Associazione Calcio ChievoVerona 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Calcio ChievoVerona
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Domenico Di Carlo
Allenatore in secondaItalia Roberto Murgita
PresidenteItalia Luca Campedelli
Serie A10º posto
Coppa ItaliaQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Sorrentino (37)
Totale: Sorrentino (37)
Miglior marcatoreCampionato: Pellissier (8)
Totale: Pellissier (8)
Maggior numero di spettatori22 000 vs. Juventus (16 ottobre 2011)
Minor numero di spettatori6 000 vs. Cesena (26 febbraio 2012)
Media spettatori60 000[1]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio ChievoVerona nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2011-12 vede il Chievo partecipare al campionato di Serie A per la 10ª volta, nell'arco delle ultime 11 stagioni.[2] Raggiunta l'aritmetica salvezza con largo anticipo[3] i veronesi chiudono il campionato con una vittoria sul Lecce, che costa la retrocessione ai salentini e dà il decimo posto agli scaligeri.[4][5]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La prima maglia è gialla con maniche blu, la seconda maglia è avorio con banda verticale gialloblu. La terza maglia è azzurra con pantaloncini bianchi.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area organizzativa

  • Segretario Generale: Michele Sebastiani
  • Responsabile Osservatori: Fausto Vinti
  • Coordinatore Area Tecnica: Lorenzo Balestro
  • Addetti Stampa: Federica Menegazzi, Tommaso Franco

Area marketing

  • Marketing: Enzo Zanin

Area tecnica

  • Allenatore: Domenico Di Carlo
  • Vice Allenatore: Roberto Murgita
  • Preparatori Atletici: Luigi Posenato, Gianni Brignardello
  • Preparatore Portieri: Pietro Spinosa
  • Collaboratore Tecnico: Luciano Foschi
  • Accompagnatore Ufficiale: Francesco De Vita

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Giuliano Corradini
  • Fisioterapista: Alessandro Verzini
  • Massofisioterapisti: Antonio Agostini, Valentino Zagheno,
  • Consulente Ortopedico: Gianni Musatti

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Jacopo Coletta
3 Italia D Marco Andreolli
4 Argentina D Santiago Morero
5 Italia D Davide Mandelli (vice capitano)
6 Italia C Andrea De Falco [6]
6 Stati Uniti C Michael Bradley
7 Italia C Paolo Sammarco
8 Perù C Rinaldo Cruzado
9 Italia A Davide Moscardelli
10 Brasile C Luciano
11 Italia C Marco Gallozzi [7]
12 Slovenia D Boštjan Cesar
13 Slovenia D Bojan Jokić
15 Italia D Francesco Acerbi
16 Italia C Luca Rigoni
17 Italia P Christian Puggioni
18 Italia P Lorenzo Squizzi
20 Italia D Gennaro Sardo
21 Francia D Nicolas Frey
23 Italia A Alberto Paloschi
N. Ruolo Giocatore
25 Rep. Ceca C Kamil Vacek
26 Camerun D Nestor Djengoue [7]
27 Svizzera D Mickaël Facchinetti [8]
29 Italia D Dario Dainelli [8]
31 Italia A Sergio Pellissier (capitano)
33 Montenegro D Ivan Fatić [6]
36 Serbia D Nikola Gulan [8]
39 Italia A Francesco Grandolfo
41 Italia C Marco Burato
42 Italia D Matteo Solini
44 Italia D Federico Maccarone
54 Italia P Stefano Sorrentino
56 Finlandia C Perparim Hetemaj
77 Francia A Cyril Théréau
83 Brasile A Marcos De Paula [8]
88 Svizzera C Simone Grippo [7]
90 Colombia A Fernando Uribe
91 Bulgaria A Radoslav Kirilov
93 Senegal D Boukary Dramé

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Francesco Acerbi Genoa compartecipazione
D Andrea Bertin Pro Patria definitivo
D Amedeo Calliari Lumezzane
D Rincón Grosseto fine prestito
D Boukary Dramé Sochaux
C Michael Bradley Borussia M'gladbach definitivo
C Marco Gallozzi Padova prestito
C Kevin Constant Châteauroux definitivo
C Kamil Vacek Sparta Praga definitivo
C Rinaldo Cruzado Juan Aurich definitivo
C Perparim Hetemaj Brescia compartecipazione
C Domenico Franco Salernitana svincolato
C Alessandro Longhi Triestina definitivo
C Alessandro Bassoli Bologna compartecipazione
C Filippo Tanaglia Giacomense fine prestito
C Andrea De Falco Sassuolo fine prestito
C Simone Grippo Frosinone fine prestito
C Alberto Artuso Pro Patria fine prestito
C Ivan Fatic Cesena compartecipazione
C Simone Bentivoglio Bari fine prestito
C Paolo Sammarco Sampdoria prestito
A Roberto Cortese Paganese fine prestito
A Roberto Inglese Pescara definitivo
A Marcos Ariel De Paula Padova fine prestito
A Valerio Anastasi Südtirol fine prestito
A Alberto Paloschi Milan prestito con diritto di riscatto della metà
A Domenico Zampaglione Valle Grecanica definitivo
A Gadij Celi Tallo Inter fine prestito
A Giovanni Madiotto Bassano Virtus fine prestito
A Francesco Grandolfo Bari prestito
A Antimo Iunco Torino definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Marco Silvestri Reggiana prestito
D Andrea Mantovani Palermo definitivo
D Marco Malagò Lumezzane definitivo
D Cesare Rickler Bologna compartecipazione
D Rincón Troyes definitivo
D Andrea Bertin Mantova compartecipazione
C Alessandro Longhi Sassuolo compartecipazione
C Ivan Fatic Empoli prestito
C Andrea De Falco Bari prestito
C Michele Marcolini Padova svincolato
C Manuel Iori Torino prestito con diritto di riscatto
C Domenico Girardi Taranto compartecipazione
C Simone Bentivoglio Sampdoria prestito
C Francesco Checcucci Crotone compartecipazione
C Alessandro Sbaffo Ascoli prestito con diritto di riscatto
C Alessandro Bassoli Modena prestito
C Ledian Memushaj Carpi compartecipazione
C Filippo Fondi Lumezzane
C Nicolò Brighenti Viareggio
P Piero Robertiello Paganese
C Francesco Dettori Cremonese prestito
C Amedeo Benedetti Pisa
C Mariano Bogliacino Napoli fine prestito
C Gelson Fernandes Saint-Étienne fine prestito
C Nico Pulzetti Bari fine prestito
C Miloš Dimitrijević Rad Belgrado fine prestito
C Roberto Guana Palermo fine prestito
C Kevin Constant Genoa definitivo
A Yonese Hanine Barletta
A Amadou Samb Cremonese prestito
A Gadij Celi Tallo Roma prestito
A Pablo Granoche Novara prestito con diritto di riscatto della metà
A Mirco Gasparetto Lumezzane definitivo
A Roberto Inglese Lumezzane
A Diego Farias Nocerina prestito con diritto di riscatto
A Domenico Zampaglione Latina prestito con diritto di riscatto
A Antimo Iunco Spezia compartecipazione
A Giovanni Madiotto Treviso prestito
A Marcos Ariel De Paula Bari prestito
A Roberto Cortese Casertana definitivo

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Sergio Viotti Triestina fine prestito
D Ivan Sala Merli Foligno definitivo
D Nikola Gulan Fiorentina prestito
D Dario Dainelli Genoa prestito
D Mickaël Facchinetti Lugano definitivo
D Nicolò Brighenti Viareggio fine prestito
C Simone Bentivoglio Sampdoria fine prestito
A Marcos Ariel De Paula Bari fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Sergio Viotti Grosseto prestito
D Ivan Sala Merli Lecco
D Nicolò Brighenti Vicenza compartecipazione
D Nestor Herve Djengoue Lumezzane prestito
C Marco Gallozzi Padova fine prestito
C Simone Bentivoglio Padova prestito con diritto di riscatto
C Jordan Pedrocchi Chieti
A Stefano Spagna Montichiari compartecipazione

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2011-2012.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
21 dicembre 2011, ore 20:45 CET
1ª giornata[9]
Lazio 0 – 0
referto
Chievo Stadio Olimpico (26.217 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Verona
11 settembre 2011, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Chievo 2 – 2
referto
Novara Stadio Marcantonio Bentegodi (7.000 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Parma
18 settembre 2011, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Parma 2 – 1
referto
Chievo Stadio Ennio Tardini (11.189 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Verona
21 settembre 2011, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Chievo 1 – 0
referto
Napoli Stadio Marcantonio Bentegodi (9.000 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Verona
25 settembre 2011, ore 12:30 CEST
5ª giornata
Chievo 2 – 1
referto
Genoa Stadio Marcantonio Bentegodi (8.490 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Cesena
2 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Cesena 0 – 0
referto
Chievo Stadio Dino Manuzzi (14.875 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Verona
16 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Chievo 0 – 0
referto
Juventus Stadio Marcantonio Bentegodi (22.000 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Milano
23 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Inter 1 – 0
referto
Chievo Stadio Giuseppe Meazza (48.058 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Verona
26 ottobre 2011, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Chievo 0 – 1
referto
Bologna Stadio Marcantonio Bentegodi (8.300 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Siena
30 ottobre 2011, ore 12:30 CET
10ª giornata
Siena 4 – 1
referto
Chievo Stadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (8.472 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Verona
6 novembre 2011, ore 15:00 CET
11ª giornata
Chievo 1 – 0
referto
Fiorentina Stadio Marcantonio Bentegodi (8.250 spett.)
Arbitro Gava (Conegliano)

Catania
20 novembre 2011, ore 15:00 CET
12ª giornata
Catania 1 – 2
referto
Chievo Stadio Angelo Massimino (14.248 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Milano
27 novembre 2011, ore 20:45 CET
13ª giornata
Milan 4 – 0
referto
Chievo Stadio Giuseppe Meazza (40.891 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Verona
4 dicembre 2011, ore 15:00 CET
14ª giornata
Chievo 0 – 0
referto
Atalanta Stadio Marcantonio Bentegodi (12.000 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Udine
11 dicembre 2011, ore 15:00 CET
15ª giornata
Udinese 2 – 1
referto
Chievo Stadio Friuli (16.062 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Verona
17 dicembre 2011, ore 18:00 CET
16ª giornata
Chievo 2 – 0
referto
Cagliari Stadio Marcantonio Bentegodi (7.000 spett.)
Arbitro Giancola (Vasto)

Roma
8 gennaio 2012, ore 15:00 CET
17ª giornata
Roma 2 – 0
referto
Chievo Stadio Olimpico (38.054 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Verona
15 gennaio 2012, ore 15:00 CET
18ª giornata
Chievo 1 – 0
referto
Palermo Stadio Marcantonio Bentegodi (6.500 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Lecce
22 gennaio 2012, ore 15:00 CET
19ª giornata
Lecce 2 – 2
referto
Chievo Via del Mare (6.543 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
29 gennaio 2012, ore 15:00 CET
20ª giornata
Chievo 0 – 3
referto
Lazio Stadio Marcantonio Bentegodi (8.000 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Novara
2 febbraio 2012, ore 20:45 CET
21ª giornata
Novara 1 – 2
referto
Chievo Stadio Silvio Piola (8.516 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Verona
5 febbraio 2012, ore 15:00 CET
22ª giornata
Chievo 1 – 2
referto
Parma Stadio Marcantonio Bentegodi (7.500 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Napoli
13 febbraio 2012, ore 20:45 CET
23ª giornata
Napoli 2 – 0
referto
Chievo Stadio San Paolo (22.397 spett.)
Arbitro Gava (Conegliano)

Genova
19 febbraio 2012, ore 15:00 CET
24ª giornata
Genoa 0 – 1
referto
Chievo Stadio Luigi Ferraris (18.957 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Verona
26 febbraio 2012, ore 15:00 CET
25ª giornata
Chievo 1 – 0
referto
Cesena Stadio Marcantonio Bentegodi (6.000 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Torino
3 marzo 2012, ore 20:45 CET
26ª giornata
Juventus 1 – 1
referto
Chievo Juventus Stadium (38.361 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Verona
9 marzo 2012, ore 20.45 CET
27ª giornata
Chievo 0 – 2
referto
Inter Stadio Marcantonio Bentegodi (20.000 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Bologna
18 marzo 2012, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Bologna 2 – 2
referto
Chievo Stadio Renato Dall'Ara (17.446 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Verona
25 marzo 2012, ore 15.00 CET
29ª giornata
Chievo 1 – 1
referto
Siena Stadio Marcantonio Bentegodi (6.500 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Firenze
1º aprile 2012, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Fiorentina 1 – 2
referto
Chievo Stadio Artemio Franchi (19.791 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Verona
7 aprile 2012, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Chievo 3 – 2
referto
Catania Stadio Marcantonio Bentegodi (7.000 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Verona
10 aprile 2012, ore 20:45 CEST
32ª giornata
Chievo 0 – 1
referto
Milan Stadio Marcantonio Bentegodi (19.984 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Bergamo
24 aprile 2012, ore 18:30 CEST
33ª giornata[10]
Atalanta 1 – 0
referto
Chievo Stadio Atleti Azzurri d'Italia (15.045 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Verona
21 aprile 2012, ore 18:00 CEST
34ª giornata
Chievo 0 – 0
referto
Udinese Stadio Marcantonio Bentegodi (8.000 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Trieste
28 aprile 2012, ore 18:00 CEST
35ª giornata
Cagliari 0 – 0
referto
Chievo Stadio Nereo Rocco
Arbitro Gava (Conegliano)

Verona
1º maggio 2012, ore 18:00 CEST
36ª giornata
Chievo 0 – 0
referto
Roma Stadio Marcantonio Bentegodi (8.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Palermo
6 maggio 2012, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Palermo 4 – 4
referto
Chievo Stadio Renzo Barbera (22.617 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Verona
13 maggio 2012, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Chievo 1 – 0
referto
Lecce Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Banti (Livorno)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012.
Verona
21 agosto 2011, ore 20:45 CEST
Terzo turno eliminatorio
Chievo 1 – 0 Livorno Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Verona
23 novembre 2011, ore 15:00 CET
Quarto turno eliminatorio
Chievo 3 – 0
referto
Modena Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Brighi (Cesena)

Udine
11 gennaio 2012, ore 17:30 CEST
Ottavi di finale
Udinese 1 – 2
referto
Chievo Stadio Friuli
Arbitro Peruzzo (Vicenza)

Verona
25 gennaio 2012, ore 17:30 CET
Quarti di finale
Chievo 0 – 1
referto
Siena Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Doveri (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 13 maggio 2012.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 49 19 8 6 5 16 15 19 4 7 8 19 30 38 12 13 13 35 45 −10
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 3 2 0 1 4 1 1 1 0 0 2 1 4 3 0 1 6 2 4
Totale 49 22 10 6 6 20 16 20 5 7 8 21 31 42 15 13 14 41 47 −6

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C C T C T C T C T T C T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C T C
Risultato N N P V V N N P P P V V P N P V P V N P V P P V V N P N N V V P P N N N N V
Posizione 12 7 11 10 8 8 7 13 14 16 14 9 11 12 15 11 14 9 9 12 10 13 14 10 10 10 11 11 12 10 9 9 12 9 12 12 12 10

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Acerbi, F. F. Acerbi 17110300020110
Andreolli, M. M. Andreolli 23130101024140
Bradley, M. M. Bradley 35140100036140
Burato, M. M. Burato ----00000000
Cesar, B. B. Cesar 29080211031190
Coletta, J. J. Coletta ------------
Cruzado, R. R. Cruzado 20010201022020
Dainelli, D. D. Dainelli 6030----6030
De Falco, A. A. De Falco ----10001000
De Paula, M. M. De Paula ------------
Djengoue, N. N. Djengoue ----10001000
Dramé, B. B. Dramé 18160301021170
Facchinetti, M. M. Facchinetti ------------
Fatić, I. I. Fatić ----10001000
Frey, N. N. Frey 27030200029030
Gallozzi, M. M. Gallozzi 000010001000
Grandolfo, F. F. Grandolfo 200000002000
Grippo, S. S. Grippo ----00000000
Gulan, N. N. Gulan 1000----1000
Hetemaj, P. P. Hetemaj 32070301035080
Jokić, B. B. Jokić 20030100021030
Kirilov, R. R. Kirilov ----20002000
Luciano, Luciano 25150----25150
Maccarone, F. F. Maccarone ------------
Mandelli, D. D. Mandelli 703020009030
Morero, S. S. Morero 9030200011030
Moscardelli, D. D. Moscardelli 25420401029430
Paloschi, A. A. Paloschi 32510410036610
Pellissier, S. S. Pellissier 35850100036850
Puggioni, C. C. Puggioni 10003-2004-200
Rigoni, L. L. Rigoni 25260200027260
Sammarco, P. P. Sammarco 28250210030350
Sardo, G. G. Sardo 21171201023181
Solini, M. M. Solini ----00000000
Sorrentino, S. S. Sorrentino 37-4520----37-4520
Squizzi, L. L. Squizzi 000010001000
Théréau, C. C. Théréau 32640210034740
Uribe, F. F. Uribe 511022007310
Vacek, K. K. Vacek 20120301023130

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato non ufficiale.
  2. ^ Francesco Bramardo, «Qualcuno deve... smontarsi la testa», in La Gazzetta dello Sport, 4 marzo 2012.
  3. ^ Il Catania si ferma a Verona Chievo, vittoria e salvezza, su repubblica.it, 7 aprile 2012.
  4. ^ Luca Perolo, Il Chievo chiude in bellezza Il Lecce saluta la A, su gazzetta.it, 13 maggio 2012.
  5. ^ Federico Sala, Il Lecce si arrende Retrocede in Serie B, su repubblica.it, 13 maggio 2012.
  6. ^ a b Ceduto ad agosto.
  7. ^ a b c Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  8. ^ a b c d Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  9. ^ Partita inizialmente prevista per il 27 agosto 2011 e successivamente rinviata al 21 dicembre a causa dello sciopero dei calciatori proclamato dall'AIC per la mancata sottoscrizione dell'Accordo Collettivo:
  10. ^ Gara inizialmente prevista per il 15 aprile, poi rinviata per la morte del calciatore Piermario Morosini.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio