Franco Gagliardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franco Gagliardi
Nome Francesco Gagliardi
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Squadre di club1
198?-198? Azzurro.png Cassano
1987-1988 Virtus Francavilla
1988-1989 Matera
1990-1991 Kroton
1994-1995 Fasano
1995-1996 Reggina Giovanili
1996 Reggina
1997 Castrovillari
1998 Catania
2005 Catanzaro Vice
2007-2008 Cisco Roma
2014 Reggina
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2014

Francesco Gagliardi, meglio noto come Franco (Casole Bruzio, 2 aprile 1947[1]), è un allenatore di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli esordi nei primi anni ottanta con il Cassano allo Jonio[2], ha allenato nel campionato Interregionale il Francavilla Fontana con cui ha ottenuto il secondo posto nella stagione 1987-1988[3].

Nel Campionato Interregionale 1988-1989 ha guidato il Pro Matera, terminando la stagione al secondo posto[4]. In seguito nella stagione 1990-1991 è stato allenatore del Kroton nel campionato di Serie C2[5], conclusosi con la retrocessione dei calabresi.

Successivamente ha allenato la Reggina in Serie B al termine della stagione 1995-1996: è infatti subentrato all'esonerato Giuliano Zoratti, a 9 giornate dal termine del campionato. Grazie a una striscia di quattro vittorie nelle ultime quattro giornate, ottiene la salvezza con la squadra calabrese[6].

Pur non venendo riconfermato come allenatore, è rimasto tesserato per la Reggina in qualità di osservatore[7], fatta eccezione per alcune stagioni.

Nella stagione 1996-1997 subentra a stagione in corso a Leonardo Bitetto sulla panchina dei calabresi del Castrovillari, nel campionato di Serie C2, che conclude al nono posto in classifica.

Nel 1998 è subentrato a Giovanni Mei sulla panchina del Catania, in Serie C2 1997-1998. Nel 2005 è stato il vice di Sergio Buso al Catanzaro in Serie B[8]. Nelle ultime 3 partite della stagione 2006-2007 e nella stagione 2007-2008 ha allenato la Cisco Roma in Serie C2, venendo esonerato nel febbraio 2008[9].

Rientrato alla Reggina come coordinatore dello staff degli osservatori[10], è stato nominato allenatore della squadra insieme a Diego Zanin nel gennaio 2014, al posto dell'esonerato Gianluca Atzori[11].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gagliardi Francesco, Calciatori.com. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  2. ^ Cassano piange la scomparsa di Lione, Lauropoli.it. URL consultato il 16 dicembre 2014.
  3. ^ L'intervista della settimana, Materacalciostory.it. URL consultato il 16 dicembre 2014.
  4. ^ 1988-89 - Pro Matera Sport, Materacalciostory.it. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  5. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1991, p. 361.
  6. ^ Reggina, Gagliardi: Con me solo chi crede nella salvezza, in Legaserieb.it, 8 gennaio 2014. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  7. ^ Gagliardi in conferenza stampa live, in Tuttoreggina.com, 31 gennaio 2014. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  8. ^ Ivan Montesano, Guerini a Catanzaro tra antichi ricordi e voglia di serenità, in La Gazzetta dello Sport, 1º novembre 2005. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  9. ^ Calcio, C2: Cisco Roma esonera Gagliardi, squadra a Lopez, in Repubblica.it, 28 febbraio 2008. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  10. ^ Anteprima Reggina: Gagliardi verso il rinnovo Reggionelpallone.it
  11. ^ Atzori, due esoneri in sei mesi. La Reggina affidata al duo Gagliardi-Zanin, in Stampa.it, 7 gennaio 2014. URL consultato il 31 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]