Football Club Pro Vercelli 1892 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FC Pro Vercelli 1892
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Maurizio Braghin
All. in secondaItalia Alessandro Turone
PresidenteItalia Massimo Secondo
Prima Divisione5º posto (ai play-off)
Play-offVincitrice (in Serie B)
Coppa Italia Lega ProSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Valentini (33+4[1])
Totale: Valentini (37+4[1])
Miglior marcatoreCampionato: Malatesta (9)
Totale: Malatesta (10)
Maggior numero di spettatori2.897 vs Taranto (20 maggio 2012)
Minor numero di spettatori300 vs Tritium (7 dicembre 2011)
Media spettatori1.566[2]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Football Club Pro Vercelli 1892 nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2011-12 vede la Pro Vercelli disputare il campionato di Prima Divisione dove mancava da 33 anni. La squadra guidata da mister Maurizio Braghin debutta a Como perdendo 1-0; la prima vittoria arriva alla terza giornata contro il Monza. La squadra, durante la stagione, rimane sempre nelle prime cinque squadre sorprendendo tutti e dimostrando di giocarsela anche con squadre più forti e costruite per vincere il campionato. Alla penultima di campionato a Sorrento grazie alla contemporanea sconfitta del Benevento la Pro conquista matematicamente il sogno play-off. Come quinta classificata incontra il Taranto (2ª classificata) e battendolo 2-1 in casa , grazie alla doppietta di Espinal e impattando 0-0 allo Iacovone, davanti a 10.000 tifosi avversari, passa il turno. In finale contro il Carpi pareggia in casa 0-0, rimanendo in 10 già dal primo tempo; il ritorno si gioca a Modena a causa dell'inagibilità del Cabassi di Carpi a seguito del terremoto che pochi giorni prima ha colpito l'Emilia. Davanti a un migliaio di supporters vercellesi accorsi la Pro si trova già sotto di un gol al 2º minuto del primo tempo ma al 3°, su calcio d'angolo, Modolo pareggia subito; al 4° del secondo tempo Iemmello porta il risultato sull'1-2 e sul finale Malatesta chiude la partita. La Pro Vercelli vince 3-1 in finale e si realizza così un'incredibile quanto inaspettata promozione in Serie B.

In Coppa Italia Lega Pro la squadra conclude la sua avventura al secondo turno perdendo ai rigori contro la Tritium.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2011-2012 è Erreà, mentre lo sponsor ufficiale è Biancamano.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva
  • Presidente: Massimo Secondo
  • Amministratore delegato: Fabrizio Rizzi
  • Direttore generale: Giancarlo Romairone
  • Responsabile amministrativo: Stefano Bordone
  • Addetto stampa: Filippo Simonetti
  • Team manager: Pino Olmo
  • Consigliere con delega settore giovanile: Jose Saggia
  • Segretario generale: Antonino Avarello
  • Responsabile legale: avv. Bruno Poy
Area tecnica
  • Allenatore: Maurizio Braghin
  • Allenatore in seconda: Alessandro Turone
  • Preparatore portieri: Antonello De Giorgi
  • Preparatore atletico: Stefano Bortolan
  • Resp. staff sanitario: dottor Matteo Scala Marchiano
  • Medico Sociale: dottor Massimiliano Scala Marchiano
  • Team manager: Pino Olmo

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Santos Miranda Fiorentina prestito
D Angelo Bencivenga Parma prestito
A Simone Malatesta Parma prestito
D Francesco Battaglia SPAL titolo definitivo
D Alberto Masi Sampdoria compartecipazione
D Alessandro Armenise Varese prestito
C Francesco Gazo AlbinoLeffe prestito
C Davide Nocciola Chievo compartecipazione
C Vinicio Espinal Portogruaro titolo definitivo
C Umberto Germano Canavese titolo definitivo
A Gianni Fabiano Carpi titolo definitivo
A Pietro Tripoli Varese prestito
A Pietro Iemmello Fiorentina prestito
A Davide Tonani Chievo compartecipazione[3]
Partenze
R. Nome a Modalità
D Nicolò Donida Cremonese fine prestito
D Claudio Labriola Avellino titolo definitivo
C Mattia Corradi Monza titolo definitivo
C Stefano Mazzocco svincolato
C Matteo Cagliano Santhià prestito
D Tommaso Squillace Reggina titolo definitivo
D Alberto Schettino Alessandria titolo definitivo
A Luca Orlando Paganese titolo definitivo
A Christian Esposito AlbinoLeffe fine prestito
A Matteo Bonomi AlzanoCene titolo definitivo

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Marco Martini Alessandria prestito
C Federico Carraro Fiorentina prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Stefano Santoni Alessandria prestito
C Francesco Gazo AlbinoLeffe fine prestito
C Davide Nocciola Alessandria prestito
D Francesco Pigoni Savona titolo definitivo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Marzio Dan
Italia P Andrea Tufano
Brasile P Santos Miranda
Italia P Alex Valentini
Italia D Angelo Bencivenga
Italia D Marco Modolo
Italia D Alessandro Armenise
Italia D Alessandro Ranellucci
Italia D Tommaso Cancellotti
Italia D Francesco Battaglia
Italia D Alberto Masi
Italia C Mauro Calvi (capitano)
Italia C Andrea Rosso
N. Ruolo Giocatore
Italia C Stefano Murante
Italia C Federico Carraro
Italia C Donato Disabato
Rep. Dominicana C Vinicio Espinal
Italia C Andrea Marconi
Italia C Umberto Germano
Italia A Matteo Di Piazza
Italia A Marco Martini
Italia A Gianni Fabiano
Italia A Pietro Tripoli
Italia A Pietro Iemmello
Italia A Simone Malatesta
Italia A Davide Tonani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2011-2012.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Como
14 settembre 2011, ore 20.30 CEST
1ª giornata
Como1 – 0
referto
Pro VercelliStadio Giuseppe Sinigaglia (1.200 spett.)
Arbitro: Italia Giuseppe Cifelli (Campobasso)

Vercelli
11 settembre 2011, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Pro Vercelli0 – 0
referto
FoggiaStadio Silvio Piola (1.716 spett.)
Arbitro: Italia Andrea De Faveri (San Donà di Piave)

Monza
18 settembre 2011, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Monza Brianza0 – 1
referto
Pro VercelliStadio Brianteo (750 spett.)
Arbitro: Italia Guido Operato (Isernia)

Vercelli
25 settembre 2011, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Pro Vercelli0 – 0
referto
PisaStadio Silvio Piola (1.610 spett.)
Arbitro: Italia Federico La Penna (Roma)

Benevento
2 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Benevento1 – 1
referto
Pro VercelliStadio Ciro Vigorito (3.375 spett.)
Arbitro: Italia Amerigo Aloisi (Avezzano)

Vercelli
9 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Pro Vercelli4 – 1
referto
AvellinoStadio Silvio Piola (1.800 spett.)
Arbitro: Italia Stefano Bellutti (Trento)

Reggio nell'Emilia
12 ottobre 2011, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Reggiana1 – 1
referto
Pro VercelliStadio Giglio (1.970 spett.)
Arbitro: Italia Daniele Minelli (Varese)

Vercelli
16 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Pro Vercelli0 – 0
referto
TarantoStadio Silvio Piola (2.150 spett.)
Arbitro: Italia Andrea Merlino (Udine)

Monza
23 ottobre 2011, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Tritium1 – 2
referto
Pro VercelliStadio Brianteo (450 spett.)
Arbitro: Italia Rosario Abisso (Palermo)

Vercelli
30 ottobre 2011, ore 14:30 CET
10ª giornata
Pro Vercelli0 – 1
referto
FolignoStadio Silvio Piola (1.337 spett.)
Arbitro: Italia Ivano Pezzuto (Lecce)

Pavia
6 novembre 2011, ore 14:30 CET
11ª giornata
Pavia1 – 2
referto
Pro VercelliStadio Pietro Fortunati (724 spett.)
Arbitro: Italia Stefano D'Angelo (Ascoli Piceno)

Vercelli
13 novembre 2011, ore 14:30 CET
12ª giornata
Pro Vercelli2 – 0
referto
ViareggioStadio Silvio Piola (1.372 spett.)
Arbitro: Italia Federico Fanton (Lodi)

Lumezzane
20 novembre 2011, ore 14:30 CET
13ª giornata
Lumezzane0 – 1
referto
Pro VercelliNuovo Stadio Comunale (500 spett.)
Arbitro: Italia Andrea Morreale (Roma)

Vercelli
28 novembre 2011, ore 20:45 CET
14ª giornata
Pro Vercelli1 – 0
referto
SPALStadio Silvio Piola (1.581 spett.)
Arbitro: Italia Michele Gallo (Barcellona Pozzo di Gotto)

Terni
4 dicembre 2011, ore 15:00 CET
15ª giornata
Ternana1 – 0
referto
Pro VercelliStadio Libero Liberati (5.091 spett.)
Arbitro: Italia Daniele Bindoni (Venezia)

Vercelli
11 dicembre 2011, ore 14:30 CET
16ª giornata
Pro Vercelli4 – 0
referto
SorrentoStadio Silvio Piola (1.369 spett.)
Arbitro: Italia Fabrizio Pasqua (Tivoli)

Reggio nell'Emilia
18 dicembre 2011, ore 14:30 CET
17ª giornata
Carpi2 – 1
referto
Pro VercelliStadio Giglio (570 spett.)
Arbitro: Italia Eugenio Abbattista (Molfetta)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Vercelli
8 gennaio 2012, ore 14:30 CET
18ª giornata
Pro Vercelli2 – 0
referto
ComoStadio Silvio Piola (1.313 spett.)
Arbitro: Italia Diego Roca (Foggia)

Foggia
15 gennaio 2012, ore 14:30 CET
19ª giornata
Foggia1 – 1
referto
Pro VercelliStadio Pino Zaccheria (2.757 spett.)
Arbitro: Italia Stefano D'Angelo (Ascoli Piceno)

Vercelli
22 gennaio 2012, ore 14:30 CET
20ª giornata
Pro Vercelli1 – 1
referto
Monza BrianzaStadio Silvio Piola (1.329 spett.)
Arbitro: Italia Francesco Castrignanò (Roma 2)

Pisa
29 gennaio 2012, ore 14:30 CET
21ª giornata
Pisa1 – 4
referto
Pro VercelliStadio Arena Garibaldi - Romeo Anconetani (3.426 spett.)
Arbitro: Italia Guido Operato (Isernia)

Vercelli
5 febbraio 2012, ore 14:30 CET
22ª giornata
Pro Vercelli3 – 0
referto
BeneventoStadio Silvio Piola (1.147 spett.)
Arbitro: Italia Davide Ghersini (Genova)

Avellino
7 marzo 2012, ore 14:30 CET
23ª giornata[4]
Avellino2 – 1
referto
Pro VercelliStadio Partenio-Adriano Lombardi (2.000 spett.)
Arbitro: Italia Gianluca Aureliano (Bologna)

Vercelli
26 febbraio 2012, ore 14:30 CET
24ª giornata
Pro Vercelli2 – 0
referto
ReggianaStadio Silvio Piola (1.400 spett.)
Arbitro: Italia Fabio Maresca (Napoli)

Taranto
4 marzo 2012, ore 14:30 CET
25ª giornata
Taranto0 – 0
referto
Pro VercelliStadio Erasmo Iacovone (4.604 spett.)
Arbitro: Italia Andrea Coccia (San Benedetto del Tronto)

Vercelli
11 marzo 2012, ore 14:30 CET
26ª giornata
Pro Vercelli2 – 0
referto
TritiumStadio Silvio Piola (1.267 spett.)
Arbitro: Italia Marco Bellotti (Verona)

Foligno
18 marzo 2012, ore 14:30 CET
27ª giornata
Foligno0 – 0
referto
Pro VercelliStadio Enzo Blasone (673 spett.)
Arbitro: Italia Vincenzo Soricaro (Barletta)

Vercelli
23 marzo 2012, ore 20:30 CET
28ª giornata
Pro Vercelli0 – 1
referto
PaviaStadio Silvio Piola (1.580 spett.)
Arbitro: Italia Lorenzo Illuzzi (Molfetta)

Viareggio
1º aprile 2012, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Viareggio0 – 1
referto
Pro VercelliStadio Torquato Bresciani (583 spett.)
Arbitro: Italia Stefano Giovani (Grosseto)

Vercelli
4 aprile 2012, ore 20:30 CEST
30ª giornata
Pro Vercelli1 – 0
referto
LumezzaneStadio Silvio Piola (1.168 spett.)
Arbitro: Italia Giuseppe Cifelli (Campobasso)

Ferrara
25 aprile 2012, ore 15:00 CEST
31ª giornata[5]
Real SPAL1 – 1
referto
Pro VercelliStadio Paolo Mazza (1.890 spett.)
Arbitro: Italia Domenico Rocca (Vibo Valentia)

Vercelli
22 aprile 2012, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Pro Vercelli0 – 0
referto
TernanaStadio Silvio Piola (2.500 spett.)
Arbitro: Italia Fabio Maresca (Napoli)

Sorrento
29 aprile 2012, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Sorrento2 – 1
referto
Pro VercelliStadio Italia (749 spett.)
Arbitro: Italia Eugenio Abbattista (Molfetta)

Vercelli
6 maggio 2012, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Pro Vercelli0 – 0
referto
CarpiStadio Silvio Piola (1.317 spett.)
Arbitro: Italia Vincenzo Ripa (Nocera Inferiore)

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Vercelli
20 maggio 2012, ore 16:00 CEST
Semifinale (andata)
Pro Vercelli2 – 1
referto
TarantoStadio Silvio Piola (2.897 spett.)
Arbitro: Italia Daniele Bindoni (Venezia)

Taranto
27 maggio 2012, ore 15:00 CEST
Semifinale (ritorno)
Taranto0 – 0
referto
Pro VercelliStadio Erasmo Iacovone (9.056 spett.)
Arbitro: Italia Federico La Penna (Roma)

Vercelli
3 giugno 2012, ore 17:00 CEST
Finale (andata)
Pro Vercelli0 – 0
referto
CarpiStadio Silvio Piola (2.813 spett.)
Arbitro: Italia Eugenio Abbattista (Molfetta)

Modena
10 giugno 2012, ore 16:00 CEST
Finale (ritorno)
Carpi1 – 3
referto
Pro VercelliStadio Alberto Braglia (2.861 spett.)
Arbitro: Italia Fabrizio Pasqua (Tivoli)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2011-2012.

Fase eliminatoria a gironi (Gruppo B)

Crema
17 agosto 2011, ore 17:00 CEST
1ª giornata
Pergocrema Giallo e Blu2.png0 – 2
referto
600px Bianco con croce sottile Rossa.png Pro VercelliStadio Giuseppe Voltini (300 spett.)
Arbitro: Italia Cristian Brasi (Seregno)

Vercelli
24 agosto 2011, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Pro Vercelli 600px Bianco con croce sottile Rossa.png1 – 1
referto
Azzurro e Nero (Strisce).png RenateStadio Silvio Piola (700 spett.)
Arbitro: Italia Gianluca Aureliano (Bologna)

Monza
28 agosto 2011, ore 17:00 CEST
3ª giornata
Monza 600px Rosso con corona e spada (grande).png0 – 2
referto
600px Bianco con croce sottile Rossa.png Pro VercelliStadio Brianteo (250 spett.)
Arbitro: Italia Alessandro Caso (Verona)

Vercelli
31 agosto 2011, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Pro Vercelli 600px Bianco con croce sottile Rossa.png1 – 1
referto
600px Blu e Rosso2.png MontichiariStadio Silvio Piola (700 spett.)
Arbitro: Italia Luca Benassi (Bologna)

Squadra Pt G V N P RF RS DR
1. Renate 8 4 2 2 0 7 2 +5
2. Pro Vercelli 8 4 2 2 0 6 2 +4
3. Monza 5 4 1 2 1 4 4 0
4. Montichiari 5 4 1 2 1 4 6 -2
5. Pergocrema 0 4 0 0 4 1 11 -10

Primo turno

Busto Arsizio
9 novembre 2011, ore 18:30 CET
Pro Patria Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png0 – 3
referto
600px Bianco con croce sottile Rossa.png Pro VercelliStadio Carlo Speroni (300 spett.)
Arbitro: Italia Lorenzo Ferrari (Mestre)

Secondo turno

Vercelli
7 dicembre 2011, ore 20:30 CET
Pro Vercelli 600px Bianco con croce sottile Rossa.png1 – 1
(d.t.s.)
referto
Azzurro e Bianco2.svg TritiumStadio Silvio Piola (300 spett.)
Arbitro: Italia Alessandro Caso (Verona)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Play-off
  2. ^ Play-off e partite di Coppa escluse
  3. ^ UFFICIALE: dal Chievo arriva il promettente Tonani, tuttoprovercelli.com, 19 agosto 2011.
  4. ^ Posticipata causa neve
  5. ^ La partita, che inizialmente doveva essere giocata il 15 aprile, è stata posticipata alla data attuale in segno di lutto per la morte di Piermario Morosini, giocatore del Livorno.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio