Serie C2 1990-1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C2 1990-1991
Competizione Serie C2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 13ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 16 settembre 1990
al 30 giugno 1991
Luogo Italia Italia
Partecipanti 72
Formula 4 gironi all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Alessandria (1º titolo)
Palazzolo (1º titolo)
Chieti (1º titolo)
Ischia Isolaverde (1º titolo)
Promozioni Alessandria
Massese
Palazzolo
SPAL
Chieti
Sambenedettese
Ischia Isolaverde
Acireale
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Cecina
Montevarchi
Derthona
Sarzanese
Oltrepò
Pievigina
Cittadella
Saronno
Treviso
Altamura
Jesi
Fasano
Riccione
Martina
Kroton
Enna
Celano
Ostia Mare
Statistiche
Incontri disputati 1235
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1989-1990 1991-1992 Right arrow.svg

La Serie C2 1990-1991 è stata la 13ª edizione del Serie C2, quarto torneo professionistico del campionato italiano di calcio. La stagione è iniziata il 16 settembre 1990 ed è terminata il 30 giugno 1991.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1990-1991 è l'ultima con 72 squadre partecipanti e 4 gironi. In tale annata viene attuata la riforma della Serie C2: l'obiettivo fu quello di eliminare un girone, portando i raggruppamenti da 4 a 3. Le retrocessioni passarono da 12 a 18, quattro per ogni girone più due altre squadre perdenti il girone di qualificazione tra le quint'ultime classificate. Spareggi che risultarono inutili per determinare le retrocessioni in quanto le squadre perdenti vennero successivamente ripescate a completamento dell'organico.

Mappa di localizzazione: Italia
│Derthona     

Derthona     
            ┌Montevarchi
            ┌Montevarchi
│           Poggibonsi

           Poggibonsi
Pontedera─────────
Pontedera─────────
           └Cittadella
           └Cittadella
│     Fiorenzuola

     Fiorenzuola
     Lecco│
     Lecco
            └Palazzolo
            └Palazzolo
Pergocrema─────────
Pergocrema─────────
Saronno         │
Saronno         
─────────Suzzara
─────────Suzzara
           ┌Virescit BG
           ┌Virescit BG
            ┌Bisceglie
            ┌Bisceglie
───────Lanciano
───────Lanciano
            └Martina
            └Martina
            ┌Riccione
            ┌Riccione
Castel di Sangro────────────
Castel di Sangro────────────
           └Pro Cavese
           └Pro Cavese
            ┌Sangiuseppese
            ┌Sangiuseppese
Roma
Roma
Squadre di Roma
Yellow pog.svg Astrea
Yellow pog.svg Lodigiani
Yellow pog.svg Ostia Mare a Ostia
Ubicazione delle squadre della Serie C2 1990-1991
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B; Blue pog.svg Girone C; Yellow pog.svg Girone D;

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti squadre non si iscrivono al campionato:

Il Brindisi, appeno retrocesso dalla Serie C1, fallisce finanziariamente e non si iscrive al campionato.
La Pro Vercelli non si iscrive al campionato, ripartendo dalla Promozione.
La La Palma non si iscrive al campionato, ripartendo dalla Terza Categoria.
Il Frosinone, durante l'estate, viene radiata per fallimento societario e riparte dal Campionato Interregionale con la denominazione Frosinone Calcio S.r.l..

Al posto di queste squadre, e dell'Imola, vengono ripescate il Novara, il Bisceglie, il Martina dalla C2 della stagione precedente, e il Lecco e Molfetta dal Campionato Interregionale

L'Associazione Calcio Palazzolo-Telgate cambia denominazione in Associazione Calcio Palazzolo.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 16° in Serie C1/A, retrocesso
Cecina dettagli Cecina (LI) Stadio Loris Rossetti 12° in Serie C2/A
Cuneo dettagli Cuneo Stadio Fratelli Paschiero 8° in Serie C2/A
Derthona dettagli Tortona (AL) Stadio Fausto Coppi 18° in Serie C1/A, retrocesso
Gubbio dettagli Gubbio (PG) Stadio San Biagio 5° in Serie C2/C
Livorno dettagli Livorno Stadio Armando Picchi 10° in Serie C2/A
Massese dettagli Massa Stadio degli Oliveti 4° in Serie C2/A
Ponsacco dettagli Ponsacco (PI) Stadio Comunale 7° in Serie C2/A
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 17° in Serie C1/A, retrocesso
Novara dettagli Novara Stadio Comunale di Viale Kennedy 16° in Serie C2/A, ripescato
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 10° in Serie C2/A
Oltrepò dettagli Stradella (PV) Stadio Comunale 10° in Serie C2/A
Poggibonsi dettagli Poggibonsi (SI) Stadio Stefano Lotti 6° in Serie C2/A
Pontedera dettagli Pontedera (PI) Stadio Comunale 15° in Serie C2/A
Prato dettagli Prato (FI) Stadio Lungobisenzio 15° in Serie C1/A, retrocesso
Sarzanese dettagli Sarzana (SP) Campo Sportivo Berghini 5° in Serie C2/A
Tempio dettagli Tempio Pausania (SS) Stadio Nino Manconi 9° in Serie C2/A
Viareggio dettagli Viareggio (LU) Stadio Torquato Bresciani 1° nel Campionato interregionale/E, promosso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Giuseppe Sabadini Novara Italia Enrico Nicolini
Cecina Italia Andrea Prunecchi (1ª-26ª)
Italia Marco Taffi (27ª-34ª e spareggi)
Olbia Italia Sergio Bagatti
Cuneo Italia Lorenzo Barlassina Oltrepò Italia Sergio Caligaris (1ª-15ª)
Italia Franco Rondanini (16ª-23ª)
Italia Paolo Gatti (24ª-27ª)
Italia Sergio Caligaris (28ª-34ª)
Derthona Italia Angelo Domenghini (1ª-11ª)
Italia Natalino Fossati (12ª-34ª)
Poggibonsi Italia Uliano Vettori
Gubbio Italia Francesco Giorgini Pontedera Italia Franco Melani
Livorno Italia Renzo Melani (1ª-22ª)
Italia Michele Vitulano (23ª-34ª)
Prato Italia Luigi Mascalaito
Massese Italia Giuliano Zoratti Sarzanese Italia Massimo Morgia
Mobilieri Ponsacco Italia Andrea Del Monte (1ª-?ª)
Italia Vasco Tagliavini (?ª-?ª)
Italia Andrea Del Monte (?ª-34ª)
Tempio Italia Giorgio Canali
Montevarchi Italia Alberto Lazzerini (1ª-24ª)
Italia Costanzo Balleri (25ª-34ª e spareggio)
Viareggio Italia Enzo Riccomini

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Alessandria 45 34 15 15 4 31 14 +17
1uparrow green.svg 2. Massese 44 34 12 20 2 31 18 +13
3. Viareggio 43 34 13 17 4 40 19 +21
4. Livorno 38 34 10 18 6 31 23 +8
5. Gubbio 36 34 12 12 10 27 25 +2
6. Novara 35 34 10 15 9 29 26 +3
7. Cuneo 35 34 12 11 11 32 30 +2
8. Poggibonsi 35 34 13 9 12 33 33 0
9. Olbia 33 34 4 25 5 13 15 -2
10. Pontedera 32 34 5 22 7 21 20 +1
11. Prato 32 34 9 14 11 24 27 -3
12. Ponsacco 32 34 7 18 9 21 30 -9
13. Tempio[1] 31 34 7 17 10 32 33 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Cecina 31 34 8 15 11 24 35 -11
1downarrow red.svg 15. Montevarchi 31 34 6 19 9 20 21 -1
1downarrow red.svg 16. Derthona 30 34 8 14 12 26 32 -6
1downarrow red.svg 17. Sarzanese 29 34 7 15 12 28 36 -8
1downarrow red.svg 18. Oltrepò 20 34 4 12 18 17 43 -26

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1991-1992.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ai play-out intergirone.
      Retrocessa in Campionato Interregionale 1991-1992.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio valevano gli scontri diretti. In caso di pari merito in zona promozione e/o retrocessione si doveva giocare una gara di spareggio.
Le quintultime classificate disputarono un spareggio intergirone per decretare due squadre da retrocedere.

Note:

Il Cecina e il Montevarchi vengono poi ripescati in Serie C2 1991-1992 a completamento di organici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Cec Cun Der Gub Liv Mas MPo Mon Nov Olb Olt Pog Pon Pra Sar Tem Via
Alessandria –––– 2-0 2-0 1-0 1-1 1-0 2-1 2-0 0-0 1-0 0-0 0-0 2-1 1-3 3-0 2-0 0-0 0-0
Cecina 0-1 –––– 2-0 1-1 1-0 0-1 0-0 1-2 2-1 0-0 2-1 0-0 1-1 0-0 0-3 1-1 0-0 2-1
Cuneo 0-0 0-0 –––– 2-1 2-1 2-2 0-1 3-1 2-1 0-0 1-0 2-1 2-0 1-0 2-2 0-0 1-0 0-0
Derthona 0-0 0-0 2-0 –––– 0-1 2-2 0-0 1-0 2-1 1-1 0-0 1-0 3-1 0-0 1-0 3-3 1-0 0-0
Gubbio 1-0 1-2 1-0 1-0 –––– 1-0 0-0 1-1 1-1 0-0 1-0 2-0 0-1 0-0 2-0 4-1 1-0 2-0
Livorno 0-0 3-0 2-1 2-0 0-0 –––– 1-1 2-0 1-0 1-1 1-1 4-1 1-1 1-0 1-0 1-1 1-1 0-0
Massese 1-0 2-0 0-0 3-0 1-1 0-0 –––– 0-0 1-0 0-0 1-1 2-2 1-0 0-0 2-0 2-1 2-1 2-2
Mobilieri Ponsacco 1-3 0-1 1-0 2-0 1-1 1-0 1-1 –––– 0-0 2-1 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 1-1 0-0
Montevarchi 1-2 1-1 2-1 0-0 2-0 0-0 0-1 0-0 –––– 1-1 1-0 2-0 0-1 0-0 2-1 0-0 1-1 1-1
Novara 0-1 1-1 1-0 2-1 3-0 3-1 1-1 0-0 0-0 –––– 2-0 1-0 1-2 1-0 2-0 2-0 1-3 0-2
Olbia 1-1 0-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 –––– 0-0 1-0 1-0 0-0 1-1 2-2 1-0
Oltrepò 0-2 2-0 0-2 1-0 0-1 1-1 3-1 0-1 0-1 0-0 0-0 –––– 1-2 0-0 1-0 1-1 0-2 0-5
Poggibonsi 2-0 0-1 1-4 1-0 3-2 0-0 1-1 1-1 0-0 1-0 0-1 3-0 –––– 1-1 1-0 2-0 1-0 2-0
Pontedera 0-0 1-1 1-1 1-1 0-0 0-0 0-0 2-0 1-1 0-2 0-0 2-0 2-0 –––– 1-1 1-0 1-1 1-1
Prato 0-0 2-1 0-1 1-0 0-0 1-0 0-0 1-1 0-0 3-0 0-0 1-0 3-2 1-0 –––– 0-0 3-1 1-1
Sarzanese 0-0 1-1 3-1 1-0 2-0 0-2 0-1 4-1 0-0 1-1 0-0 1-1 1-0 2-1 0-0 –––– 3-1 0-1
Tempio 1-1 3-1 1-0 1-2 1-0 0-0 0-1 2-0 0-0 1-1 0-0 2-2 1-1 2-2 0-0 2-0 –––– 1-1
Viareggio 0-0 3-1 1-1 2-2 2-0 3-0 1-1 1-1 1-0 2-0 0-0 1-0 2-0 0-0 2-0 2-0 2-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
16 set. 1-1 Cecina-Poggibonsi 1-0 3 feb.
2-1 Cuneo-Montevarchi 1-2
2-2 Derthona-Livorno 0-2
0-0 Gubbio-Massese 1-1
1-1 Mobilieri Ponsacco-Tempio 0-2
1-0 Novara-Pontedera 2-0
0-0 Olbia-Prato 0-0
0-0 Sarzanese-Alessandria 0-2
1-0 Viareggio-Oltrepò 5-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
23 set. 2-0 Alessandria-Cecina 1-0 10 feb.
0-0 Livorno-Viareggio 0-3
0-0 Massese-Novara 1-1
1-0 Montevarchi-Olbia 0-0
1-0 Oltrepò-Derthona 0-1
1-4 Poggibonsi-Cuneo 0-2
2-0 Pontedera-Mobilieri Ponsacco 0-0
0-0 Prato-Gubbio 0-2
2-0 Tempio-Sarzanese 1-3


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
30 set. 0-0 Derthona-Cecina 1-1 17 feb.
1-0 Gubbio-Tempio 0-1
0-0 Livorno-Alessandria 0-1
1-0 Mobilieri Ponsacco-Cuneo 1-3
2-0 Novara-Prato 0-3
1-0 Olbia-Poggibonsi 1-0
3-1 Oltrepò-Massese 2-2
2-1 Sarzanese-Pontedera 0-1
1-0 Viareggio-Montevarchi 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
7 ott. 1-0 Alessandria-Derthona 0-0 24 feb.
1-0 Cecina-Gubbio 2-1
0-0 Cuneo-Viareggio 1-1
2-1 Massese-Sarzanese 1-0
0-0 Montevarchi-Livorno 0-1
1-1 Poggibonsi-Mobilieri Ponsacco 0-0
0-0 Pontedera-Olbia 0-1
1-0 Prato-Oltrepò 0-1
1-1 Tempio-Novara 3-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
14 ott. 2-1 Derthona-Montevarchi 0-0 3 mar.
1-1 Livorno-Poggibonsi 0-0
0-0 Massese-Pontedera 0-0
0-0 Mobilieri Ponsacco-Viareggio 1-1
3-0 Novara-Gubbio 0-0
0-0 Olbia-Cuneo 0-1
0-2 Oltrepò-Tempio 2-2
0-0 Prato-Alessandria 0-3
1-1 Sarzanese-Cecina 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
21 ott. 1-3 Alessandria-Pontedera 0-0 17 mar.
0-1 Cecina-Livorno 0-3
0-0 Cuneo-Novara 0-1
2-0 Gubbio-Oltrepò 1-0
2-0 Mobilieri Ponsacco-Derthona 0-1
2-1 Montevarchi-Prato 0-0
2-0 Poggibonsi-Sarzanese 0-1
0-1 Tempio-Massese 1-2
0-0 Viareggio-Olbia 0-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
4 nov. 2-0 Derthona-Cuneo 1-2 24 mar.
1-1 Gubbio-Mobilieri Ponsacco 1-1
1-0 Massese-Poggibonsi 1-1
1-1 Novara-Cecina 0-0
0-0 Olbia-Livorno 1-1
0-2 Oltrepò-Alessandria 0-0
1-1 Pontedera-Viareggio 0-0
3-1 Prato-Tempio 0-0
0-0 Sarzanese-Montevarchi 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
11 nov. 0-0 Cecina-Massese 0-2 30 mar.
0-0 Cuneo-Alessandria 0-2
0-1 Derthona-Gubbio 0-1
1-0 Livorno-Pontedera 0-0
1-0 Mobilieri Ponsacco-Sarzanese 1-4
1-1 Montevarchi-Novara 0-0
3-0 Poggibonsi-Oltrepò 2-1
0-0 Tempio-Olbia 2-2
2-0 Viareggio-Prato 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
18 nov. 0-0 Alessandria-Olbia 1-1 7 apr.
1-0 Gubbio-Cuneo 1-2
0-0 Massese-Mobilieri Ponsacco 1-1
0-2 Novara-Viareggio 0-2
2-0 Oltrepò-Cecina 0-0
1-1 Pontedera-Montevarchi 0-0
1-0 Prato-Derthona 0-1
0-2 Sarzanese-Livorno 1-1
1-1 Tempio-Poggibonsi 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
25 nov. 0-0 Cecina-Tempio 1-3 14 apr.
1-0 Cuneo-Pontedera 1-1
1-1 Derthona-Novara 1-2
0-0 Livorno-Gubbio 0-1
0-0 Mobilieri Ponsacco-Oltrepò 1-0
1-2 Montevarchi-Alessandria 0-0
0-0 Olbia-Massese 1-1
1-0 Poggibonsi-Prato 2-3
2-0 Viareggio-Sarzanese 1-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
2 dic. 0-0 Alessandria-Viareggio 0-0 28 apr.
1-0 Gubbio-Olbia 0-0
0-0 Massese-Cuneo 1-0
0-0 Novara-Mobilieri Ponsacco 1-2
1-1 Oltrepò-Livorno 1-4
2-0 Pontedera-Poggibonsi 1-1
2-1 Prato-Cecina 3-0
1-0 Sarzanese-Derthona 3-3
0-0 Tempio-Montevarchi 1-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
9 dic. 0-0 Cuneo-Sarzanese 1-3 5 mag.
0-0 Derthona-Massese 0-3
0-0 Gubbio-Pontedera 0-0
1-1 Livorno-Tempio 0-0
0-0 Mobilieri Ponsacco-Prato 1-1
2-0 Montevarchi-Oltrepò 1-0
0-0 Olbia-Novara 0-2
2-0 Poggibonsi-Alessandria 1-2
3-1 Viareggio-Cecina 1-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
16 dic. 1-1 Alessandria-Gubbio 0-1 12 mag.
1-2 Cecina-Mobilieri Ponsacco 1-0
1-0 Massese-Montevarchi 1-0
0-0 Oltrepò-Novara 0-1
2-0 Poggibonsi-Viareggio 0-2
1-1 Pontedera-Derthona 0-0
1-0 Prato-Livorno 0-1
0-0 Sarzanese-Olbia 1-1
1-0 Tempio-Cuneo 0-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 dic. 0-0 Cecina-Pontedera 1-1 19 mag.
2-2 Cuneo-Livorno 1-2
1-0 Derthona-Tempio 2-1
2-0 Gubbio-Viareggio 0-2
2-0 Massese-Prato 0-0
1-3 Mobilieri Ponsacco-Alessandria 0-2
0-1 Montevarchi-Poggibonsi 0-0
2-0 Novara-Sarzanese 1-1
0-0 Olbia-Oltrepò 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
6 gen. 0-0 Alessandria-Tempio 1-1 26 mag.
0-0 Cuneo-Cecina 0-2
2-0 Livorno-Mobilieri Ponsacco 0-1
2-0 Montevarchi-Gubbio 1-1
1-1 Olbia-Derthona 0-0
1-0 Poggibonsi-Novara 2-1
2-0 Pontedera-Oltrepò 0-0
0-0 Sarzanese-Prato 0-0
1-1 Viareggio-Massese 2-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
13 gen. 2-1 Cecina-Montevarchi 1-1 2 giu.
0-0 Derthona-Viareggio 2-2
0-1 Gubbio-Poggibonsi 2-3
0-0 Massese-Livorno 1-1
1-1 Mobilieri Ponsacco-Olbia 0-0
0-1 Novara-Alessandria 0-1
1-1 Oltrepò-Sarzanese 1-1
0-1 Prato-Cuneo 2-2
2-2 Tempio-Pontedera 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
20 gen. 2-1 Alessandria-Massese 0-1 9 giu.
2-1 Cuneo-Oltrepò 2-0
1-1 Livorno-Novara 1-3
0-0 Montevarchi-Mobilieri Ponsacco 0-0
0-0 Olbia-Cecina 1-2
1-0 Poggibonsi-Derthona 1-3
1-1 Pontedera-Prato 0-1
2-0 Sarzanese-Gubbio 1-4
2-0 Viareggio-Tempio 1-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio per il 13º posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Cecina 2-0 Montevarchi Empoli, 20 giugno 1991

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Centese dettagli Cento (FE) Stadio Loris Bulgarelli 4° in Serie C2/B
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Piercesare Tombolato 14° in Serie C2/B
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Stadio Comunale 1° nel Campionato interregionale/A, promosso
Lecco dettagli Lecco (CO) Stadio Rigamonti 2° nel Campionato interregionale/B, ammesso
Leffe dettagli Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 1° nel Campionato interregionale/C, promosso
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio Giovanni Mari 5° in Serie C2/B
Ospitaletto dettagli Ospitaletto (BS) Stadio Comunale 12° in Serie C2/B
Palazzolo dettagli Palazzolo sull'Oglio (BS) Stadio Comunale 3° in Serie C2/B
Pergocrema dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 15° in Serie C2/A
Pievigina dettagli Pieve di Soligo (TV) Stadio Comunale 1° nel Campionato interregionale/D, promosso
Ravenna dettagli Ravenna Stadio Bruno Benelli 11° in Serie C2/B
Saronno dettagli Saronno (VA) Stadio Emilio Colombo 1° nel Campionato interregionale/B, promosso
Solbiatese dettagli Solbiate Arno (VA) Stadio Felice Chinetti 5° in Serie C2/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 10° in Serie C2/B
Suzzara dettagli Suzzara (MN) Campo Sportivo Comunale 9° in Serie C2/B
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 6° in Serie C2/B
Valdagno dettagli Valdagno (VI) Stadio dei Fiori 8° in Serie C2/B
Virescit Bergamo dettagli Bergamo (quart.Boccaleone) Stadio Atleti Azzurri d'Italia 13° in Serie C2/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Centese Italia Vinadio Galetto Pievigina Italia Dino D'Alessi
Cittadella Italia Paolo Bottacin Ravenna[2] Italia Pierluigi Busatta (1ª-22ª)
Italia Giancarlo Cadè (23ª-27ª)
Italia Pierluigi Busatta (28ª-34ª)
Fiorenzuola Italia Gianni Seghedoni Saronno Italia Antonio Sala (1ª-23ª)
Italia Giorgio Campagna (24ª-34ª)
Lecco Italia Luciano Zecchini Solbiatese Italia Franco Fontana
Leffe Italia Luigi Bresciani SPAL Italia Paolo Lombardo (1ª-18ª)
Italia Luigi Pasetti e Italia Giovan Battista Fabbri (D.T.) (19ª-34ª e spareggio)
Legnano Italia Luciano Magistrelli (1ª-17ª)
Italia Abramo Rossetti (18ª-34ª)
Suzzara Italia Claudio Coppi (1ª-6ª)
Italia Gianni Corelli (7ª-34ª)
Ospitaletto Italia Claudio Onofri Treviso Italia Alberto Cavasin (1ª-19ª)
Italia Romano Fogli (20ª-31ª)
Italia Gianni Bortoletto (32ª-34ª)
Palazzolo Italia Battista Rota Valdagno Italia Diego Martinello
Pergocrema Italia Giorgio Veneri Virescit Bergamo Italia Giancarlo Danova

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Palazzolo 45 34 16 13 5 51 32 +19
1uparrow green.svg 2. SPAL 44 34 17 10 7 44 29 +15
3. Solbiatese 44 34 17 10 7 44 28 +16
4. Ravenna 42 34 15 12 7 39 20 +19
5. Pergocrema 37 34 11 15 8 40 36 +4
6. Valdagno 36 34 13 10 11 33 31 +2
7. Legnano 35 34 12 11 11 30 27 +3
8. Fiorenzuola 34 34 7 20 7 28 23 +5
9. Centese 34 34 9 16 9 18 19 -1
10. Leffe 33 34 11 11 12 24 27 -3
11. Virescit Bergamo 32 34 8 16 10 27 29 -2
12. Suzzara 32 34 7 18 9 28 32 -4
13. Lecco 31 34 8 15 11 33 37 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Ospitaletto 31 34 8 15 11 26 32 -6
1downarrow red.svg 15. Pievigina 29 34 5 19 10 14 28 -14
1downarrow red.svg 16. Cittadella 26 34 7 12 15 24 40 -16
1downarrow red.svg 17. Saronno 24 34 3 18 13 21 37 -16
1downarrow red.svg 18. Treviso 23 34 5 13 16 23 40 -17

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1991-1992.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ai play-out intergirone.
      Retrocessa in Campionato Interregionale 1991-1992.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio valevano gli scontri diretti. In caso di pari merito in zona promozione e/o retrocessione si doveva giocare una gara di spareggio.
Le quintultime classificate disputarono un spareggio intergirone per decretare due squadre da retrocedere.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Cen Cit Fio Lec Lef Leg Osp Pal Per Pie Rav Sar Sol Spa Suz Tre Val VBe
Centese –––– 1-1 1-0 1-0 0-1 1-0 0-1 1-0 1-0 0-0 0-0 0-0 1-0 3-2 1-1 0-0 0-0 1-1
Cittadella 1-0 –––– 0-3 0-0 0-1 0-1 3-1 0-0 2-2 1-1 1-0 0-2 0-0 1-1 0-1 1-0 2-0 1-2
Fiorenzuola 1-0 1-1 –––– 0-0 1-1 0-1 0-0 2-2 1-0 2-0 0-0 2-2 0-0 1-1 1-1 1-1 0-0 0-1
Lecco 2-0 2-0 0-2 –––– 2-0 1-1 1-1 1-1 1-1 0-0 1-0 3-1 1-0 1-1 2-2 3-0 1-1 0-0
Leffe 2-1 1-2 1-0 1-0 –––– 1-1 3-0 0-1 0-0 0-0 0-3 1-1 0-2 1-1 1-0 2-1 1-1 1-0
Legnano 0-0 2-0 0-0 1-1 0-1 –––– 1-0 0-0 0-1 3-0 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 0-0 3-2 2-0
Ospitaletto 1-0 4-1 1-0 2-0 0-0 0-0 –––– 1-1 1-1 1-1 1-2 1-1 1-1 0-2 0-0 0-0 2-3 3-2
Palazzolo 1-2 3-0 2-1 4-1 0-0 2-2 1-0 –––– 3-1 2-1 2-1 4-1 1-0 3-2 1-1 3-0 1-0 0-0
Pergocrema 0-0 2-1 1-1 5-4 1-0 1-0 1-0 2-2 –––– 0-1 1-0 2-1 0-1 2-4 2-2 3-0 2-0 1-1
Pievigina 0-0 0-1 0-0 1-0 2-1 1-0 0-0 0-2 1-1 –––– 0-0 0-0 0-0 0-0 1-4 1-0 0-0 0-0
Ravenna 0-0 0-0 0-2 1-0 1-0 3-0 0-0 3-2 1-1 0-0 –––– 2-0 3-0 2-0 4-1 3-1 2-1 3-1
Saronno 0-0 2-1 0-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-2 2-2 0-0 1-1 –––– 1-1 0-1 0-1 2-1 0-3 0-0
Solbiatese 1-0 1-1 1-1 4-1 2-1 3-3 0-0 3-1 2-1 3-1 2-1 1-0 –––– 2-1 1-0 3-1 2-0 1-0
Spal 1-0 1-0 1-1 3-2 1-0 2-1 2-0 3-0 0-0 2-0 0-1 2-1 1-0 –––– 1-0 1-0 1-1 1-1
Suzzara 1-1 2-0 1-1 0-0 0-0 1-0 1-2 0-0 0-0 2-2 0-0 0-0 2-1 0-2 –––– 1-1 0-2 0-0
Treviso 1-1 1-1 1-1 3-1 0-1 3-2 2-0 1-2 0-0 2-0 0-0 2-1 0-0 0-1 0-0 –––– 0-1 1-1
Valdagno 0-0 1-1 2-1 0-1 1-0 1-0 1-0 1-1 1-3 1-0 1-2 1-0 1-3 2-0 3-1 1-0 –––– 0-0
Virescit Bergamo 0-1 1-0 0-1 0-0 1-0 2-1 1-2 1-1 2-0 0-0 0-0 1-1 2-3 2-2 1-2 2-0 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
16 set. 1-0 Fiorenzuola-Pergocrema 1-1 3 feb.
1-1 Legnano-Lecco 1-1
4-1 Palazzolo-Saronno 2-0
0-0 Pievigina-Centese 0-0
1-1 Solbiatese-Cittadella 0-0
1-0 SPAL-Treviso 1-0
1-2 Suzzara-Ospitaletto 0-0
1-0 Valdagno-Leffe 1-1
0-0 Virescit Bergamo-Ravenna 1-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
23 set. 1-0 Centese-Solbiatese 0-1 10 feb.
0-0 Cittadella-Palazzolo 0-3
1-1 Lecco-SPAL 2-3
1-0 Leffe-Fiorenzuola 1-1
3-2 Ospitaletto-Virescit Bergamo 2-1
2-0 Pergocrema-Valdagno 3-1
4-1 Ravenna-Suzzara 0-0
0-0 Saronno-Pievigina 0-0
3-2 Treviso-Legnano 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
30 set. 4-1 Palazzolo-Lecco 1-1 17 mar.
0-1 Pievigina-Cittadella 1-1
1-1 Ravenna-Pergocrema 0-1
0-0 Saronno-Centese 0-0
2-1 Solbiatese-Leffe 2-0
2-0 SPAL-Ospitaletto 2-0
1-1 Suzzara-Treviso 0-0
2-1 Valdagno-Fiorenzuola 0-0
2-1 Virescit Bergamo-Legnano 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
7 ott. 1-0 Centese-Palazzolo 2-1 24 feb.
1-2 Cittadella-Virescit Bergamo 0-1
1-1 Fiorenzuola-SPAL 1-1
2-2 Lecco-Suzzara 0-0
0-0 Leffe-Pergocrema 0-1
1-0 Legnano-Saronno 0-0
1-1 Ospitaletto-Solbiatese 0-0
0-0 Treviso-Ravenna 1-3
1-0 Valdagno-Pievigina 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
14 ott. 2-0 Lecco-Leffe 0-1 3 mar.
4-1 Ospitaletto-Cittadella 1-3
3-0 Pergocrema-Treviso 0-0
0-0 Pievigina-Fiorenzuola 0-2
3-0 Ravenna-Legnano 0-1
0-3 Saronno-Valdagno 0-1
1-0 SPAL-Solbiatese 1-2
1-1 Suzzara-Centese 1-1
1-1 Virescit Bergamo-Palazzolo 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
21 ott. 1-1 Centese-Virescit Bergamo 1-0 17 mar.
0-0 Cittadella-Lecco 0-2
0-0 Fiorenzuola-Ravenna 2-0
1-1 Leffe-Saronno 1-1
1-0 Legnano-SPAL 1-2
3-0 Palazzolo-Treviso 2-1
0-0 Pievigina-Ospitaletto 1-1
2-1 Solbiatese-Pergocrema 1-0
3-1 Valdagno-Suzzara 2-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
4 nov. 0-0 Lecco-Pievigina 0-1 24 mar.
1-1 Ospitaletto-Palazzolo 0-1
1-0 Pergocrema-Legnano 1-0
3-0 Ravenna-Solbiatese 1-2
0-0 Saronno-Fiorenzuola 2-2
1-0 SPAL-Leffe 1-1
2-0 Suzzara-Cittadella 1-0
1-1 Treviso-Centese 0-0
1-0 Virescit Bergamo-Valdagno 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
11 nov. 0-0 Centese-Ravenna 0-0 30 mar.
2-2 Cittadella-Pergocrema 1-2
1-1 Fiorenzuola-Treviso 1-1
3-0 Leffe-Ospitaletto 0-0
1-1 Palazzolo-Suzzara 0-0
0-0 Pievigina-Virescit Bergamo 0-0
0-0 Saronno-Lecco 1-3
3-3 Solbiatese-Legnano 0-1
2-0 Valdagno-SPAL 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
18 nov. 1-1 Lecco-Ospitaletto 0-2 7 apr.
2-0 Legnano-Cittadella 1-0
1-0 Palazzolo-Valdagno 1-1
0-1 Pergocrema-Pievigina 1-1
1-0 Ravenna-Leffe 3-0
1-0 SPAL-Centese 2-3
1-1 Suzzara-Fiorenzuola 1-1
0-0 Treviso-Solbiatese 1-3
1-1 Virescit Bergamo-Saronno 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
25 nov. 1-0 Centese-Legnano 0-0 14 apr.
1-0 Cittadella-Treviso 1-1
0-1 Fiorenzuola-Virescit Bergamo 1-0
1-0 Leffe-Suzzara 0-0
1-2 Ospitaletto-Ravenna 0-0
0-0 Pievigina-SPAL 0-2
2-2 Saronno-Pergocrema 1-2
3-1 Solbiatese-Palazzolo 0-1
0-1 Valdagno-Lecco 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
2 dic. 1-1 Centese-Cittadella 0-1 28 apr.
0-2 Lecco-Fiorenzuola 0-0
0-1 Legnano-Leffe 1-1
2-1 Palazzolo-Pievigina 2-0
1-0 Pergocrema-Ospitaletto 1-1
2-0 Ravenna-SPAL 1-0
0-0 Suzzara-Saronno 1-0
0-1 Treviso-Valdagno 0-1
2-3 Virescit Bergamo-Solbiatese 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
9 dic. 1-0 Fiorenzuola-Centese 0-1 5 mag.
1-1 Lecco-Pergocrema 4-5
0-1 Leffe-Palazzolo 0-0
0-0 Ospitaletto-Treviso 0-2
0-0 Pievigina-Ravenna 0-0
1-1 Saronno-Solbiatese 0-1
1-1 SPAL-Virescit Bergamo 2-2
1-0 Suzzara-Legnano 0-1
1-1 Valdagno-Cittadella 0-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
16 dic. 1-0 Centese-Lecco 0-2 12 mag.
1-1 Cittadella-SPAL 0-1
1-0 Legnano-Ospitaletto 0-0
2-1 Palazzolo-Fiorenzuola 2-2
2-2 Pergocrema-Suzzara 0-0
2-0 Ravenna-Saronno 1-1
2-0 Solbiatese-Valdagno 3-1
2-0 Treviso-Pievigina 0-1
1-0 Virescit Bergamo-Leffe 0-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 dic. 1-1 Fiorenzuola-Cittadella 3-0 19 mag.
0-0 Lecco-Virescit Bergamo 0-0
2-1 Leffe-Treviso 1-0
2-1 Palazzolo-Ravenna 2-3
1-0 Pievigina-Legnano 0-3
0-0 Saronno-Ospitaletto 1-1
0-0 SPAL-Pergocrema 4-2
2-1 Suzzara-Solbiatese 0-1
0-0 Valdagno-Centese 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
6 gen. 0-2 Cittadella-Saronno 1-2 26 mag.
0-0 Leffe-Pievigina 1-2
0-0 Legnano-Palazzolo 2-2
2-3 Ospitaletto-Valdagno 0-1
0-0 Pergocrema-Centese 0-1
1-0 Ravenna-Lecco 0-1
1-1 Solbiatese-Fiorenzuola 0-0
1-0 SPAL-Suzzara 2-0
1-1 Treviso-Virescit Bergamo 0-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
13 gen. 0-1 Centese-Leffe 1-2 2 giu.
1-0 Cittadella-Ravenna 0-0
0-0 Fiorenzuola-Ospitaletto 0-1
1-0 Lecco-Solbiatese 1-4
3-2 Palazzolo-SPAL 0-3
1-4 Pievigina-Suzzara 2-2
2-1 Saronno-Treviso 1-2
1-0 Valdagno-Legnano 2-3
2-0 Virescit Bergamo-Pergocrema 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
20 gen. 1-2 Leffe-Cittadella 1-0 9 giu.
0-0 Legnano-Fiorenzuola 1-0
1-0 Ospitaletto-Centese 1-0
2-2 Pergocrema-Palazzolo 1-3
2-1 Ravenna-Valdagno 2-1
3-1 Solbiatese-Pievigina 0-0
2-1 SPAL-Saronno 1-0
0-0 Suzzara-Virescit Bergamo 2-1
3-1 Treviso-Lecco 0-3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
SPAL 1-0 Solbiatese Verona, 16 giugno 1991

Spareggio per il 13º posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Lecco 2-0 Ospitaletto Monza, 20 giugno 1991

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Altamura dettagli Altamura (BA) Stadio Antonio D'Angelo 11° in Serie C2/D
Bisceglie dettagli Bisceglie (BA) Stadio Gustavo Ventura 16° in Serie C2/C, ripescato
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 3° in Serie C2/C
Civitanovese dettagli Civitanova Marche (MC) Stadio Polisportivo Comunale 14° in Serie C2/C
Fasano dettagli Fasano (BR) Stadio comunale Vito Curlo 13° in Serie C2/C
Francavilla dettagli Francavilla al Mare (CH) Stadio Valle Anzuca 16° in Serie C1/B, retrocesso
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 10° in Serie C2/C
Jesi dettagli Jesi (AN) Stadio Comunale 12° in Serie C2/C
Lanciano dettagli Lanciano (CH) Stadio Cinque Pini 13° in Serie C2/C
Martina dettagli Martina Franca (TA) Stadio Giuseppe Domenico Tursi 16° in Serie C2/D, ripescato
Molfetta dettagli Molfetta (BA) Stadio Paolo Poli 2° nel Campionato interregionale/G, ammesso
Riccione dettagli Riccione (FO) Stadio Italo Nicoletti 9° in Serie C2/C
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 7° in Serie C2/C
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto (AP) Stadio Riviera delle Palme 16° in Serie C1/B, retrocessa
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 6° in Serie C2/C
Vigor Trani dettagli Trani (BA) Stadio Comunale 4° in Serie C2/C
Vastese dettagli Vasto (CH) Stadio Aragona 1° nel Campionato interregionale/E, promosso
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 15° in Serie C2/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Altamura Italia Francesco Di Benedetto Martina Italia Luciano Aristei (1ª-?ª)
Italia Antonio Tripepi (?ª-?ª)
Italia Luciano Aristei (?ª-34ª)
Bisceglie Italia Carlo Ripari Molfetta Italia Rodolfo Conte (1ª-27ª)
Italia Claudio Castagnino (28ª-34ª)
Chieti Italia Ezio Volpi Riccione Italia Leonardo Menichini (1ª-?ª)
Italia Romano Mattè (?ª-?ª)
Italia Leonardo Menichini (?ª-34ª)
Civitanovese Italia Aurelio Bufalari (1ª-22ª)
Italia Giancarlo Giulietti (23ª-34ª)
Rimini Italia Vittorio Spimi
Fasano Italia Elia Greco (1ª-11ª)
Italia Roberto Franzon (12ª-34ª)
Sambenedettese Italia Giorgio Rumignani
Francavilla Italia Guido Attardi (1ª-?ª)
Italia Bruno Pace (?ª-?ª)
Italia Guido Attardi (?ª-34ª)
Teramo Italia Luigi Delneri
Giulianova Italia Carlo Florimbi Trani Italia Diego Giannattasio
Jesi Italia Bruno Piccioni Vastese Italia Antonio Giammarinaro
Lanciano Italia Edmondo Prosperi Vis Pesaro Italia Giovanni Mei

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Chieti 50 34 18 14 2 40 14 +26
1uparrow green.svg 2. Sambenedettese 46 34 14 18 2 33 16 +17
3. Teramo 41 34 14 13 7 32 17 +15
4. Vastese 39 34 12 15 7 25 20 +5
5. Vis Pesaro 37 34 13 11 10 23 19 +4
6. Francavilla 35 34 11 13 10 34 31 +3
7. Bisceglie 33 34 10 13 11 27 21 +6
8. Rimini 33 34 10 13 11 23 20 +3
9. Vigor Trani 33 34 9 15 10 26 27 -1
10. Giulianova 32 34 6 20 8 21 26 -5
11. Molfetta 31 34 11 9 14 25 26 -1
12. Civitanovese 31 34 10 11 13 26 30 -4
13. Lanciano 31 34 10 11 13 23 34 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Altamura 29 34 10 9 15 28 42 -14
1downarrow red.svg 15. Jesi 29 34 9 11 14 27 30 -3
1downarrow red.svg 16. Fasano 29 34 10 9 15 27 42 -15
1downarrow red.svg 17. Riccione 27 34 5 17 12 24 30 -6
1downarrow red.svg 18. Martina 26 34 8 10 16 21 40 -19

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1991-1992.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ai play-out intergirone.
      Retrocessa in Campionato Interregionale 1991-1992.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio valevano gli scontri diretti. In caso di pari merito in zona promozione e/o retrocessione si doveva giocare una gara di spareggio.
Le quintultime classificate disputarono un spareggio intergirone per decretare due squadre da retrocedere.

Note:

L'Altamura viene poi ripescato in Serie C2 1991-1992 a completamento di organici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alt Bis Chi Civ Fas Fra Giu Jes Lan Mar Mol Ric Rim Sam Ter Tra Vas VPe
Altamura –––– 1-0 1-0 2-2 2-0 1-0 1-0 1-0 3-0 2-0 0-2 0-0 0-1 0-1 0-2 0-0 3-0 0-2
Bisceglie 5-1 –––– 0-1 1-1 3-0 2-0 0-0 1-0 1-0 0-0 1-0 2-0 1-0 0-1 0-0 0-0 1-1 0-0
Chieti 2-1 1-0 –––– 0-0 3-0 0-0 0-0 1-1 1-0 4-0 2-0 1-0 2-1 2-2 0-0 2-0 1-0 2-0
Civitanovese 1-1 0-0 2-3 –––– 1-1 1-1 0-0 2-0 1-0 1-0 2-0 1-0 0-1 0-2 2-0 1-0 0-1 1-0
Fasano 2-1 2-1 1-1 1-0 –––– 2-1 0-1 1-1 4-0 1-0 1-0 0-0 1-0 0-0 0-2 2-0 1-0 0-1
Francavilla 2-2 1-0 1-1 4-2 1-1 –––– 2-0 2-1 0-1 3-0 1-0 0-0 1-0 4-1 0-0 1-1 0-1 2-0
Giulianova 1-1 2-2 1-1 0-0 0-0 0-0 –––– 3-1 1-2 2-1 3-2 2-2 2-0 0-1 1-0 1-1 0-0 0-0
Jesi 1-1 1-0 1-1 0-1 3-0 1-0 0-0 –––– 3-0 1-0 1-1 1-0 1-0 0-1 0-0 0-0 1-1 1-0
Lanciano 2-0 1-3 0-0 1-0 4-1 0-0 0-0 1-1 –––– 1-1 1-0 1-0 0-0 1-1 0-0 1-0 0-0 1-0
Martina 0-0 0-0 1-3 0-1 2-1 1-2 1-0 1-0 2-0 –––– 3-1 1-0 0-0 0-0 0-3 0-1 2-1 2-1
Molfetta 1-0 0-0 0-0 1-0 3-0 0-0 3-0 1-0 2-1 1-1 –––– 1-0 1-0 0-0 1-0 2-1 0-0 1-2
Riccione 1-1 0-1 0-1 1-1 3-3 1-1 0-0 2-1 0-0 2-1 2-1 –––– 1-1 1-1 1-1 1-0 3-0 0-1
Rimini 3-0 1-0 0-1 1-0 0-0 3-0 0-0 2-1 2-1 2-0 1-0 1-1 –––– 0-0 0-1 0-0 1-1 0-0
Sambenedettese 3-0 2-1 1-0 2-0 3-0 3-1 0-0 2-1 2-1 0-0 0-0 0-0 0-0 –––– 0-0 1-1 2-0 1-1
Teramo 3-0 1-0 0-2 2-1 1-0 1-1 2-0 0-2 0-0 3-0 1-0 1-0 1-1 0-0 –––– 4-1 0-0 2-1
Trani 1-2 1-1 0-0 2-0 2-1 1-2 2-0 1-0 4-1 1-1 1-0 0-0 1-1 0-0 1-0 –––– 0-0 0-0
Vastese 3-0 2-0 0-0 2-1 1-0 2-0 1-1 2-0 0-1 0-0 1-0 1-1 1-0 0-0 0-0 2-1 –––– 1-0
Vis Pesaro 1-0 0-0 0-1 0-0 1-0 1-0 0-0 1-1 1-0 2-0 0-0 2-1 1-0 2-0 2-1 0-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
16 set. 0-1 Civitanovese-Rimini 0-1 3 feb.
3-0 Jesi-Fasano 1-1
0-0 Martina-Altamura 0-2
0-0 Riccione-Giulianova 2-2
2-1 Sambenedettese-Bisceglie 1-0
0-2 Teramo-Chieti 0-0
1-2 Trani-Francavilla 1-1
0-1 Vastese-Lanciano 0-0
0-0 Vis Pesaro-Molfetta 2-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
23 set. 2-2 Altamura-Civitanovese 1-1 10 feb.
2-0 Bisceglie-Riccione 1-0
1-0 Chieti-Vastese 0-0
0-1 Fasano-Vis Pesaro 0-1
0-0 Francavilla-Teramo 1-1
2-1 Giulianova-Martina 0-1
1-1 Lanciano-Sambenedettese 1-2
2-1 Molfetta-Trani 0-1
2-1 Rimini-Jesi 0-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
30 set. 0-0 Chieti-Francavilla 1-1 17 feb.
2-0 Civitanovese-Molfetta 0-1
3-0 Jesi-Lanciano 1-1
0-0 Martina-Bisceglie 0-0
0-1 Riccione-Vis Pesaro 1-2
3-0 Sambenedettese-Fasano 0-0
1-1 Teramo-Rimini 1-0
1-2 Trani-Altamura 0-0
1-1 Vastese-Giulianova 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
7 ott. 0-2 Altamura-Teramo 0-3 24 feb.
1-1 Bisceglie-Civitanovese 0-0
0-0 Fasano-Riccione 3-3
3-0 Francavilla-Martina 2-1
1-1 Giulianova-Chieti 0-0
1-0 Lanciano-Trani 1-4
1-0 Molfetta-Jesi 1-1
1-1 Rimini-Vastese 0-1
2-0 Vis Pesaro-Sambenedettese 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
14 ott. 0-2 Altamura-Vis Pesaro 0-1 3 mar.
3-0 Bisceglie-Fasano 1-2
1-0 Chieti-Lanciano 0-0
0-2 Civitanovese-Sambenedettese 0-2
1-0 Francavilla-Rimini 0-3
0-0 Jesi-Trani 0-1
3-0 Molfetta-Giulianova 2-3
2-1 Riccione-Martina 0-1
0-0 Teramo-Vastese 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
21 ott. 0-2 Fasano-Teramo 0-1 17 mar.
0-0 Giulianova-Francavilla 0-2
2-0 Lanciano-Altamura 0-3
3-1 Martina-Molfetta 1-1
0-1 Riccione-Chieti 0-1
2-1 Sambenedettese-Jesi 1-0
1-1 Trani-Rimini 0-0
2-1 Vastese-Civitanovese 1-0
0-0 Vis Pesaro-Bisceglie 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
4 nov. 3-0 Altamura-Vastese 0-3 24 mar.
0-1 Bisceglie-Chieti 0-1
1-0 Civitanovese-Trani 0-2
0-0 Francavilla-Riccione 1-1
1-0 Jesi-Martina 0-1
3-0 Molfetta-Fasano 0-1
2-1 Rimini-Lanciano 0-0
0-0 Teramo-Sambenedettese 0-0
0-0 Vis Pesaro-Giulianova 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
11 nov. 3-0 Chieti-Fasano 1-1 30 mar.
2-2 Giulianova-Bisceglie 0-0
1-0 Jesi-Francavilla 1-2
1-0 Lanciano-Vis Pesaro 0-1
0-0 Martina-Rimini 0-2
1-1 Riccione-Civitanovese 0-1
3-0 Sambenedettese-Altamura 1-0
1-0 Trani-Teramo 1-4
1-0 Vastese-Molfetta 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
18 nov. 0-0 Altamura-Riccione 1-1 7 apr.
1-0 Civitanovese-Lanciano 0-1
0-1 Fasano-Giulianova 0-0
4-1 Francavilla-Sambenedettese 1-3
0-0 Molfetta-Chieti 0-2
1-0 Rimini-Bisceglie 0-1
0-2 Teramo-Jesi 0-0
1-1 Trani-Martina 1-0
0-0 Vis Pesaro-Vastese 0-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
25 nov. 1-0 Bisceglie-Molfetta 0-0 14 apr.
2-0 Chieti-Vis Pesaro 1-0
1-0 Fasano-Civitanovese 1-1
1-1 Giulianova-Altamura 0-1
0-0 Lanciano-Francavilla 1-0
0-3 Martina-Teramo 0-3
2-1 Riccione-Jesi 0-1
0-0 Sambenedettese-Rimini 0-0
2-1 Vastese-Trani 0-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
2 dic. 1-0 Altamura-Bisceglie 1-5 28 apr.
1-0 Civitanovese-Vis Pesaro 0-0
0-1 Francavilla-Vastese 0-2
1-1 Jesi-Chieti 1-1
0-0 Martina-Sambenedettese 0-0
2-1 Molfetta-Lanciano 0-1
0-0 Rimini-Giulianova 0-2
1-0 Teramo-Riccione 1-1
2-1 Trani-Fasano 0-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
9 dic. 0-0 Bisceglie-Teramo 0-1 5 mag.
2-1 Chieti-Rimini 1-0
2-0 Civitanovese-Jesi 1-0
2-1 Fasano-Altamura 0-2
1-2 Giulianova-Lanciano 0-0
2-1 Riccione-Molfetta 0-1
1-1 Sambenedettese-Trani 0-0
0-0 Vastese-Martina 1-2
1-0 Vis Pesaro-Francavilla 0-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
16 dic. 0-2 Altamura-Molfetta 0-1 12 mag.
1-0 Francavilla-Bisceglie 0-2
1-1 Jesi-Vastese 0-2
4-1 Lanciano-Fasano 0-4
1-3 Martina-Chieti 0-4
1-1 Rimini-Riccione 1-1
0-0 Sambenedettese-Giulianova 1-0
2-1 Teramo-Civitanovese 0-2
0-0 Trani-Vis Pesaro 1-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 dic. 0-0 Bisceglie-Trani 1-1 19 mag.
2-1 Chieti-Altamura 0-1
1-1 Civitanovese-Francavilla 2-4
1-0 Fasano-Martina 1-2
1-0 Giulianova-Teramo 0-2
1-0 Molfetta-Rimini 0-1
0-0 Riccione-Lanciano 0-1
0-0 Vastese-Sambenedettese 0-2
1-1 Vis Pesaro-Jesi 0-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
6 gen. 1-0 Francavilla-Molfetta 0-0 26 mag.
0-0 Jesi-Giulianova 1-3
1-3 Lanciano-Bisceglie 0-1
0-1 Martina-Civitanovese 0-1
3-0 Rimini-Altamura 1-0
1-0 Sambenedettese-Chieti 2-2
2-1 Teramo-Vis Pesaro 1-2
0-0 Trani-Riccione 0-1
1-0 Vastese-Fasano 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
13 gen. 1-0 Altamura-Francavilla 2-2 2 giu.
1-0 Bisceglie-Jesi 0-1
2-0 Chieti-Trani 0-0
1-0 Fasano-Rimini 0-0
0-0 Giulianova-Civitanovese 0-0
0-0 Lanciano-Teramo 0-0
0-0 Molfetta-Sambenedettese 0-0
3-0 Riccione-Vastese 1-1
2-0 Vis Pesaro-Martina 1-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
20 gen. 2-3 Civitanovese-Chieti 0-0 9 giu.
1-1 Francavilla-Fasano 1-2
1-1 Jesi-Altamura 0-1
2-0 Martina-Lanciano 1-1
0-0 Rimini-Vis Pesaro 0-1
0-0 Sambenedettese-Riccione 1-1
1-0 Teramo-Molfetta 0-1
2-0 Trani-Giulianova 1-1
2-0 Vastese-Bisceglie 1-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Altamura 1-1 (5-4 d.c.r.) Jesi Chieti, 20 giugno 1991

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acireale dettagli Acireale (CT) Stadio Comunale 4° in Serie C2/D
Astrea dettagli Roma Stadio Casal del Marmo 1° nel Campionato interregionale/H, promosso
Atletico Leonzio dettagli Lentini (SR) Stadio Angelino Nobile 5° in Serie C2/D
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Comunale 8° in Serie C2/C
Celano dettagli Celano (AQ) Stadio Comunale 11° in Serie C2/C
Enna dettagli Enna Stadio Generale Gaeta 1° nel Campionato interregionale/N, promosso
Formia dettagli Formia (LT) Stadio Comunale Maranola 1° nel Campionato interregionale/I, promosso
Ischia Isolaverde dettagli Ischia (NA) Stadio Enzo Mazzella 18° in Serie C1/B, retrocesso
Kroton dettagli Crotone (CZ) Stadio Ezio Scida 12° in Serie C2/D
Latina dettagli Latina Stadio Comunale 10° in Serie C2/D
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 9° in Serie C2/D
Ostia Mare dettagli Roma (fraz.Ostia) Stadio Anco Marzio 15° in Serie C2/D
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 14° in Serie C2/D
Pro Cavese dettagli Cava de'Tirreni (SA) Stadio Simonetta Lamberti 8° in Serie C2/D
Sangiuseppese dettagli San Giuseppe Vesuviano (NA) Campo Comunale Murialdo 1° nel Campionato interregionale/L, promosso
Savoia dettagli Torre Annunziata (NA) Stadio Alfredo Giraud 1° nel Campionato interregionale/M, promosso
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 7° in Serie C2/D
Vigor Lamezia dettagli Lamezia Terme (CZ) Stadio Guido D'Ippolito 6° in Serie C2/D

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Acireale Italia Angelo Busetta Latina Italia Giancarlo Sibilia
Astrea Italia Andrea Calce Lodigiani Italia Adelio Moro
Atletico Leonzio Italia Osvaldo Jaconi Ostia Mare[3] Italia Michele De Nadai (1ª-16ª)
Italia Antonio Antonucci (17ª-25ª)
Italia Michele De Nadai (26ª-34ª)
Castel di Sangro Italia Renzo Rossi Potenza Italia Salvatore Di Somma (1ª-19ª)
Italia Nello Santin (20ª-28ª)
Italia Salvatore Di Somma (29ª-34ª)
Celano Olimpia Italia Giorgio Repetto (1ª-?ª)
Italia Saul Malatrasi (?ª-?ª)
Italia Giorgio Repetto (?ª-34ª)
Pro Cavese Italia Beniamino Cancian (1ª-6ª)
Italia Paolo Braca (7ª-34ª)
Enna Italia Lino De Petrillo (1ª-10ª)
Italia Rosario Rivellino (11ª-34ª)
Sangiuseppese Italia Giovanni Simonelli
Formia Italia Giancarlo Carloni (1ª-6ª)
Italia Alfredo Ballarò (7ª-34ª)
Savoia Italia Mario Schettino (1ª-29ª)
Italia Mario Zurlini (30ª-34ª)
Ischia Isolaverde Italia Piero Cucchi Turris Italia Alberto Pizzi (1ª-23ª)
Italia Francesco Fabiano (24ª)
Italia Corrado Viciani (25ª-34ª)
Kroton Italia Franco Gagliardi Vigor Lamezia Italia Sergio Santarini (1ª-12ª)
Italia Tullio Nocera (13ª)
Italia Gesualdo Albanese (14ª-34ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Ischia Isolaverde 46 34 16 14 4 32 15 +17
1uparrow green.svg 2. Acireale 45 34 15 15 4 41 27 +14
3. Sangiuseppese 38 34 11 16 7 31 21 +10
4. Lodigiani 38 34 11 16 7 32 25 +7
5. Vigor Lamezia 38 34 11 16 7 38 37 +1
6. Atletico Leonzio 36 34 8 20 6 35 22 +13
7. Pro Cavese 36 34 9 18 7 30 28 +2
8. Latina 35 34 10 15 9 28 26 +2
9. Astrea 35 34 10 15 9 37 37 0
10. Potenza 34 34 9 16 9 22 26 -4
11. Savoia 33 34 11 11 12 38 30 +8
12. Formia 33 34 9 15 10 24 29 -5
13. Turris 32 34 6 20 8 26 28 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Castel di Sangro 30 34 8 14 12 31 32 -1
1downarrow red.svg 15. Kroton 29 34 7 15 12 22 38 -16
1downarrow red.svg 16. Enna 27 34 7 13 14 27 40 -13
1downarrow red.svg 17. Celano 25 34 3 19 12 21 35 -14
1downarrow red.svg 18. Ostia Mare 22 34 4 14 16 25 44 -19

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1991-1992.
Noatunloopsong (nuvola).svg Ai play-out intergirone.
      Retrocessa in Campionato Interregionale 1991-1992.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punteggio valevano gli scontri diretti. In caso di pari merito in zona promozione e/o retrocessione si doveva giocare una gara di spareggio.
Le quintultime classificate disputarono un spareggio intergirone per decretare due squadre da retrocedere.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Aci Ast ALe CdS Cel Enn For Isc Kro Lat Lod Ost Pot PCa San Sav Tur VLa
Acireale –––– 3-0 1-1 1-0 0-0 3-4 2-0 1-0 2-0 2-0 1-0 2-1 2-1 2-0 0-0 2-1 1-1 1-0
Astrea 3-0 –––– 1-1 2-2 2-1 2-0 0-0 0-2 2-1 0-0 2-2 2-2 1-0 1-1 1-0 1-0 2-1 4-0
Atletico Leonzio 0-1 0-1 –––– 0-0 2-2 3-0 1-1 2-3 0-1 0-0 0-0 4-0 3-0 0-0 0-0 1-0 3-0 1-1
Castel di Sangro 0-1 1-1 0-2 –––– 2-2 2-0 3-1 0-0 2-0 1-1 3-0 1-0 3-0 0-0 0-2 2-3 1-1 1-2
Celano Olimpia 2-2 0-0 1-1 2-1 –––– 0-0 2-3 0-1 1-1 0-1 1-1 0-1 2-1 0-0 0-0 0-2 0-0 1-1
Enna 1-1 1-1 1-1 1-0 1-0 –––– 4-0 0-0 2-0 0-0 0-0 1-1 0-0 0-0 0-1 0-2 2-0 0-0
Formia 0-0 2-0 1-1 3-0 0-0 0-2 –––– 1-0 2-0 1-0 1-1 3-1 0-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-3
Ischia Isolaverde 2-0 1-0 0-0 0-0 2-0 1-0 2-0 –––– 4-0 2-0 0-0 1-0 2-0 1-0 1-1 1-0 1-0 0-0
Kroton 1-1 0-0 0-0 0-0 0-1 2-1 1-0 1-1 –––– 1-0 1-1 3-1 0-0 1-2 0-0 1-1 2-1 1-1
Latina 1-2 2-0 1-1 1-0 0-0 3-2 0-1 1-1 0-0 –––– 1-1 1-0 0-0 2-1 4-1 0-1 1-1 3-1
Lodigiani 0-0 2-0 2-1 0-1 2-1 3-0 1-0 1-1 1-1 0-0 –––– 1-1 1-1 1-0 2-0 0-0 2-0 1-0
Ostia Mare 0-0 1-0 1-1 0-2 2-0 1-0 1-1 0-1 0-0 1-1 0-0 –––– 0-1 0-0 0-0 1-2 0-1 1-1
Potenza 2-1 3-1 1-3 3-1 1-0 0-0 0-0 0-0 2-1 0-1 1-0 1-1 –––– 0-0 2-1 1-0 0-0 0-0
Pro Cavese 2-2 0-0 1-2 1-0 1-1 3-3 0-2 0-0 1-0 0-0 1-0 3-3 1-1 –––– 3-0 2-1 0-0 1-0
Sangiuseppese 1-1 1-1 0-0 1-1 0-0 2-0 0-0 2-0 5-0 1-0 0-1 2-0 1-0 1-1 –––– 2-0 0-0 4-1
Savoia 1-1 2-1 0-0 0-0 3-0 5-0 2-0 1-1 1-2 0-1 2-3 2-1 0-0 3-0 0-1 –––– 0-0 1-1
Turris 1-1 2-2 0-0 0-0 1-1 1-0 0-0 4-0 0-0 3-1 1-0 3-1 0-0 1-2 0-0 2-2 –––– 0-0
Vigor Lamezia 1-1 3-3 1-0 1-1 0-0 2-1 2-1 0-0 2-0 1-1 3-2 3-2 0-0 0-3 2-1 2-0 3-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
16 set. 3-0 Astrea-Acireale 0-3 3 feb.
1-0 Enna-Castel di Sangro 0-2
0-0 Formia-Turris 0-0
0-0 Latina-Celano Olimpia 1-0
1-1 Lodigiani-Ischia Isolaverde 0-0
1-3 Potenza-Atletico Leonzio 0-3
3-3 Pro Cavese-Ostia Mare 0-0
1-2 Savoia-Kroton 1-1
2-1 Vigor Lamezia-Sangiuseppese 1-4
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
23 set. 2-0 Acireale-Pro Cavese 2-2 10 feb.
0-0 Atletico Leonzio-Lodigiani 1-2
1-1 Castel di Sangro-Latina 0-1
0-0 Celano Olimpia-Enna 0-1
0-0 Ischia Isolaverde-Vigor Lamezia 0-0
0-0 Kroton-Astrea 1-2
1-2 Ostia Mare-Savoia 1-2
0-0 Sangiuseppese-Formia 0-0
0-0 Turris-Potenza 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
30 set. 1-0 Acireale-Ischia Isolaverde 0-2 17 feb.
2-1 Astrea-Turris 2-2
2-2 Castel di Sangro-Celano Olimpia 1-2
1-1 Enna-Ostia Mare 0-1
0-3 Formia-Vigor Lamezia 1-2
0-0 Latina-Potenza 1-0
2-0 Lodigiani-Sangiuseppese 1-0
1-0 Pro Cavese-Kroton 2-1
0-0 Savoia-Atletico Leonzio 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
7 ott. 0-0 Atletico Leonzio-Pro Cavese 2-1 24 feb.
0-0 Celano Olimpia-Astrea 1-2
2-0 Ischia Isolaverde-Formia 0-1
1-0 Kroton-Latina 0-0
0-2 Ostia Mare-Castel di Sangro 0-1
1-0 Potenza-Savoia 0-0
1-1 Sangiuseppese-Acireale 0-0
1-0 Turris-Enna 0-2
3-2 Vigor Lamezia-Lodigiani 0-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
14 ott. 1-1 Acireale-Turris 1-1 3 mar.
0-2 Astrea-Ischia Isolaverde 0-1
0-2 Castel di Sangro-Sangiuseppese 1-1
0-1 Celano Olimpia-Ostia Mare 0-2
0-0 Enna-Potenza 0-0
1-1 Kroton-Vigor Lamezia 0-2
1-1 Latina-Atletico Leonzio 0-0
1-0 Lodigiani-Formia 1-1
3-0 Savoia-Pro Cavese 1-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
21 ott. 0-1 Atletico Leonzio-Kroton 0-0 17 mar.
3-0 Formia-Castel di Sangro 1-3
1-0 Ischia Isolaverde-Enna 0-0
1-1 Ostia Mare-Latina 0-1
2-1 Potenza-Acireale 1-2
0-0 Pro Cavese-Astrea 1-1
2-0 Sangiuseppese-Savoia 1-0
1-0 Turris-Lodigiani 0-2
0-0 Vigor Lamezia-Celano Olimpia 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
4 nov. 2-1 Acireale-Ostia Mare 0-0 24 mar.
1-1 Astrea-Atletico Leonzio 1-0
0-0 Castel di Sangro-Pro Cavese 0-1
0-0 Celano Olimpia-Sangiuseppese 0-0
0-0 Enna-Vigor Lamezia 1-2
1-0 Kroton-Formia 0-2
0-1 Latina-Savoia 1-0
1-1 Lodigiani-Potenza 0-1
4-0 Turris-Ischia Isolaverde 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
11 nov. 0-1 Atletico Leonzio-Acireale 1-1 30 mar.
2-0 Formia-Astrea 0-0
1-0 Ischia Isolaverde-Ostia Mare 1-0
0-0 Lodigiani-Latina 1-1
2-1 Potenza-Kroton 0-0
1-1 Pro Cavese-Celano Olimpia 0-0
0-0 Sangiuseppese-Turris 0-0
5-0 Savoia-Enna 2-0
1-1 Vigor Lamezia-Castel di Sangro 2-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
18 nov. 3-0 Atletico Leonzio-Turris 0-0 7 apr.
3-0 Castel di Sangro-Lodigiani 1-0
0-1 Celano Olimpia-Ischia Isolaverde 0-2
0-0 Enna-Pro Cavese 3-3
0-0 Kroton-Sangiuseppese 0-5
0-1 Latina-Formia 0-1
1-0 Ostia Mare-Astrea 2-2
0-0 Potenza-Vigor Lamezia 0-0
1-1 Savoia-Acireale 1-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
25 nov. 0-0 Acireale-Celano Olimpia 2-2 14 apr.
2-2 Astrea-Castel di Sangro 1-1
0-0 Formia-Potenza 0-0
1-0 Ischia Isolaverde-Savoia 1-1
1-1 Lodigiani-Kroton 1-1
0-0 Pro Cavese-Latina 1-2
2-0 Sangiuseppese-Enna 1-0
3-1 Turris-Ostia Mare 1-0
1-0 Vigor Lamezia-Atletico Leonzio 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
2 dic. 1-1 Atletico Leonzio-Formia 1-1 28 apr.
2-0 Castel di Sangro-Kroton 0-0
0-0 Celano Olimpia-Turris 1-1
1-1 Enna-Acireale 4-3
2-0 Latina-Astrea 0-0
0-0 Ostia Mare-Lodigiani 1-1
2-1 Potenza-Sangiuseppese 0-1
0-0 Pro Cavese-Ischia Isolaverde 0-1
1-1 Savoia-Vigor Lamezia 0-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
9 dic. 1-0 Acireale-Castel di Sangro 1-0 5 mag.
2-0 Astrea-Enna 1-1
3-1 Formia-Ostia Mare 1-1
2-0 Ischia Isolaverde-Potenza 0-0
0-1 Kroton-Celano Olimpia 1-1
0-0 Lodigiani-Savoia 3-2
0-0 Sangiuseppese-Atletico Leonzio 0-0
1-2 Turris-Pro Cavese 0-0
1-1 Vigor Lamezia-Latina 1-3


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
16 dic. 1-0 Acireale-Lodigiani 0-0 12 mag.
1-0 Astrea-Potenza 1-3
1-1 Castel di Sangro-Turris 0-0
1-1 Celano Olimpia-Atletico Leonzio 2-2
2-0 Enna-Kroton 1-2
1-1 Latina-Ischia Isolaverde 0-2
1-1 Ostia Mare-Vigor Lamezia 2-3
3-0 Pro Cavese-Sangiuseppese 1-1
2-0 Savoia-Formia 0-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 dic. 3-0 Atletico Leonzio-Enna 1-1 19 mag.
0-0 Formia-Pro Cavese 2-0
0-0 Ischia Isolaverde-Castel di Sangro 0-0
3-1 Kroton-Ostia Mare 0-0
2-0 Lodigiani-Astrea 2-2
1-0 Potenza-Celano Olimpia 1-2
1-0 Sangiuseppese-Latina 1-4
2-2 Turris-Savoia 0-0
1-1 Vigor Lamezia-Acireale 0-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
6 gen. 2-0 Acireale-Kroton 1-1 26 mag.
1-0 Astrea-Savoia 1-2
3-0 Castel di Sangro-Potenza 1-3
2-3 Celano Olimpia-Formia 0-0
0-0 Enna-Latina 2-3
1-1 Ischia Isolaverde-Sangiuseppese 0-2
1-1 Ostia Mare-Atletico Leonzio 0-4
1-0 Pro Cavese-Lodigiani 0-1
0-0 Turris-Vigor Lamezia 1-3
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
13 gen. 0-0 Atletico Leonzio-Castel di Sangro 2-0 2 giu.
0-0 Formia-Acireale 0-2
1-1 Kroton-Ischia Isolaverde 0-4
1-1 Latina-Turris 1-3
3-0 Lodigiani-Enna 0-0
0-0 Potenza-Pro Cavese 1-1
2-0 Sangiuseppese-Ostia Mare 0-0
3-0 Savoia-Celano Olimpia 2-0
3-3 Vigor Lamezia-Astrea 0-4


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
20 gen. 2-0 Acireale-Latina 2-1 9 giu.
1-0 Astrea-Sangiuseppese 1-1
2-3 Castel di Sangro-Savoia 0-0
1-1 Celano Olimpia-Lodigiani 1-2
4-0 Enna-Formia 2-0
0-0 Ischia Isolaverde-Atletico Leonzio 3-2
0-1 Ostia Mare-Potenza 1-1
1-0 Pro Cavese-Vigor Lamezia 3-0
0-0 Turris-Kroton 1-2

Play-out intergirone[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Castel di Sangro 4 3 1 2 0 2 1 +1
2. Ospitaletto 4 3 1 2 0 2 1 +1
1downarrow red.svg 3. Altamura 3 3 0 3 0 1 1 0
1downarrow red.svg 4. Cecina 1 3 0 1 2 1 3 -2

Legenda:

      Retrocessa in Campionato Interregionale 1991-1992.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Castel di Sangro 1-0 Cecina Perugia, 23 giugno 1991
Altamura 0-0 Ospitaletto Terni, 23 giugno 1991
Castel di Sangro 1-1 Ospitaletto Terni, 26 giugno 1991
Cecina 1-1 Altamura Perugia, 26 giugno 1991
Castel di Sangro 0-0 Altamura [[[Perugia]], 30 giugno 1991
Ospitaletto 1-0 Cecina Terni, 30 giugno 1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Salvo per la miglior classifica in base agli scontri diretti
  2. ^ Cadè al Ravenna è durato due mesi, La Stampa, 24 aprile 1991.
  3. ^ L'Ostia Mare affidata al tecnico Antonucci (PDF), Dimensione Sport.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio