Reggina Calcio 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Questa pagina raccoglie tutte le informazioni sulla Reggina nella stagione 2001-2002

Appena retrocessa dopo un biennio nella massima serie, la società mantiene l'ossatura e completa la rosa con calciatori di spessore arrivando a fine campionato al 3º posto in serie B, venendo così promossa in Serie A. Lo sponsor tecnico fu l'azienda Asics e lo sponsor di maglia la Mauro Caffè Gli abbonati furono 12.853. La media spettatori è stata di 18557.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Emanuele Belardi
12 Italia P Maurizio Franzone
16 Rep. Ceca P Martin Lejsal
33 Italia P Francesco Macrì
2 Rep. Ceca D Martin Jiránek
4 Italia D Alessandro Zoppetti
6 Italia D Giovanni Morabito
13 Cile D Jorge Vargas
14 Italia D Ivan Franceschini
15 Italia D Francesco Baldini
24 Italia D Antonio Giosa
Italia D Giancarlo Cinetto[1]
Francia D Arnauld Mercier
5 Argentina C Ricardo Matias Verón
7 Italia C Salvatore Vicari
N. Ruolo Giocatore
8 Portogallo C José Mamede
10 Italia C Francesco Cozza (capitano)
11 Honduras C Julio César de León
16 Argentina C Damián Ariel Álvarez[2]
22 Brasile C Mozart
26 Italia C Salvatore Ricca
Italia C Pietro Antonio Arabia
20 Italia C Stefano Casale
9 Italia A Gianluca Savoldi
17 Italia A Mario La Canna
27 Albania A Erjon Bogdani
28 Italia A Gianluca Macrì
50 Italia A Davide Dionigi
Argentina A Gustavo Reggi[2]
Italia C Joseph Dayo Oshadogan[2]
Tecnico
Italia Franco Colomba

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Marcatori
15 reti (1 rig.) Italia Gianluca Savoldi
11 reti (1 rig.) Italia Davide Dionigi
7 reti Albania Erjon Bogdani
6 reti (3 rig.) ItaliaFrancesco Cozza
3 reti Rep. Ceca Martin Jiránek
2 reti Brasile Mozart
2 reti Honduras Julio Cesar Leon
1 rete Italia Stefano Casale
1 rete Italia Salvatore Vicari
1 rete Italia Ivan Franceschini
Totale: 49 reti più un'autorete


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2001-2002.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
26 agosto 2001
1ª giornata
Ancona1 – 0RegginaDel Conero (6.000 spett.)

Reggio Calabria
2 settembre 2001
2ª giornata
Reggina4 – 1ComoOreste Granillo (14.500 spett.)

Reggio Calabria
10 settembre 2001
3ª giornata
Reggina2 – 0SampdoriaOreste Granillo (18.000 spett.)

Padova
17 settembre 2001
4ª giornata
Cittadella0 – 2RegginaEuganeo (2.000 spett.)

Reggio Calabria
23 settembre 2001
5ª giornata
Reggina0 – 0BariOreste Granillo (18.000 spett.)

Cosenza
30 settembre 2001
6ª giornata
Cosenza0 – 1RegginaSan Vito (10.000 spett.)

Reggio Calabria
7 ottobre 2001
7ª giornata
Reggina1 – 1PalermoOreste Granillo (18.000 spett.)

Pistoia
19 dicembre 2001
8ª giornata
Pistoiese1 – 2RegginaMarcello Melani (2.900 spett.)

Reggio Calabria
14 ottobre 2001
9ª giornata
Reggina1 – 0EmpoliOreste Granillo (18.500 spett.)

Cagliari
26 ottobre 2001
10ª giornata
Cagliari0 – 0RegginaSant'Elia (12.000 spett.)

Crotone
4 novembre 2001
11ª giornata
Crotone1 – 2RegginaEzio Scida (6.500 spett.)

Reggio Calabria
21 novembre 2001
12ª giornata
Reggina0 – 0MessinaOreste Granillo (20.000 spett.)

Modena
18 novembre 2001
13ª giornata
Modena3 – 1RegginaAlberto Braglia (7.000 spett.)

Reggio Calabria
25 novembre 2001
14ª giornata
Reggina3 – 1NapoliOreste Granillo (19.000 spett.)

Siena
2 dicembre 2001
15ª giornata
Siena2 – 2RegginaArtemio Franchi (3.000 spett.)

Reggio Calabria
7 dicembre 2001
16ª giornata
Reggina2 – 2SalernitanaOreste Granillo (17.000 spett.)

Vicenza
16 dicembre 2001
17ª giornata
Vicenza1 – 2RegginaRomeo Menti (8.000 spett.)

Reggio Calabria
23 dicembre 2001
18ª giornata
Reggina2 – 0TernanaOreste Granillo (17.000 spett.)

Genova
6 gennaio 2002
19ª giornata
Genoa1 – 1RegginaLuigi Ferraris (19.000 spett.)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Calabria
13 gennaio 2002
20ª giornata
Reggina1 – 0AnconaOreste Granillo (18.000 spett.)

Como
20 gennaio 2002
21ª giornata
Como1 – 2RegginaGiuseppe Sinigaglia (6.500 spett.)

Genova
4 febbraio 2002
22ª giornata
Sampdoria0 – 0RegginaLuigi Ferraris (16.000 spett.)

Reggio Calabria
10 febbraio 2002
23ª giornata
Reggina1 – 0CittadellaOreste Granillo (17.000 spett.)

Bari
17 febbraio 2002
24ª giornata
Bari2 – 1RegginaSan Nicola (12.000 spett.)

Reggio Calabria
22 febbraio 2002
25ª giornata
Reggina1 – 0CosenzaOreste Granillo (17.000 spett.)

Palermo
3 marzo 2002
26ª giornata
Palermo4 – 2RegginaLa Favorita (18.000 spett.)

Reggio Calabria
10 marzo 2002
27ª giornata
Reggina3 – 2PistoieseOreste Granillo (14.000 spett.)

Empoli
17 marzo 2002
28ª giornata
Empoli2 – 1RegginaCarlo Castellani (7.500 spett.)

Reggio Calabria
30 marzo 2002
29ª giornata
Reggina0 – 0CagliariOreste Granillo (16.000 spett.)

Reggio Calabria
7 aprile 2002
30ª giornata
Reggina2 – 0CrotoneOreste Granillo (20.000 spett.)

Messina
14 aprile 2002
31ª giornata
Messina1 – 0RegginaGiovanni Celeste (10.000 spett.)

Reggio Calabria
19 aprile 2002
32ª giornata
Reggina0 – 1ModenaOreste Granillo (15.000 spett.)

Napoli
28 aprile 2002
33ª giornata
Napoli1 – 1RegginaSan Paolo (35.000 spett.)

Reggio Calabria
5 maggio 2002
34ª giornata
Reggina1 – 0SienaOreste Granillo (16.500 spett.)

Salerno
12 maggio 2002
35ª giornata
Salernitana1 – 2RegginaArechi (15.000 spett.)

Reggio Calabria
19 maggio 2002
36ª giornata
Reggina2 – 0VicenzaOreste Granillo (23.000 spett.)

Terni
26 maggio 2002
37ª giornata
Ternana1 – 0RegginaLibero Liberati (11.000 spett.)

Reggio Calabria
2 giugno 2002
38ª giornata
Reggina2 – 2GenoaOreste Granillo (25.000 spett.)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2001-2002.
Reggio Calabria
12 agosto 2001, ore 19:45
1ª giornata
Reggina2 – 1CagliariOreste Granillo (8.500 spett.)

Lumezzane
19 agosto 2001, ore 19:30
2ª giornata
Lumezzane1 – 1RegginaTullio Saleri (1.200 spett.)

Modena
29 agosto 2001
3ª giornata
Modena3 – 0RegginaAlberto Braglia (3.000 spett.)

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Belardi, E. E. Belardi 0-0-00-0000-000
Franzone, M. M. Franzone 0-0-00-0000-000
Jiranek, M. M. Jiranek 0-0-00-0000-000
Baldini, F. F. Baldini 0-0-00-0000-000
Morabito, G. G. Morabito 0-0-00-0000-000
Vargas, J. J. Vargas 0-0-00-0000-000
Vicari, S. S. Vicari 0-0-00-0000-000
Bogdani, E. E. Bogdani 0-0-00-0000-000
Cozza, F. F. Cozza 0-0-00-0000-000
Dionigi, D. D. Dionigi 0-0-00-0000-000
Savoldi, G. G. Savoldi 0-0-00-0000-000
Franceschini, I. I. Franceschini 00-000000000
Casale, S. S. Casale 0-0-00-0000-000
Mamede, J. J. Mamede 0-0-00-0000-000
Leon, J. J. Leon 0-0-00-0000-000
Mozart, S. S. Mozart 0-0-00-0000-000
Veron, R. R. Veron 0-0-00-0000-000
La Canna, M. M. La Canna 0-0-00-0000-000
Zoppetti, A. A. Zoppetti 0-0-00-0000-000
Macrì, G. G. Macrì 0-0-00-0000-000
Reggi, G. G. Reggi 0-0-00-0000-000
Álvarez, D. D. Álvarez 0-0-00-0000-000
Maffucci, R. R. Maffucci 0-0-00-0000-000
Arabia, P. P. Arabia 0-0-00-0000-000
Ricca, S. S. Ricca 0-0-00-0000-000
Giosa, A. A. Giosa 0-0-00-0000-000

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Serie B: 3º posto con 68 punti (19 vittorie, 11 pareggi, 8 sconfitte; 50 gol fatti, 33 gol subiti). Promossa in Serie A.
  • Coppa Italia: eliminata nella fase a gironi (Girone 4).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acquistato nel calciomercato di gennaio.
  2. ^ a b c Ceduto nel calciomercato di gennaio
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio