Società Sportiva Juve Stabia 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Società Sportiva Juve Stabia.

S.S Juve Stabia
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Piero Braglia
All. in secondaItalia Mauro Isetto
PresidenteItalia Francesco Giglio
Serie B
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenze
Totale: Dicuonzo (40)
Miglior marcatore
Totale: Sau (21)
StadioRomeo Menti (13.000)
Maggior numero di spettatori5.500
Minor numero di spettatori2.384
Media spettatori3.369

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Juve Stabia nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la storica promozione, il sodalizio gialloblè conferma in panchina Piero Braglia. L'ossatura della squadra inizia a rinforzarsi con gli acquisti di vari giocatori di categoria, nonché di giovani promettenti dai migliori vivai della Serie A. Il 29 luglio 2011 la Commissione Disciplinare, a causa del ritardo dei pagamenti IRPEF, infligge alle vespe stabiesi un punto di penalizzazione da scontarsi nella stagione sportiva 2011/12. Quindi, la stagione del ritorno in Serie B, inizia particolarmente male per la Juve Stabia. Inoltre all'esordio, le vespe sono ospiti di un Empoli che, trovatosi in svantaggio grazie al gol di Danilevičius, riesce a ribaltare il risultato. Il debutto interno avviene nel posticipo della seconda giornata di campionato, con una sconfitta per 2-1 contro il Verona. A questa partita seguono il pareggio di Crotone e le sconfitte col Brescia in casa e a Livorno. Il calendario sembra sfavorire le vespe, vittoriose nel match interno col Pescara di Zeman battuto 3-2 in rimonta, con cucchiaio su rigore di Erpen al 90', e al Granillo con la Reggina vincendo per 1-2 anche in questo caso in rimonta (reti di Marco Sau e Andrea Raimondi). Prosegue la cavalcata vincente dei gialloblè grazie al vittorioso derby contro la Nocerina con il risultato finale di 2-3.

Il giorno seguente alla vittoria conquistata a Nocera Inferiore, il procuratore federale Stefano Palazzi chiede, davanti alla Commissione Disciplinare, il deferimento della società e una penalità di 9 punti da sottrarre alla società nel campionato 2011-2012. L'11 ottobre 2011 la Commissione conferma la squalifica riducendo da 9-5 punti la penalità, successivamente ridotti a 3 in secondo grado in data 10 novembre 2011. La stagione del ritorno in Serie B viene ricordata per aver sfiorato una storica vittoria al Marassi di Genova con la Sampdoria, infatti la formazione blucerchiata riesce a pareggiare la rete di Marco Sau (premiata poi come il goal più bello della stagione corrente).

Nel calciomercato di gennaio viene ceduto all'Atalanta un calciatore simbolo, il promettente Riccardo Cazzola, e alla Juve Stabia arriva Fabio Caserta. Il girone di ritorno vede le vespe continuare la cavalcata grazie alle vittorie sull'Empoli con il risultato di 3-1, sulla Reggina per 2-1, sul Varese per 2-0, sul Vicenza per 3-0, sul Padova per 2-0, oltre alle ottime prestazioni con il Brescia e in casa con la vittoria sfiorata contro il Torino. Inoltre, dopo la vittoria esterna per 2-1 contro l'AlbinoLeffe ad aprile, i tifosi sperano in un piazzamento play-off. Ma il finale di stagione non diviene esaltante e così, la Juve Stabia, chiude la stagione, molto più che positiva, con una storica e anticipata salvezza in virtù del 9º posto finale.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2011-2012 è Flyline, mentre gli sponsor ufficiali sono Bonavita e GEF Consulting.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza Divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Dal sito internet ufficiale della società[1].

Juvestabiastemma.png
Staff dell'area amministrativa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
3 Italia D Antonio Zito
4 Italia C Riccardo Cazzola (ceduto durante il campionato)
5 Italia D Morris Molinari
6 Italia D Gennaro Scognamiglio
7 Argentina C Horacio Erpen
8 Italia C Guido Davì
9 Nigeria A Jerry Mbakogu
10 Italia A Nazzareno Tarantino
11 Italia A Andrea Raimondi
13 Italia D Cristiano Biraghi
14 Germania C Savio Nsereko (ceduto durante il campionato)
16 Italia C Fabio Caserta
17 Italia D Daniel Cappelletti
18 Italia P Simone Colombi
20 Italia D Alessandro Fabbro (ceduto durante il campionato)[2]
20 Italia A Tommaso Ceccarelli
21 Italia C Ciro Danucci
22 Italia C Francesco Di Tacchio
N. Ruolo Giocatore
23 Italia C Matteo Scozzarella
24 Italia P Matteo Cerreti
25 Italia A Marco Sau
26 Italia A Diego Falcinelli
27 Lituania A Tomas Danilevičius
29 Italia D Stefano Dicuonzo
30 Italia A Giacomo Beretta
33 Italia D Ivano Baldanzeddu
34 Brasile C Adriano Mezavilla
56 Belgio D Donovan Maury (capitano)
60 Italia A Simone Zaza (ceduto durante il campionato)
71 Italia P Vincenzo Cascella [3]
75 Angola A Givestin Zantu
77 Italia C Luca Ubaldi (ceduto durante il campionato)[4]
80 Italia D Luigi Pezzella (ceduto durante il campionato)
90 Italia P Andrea Seculin
91 Italia D Alessio De Bode
  • In corsivo sono segnati i calciatori acquistati durante la sessione del campionato 2011-2012.

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/07 al 31/08)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Simone Colombi Atalanta rinnovo prestito
P Andrea Seculin Fiorentina prestito temporaneo
P Matteo Cerreti Fondi -
D Alessio De Bode Genoa prestito temporaneo
D Cristiano Biraghi Inter prestito temporaneo
D Ivano Baldanzeddu Lucchese svincolato
D César svincolato parametro zero
C Savio Nsereko Fiorentina prestito temporaneo
C Francesco Di Tacchio Fiorentina prestito temporaneo
C Antonio Zito Siena svincolato
C Vincenzo Iovene Turris -
C Matteo Scozzarella Atalanta prestito temporaneo
C Horacio Erpen Sorrento titolo definitivo
C Guido Davì Palermo riscatto
A Mathieu Gomes Sanremese fine prestito
A Tomas Danilevičius Livorno svincolato
A Marco Sau Cagliari prestito temporaneo
A Simone Zaza Sampdoria prestito temporaneo
A Jerry Mbakogu Padova rinnovo prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Alessandro Vono svincolato -
P Ermanno Fumagalli Avellino titolo definitivo
D Adriano Siragusa Reggiana titolo definitivo
D Daniele De Maria svincolato -
C Vincenzo Iovene Aprilia prestito temporaneo
C Francesco Marano Aversa Normanna prestito temporaneo
C Nicola Ciotola Verona fine prestito
C Salif Dianda Verona fine prestito
C Giuseppe Rizza Livorno fine prestito
A Marco Valtulina svincolato rescissione del contratto
A Mathieu Gomes Aprilia svincolato
A Giorgio Corona Taranto fine prestito
A Diego Albadoro Bari fine prestito

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Vincenzo Cascella svincolato parametro zero
D Daniel Cappelletti Palermo prestito temporaneo
C Fabio Caserta Atalanta titolo definitivo
A Giacomo Beretta Genoa prestito temporaneo
A Givestin N'Suki Zantu svincolato parametro zero
A Tommaso Ceccarelli Lazio prestito temporaneo
A Diego Falcinelli Sassuolo prestito temporaneo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D César Cremonese rescissione del contratto
D Alessandro Fabbro Pergolettese -
D Luigi Pezzella svincolato -
C Riccardo Cazzola Atalanta titolo definitivo
C Savio Nsereko Fiorentina rescissione prestito
C Luca Ubaldi Imperia svincolato
A Simone Zaza Sampdoria rescissione prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[5][modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2011-2012.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
27 agosto 2011, ore 19:00 UTC+2
1ª giornata
Empoli2 – 1
referto
Juve StabiaStadio Carlo Castellani (2.672 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Castellammare di Stabia
31 agosto 2011, ore 20:45 UTC+2
2ª giornata
Juve Stabia1 – 2
referto
VeronaStadio Romeo Menti (5.500 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Crotone
4 settembre 2011, ore 15:00 UTC+2
3ª giornata
Crotone0 – 0
referto
Juve StabiaStadio Ezio Scida (3.614 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Castellammare di Stabia
10 settembre 2011, ore 15:00 UTC+2
4ª giornata
Juve Stabia0 – 1
referto
BresciaStadio Romeo Menti (3.407 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Livorno
17 settembre 2011, ore 15:00 UTC+2
5ª giornata
Livorno3 – 0
referto
Juve StabiaStadio Armando Picchi (4.839 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Castellammare di Stabia
24 settembre 2011, ore 15:00 UTC+2
6ª giornata
Juve Stabia3 – 2
referto
PescaraStadio Romeo Menti (2.760 spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Reggio Calabria
1º ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
7ª giornata
Reggina1 – 2
referto
Juve StabiaStadio Oreste Granillo (4.489 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Nocera Inferiore
5 ottobre 2011, ore 20:45 UTC+2
8ª giornata
Nocerina2 – 3
referto
Juve StabiaStadio San Francesco d'Assisi (7.750 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Castellammare di Stabia
9 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
9ª giornata
Juve Stabia2 – 1
referto
AscoliStadio Romeo Menti (3.130 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Torino
15 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
10ª giornata
Torino1 – 0
referto
Juve StabiaStadio Olimpico (15.319 spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Castellammare di Stabia
15 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
11ª giornata
Juve Stabia1 – 0
referto
BariStadio Romeo Menti (2.811 spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Varese
29 ottobre 2011, ore 15:00 UTC+2
12ª giornata
Varese2 – 1
referto
Juve StabiaStadio Franco Ossola (2.535 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Castellammare di Stabia
1º novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Juve Stabia1 – 0
referto
VicenzaStadio Romeo Menti (3.037 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Padova
5 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Padova2 – 2
referto
Juve StabiaStadio Euganeo (6.457 spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Castellammare di Stabia
13 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Juve Stabia2 – 2
referto
AlbinoLeffeStadio Romeo Menti (3.558 spett.)
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Castellammare di Stabia
19 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Juve Stabia2 – 2
referto
ModenaStadio Romeo Menti (3.018 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Grosseto
26 novembre 2011, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Grosseto0 – 3
referto
Juve StabiaStadio Carlo Zecchini (1.977 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Castellammare di Stabia
3 dicembre 2011, ore 15:00 UTC+1
18ª giornata
Juve Stabia1 – 0
referto
GubbioStadio Romeo Menti (2.758 spett.)
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Genova
9 dicembre 2011, ore 20:45 UTC+1
19ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
Juve StabiaStadio Luigi Ferraris (20.356 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Castellammare di Stabia
17 dicembre 2011, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Juve Stabia3 – 1
referto
CittadellaStadio Romeo Menti (2.686 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Modena
6 gennaio 2012, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Sassuolo2 – 1
referto
Juve StabiaStadio Alberto Braglia (3.008 spett.)
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Castellammare di Stabia
14 gennaio 2012, ore 15:00 UTC+1
22ª giornata
Juve Stabia3 – 1
referto
EmpoliStadio Romeo Menti (2.727 spett.)
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Verona
21 gennaio 2012, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Verona2 – 0
referto
Juve StabiaStadio Marcantonio Bentegodi (12.439 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Castellammare di Stabia
27 gennaio 2012, ore 19:00 UTC+1
24ª giornata
Juve Stabia2 – 2
referto
CrotoneStadio Romeo Menti (3.042 spett.)
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Brescia
31 gennaio 2012, ore 20:45 UTC+1
25ª giornata
Brescia0 – 0
referto
Juve StabiaStadio Mario Rigamonti (1.500 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Castellammare di Stabia
4 febbraio 2012, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Juve Stabia1 – 2
referto
LivornoStadio Romeo Menti (2.384 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Pescara
6 marzo 2012, ore 18:30 UTC+1
27ª giornata
Pescara2 – 0
referto
Juve StabiaStadio Adriatico (10.774 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Castellammare di Stabia
18 febbraio 2012, ore 18:00 UTC+1
28ª giornata
Juve Stabia2 – 1
referto
RegginaStadio Romeo Menti (3.063 spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Castellammare di Stabia
3 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Juve Stabia2 – 2
referto
NocerinaStadio Romeo Menti (5.334 spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Ascoli Piceno
10 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
30ª giornata
Ascoli0 – 0
referto
Juve StabiaStadio Cino e Lillo Del Duca (2.293 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Castellammare di Stabia
17 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
31ª giornata
Juve Stabia1 – 1
referto
TorinoStadio Romeo Menti (4.975 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Bari
24 marzo 2012, ore 15:00 UTC+1
32ª giornata
Bari0 – 0
referto
Juve StabiaStadio San Nicola (5.091 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Castellammare di Stabia
31 marzo 2012, ore 15:00 UTC+2
33ª giornata
Juve Stabia2 – 0
referto
VareseStadio Romeo Menti (3.115 spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Vicenza
7 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
34ª giornata
Vicenza0 – 3
referto
Juve StabiaStadio Romeo Menti (6.018 spett.)
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Castellammare di Stabia
13 aprile 2012, ore 20:45 UTC+2
35ª giornata
Juve Stabia2 – 0
referto
PadovaStadio Romeo Menti (2.652 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Bergamo
21 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
36ª giornata
AlbinoLeffe1 – 2
referto
Juve StabiaStadio Atleti Azzurri d'Italia (2.215 spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Modena
28 aprile 2012, ore 15:00 UTC+2
37ª giornata
Modena3 – 0
referto
Juve StabiaStadio Alberto Braglia (5.096 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Castellammare di Stabia
1º maggio 2012, ore 15:00 UTC+2
38ª giornata
Juve Stabia0 – 0
referto
GrossetoStadio Romeo Menti (2.834 spett.)
Arbitro:  Viti (Campobasso)

Gubbio
7 maggio 2012, ore 19:00 UTC+2
39ª giornata
Gubbio0 – 0
referto
Juve StabiaStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Castellammare di Stabia
12 maggio 2012, ore 15:00 UTC+2
40ª giornata
Juve Stabia1 – 2
referto
SampdoriaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Cittadella
20 maggio 2012, ore 15:00 UTC+2
41ª giornata
Cittadella0 – 1
referto
Juve StabiaStadio Piercesare Tombolato (2.668 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Castellammare di Stabia
26 maggio 2012, ore 18:00 UTC+2
42ª giornata
Juve Stabia1 – 3
referto
SassuoloStadio Romeo Menti
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012.
Modena
14 agosto 2011, ore 17:00 CEST
Sassuolo2 – 1
referto
Juve StabiaStadio Alberto Braglia (812 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Coppa Ali della Vittoria.svg Serie B 57 21 11 6 5 33 20 21 5 7 8 20 24 42 16 13 13 53 49 +4
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia / - - - - - - 1 0 0 1 1 2 1 0 0 1 1 2 /
Totale 57 21 11 6 5 33 20 22 5 7 9 21 26 43 16 13 14 54 51 +3

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Baldanzeddu, I. I. Baldanzeddu 36060100037060
Beretta, G. G. Beretta 21100000021100
Biraghi, C. C. Biraghi 11030100012030
Cappelletti, D. D. Cappelletti 300000003000
Cascella, V. V. Cascella 000000000000
Caserta, F. F. Caserta 15220000015220
Cazzola, R. R. Cazzola 21240000021240
Ceccarelli, T. T. Ceccarelli 201000002010
César, V. V. César 100000001000
Colombi, S. S. Colombi 24010000024010
Danilevičius, T. T. Danilevičius 33510100034510
Danucci, C. C. Danucci 13010100014010
Davì, G. G. Davì 801000008010
De Bode, A. A. De Bode 901000009010
Di Tacchio, F. F. Di Tacchio 12030000012030
Dicuonzo, S. S. Dicuonzo 4001000000400100
Erpen, H. H. Erpen 31330000031330
Fabbro, A. A. Fabbro 201010003010
Falcinelli, D. D. Falcinelli 15110000015110
Maury, D. D. Maury 2511100000251110
Uche Mbakogu, J. J. Uche Mbakogu 27430110128531
Mezavilla, A. A. Mezavilla 33390100034390
Molinari, M. M. Molinari 30062100031062
Nsereko, S. S. Nsereko 200010003000
Raimondi, A. A. Raimondi 26120100027120
Sau, M. M. Sau 3621300000362130
Scognamiglio, G. G. Scognamiglio 27140100028140
Scozzarella, M. M. Scozzarella 27440100028440
Seculin, A. A. Seculin 18030100019030
Tarantino, N. N. Tarantino 13220000013220
Zaza, S. S. Zaza 400000004000
Zito, A. A. Zito 32281100033281

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Organigramma, ssjuvestabia.it (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2013).
  2. ^ UFFICIALE: Pergocrema, arrivano Pennesi e Fabbro, tuttomercatoweb.com.
  3. ^ UFFICIALE: Juve Stabia, ingaggiato Cascella, tuttomercatoweb.com.
  4. ^ L'ex Lega Pro Luca Ubaldi scende in Serie D, tuttolegapro.com.
  5. ^ Il calendario completo[collegamento interrotto], calcionapoletano.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio