Stadio Pietro Fortunati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietro Fortunati
Informazioni
Stato Italia Italia
Ubicazione Via Alzaia, 137
27100 Pavia (PV)
Struttura Pianta rettangolare
Copertura Tutti i settori
Pista d'atletica Assente
Mat. del terreno Erba
Dim. del terreno 105 x 65 m
Proprietario Pavia-Stemma.png Comune di Pavia
Uso e beneficiari
Calcio Pavia
Capienza
Posti a sedere 3 999[1]
Settore ospiti 920

Coordinate: 45°12′18″N 9°09′10″E / 45.205°N 9.152778°E45.205; 9.152778

Lo stadio Pietro Fortunati è un impianto sportivo di Pavia, sede abituale delle partite interne dell'Associazione Calcio Pavia; è dedicato alla memoria di Pietro Fortunati, presidente della squadra di calcio del Pavia tra gli anni trenta e quaranta.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto si caratterizza per la vicinanza degli spalti al terreno di gioco e per la dotazione di coperture sopra tutti i settori.

Lo stadio presenta le seguenti caratteristiche (2014):

  • Posti totali: 3999 spettatori
  • Larghezza campo: 65 m
  • Lunghezza campo: 105 m
  • Fondo: Erba
  • Copertura campo: Completa

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In passato conteneva 6.000 posti a sedere.

L'impianto in seguito alle recenti normative sulla sicurezza degli stadi italiani ha subito una riduzione di capienza la quale ora è di 3999 posti a sedere. A differenza di altri stadi, tutte le tribune (comprese le curve) sono coperte. Le curve riservate ai tifosi del Pavia Calcio e della squadra ospite possono contenere, rispettivamente, 1000 e 920 persone.

Lo stadio ha ospitato in anni recenti anche partite ufficiali della Nazionale Italiana Under 21 (il 5 settembre 2003 fu giocata Italia-Galles, terminata 8-1 per gli azzurri), ma appare inadeguato per la Serie B; infatti, in occasione di incontri di cartello, con l'arrivo di molti tifosi ospiti, sussiste il rischio di rinvio per motivi d'ordine pubblico, come si è verificato per la partita Pavia-Genoa del Campionato di Serie C1 2005/2006, rinviata di un mese su ordine del prefetto.

Gli ultras del Pavia dagli anni '70 assistono alle partite dalla curva sud, ad eccezione del periodo 2002-2014, quando tale curva venne riservata agli ospiti e i tifosi di casa vennero spostati alla curva nord.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]