Andrea Raimondi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Raimondi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 172 cm
Peso 59 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Cosenza Cosenza
Carriera
Giovanili
1995-2000
2000-2008
Giallo e Verde2.png Gregorense
Padova Padova
Squadre di club1
2008-2009 Padova Padova 3 (0)
2009-2010 Sangiovannese Sangiovannese 42 (7)[1]
2010-2012 Juve Stabia Juve Stabia 52 (3)[2]
2012-2013 Padova Padova 25 (4)
2014 Trapani Trapani 3 (0)
2014-2015 Unione Venezia Unione Venezia 29 (8)
2015- Cosenza Cosenza 0 (0)
Nazionale
2006
2006
2011
Italia Italia U-16
Italia Italia U-17
Italia Italia B
13 (0)
5 (1)
2 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 agosto 2015

Andrea Raimondi (Padova, 26 giugno 1990) è un calciatore italiano, attaccante del Cosenza.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a muovere i prima passi quando aveva appena cinque anni nella Gregorense.[3] Verso i dieci anni il Padova e il Cittadella lo hanno notato ed hanno cominciato a richiederlo. Dopo varie indecisioni, la famiglia scelse il Padova.

Debutta tra i professionisti il 30 novembre 2008 in Padova-Pergocrema (0-0). Nel mercato invernale viene mandato in prestito alla Sangiovannese in Seconda Divisione[4]; qui gioca anche la stagione successiva. Qui segna il suo primo gol da professionista il 17 maggio 2009 in Atletico Roma-Sangiovannese (0-1).

Nell'estate 2010 passa in prestito alla Juve Stabia[5] dove gioca due stagioni,[6] ottenendo nella stagione 2010-2011 la promozione in Serie B.

Tornato a Padova viene aggregato alla prima squadra[7]. Debutta il 5 ottobre 2012 nel derby contro l'Hellas Verona andando anche a segno, siglando così la vittoria per (2-1) a favore dei biancoscudati.

Il 13 novembre 2013 con l'arrivo dell'attaccante Tommaso Rocchi, il contratto che lo legava al Padova fino al termine della stagione 2013-2014, viene rescisso, per far posto all'attaccante ex Lazio. Successivamente il Padova ha annunciato che a gennaio 2014 con la riapertura del calciomercato al giocatore verrà offerto un nuovo contratto, con conseguente prolungamento fino al 30 giugno 2015.[8]

Tuttavia il 10 gennaio 2014 il Trapani annuncia l'accordo a parametro zero con il giocatore che indosserà la maglia numero 27 lasciata a lui dopo la partenza di Francesco Finocchio.[9] Debutta l'8 marzo nella sfida contro il Siena persa 2-0.

Il 17 agosto viene convocato per la partita di Coppa Italia Trapani-Cremonese 1-2,[10] mentre il 30 agosto viene convocato per la partita di campionato Pescara-Trapani 0-0.[11] Il 1º settembre passa a titolo definitivo fino al 30 giugno 2016 all'Unione Venezia in Lega Pro.[12]

Il 4 agosto 2015 passa a titolo definitivo al Cosenza[13].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Tra le nazionali giovanili ha giocato con l'Under-16 (13 presenze su 4 convocazioni), l'Under-17 (5 presenze e 1 gol su 6 convocazioni) e l'B (2 presenze su 2 convocazioni).[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 agosto 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-gen. 2009 Italia Padova PD 3 0 CI+CI-LP 1+0 0+0 4 0
gen.-giu. 2009 Italia Sangiovannese SD 11 1 CI-LP - - 11 1
2009-2010 SD 31+2[15] 6+1[16] CI-LP 0 0 33 7
Totale Sangiovannese 42+2 7+1 0 0 - - - - 44 8
2010-2011 Italia Juve Stabia PD 26+4[17] 2 CI+CI-LP 0+0 0+0 - - - - - - 30 2
2011-2012 B 26 1 CI 1 0 - - - - - 27 1
Totale Juve Stabia 52+4 3 1 0 - - - - 59 3
2012-2013 Italia Padova B 24 4 CI 0 0 24 4
ago.-nov. 2013 B 1 0 CI 1 0 2 0
Totale Padova 28 4 2 0 - - - - 30 4
gen.-giu. 2014 Italia Trapani B 3 0 CI - - 3 0
2014-2015 Italia Unione Venezia LP 29 8 CI+CI-LP 0 0 29 8
2015-2016 Italia Cosenza LP 0 0 CI+CI-LP 0 0 0 0
Totale carriera 160 23 3 0 - - - - 163 23

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juve Stabia: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]