agosto 2010, ore 16:00 CEST
1ª giornata
Lucchese2 – 0
referto
BarlettaStadio Porta Elisa (2.370 spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Barletta
29 agosto 2010, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Barletta1 – 1
referto
PisaStadio Cosimo Puttilli (2.503 spett.)
Arbitro:  Cafari Panico (Cassino)

Barletta
5 settembre 2010, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Barletta0 – 2
referto
Juve StabiaStadio Cosimo Puttilli (2.525 spett.)
Arbitro:  Monaco (Tivoli)

Nocera Inferiore
12 settembre 2010, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Nocerina2 – 1
referto
BarlettaStadio San Francesco d'Assisi (3.500 circa spett.)
Arbitro:  Peretti (Verona)

Barletta
19 settembre 2010, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Barletta1 – 2
referto
FoggiaStadio Cosimo Puttilli (3.960 spett.)
Arbitro:  Colasanti (Siena)

Terni
26 settembre 2010, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Ternana2 – 0
referto
BarlettaStadio Libero Liberati (1.800 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Barletta
3 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Barletta2 – 0
referto
CosenzaStadio Cosimo Puttilli (3.108 spett.)
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Siracusa
10 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Siracusa1 – 0
referto
BarlettaStadio Nicola De Simone (1.617 spett.)
Arbitro:  Aversano (Treviso)

Barletta
17 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Barletta3 – 3
referto
CaveseStadio Cosimo Puttilli (2.066 spett.)
Arbitro:  Rocca (Vibo Valentia)

Taranto
24 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Taranto2 – 2
referto
BarlettaStadio Erasmo Iacovone (4.814 spett.)
Arbitro:  Giallanza (Catania)

Andria
31 ottobre 2010, ore 14:30 CET
11ª giornata
Andria BAT0 – 0
referto
BarlettaStadio Degli Ulivi (2.795 spett.)
Arbitro:  Ripa (Nocera Inferiore)

Barletta
7 novembre 2010, ore 14:30 CET
12ª giornata
Barletta1 – 1
referto
BeneventoStadio Cosimo Puttilli (2.200 circa spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Foligno
14 novembre 2010, ore 14:30 CET
13ª giornata
Foligno0 – 2
referto
BarlettaStadio Enzo Blasone (1.203 spett.)
Arbitro:  Citro (Battipaglia)

Barletta
21 novembre 2010, ore 14:30 CET
14ª giornata
Barletta0 – 0
referto
ViareggioStadio Cosimo Puttilli (1.706 spett.)
Arbitro:  Benassi (Bologna)

Gela
28 novembre 2010, ore 14:30 CET
15ª giornata
Gela0 – 1
referto
BarlettaStadio Vincenzo Presti (1.243 spett.)
Arbitro:  Tidona (Torino)

Barletta
5 dicembre 2010, ore 14:30 CET
16ª giornata
Barletta0 – 2
referto
Virtus LancianoStadio Cosimo Puttilli (2.036 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Roma
11 dicembre 2010, ore 14:30 CET
17ª giornata
Atletico Roma3 – 0
referto
BarlettaStadio Flaminio (1000 circa spett.)
Arbitro:  Santonocito (Abbiategrasso)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Barletta
19 dicembre 2010, ore 14:30 CET
18ª giornata
Barletta1 – 0
referto
LuccheseStadio Cosimo Puttilli (1.756 spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Pisa
9 gennaio 2011, ore 14:30 CET
19ª giornata
Pisa2 – 2
referto
BarlettaStadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani (4.450 spett.)
Arbitro:  Cifelli (Campobasso)

Castellammare di Stabia
16 gennaio 2011, ore 14:30 CET
20ª giornata
Juve Stabia1 – 0
referto
BarlettaStadio Romeo Menti (1.412 spett.)
Arbitro:  Bergher (Rovigo)

Barletta
23 gennaio 2011, ore 14:30 CET
21ª giornata
Barletta1 – 2
referto
NocerinaStadio Cosimo Puttilli (2.901 spett.)
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Foggia
6 febbraio 2011, ore 14:30 CET
22ª giornata
Foggia0 – 2
referto
BarlettaStadio Pino Zaccheria (5.418 spett.)
Arbitro:  Del Giovane (Albano Laziale)

Barletta
13 febbraio 2011, ore 14:30 CET
23ª giornata
Barletta1 – 2
referto
TernanaStadio Cosimo Puttilli (2.149 spett.)
Arbitro:  Ripa (Nocera Inferiore)

Cosenza
20 febbraio 2011, ore 14:30 CET
24ª giornata
Cosenza1 – 1
referto
BarlettaStadio San Vito (1.418 spett.)
Arbitro:  Zivelli (Torre Annunziata)

Barletta
27 febbraio 2011, ore 14:30 CET
25ª giornata
Barletta1 – 0
referto
SiracusaStadio Cosimo Puttilli (3.046 spett.)
Arbitro:  Giorgetti (Cesena)

Cava de' Tirreni
13 marzo 2011, ore 14:30 CET
26ª giornata
Città de la Cava0 – 0
referto
BarlettaStadio Simonetta Lamberti (1.200 circa spett.)
Arbitro:  Bietolini (Firenze)

La gara è stata sospesa al minuto 35º per terreno impraticabile dovuto alla pioggia[55]

Cava de' Tirreni
3 aprile 2011, ore 15:00 CEST
Recupero 26ª giornata
Città de la Cava1 – 0
referto
BarlettaStadio Simonetta Lamberti (1.559 spett.)
Arbitro:  Coccia (San Benedetto del Tronto)

Barletta
20 marzo 2011, ore 14:30 CET
27ª giornata
Barletta0 – 0
referto
TarantoStadio Cosimo Puttilli (2.430 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Barletta
27 marzo 2011, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Barletta3 – 2
referto
Andria BATStadio Cosimo Puttilli (3.465 spett.)
Arbitro:  Del Giovane (Albano Laziale)

Benevento
11 aprile 2011, ore 20:45 CEST
29ª giornata
Benevento1 – 2
referto
BarlettaStadio Ciro Vigorito (3.971 spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Barletta
17 aprile 2011, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Barletta3 – 2
referto
FolignoStadio Cosimo Puttilli (3.161 spett.)
Arbitro:  Viti (Campobasso)

Viareggio
24 aprile 2011, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Viareggio1 – 1
referto
BarlettaStadio Torquato Bresciani (652 spett.)
Arbitro:  Tidona (Torino)

Barletta
1º maggio 2011, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Barletta0 – 0
referto
GelaStadio Cosimo Puttilli (2.127 spett.)
Arbitro:  Adduci (Paola)

Lanciano
8 maggio 2011, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Virtus Lanciano0 – 0
referto
BarlettaStadio Guido Biondi (1.061 spett.)
Arbitro:  Lo Castro (Catania)

Barletta
15 maggio 2011, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Barletta0 – 0
referto
Atletico RomaStadio Cosimo Puttilli (2.238 spett.)
Arbitro:  Caso (Verona)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2010-2011.

Fase eliminatoria a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone I[modifica | modifica wikitesto]
Chieti
14 agosto 2010, ore 17:00 CEST
1ª giornata
Chieti1 – 2
referto
BarlettaStadio Guido Angelini (300 circa spett.)
Arbitro:  Albertini (Ascoli Piceno)

Barletta
18 agosto 2010, ore 17:00 CEST
2ª giornata
Barletta1 – 0
referto
Isola LiriStadio Cosimo Puttilli (1.000 circa spett.)
Arbitro:  D'Angelo (Ascoli Piceno)

Gaeta
1º settembre 2010, ore 17:00 CEST
4ª giornata
Fondi3 – 1
referto
BarlettaStadio Comunale "Antonio Riciniello"
Arbitro:  Cangiano (Napoli)

Barletta
8 settembre 2010, ore 17:00 CEST
5ª giornata
Barletta1 – 1
referto
CampobassoStadio Cosimo Puttilli
Arbitro:  Strocchia (Nola)

Fase 1 a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Barletta
13 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
Primo Turno
Barletta2 – 1
(d.t.s.)
referto
SalernitanaStadio Cosimo Puttilli (600 circa spett.)
Arbitro:  Operato (Isernia)

Foggia
27 ottobre 2010, ore 15:00 CEST
Secondo Turno
Foggia2 – 1
referto
BarlettaStadio Pino Zaccheria (423 spett.)
Arbitro:  Di Francesco (Teramo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro Prima Divisione 40 17 5 7 5 18 19 17 4 6 7 14 19 34 9 13 12 32 38 -6
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro - 3 2 1 0 4 2 3 1 0 2 4 6 6 3 1 2 8 8 0
Totale - 20 7 8 5 22 21 20 5 6 9 18 25 40 12 14 14 40 46 -6

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Lega Pro Prima Divisione Coppa Italia Lega Pro Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Agnelli, C. C. Agnelli 19040401023050
Anselmi, F. F. Anselmi 13041100014041
Ballarino, A. A. Ballarino ----10001000
Baraldo, S. S. Baraldo 200020004000
Bellomo, N. N. Bellomo 33650401037660
Bruno, G. G. Bruno 8010----8010
Caccavallo, G. G. Caccavallo 511020007110
Caggianelli, G. G. Caggianelli ----10001000
Carbonaro, P. P. Carbonaro 14021511019131
Cerone, F. F. Cerone 8110----8110
D'Addato, F. F. D'Addato ----20002000
D'Allocco, A. A. D'Allocco 13000400017000
Di Masi, G. G. Di Masi 11-11302-30013-1430
Dinoia, F. F. Dinoia ----10001000
Dossena, R. R. Dossena 5-8002-4007-1200
Frezza, G. G. Frezza 22061200024061
Gabrieli, U. U. Gabrieli 12-1000----12-1000
Galeoto, F. F. Galeoto 23090----23090
Geroni, E. E. Geroni 8110----8110
Guerri, S. S. Guerri 31160401035170
Infantino, S. S. Infantino 22461422126682
Innocenti, R. R. Innocenti 14610----14610
Ischia, M. M. Ischia 20170200022170
Lanotte, A. A. Lanotte 300040007000
Lorusso, B. B. Lorusso 9020501014030
Lucioni, F. F. Lucioni 32361411036471
Maino, P. P. Maino 3010----3010
Margiotta, M. M. Margiotta 18130----18130
Masiero, M. M. Masiero 13070201015080
Menicozzo, M. M. Menicozzo 170805130221110
Napoletano, M. M. Napoletano ----10001000
Nossa, D. D. Nossa 2000----2000
Perico, S. S. Perico 500020107010
Picone, A. A. Picone ----20002000
Rajčić, I. I. Rajčić 26080100027080
Rana, L. L. Rana 9140----9140
Sciarra, D. D. Sciarra 1000----1000
Shiba, H. H. Shiba 5010621011220
Simoncelli, D. D. Simoncelli 28461410032561
Tesoniero, A. A. Tesoniero 6-9002-1008-1000
Zappacosta, G. G. Zappacosta 7010----7010

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva:

  • Responsabile Settore Giovanile: Cosimo Pistillo

Area tecnica

  • Allenatore Berretti: Antonio Dell'Oglio
  • Allenatore Allievi Nazionali: Gaetano Deflorio
  • Allenatore Giovanissimi Nazionali: Mauro Lagrasta

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Berretti
  • Allievi Nazionali
  • Giovanissimi Nazionali

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fino a ottobre 2010
  2. ^ Da novembre 2010
  3. ^ a b c d e f g Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  4. ^ a b c d e f g h i j Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  5. ^ a b c d Aggregato Berretti
  6. ^ Comunicazione sul tesserato Baraldo, su ssbarletta.com.
  7. ^ a b Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato
  8. ^ a b c d Acquistato durante le operazioni fuori sessione
  9. ^ Ceduto fuori sessione
  10. ^ Rescissione consensuale del contratto
  11. ^ Cristian Agnelli[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  12. ^ a b Fabrizio Anselmi[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  13. ^ a b Stefano Baraldo, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2013).
  14. ^ Nicola Bellomo, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2013).
  15. ^ a b Giuseppe Caccavallo, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 16 gennaio 2012).
  16. ^ a b Gianfranco Caggianelli[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  17. ^ a b Paolo Carbonaro, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2013).
  18. ^ a b Renato Dossena, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2013).
  19. ^ Simone Guerri, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2013).
  20. ^ Benedetto Lorusso[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  21. ^ Fabio Lucioni, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2012).
  22. ^ Mattia Masiero[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  23. ^ a b Devis Nossa[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  24. ^ Andrea Picone[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  25. ^ Ivan Rajcic[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  26. ^ Andrea Tesoniero[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  27. ^ Andrea Carozza[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  28. ^ Demetrio Cutrupi, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2013).
  29. ^ a b Francesco D'Addato[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  30. ^ Orlando Fanasca[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  31. ^ Raffaele Gambuzza[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  32. ^ Matteo Legittimo, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2013).
  33. ^ Salvatore Manganaro[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 212.
  34. ^ Domenico Marchetti[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  35. ^ Fidele Muwana, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2013).
  36. ^ Fabio Romeo, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2012).
  37. ^ Pietro Sportillo[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  38. ^ Savino Vurchio[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  39. ^ Giammarco Frezza[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  40. ^ Francesco Galeoto[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  41. ^ Michele Ischia[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  42. ^ Massimo Margiotta[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  43. ^ Simone Perico[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  44. ^ Alessio Lanotte[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  45. ^ Giovanni Bruno[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  46. ^ Federico Cerone[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  47. ^ Ugo Gabrieli, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2013).
  48. ^ Enrico Geroni[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  49. ^ Riccardo Innocenti, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2013).
  50. ^ Paolo Maino[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  51. ^ Luigi Rana[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  52. ^ Daniele Sciarra, Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2012).
  53. ^ Giacomo Zappacosta[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  54. ^ Henri Shiba[collegamento interrotto], Transfermarkt. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  55. ^ Comunicato Lega Pro Recupero Cavese-Barletta (PDF)[collegamento interrotto], lega-pro.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]