Reggina Calcio 2000-2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Reggina Calcio.

Reggina Calcio
Stagione 2000-2001
AllenatoreItalia Franco Colomba
PresidenteItalia Pasquale Foti
Serie A13º posto (retrocessa in B)[1]
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Taibi (34)
Miglior marcatoreCampionato: Dionigi (6)
Abbonati22.500
Media spettatori24.037

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Reggina Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2000-2001.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel campionato 2000-01 la Reggina esordì vincendo contro l'Inter, ma subì poi una serie di otto sconfitte consecutive: la squadra riuscì a recuperare, finendo il torneo in tredicesima posizione. Essendo tuttavia sfavorita dalla classifica avulsa, dovette giocarsi la permanenza contro il Verona in un doppio spareggio: all'andata perse 1-0 e la vittoria per 2-1 al ritorno (con gli amaranto che conducevano 2-0 fino a sei minuti dal termine) non bastò a salvarsi, causa la regola dei gol fuori casa. La squadra ebbe ancora lo sponsor tecnico Asics e lo sponsor di maglia la Mauro Caffè. Gli abbonamenti sottoscritti furono 22.500

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 2 febbraio 2015.[2]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Massimo Taibi
2 Rep. Ceca D Martin Jiránek
3 Italia D Luca Mezzano [3]
4 Portogallo D Marco Caneira
5 Italia C Andrea Zanchetta
6 Italia D Giovanni Morabito
8 Portogallo C José Mamede
9 Albania A Erjon Bogdani
10 Italia C Francesco Cozza (C)
11 Italia A Massimo Marazzina
13 Cile C Jorge Vargas
15 Italia C Wladimiro Sbaglia [4]
17 Portogallo C Paulo Sérgio da Costa
18 Italia C Salvatore Vicari
19 Italia D Joseph Dayo Oshadogan
20 Italia C Ezio Brevi
N. Ruolo Giocatore
21 Italia D Lorenzo Stovini
22 Italia P Emanuele Belardi
23 Italia C Andrea Bernini
26 Argentina C Ricardo Verón
30 Italia P Antonio Castelli
31 Brasile C Mozart
32 Italia A Maurizio Nassi
33 Italia A Davide Dionigi [3]
Italia D Salvatore Ricca
15 Italia D Ivan Franceschini [4]
Italia D Alessandro Zoppetti [5]
Italia C Pietro Antonio Arabia
Costa d'Avorio C Serge Dié
25 Italia A Davide Possanzini [5]
Italia A Stefano Dall'Acqua [5]
7 Argentina A Gustavo Reggi [5]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2000-2001.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Calabria
1º ottobre 2000, ore 15:00
1ª giornata
Reggina 2 – 1
referto
Inter Oreste Granillo (28.000 spett.)
Arbitro Graziano Cesari (Genova)

Firenze
15 ottobre 2000, ore 15:00
2ª giornata
Fiorentina 2 – 1
referto
Reggina Artemio Franchi (27.000 spett.)
Arbitro Paolo Bertini

Reggio Calabria
22 ottobre 2000, ore 15:00
3ª giornata
Reggina 0 – 1
referto
Lecce Oreste Granillo (23.000 spett.)
Arbitro Gianluca Paparesta (Bari)

Bologna
1º novembre 2000, ore 15:00
4ª giornata
Bologna 2 – 0
referto
Reggina Renato Dall'Ara (25.000 spett.)
Arbitro Alfredo Trentalange

Reggio Calabria
5 novembre 2000, ore 15:00
5ª giornata
Reggina 0 – 2
referto
Juventus Oreste Granillo (26.000 spett.)
Arbitro Domenico Messina

Roma
12 novembre 2000, ore 15:00
6ª giornata
Roma 2 – 1
referto
Reggina Olimpico (55.000 spett.)
Arbitro Pierluigi Collina

Udine
19 novembre 2000, ore 15:00
7ª giornata
Udinese 3 – 0
referto
Reggina Friuli (20.000 spett.)
Arbitro Paolo Bertini

Reggio Calabria
26 novembre 2000
8ª giornata
Reggina 0 – 3 (a tavolino)
referto
Brescia Oreste Granillo (23.232 spett.)
Arbitro Pierluigi Collina

Roma
3 dicembre 2000
9ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Reggina Olimpico (40.000 spett.)
Arbitro Alberto Castellani

Catania
10 dicembre 2000
10ª giornata
Reggina 1 – 1
referto
Verona Cibali (c.n.) (12.000 spett.)
Arbitro Massimo De Santis

Napoli
17 dicembre 2000
11ª giornata
Napoli 6 – 2
referto
Reggina San Paolo (35.000 spett.)
Arbitro Stefano Braschi

Reggio Calabria
23 dicembre 2000
12ª giornata
Reggina 1 – 0
referto
Vicenza Oreste Granillo (23.014 spett.)
Arbitro Alfredo Trentalange

Parma
7 gennaio 2001
13ª giornata
Parma 0 – 2
referto
Reggina Ennio Tardini (16.000 spett.)
Arbitro Alberto Castellani

Reggio Calabria
14 gennaio 2001
14ª giornata
Reggina 1 – 0
referto
Atalanta Oreste Granillo (23.679 spett.)
Arbitro Pierluigi Collina

Bari
21 gennaio 2001
15ª giornata
Bari 2 – 1
referto
Reggina San Nicola (10.799 spett.)
Arbitro Fiorenzo Treossi

Reggio Calabria
28 gennaio 2001
16ª giornata
Reggina 0 – 2
referto
Perugia Oreste Granillo (12.000 spett.)
Arbitro Stefano Braschi

Milano
4 febbraio 2001
17ª giornata
Milan 1 – 0
referto
Reggina Giuseppe Meazza (55.000 spett.)
Arbitro Pierpaolo Rossi

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Milano
11 febbraio 2001
18ª giornata
Inter 1 – 1
referto
Reggina Giuseppe Meazza (52.068 spett.)
Arbitro Tarcisio Serena

Reggio Calabria
18 febbraio 2001
19ª giornata
Reggina 1 – 1
referto
Fiorentina Oreste Granillo (23.600 spett.)
Arbitro Stefano Farina

Lecce
25 febbraio 2001
20ª giornata
Lecce 2 – 1
referto
Reggina Via Del Mare (13.128 spett.)
Arbitro Gennaro Borriello

Reggio Calabria
4 marzo 2001
21ª giornata
Reggina 2 – 1
referto
Bologna Oreste Granillo (22.916 spett.)
Arbitro Daniele Tombolini

Torino
11 marzo 2001
22ª giornata
Juventus 1 – 0
referto
Reggina Comunale7 (30.000 spett.)
Arbitro Danilo Nucini

Reggio Calabria
18 marzo 2001
23ª giornata
Reggina 0 – 0
referto
Roma Oreste Granillo (25.072 spett.)
Arbitro Alfredo Trentalange

Reggio Calabria
1º aprile 2001
24ª giornata
Reggina 1 – 1
referto
Udinese Oreste Granillo (11.000 spett.)
Arbitro Domenico Messina

Brescia
8 aprile 2001
25ª giornata
Brescia 4 – 0
referto
Reggina Rigamonti (13.000 spett.)
Arbitro Graziano Cesari

Reggio Calabria
14 aprile 2001
26ª giornata
Reggina 0 – 2
referto
Lazio Oreste Granillo (23.234 spett.)
Arbitro Fiorenzo Treossi

Verona
22 aprile 2001
27ª giornata
Verona 0 – 3
referto
Reggina Marcantonio Bentegodi (14.684 spett.)
Arbitro Nicola Ayroldi

Reggio Calabria
29 aprile 2001
28ª giornata
Reggina 3 – 1
referto
Napoli Oreste Granillo (23.900 spett.)
Arbitro Domenico Messina

Vicenza
6 maggio 2001
29ª giornata
Vicenza 2 – 1
referto
Reggina Romeo Menti (14.500 spett.)
Arbitro Stefano Farina

Reggio Calabria
13 maggio 2001
30ª giornata
Reggina 2 – 0
referto
Parma Oreste Granillo (22.794 spett.)
Arbitro Cosimo Bolognino

Bergamo
20 maggio 2001
31ª giornata
Atalanta 1 – 1
referto
Reggina Atleti Azzurri D'Italia (15.000 spett.)
Arbitro Massimo De Santis

Reggio Calabria
27 maggio 2001
32ª giornata
Reggina 1 – 0
referto
Bari Oreste Granillo (23.761 spett.)
Arbitro Salvatore Racalbuto

Perugia
10 giugno 2001
33ª giornata
Perugia 1 – 1
referto
Reggina Renato Curi (11.000 spett.)
Arbitro Stefano Braschi

Reggio Calabria
17 giugno 2001
34ª giornata
Reggina 2 – 1
referto
Milan Oreste Granillo (26.000 spett.)
Arbitro Stefano Farina

Spareggio Permanenza in Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Verona
21 giugno 2001
Verona 1 – 0
referto
Reggina Marcantonio Bentegodi (20.000 spett.)
Arbitro Cesari (Genova)

Reggio Calabria
25 giugno 2001
Reggina 2 – 1
referto
Verona Oreste Granillo (26.049 spett.)
Arbitro Braschi (Prato)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
27 agosto 2000, ore 20:45
Atalanta 2 – 0
referto
Reggina Atleti Azzurri D'Italia (7.000 spett.)
Arbitro Tarcisio Serena

Reggio Calabria
6 settembre 2000, ore 20:45
Reggina 0 – 1
referto
Atalanta Oreste Granillo (15.405 spett.)
Arbitro Paparesta (Bari)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Scudetto.svg Serie A[6] Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Taibi, M. M. Taibi 34 (+2)-49 (-2)201-1--37-5020
Belardi, E. E. Belardi 1-0001-2--2-200
Castelli, A. A. Castelli 0-000----0-000
Jiránek, M. M. Jiránek 14010----14010
Mezzano, L. L. Mezzano 13 (+2)030----15030
Caneira, M. M. Caneira 2200110--23001
Morabito, G. G. Morabito 34 (+2)180----36180
Oshadogan, J. D. J. D. Oshadogan 2206020--24060
Stovini, L. L. Stovini 32 (+2)16120--36161
Ricca, S. S. Ricca 0000----0000
Franceschini, I. I. Franceschini 000020--2000
Zoppetti, A. A. Zoppetti 0000----0000
Zanchetta, A. A. Zanchetta 24 (+2)5 (+1)4020--28640
Mamede, J. J. Mamede 23 (+2)110110--261101
Cozza, F. F. Cozza 32 (+2)5 (+1)50[7]20--36650
Vargas, J. J. Vargas 26 (+2)18110--29181
Sbaglia, W. W. Sbaglia 0000----0000
Costa, P. P. Costa 22 (+2)1102---26110
Vicari, S. S. Vicari 21 (+1)01010--23010
Brevi, E. E. Brevi 29 (+1)114020--321140
Bernini, A. A. Bernini 21 (+1)25020--24250
Verón, R. R. Verón 16 (+1)000----17000
Mozart, Mozart 12120----12120
Arabia, P. A. P. A. Arabia 0000----0000
Dié, S. S. Dié 0000----0000
Bogdani, E. E. Bogdani 17 (+2)10020--21100
Marazzina, M. M. Marazzina 29 (+2)40120--33401
Nassi, M. M. Nassi 2000----2000
Dionigi, D. D. Dionigi 21 (+2)610----23610
Possanzini, D. D. Possanzini 101[8]0020--12100
Dall'Acqua, S. S. Dall'Acqua 0000----0000
Reggi, G. G. Reggi 2000----2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Retrocessa dopo spareggio contro il Verona.
  2. ^ Reggina » Rosa 2000/2001 Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive. su calcio.com.
  3. ^ a b Acquistato nel corso del calciomercato di gennaio.
  4. ^ a b Ceduto a ottobre.
  5. ^ a b c d Ceduto nel corso del calciomercato di gennaio.
  6. ^ Statistiche in Serie A 2000-01 su transfermarkt.it.
  7. ^ +1 doppio giallo
  8. ^ E un assist.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio