Reggina Calcio 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Reggina Calcio.

Reggina Calcio
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Roberto Breda, poi Angelo Gregucci, poi Roberto Breda
PresidenteItalia Pasquale Foti
Serie B10º posto
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: Rizzato (42)
Totale: Rizzato (44)
Miglior marcatoreCampionato: Ceravolo (11)
Totale: Ceravolo (11)
Abbonati3872
Maggior numero di spettatori8.063 vs. Torino (1º novembre 2011)
Minor numero di spettatori3.703 vs. Livorno (17 marzo 2012)
Media spettatori4.629

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Reggina Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo allenatore della squadra è Roberto Breda, subentrato a Gianluca Atzori, passato alla Sampdoria. Lo stesso Breda verrà poi esonerato l'8 gennaio 2012; al suo posto verrà ingaggiato Angelo Gregucci, a sua volta esonerato e sostituito dallo stesso Breda.

La stagione è iniziata con un pre-ritiro di tre giorni presso un albergo di Reggio Calabria; nel periodo tra il 16 e il 30 luglio la squadra ha disputato la prima parte del ritiro a Brusson, in Valle d'Aosta. Un'ulteriore fase di ritiro è stata organizzata dal 4 agosto a San Martino al Cimino[1].

La prima partita ufficiale è coincisa con il secondo turno della Coppa Italia 2011-2012: la Reggina ha sconfitto la Carrarese per 1-0. La squadra è poi stata eliminata dal Modena nel turno successivo.

Alla chiusura del mercato risultano fuori rosa: Álvarez, Santos, Montiel e Tedesco[2][3]; il contratto con Tedesco verrà poi risolto consensualmente l'8 settembre 2011[4]; stessa sorte tocca poi a Álvarez e Santos, anch'essi svincolati nel corso della stagione. Montiel viene poi reintegrato in rosa, e fa il suo esordio i 6 gennaio 2012 contro il Vicenza.

La squadra conclude la stagione al 10º posto, a 12 punti di distanza dalla Sampdoria, ultima squadra ad accedere ai play-off.

Il numero di abbonati fu di 3.872.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico è l'azienda Givova. Lo sponsor istituzionale varia nel corso del campionato; si sono susseguiti come sponsor: l'impresa edile reggina Canale, l'agenzia di scommesse sportive Goals Bet e l'impresa Diano. In Coppa Italia lo sponsor principale sulle maglie è stato Progetto5. Sponsor secondario è l'azienda Stocco&Stocco.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario

  • Presidente: Pasquale Foti
  • Vice presidente: Giovanni Remo
  • Responsabile Area Tecnica: Simone Giacchetta
  • Capo osservatori: Francesco Gagliardi
  • Coordinatore tecnico settore giovanile: Nicola Amoruso
  • Responsabile dell'attività di base: Salvatore Laiacona

Staff tecnico-sanitario

  • Allenatore: Roberto Breda, subentrato a Angelo Gregucci
  • Vice allenatore: Ciro Ferrara, poi Giuseppe Ton, poi ancora Ciro Ferrara.
  • Preparatore atletico: Alessandro Ciullini
  • Collaboratore parte atletica: Vincenzo Franco
  • Preparatore dei portieri: Luigi Genovese
  • Medico sociale: Pasquale Favasuli
  • Massofisioterapisti: Antonio Costa, Antonino Pezzimenti
  • Magazziniere: Domenico Nocera

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 12 gennaio 2012[3].

N. Ruolo Giocatore
2 Nigeria D Daniel Adejo
3 Brasile C Emerson Ramos Borges
4 Italia C Nicolas Viola
5 Italia D Gianluca Freddi
6 Italia D Gabriele Angella
7 Italia C Fabrizio Melara
8 Italia C Marco Armellino
9 Italia A Fabio Ceravolo
10 Italia A Alessio Viola
13 Italia D Francesco Cosenza
14 Paraguay C José Montiel
15 Italia D Antonio Marino
18 Italia C Giuseppe Rizzo
N. Ruolo Giocatore
19 Italia P Daniel Leone
22 Italia C Antonino Barillà
27 Italia P Giovanni Zandrini
29 Italia D Simone Rizzato
31 Italia C Ivan Castiglia
32 Italia D Riccardo Colombo
55 Italia C Francesco De Rose
58 Italia P Emanuele Belardi
61 Italia A Emiliano Bonazzoli (capitano)
72 Italia D Matteo D'Alessandro
87 Italia A Alessio Campagnacci
90 Italia A Antonino Ragusa
Italia P Christian Puggioni[5]
Italia C Simone Missiroli[6]
- Ungheria P Ádám Kovácsik [6]
- Italia P Pietro Marino [6]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7/2011 al 31/8/2011)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Pietro Marino Cosenza fine prestito
D Francesco Bini Piacenza definitivo
D Vincenzo Camilleri Juventus fine prestito
D Matteo D'Alessandro Reggiana compartecipazione
D Emerson Lumezzane definitivo
D Gleison Skoda Xanthī fine prestito
D Pablo Álvarez Menéndez Panserraïkos fine prestito
D Antonio Marino Udinese compartecipazione
D Alessandro Ruggeri San Marino definitivo
D Roberto Romeo Poggibonsi fine prestito
D Csaba Preklet Kecskemét fine prestito
D Dani Verruschi Foggia fine prestito
C Filadelfio Carroccio Lecco fine prestito
C Francesco De Rose Cosenza riscatto prestito
C Marco Giannattasio Pavia fine prestito
C Jonis Khoris Lucchese fine prestito
C Simone Missiroli Cagliari fine prestito
C Tommaso Squillace Pro Vercelli fine prestito
C Lóránd Szatmári Salernitana fine prestito
A Francesco Bombagi svincolato
A Alessio Campagnacci Giulianova riscatto prestito
A Fabio Ceravolo Atalanta compartecipazione
A Pietro Iannazzo Vigor Lamezia fine prestito
A Antonio Lamenza Poggibonsi riscatto prestito
A Andrea Picone Barletta riscatto prestito
A Antonino Ragusa Genoa compartecipazione
A Christian Stuani Levante fine prestito
A Ousmane Sy Taranto fine prestito
A Francesco Zizzari Pescara risoluzione compartecipazione
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Christian Puggioni Chievo definitivo
P Giuseppe Saraò Vibonese risoluzione compartecipazione
D Francesco Acerbi Genoa definitivo
D Vincenzo Camilleri Feralpisalò prestito
D Francesco Cernuto Treviso prestito
D Andrea Costa Sampdoria prestito[7]
D Antonello Giosa Lumezzane prestito
D Csaba Preklet non conosciuta Egri F.C. prestito
D Gaetano Ungaro Cosenza risoluzione compartecipazione
C Alessandro Bernardi Cosenza fine prestito
C Emmanuel Cascione Pescara risoluzione compartecipazione
C Marco Giannattasio Campobasso compartecipazione
C Emil Hallfreðsson Verona riscatto prestito
C Jonis Khoris Giulianova prestito
C Nikolas Kras Viareggio prestito
C Lorenzo Laverone Sassuolo compartecipazione
C Roberto Romeo Catanzaro prestito
C Tommaso Squillace Catanzaro prestito
C Lóránd Szatmári Paks prestito
C Giacomo Tedesco risoluzione consensuale
A Antonio Cherillo Treviso prestito
A Domenico Danti Siena fine prestito
A Antonio Lamenza Giacomense prestito
A Andrea Picone Giulianova prestito[7]
A Christian Stuani Racing Santander prestito[7]
A Ousmane Sy Benevento prestito[7]
A Dani Verruschi Pavia prestito
A Francesco Zizzari Siracusa prestito

Sessione invernale (dall'1/1/2012 al 31/1/2012)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Gianluca Freddi Grosseto definitivo
D Gabriele Angella Siena prestito
P Giovanni Zandrini Foligno prestito[8]
P Emanuele Belardi svincolato
C Marco Armellino Sorrento definitivo
C Fabrizio Melara SPAL definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Simone Missiroli Sassuolo definitivo
D Lorenzo Burzigotti Latina prestito
D Filadelfio Carroccio Foligno prestito
D Francesco Bombagi Piacenza prestito
P Ádám Kovácsik Foligno prestito
P Pietro Marino Barletta prestito
D Alessandro Ruggeri Piacenza prestito
D Francesco Bini Piacenza fine prestito
A Vincenzo Sarno Lanciano prestito
A Jonis Khoris svincolato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2011-2012.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Calabria
27 agosto 2011, ore 19:00
1ª giornata
Reggina4 – 1
referto
ModenaStadio Oreste Granillo (5.355 spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Padova
30 agosto 2011, ore 20:45
2ª giornata
Padova1 – 0
referto
RegginaStadio Euganeo (9.034 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Reggio Calabria
3 settembre 2011, ore 20:45
3ª giornata
Reggina1 – 1
referto
GrossetoStadio Oreste Granillo (4.988 spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Gubbio
10 settembre 2011, ore 15:00
4ª giornata
Gubbio1 – 3
referto
RegginaStadio Pietro Barbetti (3.610 spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Reggio Calabria
17 settembre 2011, ore 15:00
5ª giornata
Reggina4 – 2
referto
PescaraStadio Oreste Granillo (5.070 spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Empoli
26 settembre 2011, ore 20:45
6ª giornata
Empoli3 – 2
referto
RegginaStadio Carlo Castellani (3.020 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Reggio Calabria
1º ottobre 2011, ore 15:00
7ª giornata
Reggina1 – 2
referto
Juve StabiaStadio Oreste Granillo (4.489 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Ascoli Piceno
5 ottobre 2011, ore 20:45
8ª giornata
Ascoli1 – 1
referto
RegginaStadio Cino e Lillo Del Duca (2.757 spett.)
Arbitro:  Gallione (Alessandria)

Reggio Calabria
9 ottobre 2011, ore 20:45
9ª giornata
Reggina3 – 1
referto
BariStadio Oreste Granillo (4.411 spett.)
Arbitro:  Tozzi (Ostia Lido)

Livorno
15 ottobre 2011, ore 15:00
10ª giornata
Livorno0 – 2
referto
RegginaStadio Armando Picchi (4.741 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Reggio Calabria
22 ottobre 2011, ore 15:00
11ª giornata
Reggina3 – 2
referto
VareseStadio Oreste Granillo (4.414 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Brescia
29 ottobre 2011, ore 15:00
12ª giornata
Brescia0 – 3
referto
RegginaStadio Mario Rigamonti (4.000 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Reggio Calabria
1º novembre 2011, ore 18:00
13ª giornata
Reggina0 – 1
referto
TorinoStadio Oreste Granillo (8.063 spett.)
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Crotone
5 novembre 2011, ore 15:00
14ª giornata
Crotone1 – 1
referto
RegginaStadio Ezio Scida (4.076 spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Reggio Calabria
13 novembre 2011, ore 12:30
15ª giornata
Reggina2 – 1
referto
NocerinaStadio Oreste Granillo (4.440 spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Bergamo
21 novembre 2011, ore 20:45
16ª giornata
AlbinoLeffe1 – 1
referto
RegginaStadio Atleti Azzurri d'Italia (2.168 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Verona
26 novembre 2011, ore 15:00
17ª giornata
Verona1 – 0
referto
RegginaStadio Marcantonio Bentegodi (13.220 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Reggio Calabria
3 dicembre 2011, ore 18:00
18ª giornata
Reggina0 – 0
referto
SampdoriaStadio Oreste Granillo (5.220 spett.)
Arbitro:  Tozzi (Ostia Lido)

Cittadella
10 dicembre 2011, ore 15:00
19ª giornata
Cittadella3 – 2
referto
RegginaStadio Piercesare Tombolato (1.997 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Reggio Calabria
17 dicembre 2011, ore 15:00
20ª giornata
Reggina1 – 1
referto
SassuoloStadio Oreste Granillo (4.203 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Vicenza
6 gennaio 2012, ore 15:00
21ª giornata
Vicenza0 – 0
referto
RegginaStadio Romeo Menti (6.481 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Modena
14 gennaio 2012, ore 15:00
22ª giornata
Modena3 – 3
referto
RegginaStadio Alberto Braglia (4.897 spett.)
Arbitro:  Giancola (Vasto)

Reggio Calabria
23 gennaio 2012, ore 20:45
23ª giornata
Reggina1 – 4
referto
PadovaStadio Oreste Granillo (4.529 spett.)
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Grosseto
28 gennaio 2012, ore 15:00
24ª giornata
Grosseto0 – 0
referto
RegginaStadio Carlo Zecchini (1.630 spett.)
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Reggio Calabria
31 gennaio 2012, ore 20:45
25ª giornata
Reggina3 – 1
referto
GubbioStadio Oreste Granillo (4.060 spett.)
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Pescara
24 febbraio 2012, ore 20:45
26ª giornata
Pescara0 – 2
referto
RegginaStadio Adriatico (11.259 spett.)
Arbitro:  Tozzi (Ostia Lido)

Reggio Calabria
11 febbraio 2012, ore 15:00
27ª giornata
Reggina3 – 2
referto
EmpoliStadio Oreste Granillo (4.167 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Castellammare di Stabia
18 febbraio 2012, ore 18:00
28ª giornata
Juve Stabia2 – 1
referto
RegginaStadio Romeo Menti (3.063 spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Reggio Calabria
3 marzo 2012, ore 15:00
29ª giornata
Reggina1 – 1
referto
AscoliStadio Oreste Granillo (4.329 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Bari
11 marzo 2012, ore 12:30
30ª giornata
Bari2 – 1
referto
RegginaStadio San Nicola (4.733 spett.)
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Reggio Calabria
17 marzo 2012, ore 15:00
31ª giornata
Reggina2 – 1
referto
LivornoStadio Oreste Granillo (3.703 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Varese
24 marzo 2012, ore 15:00
32ª giornata
Varese2 – 0
referto
RegginaStadio Franco Ossola (4.322 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Reggio Calabria
2 aprile 2012, ore 20:45
33ª giornata
Reggina1 – 1
referto
BresciaStadio Oreste Granillo (4.487 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Torino
6 aprile 2012, ore 14:30
34ª giornata
Torino1 – 0
referto
RegginaStadio Olimpico (15.640 spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Reggio Calabria
14 aprile 2012, ore 15:00
35ª giornata
Reggina1 – 1
referto
CrotoneStadio Oreste Granillo (4.246 spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Nocera Inferiore
21 aprile 2012, ore 15:00
36ª giornata
Nocerina0 – 4
referto
RegginaStadio San Francesco d'Assisi (5.090 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Reggio Calabria
28 aprile 2012, ore 15:00
37ª giornata
Reggina1 – 0
referto
AlbinoLeffeStadio Oreste Granillo (4.127 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Reggio Calabria
1º maggio 2012, ore 20:45
38ª giornata
Reggina0 – 1
referto
VeronaStadio Oreste Granillo (4.875 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Genova
6 maggio 2012, ore 12:30
39ª giornata
Sampdoria3 – 1
referto
RegginaStadio Luigi Ferraris (20.368 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Reggio Calabria
12 maggio 2012, ore 15:00
40ª giornata
Reggina3 – 3
referto
CittadellaStadio Oreste Granillo (4.036 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Modena
20 maggio 2012, ore 15:00
41ª giornata
Sassuolo4 – 1
referto
RegginaStadio Alberto Braglia (2.599 spett.)
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Reggio Calabria
26 maggio 2012, ore 20:45
42ª giornata
Reggina0 – 3
referto
VicenzaStadio Oreste Granillo (4.000 spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012.
Reggio Calabria
13 agosto 2011, ore 20:45
Secondo turno
Reggina1 – 0
referto
CarrareseStadio Oreste Granillo (~ 2.000 spett.)
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Modena
21 agosto 2011, ore 16:30
Terzo turno
Modena2 – 1
referto
RegginaStadio Alberto Braglia (2.583 spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornate al 26 maggio 2012

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 55 21 9 7 5 35 30 21 5 6 10 28 29 42 14 13 15 63 59 -29
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 1 0 0 1 0 1 0 0 1 1 2 2 1 0 1 2 2
Totale - 22 10 7 5 36 30 22 5 6 11 29 31 44 15 13 16 65 61

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Adejo, D. D. Adejo 18031200020031
Angella, G. G. Angella 19120000019120
Armellino, M. M. Armellino 10200000010200
Barillà, A. A. Barillà 28071200030071
Belardi, E. E. Belardi 9-101000009-1010
Bonazzoli, E. E. Bonazzoli 28452200030452
Campagnacci, A. A. Campagnacci 26700200028700
Castiglia, I. I. Castiglia 20050200022050
Ceravolo, F. F. Ceravolo 3711102000391110
Colombo, R. R. Colombo 22130000022130
Cosenza, F. F. Cosenza 18081100019081
D'Alessandro, M. M. D'Alessandro 2611000000261100
De Rose, F. F. De Rose 23050201025060
Di Lorenzo, G. G. Di Lorenzo 100000001000
Emerson, Emerson 38271110039371
Kovacsik, A. A. Kovacsik 11-14101-21012-1620
Louzada, A. A. Louzada 100000001000
Maicon, Maicon 200000002000
Marino, A. A. Marino 25010200027010
Marino, P. P. Marino 12-1710000012-1710
Melara, F. F. Melara 11200000011200
Missiroli, S. S. Missiroli[6] 20710210022810
Puggioni, C. C. Puggioni[5] 000010001000
Montiel, J. J. Montiel 110000001100
Ragusa, A. A. Ragusa 34770000034770
Rizzato, S. S. Rizzato 42230200044230
Rizzo, G. G. Rizzo 3421302000362130
Sarno, V. V. Sarno 300000003000
Viola, A. A. Viola 18410000018410
Viola, N. N. Viola 22630200024630
Zandrini, G. G. Zandrini 11-1800000011-1800

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area tecnica

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La seconda parte di ritiro a San Martino al Cimino, tuttoreggina.com. URL consultato il 25 agosto 2011.
  2. ^ Giacchetta: «Centrati gli obiettivi in entrata. Eventuali rescissioni? Vedremo entro il 2», tuttoreggina.com. URL consultato il 31 agosto 2011.
  3. ^ a b Rosa, regginacalcio.com. URL consultato l'8 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2011).
  4. ^ Calcio - Reggina, Tedesco rescinde e saluta: "Voglio ringraziare tutti i tifosi", in strill.it, 8 settembre 2011. URL consultato l'8 settembre 2011.
  5. ^ a b Ceduto a stagione iniziata.
  6. ^ a b c d Ceduto nella sessione invernale di marcato.
  7. ^ a b c d Con diritto di riscatto sulla compartecipazione
  8. ^ Con diritto di riscatto
  9. ^ Primavera Amaranto: riparte l'avventura[collegamento interrotto], regginacalcio.com. URL consultato il 25 agosto 2011.
  10. ^ Mister Geretto alla guida degli Allievi Nazionali[collegamento interrotto], regginacalcio.com. URL consultato il 25 agosto 2011.
  11. ^ Giovanissimi Nazionali pronti ad una nuova stagione[collegamento interrotto], regginacalcio.com. URL consultato il 25 agosto 2011.
  12. ^ Mister Ricchetti alla guida dei Giovanissimi Regionali[collegamento interrotto], regginacalcio.com. URL consultato il 25 agosto 2011.
  13. ^ a b Inizia la stagione per Esordienti e Giovanissimi Provinciali[collegamento interrotto], regginacalcio.com. URL consultato il 27 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio