Virtus Entella 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Virtus Entella.

Virtus Entella
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Luca Prina
All. in secondaItalia Sergio Spalla
PresidenteItalia Antonio Gozzi
Seconda Divisione - Girone A5º posto
PlayoffFinale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Virtus Entella nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

A seguito del calcioscommesse, Federico Zaccanti in estate patteggia un anno di squalifica e la società, dopo aver fatto ricorso, paga un'ammenda di 10.000 euro.

Dopo 60 presenze e 29 gol segnati, Gianluca Soragna lascia l'Entella e torna in Serie D per giocare con la Novese. Lasciano l'Entella anche Dondero, Mosca, Malpighi, Vasoio, Giuseppe Zampano, Fassina, Russo, Lorenzini, Currarino, Magnani, Masi e Marrazzo. Rimangono Paroni, Otranto, Del Brocco, Rega, Francesco Zampano (da prestito a compartecipazione con la Sampdoria), Hamlili, Favret, Ciarcià e Lazzaro. La rosa biancoceleste viene ampliata con gli acquisti di Gennaro Volpe e Roberto Musso dal Cittadella, e l'allenatore Luca Prina viene confermato. Gli altri acquisti sono Alessandro Bonaccorsi (portiere, dal Giarre), Matteo Bertoli (difensore, dalla Lucchese in Prima Divisione), Nicola Falcier (difensore, dal Venezia in cambio di Scantamburlo), Michele Russo (difensore, dalla Lavagnese e ex concorrente di Campioni, il sogno nel 2005), Andrea Talignani (in compartecipazione con il Parma), Marco Villagatti (difensore, dal Matera e ex Lecco), Simone Fantoni e Matteo Serlini (difensore e centrocampista, in compartecipazione con il Brescia), Giuseppe Dolce (centrocampista, dal Chiavari Calcio Caperana), Nicola Lenzoni (attaccante, dal Tritium), Lorenzo Staiti (centrocampista, dalla Sambonifacese in cambio del prestito di Marianeschi) e Daniele Rosso (attaccante, dal Ravenna in Prima Divisione).

Nel mercato invernale arrivano Alessio Carozzino e Michele Musico (difensore e attaccante '93, in prestito dal Genoa), Hernán Pablo Garin (centrocampista argentino, dal Savona) e Luca Simeoni (centrocampista, in compartecipazione con il Livorno); partono invece Rega e Chiarabini (in prestito al Bogliasco), Cargiolli (in prestito al Derthona), Dolce (in compartecipazione al Montichiari) e Del Brocco (all'Alessandria).

Nel girone d'andata l'Entella conquista 24 punti; nelle prime sette giornate del ritorno ottiene 15 dei 21 punti disponibili con 4 vittorie e 3 pareggi, 13 gol fatti, 2 subiti e risultati come i 3-0 contro Lecco, Poggibonsi e Mantova.

A febbraio la Beretti partecipa nuovamente al Torneo di Viareggio piazzandosi al terzo posto nel girone con quattro punti a pari merito con il Santos Laguna e distaccati di due punti dalla Roma, contro la quale ha perso lo scontro diretto per 2-7 in casa al Comunale.

Il 7 aprile dello stesso anno Matteo Matteazzi viene nominato nuovo Direttore Generale del club. Matteazzi, all'Entella dal 2008 come Responsabile del Settore Giovanile, ha fatto esperienza dal Direttore Tecnico all'autista di pulmini e custode degli spogliatoi.[1] Il 24 maggio l'Entella ufficializza l'accordo di collaborazione con il Santa Maria del Taro, squadra di Promozione ligure il cui settore giovanile è coordinato da Adelio Colombo e Costanzo Celestini, due vecchie conoscenze dell'Entella. Al riguardo il D.G. Matteazzi ha affermato che «la collaborazione con il Santa Maria S.Salvatore va ad ampliare le collaborazioni già avviate con Rivasamba e Fontanabuona alle quali prossimamente ne seguiranno anche con società genovesi, nel tentativo di offrire ai nostri giovani che non riescono a trovare sbocchi nel calcio professionistico, una valida alternativa e al tempo stesso di monitorare i nuovi talenti locali per fornire loro un chance nel calcio importante».[2]

In campionato l'Entella vince 0-5 con la Sambonifacese, 1-2 con il San Marino e 0-1 con il Casale negli scontri diretti, 3-0 con il Renate e 6-2 con il Rimini (2 Staiti, 2 Garin, Ciarcià e Russo) all'ultima giornata accedendo così ai play-off grazie al quinto posto raggiunto con 61 punti.

Il 20 maggio per la semifinale play-off con il Casale sono 1400 i tifosi presenti sugli spalti e il risultato finale è di 3-2 con tripletta del difensore Nicola Falcier.[3] La settimana seguente a Casale Monferrato l'Entella è seguita da 200 tifosi [4] e, sotto per 2-0, compie una rimonta con Falcier che segna un altro gol al 70' (il 4º solo nei play-off contro il Casale e il 7º stagionale), e con il portiere Andrea Paroni che di testa al '96 segna il gol del 2-2 portando l'Entella in finale; l'allenatore Prina, espulso al 25' e salito in tribuna, viene sommerso dai tifosi mentre in campo i tifosi casalesi fanno invasione per aggredire l'arbitro e tra i giocatori scoppia una rissa [5] che porterà alla squalifica del difensore Villagatti per due giornate e di sette giocatori piemontesi insieme all'allenatore Buglio inibito fino a ottobre.

Il 30 maggio l'Entella annuncia che ad occuparsi del Settore Giovanile sarà Manuel Montali, già allenatore degli Allievi Nazionali biancocelesti.[6]

Il 3 giugno a Chiavari per la finale contro il Cuneo lo stadio è tutto pieno con 2000 tifosi biancocelesti [7] e una cinquantina di tifosi ospiti. L'Entella all'inizio del secondo tempo prende gol da Fantini ma è un rigore di Michele Russo all'80° a fissare il risultato sull'1-1.[8][9] Al ritorno il 10 giugno sono 300 i tifosi al seguito della squadra a Cuneo.[10] L'Entella, con Prina di nuovo in panchina e Volpe recuperato, va subito sotto e non riesce a resistere all'assalto dei biancorossi che segnano 5 gol (doppietta di Varricchio). Per la squadra chiavarese segnano Lenzoni, al 9º centro stagionale, e Daniele Rosso, capocannoniere della squadra con 16 gol. In seguito la squadra viene comunque ripescata in Lega Pro Prima Divisione.

Oltre a Rosso e Lenzoni, gli altri goleador della squadra biancoceleste in stagione sono: Staiti (10 gol), Falcier (7), Lazzaro (6), Garin (5), Russo (4), Bertoli e Ciarcià (3), Villagatti, Hamlili, Serlini, Volpe, Favret e Paroni (1).

Il giorno seguente mister Prina rinnova il proprio contratto per un'altra stagione.[11] Il presidente Gozzi la sera stessa ha dichiarato: «Prina ha avuto il merito di riportare il bel gioco a Chiavari: molte volte in questa stagione abbiamo visto un bel calcio, e ci siamo esaltati con prestazioni a dir poco spettacolari. Se il nostro pubblico ha riscoperto l'Entella è anche per merito di questa squadra, e di quanto è riuscita ad esprimere durante tutta la stagione.»[12]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Andrea Paroni
Italia P Gianluigi Otranto
Italia P Alessandro Bonaccorsi
Italia D Francesco Zampano (in compar. dalla Sampdoria)
Italia D Matteo Bertoli
Italia D Nicola Falcier
Italia D Simone Fantoni (in compar. dal Brescia)
Italia D Michele Russo
Italia D Andrea Talignani (in compar. dal Parma)
Italia D Marco Villagatti
Italia D Alessio Carozzino (in prestito dal Genoa)
Italia C Stefano Favret
Italia C Zaccaria Hamlili
N. Ruolo Giocatore
Italia C Michele Currarino
Italia C Roberto Musso
Italia C Gennaro Volpe
Italia C Luca Simeoni (in compar. dal Livorno)
Argentina C Hernán Pablo Garin
Italia C Vittorio Argeri
Italia A Giampaolo Ciarcià
Italia A Nunzio Lazzaro
Italia A Nicola Lenzoni
Italia A Daniele Rosso
Italia A Matteo Serlini (in compar. dal Brescia)
Italia A Lorenzo Staiti
Italia A Michele Musico (in prestito dal Genoa)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Seconda Divisione 2011-2012.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

4 settembre 2011
1ª giornata
Bellaria Igea Marina2 – 1Virtus Entella

11 settembre 2011
2ª giornata
Virtus Entella2 – 1Lecco

18 settembre 2011
3ª giornata
Poggibonsi2 – 0Virtus Entella

25 settembre 2011
4ª giornata
Virtus Entella2 – 1Alessandria

28 settembre 2011
5ª giornata
Mantova0 – 0Virtus Entella

2 ottobre 2011
6ª giornata
Virtus Entella0 – 1Montichiari

9 ottobre 2011
7ª giornata
Savona1 – 1Virtus Entella

16 ottobre 2011
8ª giornata
Virtus Entella2 – 0Giacomense

23 ottobre 2011
9ª giornata
Santarcangelo1 – 0Virtus Entella

26 ottobre 2011
10ª giornata
Virtus Entella4 – 0Borgo a Buggiano

30 ottobre 2011
11ª giornata
Virtus Entella2 – 2Pro Patria

6 novembre 2011
12ª giornata
Cuneo2 – 1Virtus Entella

13 novembre 2011
13ª giornata
Virtus Entella2 – 0Valenzana

16 novembre 2011
14ª giornata
Sambonifacese0 – 0Virtus Entella

20 novembre 2011
15ª giornata
San Marino3 – 2Virtus Entella

27 novembre 2011
16ª giornata
Virtus Entella0 – 0Casale

4 dicembre 2011
17ª giornata
Renate0 – 2Virtus Entella

11 dicembre 2011
18ª giornata
Virtus Entella2 – 2Treviso

18 dicembre 2011
19ª giornata
Rimini2 – 1Virtus Entella

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

8 gennaio 2012
20ª giornata
Virtus Entella0 – 1Bellaria Igea Marina

15 gennaio 2012
21ª giornata
Lecco3 – 0Virtus Entella

22 gennaio 2012
22ª giornata
Virtus Entella0 – 3Poggibonsi

29 gennaio 2012
23ª giornata
Alessandria0 – 0Virtus Entella

5 febbraio 2012
24ª giornata
Virtus Entella0 – 3Mantova

12 febbraio 2012
25ª giornata
Montichiari1 – 1Virtus Entella

19 febbraio 2012
26ª giornata
Virtus Entella2 – 2Savona

26 febbraio 2012
27ª giornata
Giacomense0 – 2Virtus Entella

4 marzo 2012
28ª giornata
Virtus Entella1 – 2Santarcangelo

7 marzo 2012
29ª giornata
Borgo a Buggiano1 – 0Virtus Entella

11 marzo 2012
30ª giornata
Pro Patria2 – 4Virtus Entella

18 marzo 2012
31ª giornata
Virtus Entella1 – 0Cuneo

25 marzo 2012
32ª giornata
Valenzana1 – 1Virtus Entella

1º aprile 2012
33ª giornata
Virtus Entella0 – 5Sambonifacese

4 aprile 2012
34ª giornata
Virtus Entella1 – 2San Marino

25 aprile 2012
35ª giornata
Casale1 – 0Virtus Entella

22 aprile 2012
36ª giornata
Virtus Entella0 – 3Renate

29 aprile 2012
37ª giornata
Treviso1 – 2Virtus Entella

6 maggio 2012
38ª giornata
Virtus Entella2 – 6Rimini

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MATTEO MATTEAZZI È IL NUOVO DIRETTORE GENERALE DELL'ENTELLA[collegamento interrotto], entella.it, 7 aprile 2012.
  2. ^ SIGLATO UN ACCORDO DI AFFILIAZIONE CON IL SANTA MARIA S.SALVATORE[collegamento interrotto], entella.it, 24 maggio 2012.
  3. ^ IMPORTANTE VITTORIA 3 - 2 AL CASALE PER CONTINUARE LA STRADA VERSO LA FINALE[collegamento interrotto], entella.it, 20 maggio 2012.
  4. ^ SQUADRA A CASALE E DOMANI SARANNO QUASI 200 I TIFOSI A SOSTENERLA[collegamento interrotto], entella.it, 26 maggio 2012.
  5. ^ È TUTTO VERO L'ENTELLA È IN FINALE PLAY OFF PARONI RAGGIUNGE IL CASALE AL 96°[collegamento interrotto], entella.it, 27 maggio 2012.
  6. ^ MANUEL MONTALI È IL NUOVO RESPONSABILE DEL SETTORE GIOVANILE BIANCOCELESTE[collegamento interrotto], entella.it, 30 maggio 2012.
  7. ^ CI SIAMO !!! DOMANI SI SCRIVE UN'ALTRA PAGINA DI STORIA[collegamento interrotto], entella.it, 2 giugno 2012.
  8. ^ ENTELLA - CUNEO 1 - 1 46° FANTINI 79 RUSSO rig RISULTATO FINALE, entella.it, 3 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2012).
  9. ^ L'ENTELLA NON MOLLA MAI. RAGGIUNGE IL CUNEO 1 - 1 E DOMENICA SI GIOCA PER L'IMPRESA[collegamento interrotto], entella.it, 3 giugno 2012.
  10. ^ SQUADRA A CUNEO PER L'ULTIMA VIGILIA. DOMANI L'ACCOMPAGNANO 300 CHIAVARESI[collegamento interrotto], entella.it, 9 giugno 2012.
  11. ^ L'ENTELLA RIPARTE DA LUCA PRINA. FIRMATO IL RINNOVO PER IL PROSSIMO ANNO[collegamento interrotto], entella.it, 11 giugno 2012.
  12. ^ UFFICIALE: Virtus Entella, rinnovo annuale per mister Prina, tuttomercatoweb.com, 14 giugno 2012.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio