Manuel Iori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manuel Iori
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Cittadella
Carriera
Giovanili
1998-1999Milan
Squadre di club1
1999-2000Varese2 (0)
2000-2001Borgosesia25 (4)
2001-2003Legnano56 (1)
2003-2004Meda 191331 (1)
2004-2006Carpenedolo58 (1)
2006-2009Cittadella106 (9)
2009-2010Chievo15 (0)
2010-2011Livorno39 (3)
2011-2012Torino37 (0)
2012-2013Cesena16 (0)
2013-2014Padova46 (2)
2014-2015Pisa25 (2)
2015-Cittadella106 (22)[1]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 giugno 2018

Manuel Iori (Varese, 12 marzo 1982) è un calciatore italiano, centrocampista del Cittadella di cui è capitano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Classico mediano, grazie a una notevole sensibilità di piede viene utilizzato come regista difensivo.[2] Si dimostra un abile rigorista, ha messo a segno 19 penalty su 24 calciati.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver trascorso le giovanili nel Milan, inizia una lunga serie di peregrinazioni in Serie C2, prima al Legnano, poi al Meda e infine al Carpenedolo, giocando sempre da titolare. Nel 2006 viene acquistato dal Cittadella in Serie C1. L'anno successivo, anche grazie al suo contributo, conquista con la squadra veneta la promozione in Serie B. Debutta così nella Serie cadetta con il Cittadella nel settembre 2008 e la stagione si rivela positiva: segna 7 reti in 41 incontri.

L'11 agosto 2009 si trasferisce in comproprietà al Chievo Verona con un contratto quadriennale[4] e con la squadra veneta fa il suo esordio il 23 settembre 2009 in Serie A. Gioca con discreta continuità per il resto della stagione, disputando in tutto 15 partite. A fine stagione il Chievo decide di acquistare anche l'altra metà del suo cartellino, in un affare che porta il trequartista Antimo Iunco in comproprietà al Cittadella.[5]

Nella stagione successiva viene acquistato dal Livorno[6] con la formula del prestito con diritto di riscatto: in stagione gioca 39 partite segnando 3 reti, risultando come uno dei giocatori più costanti della squadra toscana.

A fine stagione non viene riscattato dalla squadra toscana e torna al Chievo Verona. Il 9 luglio 2011 il Torino, che già lo aveva cercato nel 2007[7] e nel 2009, se lo aggiudica con la formula del prestito con diritto di riscatto della compartecipazione.[8] Esordisce con la maglia granata il 13 agosto 2011 in occasione della gara di Coppa Italia contro il Lumezzane[9] e successivamente diventa titolare inamovibile del centrocampo di Ventura. Al termine della stagione, Il Torino non esercita il riscatto, determinandone quindi il ritorno al Chievo Verona.

Il 6 luglio 2012 passa in prestito con diritto di riscatto al Cesena, nello scambio che porta Roberto Guana a titolo definitivo al Chievo[10][11][12].

Il 4 gennaio 2013 passa in comproprietà al Padova sottoscrivendo un contratto fino al giugno 2015.[13] Debutta il 26 gennaio nella sfida contro il Livorno pareggiata (0-0). Il 21 giugno 2014 il Padova si aggiudica alle buste l'intero cartellino del giocatore.[14]

Il 21 luglio passa a titolo definitivo al Pisa in Lega Pro dopo essere rimasto svincolato[15] a causa della mancata iscrizione del Padova al campionato di Lega Pro.[16]

Il 19 luglio 2015, a sei anni di distanza, torna a vestire la maglia del Cittadella.[17] Il 1º giugno 2016, dopo la promozione in Serie B, rinnova con la società granata, fino al giugno 2017.[18]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 giugno 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000 Italia Varese C1 2 0 CI-C 0 0 - - - 2 0
2000-2001 Italia Borgosesia D 25 4 CI-D 0 0 - - - 25 4
2001-2002 Italia Legnano C2 26 0 CI-C 0 0 - - - 26 0
2002-2003 C2 30 1 CI-C 0 0 - - - 30 1
Totale Legnano 56 1 0 0 - - 56 1
2003-2004 Italia Meda C2 31 1 CI-C 0 0 - - - 31 1
2004-2005 Italia Carpenedolo C2 27 0 CI-C 0 0 - - - 27 0
2005-2006 C2 31 1 CI-C 1 0 - - - 32 1
Totale Carpenedolo 58 1 1 0 - - 59 1
2006-2007 Italia Cittadella C1 33 1 CI+CI-C 1+0 0 - - - 34 1
2007-2008 C1 32 1 CI+CI-C 0+0 0 - - - 32 1
2008-2009 B 41 7 CI 1 0 - - - 42 7
2009-2010 Italia ChievoVerona A 15 0 CI 2 0 - - - 17 0
2010-2011 Italia Livorno B 39 3 CI 0 0 - - - 39 3
2011-2012 Italia Torino B 37 0 CI 2 0 - - - 39 0
2012-gen. 2013 Italia Cesena B 16 0 CI 3 0 - - - 19 0
gen.-giu. 2013 Italia Padova B 15 1 CI 0 0 - - - 15 1
2013-2014 B 31 1 CI 2 0 - - - 33 1
Totale Padova 46 2 2 0 - - 48 2
2014-2015 Italia Pisa LP 25 2 CI+CI-LP 3+0 0 - - - 28 1
2015-2016 Italia Cittadella LP 31 5 CI+CI-LP 3+2 1+0 - - - 36 6
2016-2017 B 39+1[19] 8 CI 1 0 - - - 41 8
2017-2018 B 36+2[19] 9 CI 2 0 - - - 40 9
Totale Cittadella 212+3 31 10 1 - - 225 32
Totale Carriera 562+3 45 23 1 588 46

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cittadella: 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 109 (22) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Manuel Iori, transfermarkt.it, 27 settembre 2011. URL consultato il 27 settembre 2011.
  3. ^ transfermarkt.it, https://www.transfermarkt.it/manuel-iori/elfmetertore/spieler/82684.
  4. ^ Ufficiale: Iori al Chievo, su tuttomercatoweb.com, 11 agosto 2011. URL consultato il 27 settembre 2011.
  5. ^ Ufficiale: Iori al Chievo, Iunco in comproprietà al Cittadella [collegamento interrotto], su calcionews24.com, 23 giugno 2010. URL consultato il 27 settembre 2011.
  6. ^ Colpo del Livorno: preso Iori dal Chievo Verona, su livornocalcio.it, 17 agosto 2010. URL consultato il 27 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2010).
  7. ^ Torino, sul taccuino i centrocampisti Iori e Hofs, tuttomercatoweb.com, 4 novembre 2007. URL consultato il 27 settembre 2011.
  8. ^ Iori al Toro, torinofc.it, 9 luglio 2011. URL consultato il 9 luglio 2011 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2011).
  9. ^ Torino-Lumezzane 1-0, torinofc.it, 13 agosto 2011. URL consultato il 27 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2011).
  10. ^ Un altro rinforzo per il centrocampo, Manuel Iori è del Cesena, Cesenacalcio.it, 6 luglio 2012. URL consultato il 6 luglio 2012.
  11. ^ Ufficiale: Iori al Cesena, Guana al Chievo, Tuttomercatoweb.com, 6 luglio 2012. URL consultato il 6 luglio 2012.
  12. ^ Mercato: scambi Chievo-Cesena, Chievoverona.it, 6 luglio 2012. URL consultato il 6 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2014).
  13. ^ Doppio colpo di mercato, arrivano a Padova Manuel Iori e Giuseppe De Feudis. Granoche al Cesena, Padovacalcio.it, 4 gennaio 2013. URL consultato il 4 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2013).
  14. ^ Comproprietà: Manuel Iori e Niccolò Galli interamente del Calcio Padova Archiviato il 28 giugno 2014 in Internet Archive. padovacalcio.it
  15. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 33/A figc.it
  16. ^ CalcioMercato, il Pisa cala un tris: arrivano in nerazzurro Stanco, Dicuonzo e Iori[collegamento interrotto] pisachannel.tv
  17. ^ [1] ascittadella.it
  18. ^ UFFICIALE: Cittadella, rinnovo annuale per capitan Iori tuttomercatoweb.com
  19. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]