Fausto Rossini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fausto Rossini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 186 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Trevigliese Trevigliese
Carriera
Giovanili
1993-1997 Atalanta Atalanta
Squadre di club1
1996-1997 Atalanta Atalanta 1 (0)
1997 Nizza Nizza 0 (0)
1997-2003 Atalanta Atalanta 105 (17)
2003-2004 Bologna 13 (1)
2004-2005 Sampdoria 31 (2)
2005-2006 Udinese Udinese 14 (0)
2006-2007 Catania Catania 17 (2)
2007-2009 Livorno Livorno 43 (10)
2010 Bellinzona Bellinzona 7 (0)
2010-2011 Como Como 21 (7)
Nazionale
1993
1998
Italia Italia U-16
Italia Italia U-21
1 (0)
2 (1)
Carriera da allenatore
2012-2013 Trevigliese Trevigliese Allievi
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Fausto Rossini (Grosseto, 2 marzo 1978) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Margine Coperta e nelle giovanili dell'Atalanta, ha esordito in Serie A con i bergamaschi il 15 maggio 1997 in Atalanta-Roma 0-4. Nel 1997 è passato in prestito al Nizza in Ligue 2, ma dopo pochi mesi è ritornato all'Atalanta dove in 6 stagioni (4 in Serie A e 2 in Serie B) ha disputato 105 partite in campionato segnando 17 gol, il primo dei quali il 22 febbraio 1998 allo Stadio Rigamonti contro il Brescia. Da ricordare la tripletta a Milano contro il Milan il giorno del suo venticinquesimo compleanno, cioè il 2 marzo 2003, che valse per il momentaneo 3-0 a favore della squadra neroazzurra.

Nel 2003 si è trasferito al Bologna, che l'anno seguente lo ha ceduto in prestito alla Sampdoria. Nel 2005 è passato all'Udinese e nel 2006 al Catania, contribuendo alla salvezza della squadra siciliana con un gol nella decisiva sfida contro il Chievo, giocata in campo neutro a Bologna.[1]

Dal 2007 al 2009 ha giocato con il Livorno con cui nel 2008-2009 ha segnato 7 gol in Serie B, record personale sotto il profilo realizzativo in campionato, che però non gli sono valsi il rinnovo del contratto con la società toscana.[2]

Dopo 6 mesi da svincolato, alla fine della sessione di mercato invernale del 2010 è stato tesserato dalla squadra svizzera del Bellinzona.[3] Con la squadra ticinese ha disputato 7 partite (di cui 3 da titolare) prima di un infortunio al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco fino al termine della stagione.[4]

Nel luglio 2010 è stato in prova al Como,[5][6] squadra da cui è stato poi ingaggiato a fine agosto.[7] Il 4 gennaio 2011 ha rescisso il contratto con i lariani[8] dopo cinque mesi[9] nei quali ha totalizzato 21 presenze e 7 gol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 3 presenze con le Nazionali giovanili italiane: una nel 1993 con l'Under-16 e 2 presenze con un gol nel 1998 con la Nazionale Under-21.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2012 si ritira dal calcio giocato a causa di un infortunio al ginocchio e diventa allenatore degli Allievi regionali della Trevigliese .[10] A fine stagione lascia la squadra ed inizia a lavorare nell'azienda della moglie, nel settore dei cosmetici[11].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Trofeo Dossena: 1

Atalanta: 1997

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catania, prova d'orgoglio, il Chievo saluta la serie A, la Repubblica, 27-05-2007. URL consultato il 20-07-2010.
  2. ^ Diego Anelli, Fausto Rossini: "Tornerei di corsa alla Samp. L'estate scorsa ho dato la mia disponibilità alla società", tuttomercatoweb.com, 15-12-2009. URL consultato il 20-07-2010.
  3. ^ 02.02.2010 :: Diarra - Djuric - Rossini, acbellinzona.ch, 02-02-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  4. ^ Il Como da oggi in ritiro con la sorpresa Rossini, La Provincia, 16-07-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  5. ^ Francesco Moscatelli, Como, a Sondalo anche Fausto Rossini, tuttolegapro.com, 16-07-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  6. ^ Como, la lista dei 22: c'è anche Fausto Rossini, lariosport.it, 16-07-2010. URL consultato il 20-07-2010.
  7. ^ Ufficiali Rossini e Filipe, Calcio Como 1907, 31-08-2010. URL consultato il 01-09-2010.
  8. ^ Preparazione per domenica, calciocomo1907.it, 04-01-2011. URL consultato l'08-01-2011.
  9. ^ Como, rescissione per Rossini, tuttomercatoweb.com, 05-01-2011. URL consultato il 05-01-2011.
  10. ^ Serie A - Fausto Rossini: la mia nuova carriera riparte dai ragazzini Udineseblog.it
  11. ^ La nuova vita di Fausto Rossini, dal pallone agli smalti… Catania46.net

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]