Serie C2 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C2 2001-2002
Competizione Serie C2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 24ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 2 settembre 2001
al 9 giugno 2002
Luogo Italia Italia
San Marino San Marino
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italiana A/R, play-off, play-out
Risultati
Vincitore Prato (3º titolo)
Teramo (2º titolo)
Martina (1º titolo)
Promozioni Prato
Pro Patria
Teramo
Sambenedettese
Martina
Paternò
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Meda 1913
Viareggio
Rondinella
Faenza
Fiorenzuola
Poggese
Tricase
Nardò
Campobasso
Cavese (per condanna)
Statistiche
Incontri disputati 948
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000-2001 2002-2003 Right arrow.svg

La Serie C2 2001-2002 è stata la 24ª edizione del Serie C2, quarto torneo professionistico del campionato italiano di calcio. La stagione è iniziata il 2 settembre 2001 ed è terminata il 9 giugno 2002.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione delle squadre della Serie C2 2001-2002
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B; Blue pog.svg Girone C;

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato si apre con il ripescaggio nella serie superiore di Alzano Virescit e Nocerina. Per far fornte a questa carenza d'organico vengono ammesse dalla Serie D il Trento e il Frosinone

Altre defezioni furono quella del neoretrocesso Atletico Catania, estromesso per irregolarità finanziarie e iscritto in Eccellenza e quella della Juve Stabia, esclusa anch-essa per irregolarità finanziaire. Al loro posto furono ripescate la Cavese e il Fiorenzuola.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione, la squadra 1ª classificata veniva promossa direttamente, mentre le squadre dalla 2ª alla 5ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre vincenti disputavano una finale con partite di andata e ritorno dove la squadra vincente veniva promossa nella categoria superiore.

Per le retrocessioni, l'ultima classificata di ogni girone retrocedeva direttamente, mentre le squadre dalla 14ª alla 17ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre perdenti retrocedevano nella categoria inferiore.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 18º in Serie C1/A, retrocesso
Biellese dettagli Biella Stadio Lamarmora 8º in Serie C2/A
Castelnuovo dettagli Castelnuovo Garfagnana (LU) Stadio Alessio Nardini 9º in Serie C2/B
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 7º in Serie C2/A
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio Giovanni Mari 14º in Serie C2/A
Meda 1913 dettagli Meda (MI) Stadio Città di Meda 10º in Serie C2/A
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 13º in Serie C2/B
Novara dettagli Novara Stadio Silvio Piola 16º in Serie C2/A
Pavia dettagli Pavia Stadio Pietro Fortunati 1º in Serie D/B, promosso
Poggibonsi dettagli Poggibonsi (SI) Stadio Stefano Lotti 1º in Serie D/E, promosso
Prato dettagli Prato Stadio Lungobisenzio 5º in Serie C2/B
Pro Patria dettagli Busto Arsizio-Gallarate (VA) Stadio Carlo Speroni 2º in Serie C2/A
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 13º in Serie C2/A
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Silvio Piola 4º in Serie C2/A
Rondinella dettagli Firenze (rione Borgo San Frediano) Stadio Due Strade 8º in Serie C2/B
Sangiovannese dettagli San Giovanni Valdarno (AR) Stadio Virgilio Fedini 6º in Serie C2/B
Valenzana dettagli Valenza (AL) Campo Sportivo Comunale 1º in Serie D/A, promosso
Viareggio dettagli Viareggio (LU) Stadio Torquato Bresciani 16º in Serie C2/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[1] Squadra Allenatore[1]
Alessandria[2] Italia Oscar Piantoni (1ª-30ª)
Italia Sergio Caligaris (31ª-34ª e playoff)
Poggibonsi[3] Italia Paolo Indiani (1ª-13ª)
Italia Fabrizio Tazzioli (14ª-34ª e playout)
Biellese[3][4] Italia Roberto Bacchin (1ª-10ª)
Italia Corinno Granai (11ª-14ª)
Italia Giuseppe Zanelli & Italia Corinno Granai (15ª-34ª)
Prato Italia Vincenzo Esposito
Castelnuovo Italia Maurizio Londi Pro Patria[3] Italia Gianfranco Motta (1ª-21ª)
Italia Carlo Muraro (22ª-34ª e playoff)
Cremonese Italia Mario Montorfano Pro Sesto[3] Italia Gianpaolo Rossi (1ª-22ª)
Italia Alessandro Musicco (23ª-34ª)
Legnano[3] Italia Mario Belluzzo (1ª-17ª)
Italia Ernestino Ramella (18ª-34ª)
Pro Vercelli Italia Maurizio Braghin
Meda[5] Italia Giuseppe Sannino (1ª-25ª)
Italia Giovanni Cusatis (26ª-29ª)
Italia Luigi Farina & Italia Giovanni Cusatis (30ª-34ª)
Rondinella[3][6] Italia Giuseppe Donatelli (1ª-6ª)
Italia Massimo Morales (7ª-27ª)
Italia Natalino Fossati (28ª-34ª)
Montevarchi[3] Italia Marco Baroni (1ª-12ª)
Italia Luciano Filippi (13ª-34ª e playout)
Sangiovannese Italia Leonardo Acori
Novara[3] Italia Carlo Della Corna & Italia Stefano Civeriati (1ª-18ª)
Italia Stefano Di Chiara (19ª-34ª e playoff)
Valenzana Italia Franco Delladonna
Pavia Italia Marco Torresani Viareggio[3][7] Italia Massimiliano Maddaloni & Italia Francesco Bertolucci (1ª-20ª)
Italia Salvatore Esposito (21ª-24ª)
Italia Massimiliano Maddaloni & Italia Francesco Bertolucci (25ª-34ª)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Prato 66 34 18 12 4 49 29 +20
Noatunloopsong.png 2. Alessandria 62 34 18 8 8 52 37 +15
Noatunloopsong.png 3. Novara 55 34 14 13 7 48 36 +12
Noatunloopsong.png 4. Pro Patria 53 34 13 14 7 39 29 +10
Noatunloopsong.png 5. Sangiovannese 51 34 13 12 9 31 26 +5
6. Pavia 50 34 11 17 6 41 31 +10
7. Pro Vercelli 42 34 10 12 12 39 34 +5
8. Montevarchi 42 34 9 15 10 34 35 -1
9. Pro Sesto 41 34 8 17 9 30 33 -3
10. Cremonese 41 34 8 17 9 30 34 -4
11. Castelnuovo 40 34 8 16 10 39 45 -6
12. Legnano 40 34 9 13 12 28 34 -6
13. Biellese 40 34 10 10 14 29 41 -12
Noatunloopsong.png 14. Meda 1913 38 34 9 11 14 31 40 -9
Noatunloopsong.png 15. Viareggio 36 34 8 12 14 38 47 -9
Noatunloopsong.png 16. Valenzana 35 34 6 17 11 23 32 -9
Noatunloopsong.png 17. Poggibonsi 35 34 6 17 11 28 32 -4
1downarrow red.svg 18. Rondinella 28 34 5 13 16 22 36 -14

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2002-2003.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2002-2003.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

Il Meda 1913 è stata poi ripescato in Serie C2 2002-2003 a completamento di organici.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Bie Cas Cre Leg Med Mon Nov Pav Pog Pra PPa PSe PVe Ron San Val Via
Alessandria –––– 3-1 2-1 3-1 3-0 1-2 1-0 0-1 1-1 1-0 2-2 1-2 1-1 1-0 1-0 1-1 1-0 4-2
Biellese 0-1 –––– 3-2 1-1 1-0 2-3 1-1 2-2 0-0 0-0 0-3 0-1 2-0 1-0 1-0 0-3 2-0 1-0
Castelnuovo 1-1 0-0 –––– 0-0 1-0 1-1 3-3 0-2 2-1 1-0 1-1 2-2 2-1 1-0 2-0 2-3 0-2 3-2
Cremonese 0-1 2-1 1-1 –––– 0-0 1-1 0-0 1-3 1-1 2-1 1-1 0-0 0-0 1-0 2-2 0-0 2-1 3-1
Legnano 1-3 1-0 1-0 0-1 –––– 1-2 2-0 1-3 0-2 1-0 2-2 1-2 1-0 0-3 2-1 4-0 1-1 2-0
Meda 1913 1-2 1-0 1-1 0-2 1-1 –––– 2-1 1-1 3-2 1-2 0-0 3-1 0-1 1-1 1-0 0-1 0-1 2-5
Montevarchi 2-2 2-1 3-0 0-0 0-0 1-0 –––– 2-1 1-0 2-1 0-1 1-0 0-0 2-2 0-0 1-0 1-2 2-2
Novara 1-2 4-0 2-1 1-1 2-1 2-1 3-1 –––– 0-0 1-1 0-0 1-2 0-0 1-0 1-1 1-2 2-1 2-1
Pavia 3-0 0-0 1-1 3-2 0-0 0-0 3-2 0-0 –––– 2-2 2-0 1-0 3-2 0-0 2-0 0-1 0-0 3-1
Poggibonsi 3-2 1-0 3-3 0-0 0-0 1-0 0-1 0-0 1-1 –––– 4-1 0-1 3-0 1-1 0-0 0-0 1-1 0-1
Prato 2-1 2-2 2-0 1-0 2-0 3-0 1-0 2-0 3-1 0-0 –––– 2-1 2-2 3-2 1-0 2-0 1-0 1-1
Pro Patria 2-1 0-1 1-1 2-0 0-0 2-0 1-1 2-1 1-1 3-0 0-0 –––– 2-2 3-2 2-1 1-1 0-1 2-0
Pro Sesto 2-3 4-1 1-1 1-0 0-0 0-2 2-1 1-1 2-2 0-0 0-1 0-0 –––– 1-0 0-0 2-1 2-0 1-1
Pro Vercelli 0-0 2-0 2-1 2-2 0-0 1-1 1-1 2-3 1-2 2-2 2-0 1-1 2-0 –––– 2-1 1-0 2-0 0-0
Rondinella 1-4 0-2 1-1 1-1 1-2 0-0 0-0 2-2 0-1 2-0 0-1 0-0 0-1 2-1 –––– 1-0 0-0 1-2
Sangiovannese 2-0 0-0 2-2 4-1 0-0 1-0 1-0 1-2 0-0 0-0 3-1 2-1 0-0 0-1 0-2 –––– 1-0 1-0
Valenzana 0-0 2-2 0-0 0-1 2-2 0-0 0-0 1-1 1-1 1-0 0-3 1-1 1-1 1-0 1-1 0-0 –––– 1-1
Viareggio 1-2 0-1 0-1 1-0 1-1 1-0 2-2 3-1 3-2 1-1 2-2 0-0 0-0 1-3 0-1 0-0 2-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
2 set. 2-1 Cremonese-Poggibonsi 0-0 6 gen.
1-3 Legnano-Alessandria 0-3
2-5 Meda 1913-Viareggio 0-1
3-0 Montevarchi-Castelnuovo 3-3
2-0 Pavia-Prato 1-3
4-1 Pro Sesto-Biellese 0-2
1-0 Pro Vercelli-Sangiovannese 1-0
2-2 Rondinella-Novara 1-1
1-1 Valenzana-Pro Patria 1-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
9 set. 1-0 Alessandria-Pro Vercelli 0-0 13 gen.
2-3 Biellese-Meda 1913 0-1
2-0 Castelnuovo-Rondinella 1-1
1-1 Novara-Cremonese 3-1
0-0 Poggibonsi-Legnano 0-1
2-2 Prato-Pro Sesto 1-0
1-1 Pro Patria-Montevarchi 0-1
0-0 Sangiovannese-Pavia 1-0
2-1 Viareggio-Valenzana 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
16 set. 2-2 Castelnuovo-Pro Patria 1-1 20 gen.
0-0 Cremonese-Pro Sesto 0-1
4-0 Legnano-Sangiovannese 0-0
1-2 Meda 1913-Alessandria 2-1
2-1 Montevarchi-Poggibonsi 1-0
0-0 Pavia-Biellese 0-0
2-0 Pro Vercelli-Prato 2-3
1-2 Rondinella-Viareggio 1-0
1-1 Valenzana-Novara 1-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
23 set. 1-0 Alessandria-Rondinella 4-1 27 gen.
2-0 Biellese-Valenzana 2-2
2-1 Novara-Castelnuovo 2-0
1-1 Poggibonsi-Pro Vercelli 2-2
2-0 Prato-Legnano 2-2
2-0 Pro Patria-Meda 1913 1-3
2-2 Pro Sesto-Pavia 2-3
4-1 Sangiovannese-Cremonese 0-0
2-2 Viareggio-Montevarchi 2-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
30 set. 1-1 Castelnuovo-Meda 1913 1-1 3 feb.
3-1 Cremonese-Viareggio 0-1
1-0 Legnano-Biellese 0-1
2-1 Montevarchi-Novara 1-3
2-2 Pavia-Poggibonsi 1-1
2-0 Prato-Sangiovannese 1-3
1-1 Pro Vercelli-Pro Patria 2-3
0-1 Rondinella-Pro Sesto 0-0
0-0 Valenzana-Alessandria 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
7 ott. 2-1 Alessandria-Castelnuovo 1-1 10 feb.
1-0 Biellese-Rondinella 2-0
2-1 Meda 1913-Montevarchi 0-1
0-0 Pavia-Legnano 2-0
4-1 Poggibonsi-Prato 0-0
2-0 Pro Patria-Cremonese 0-0
1-0 Pro Sesto-Pro Vercelli 0-2
1-0 Sangiovannese-Valenzana 0-0
3-1 Viareggio-Novara 1-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
14 ott. 2-1 Castelnuovo-Pro Sesto 1-1 17 feb.
1-1 Cremonese-Meda 1913 2-0
2-0 Legnano-Viareggio 1-1
0-0 Montevarchi-Rondinella 0-0
1-2 Novara-Pro Patria 1-2
0-0 Poggibonsi-Sangiovannese 0-0
2-1 Prato-Alessandria 2-2
2-0 Pro Vercelli-Biellese 0-1
1-1 Valenzana-Pavia 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
21 ott. 0-0 Biellese-Poggibonsi 0-1 24 feb.
1-1 Meda 1913-Novara 1-2
0-0 Pavia-Pro Vercelli 2-1
0-0 Pro Patria-Prato 1-2
2-3 Pro Sesto-Alessandria 1-1
1-2 Rondinella-Legnano 1-2
1-0 Sangiovannese-Montevarchi 0-1
0-1 Valenzana-Cremonese 1-2
0-1 Viareggio-Castelnuovo 2-3


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
28 ott. 3-1 Alessandria-Biellese 1-0 3 mar.
0-2 Castelnuovo-Valenzana 0-0
2-2 Cremonese-Rondinella 1-1
2-0 Legnano-Montevarchi 0-0
3-2 Meda 1913-Pavia 0-0
0-0 Novara-Prato 0-2
0-1 Poggibonsi-Pro Patria 0-3
0-0 Sangiovannese-Pro Sesto 1-2
1-3 Viareggio-Pro Vercelli 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
4 nov. 0-3 Biellese-Sangiovannese 0-0 10 mar.
0-0 Montevarchi-Cremonese 0-0
3-1 Pavia-Viareggio 2-3
2-0 Prato-Castelnuovo 1-1
2-1 Pro Patria-Alessandria 2-1
0-0 Pro Sesto-Poggibonsi 0-3
2-3 Pro Vercelli-Novara 0-1
0-0 Rondinella-Meda 1913 0-1
2-2 Valenzana-Legnano 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
11 nov. 1-0 Alessandria-Poggibonsi 2-3 24 mar.
2-3 Castelnuovo-Sangiovannese 2-2
1-1 Cremonese-Pavia 2-3
0-3 Legnano-Pro Vercelli 0-0
0-0 Meda 1913-Prato 0-3
1-2 Montevarchi-Valenzana 0-0
0-0 Novara-Pro Sesto 1-1
0-0 Rondinella-Pro Patria 1-2
0-1 Viareggio-Biellese 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
18 nov. 1-1 Cremonese-Castelnuovo 0-0 30 mar.
3-2 Pavia-Montevarchi 0-1
0-0 Poggibonsi-Novara 1-1
2-2 Prato-Biellese 3-0
2-0 Pro Patria-Viareggio 0-0
0-0 Pro Sesto-Legnano 0-1
1-1 Pro Vercelli-Meda 1913 1-1
2-0 Sangiovannese-Alessandria 1-1
1-1 Valenzana-Rondinella 0-0


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
25 nov. 1-1 Alessandria-Pavia 0-3 7 apr.
0-1 Biellese-Pro Patria 1-0
1-0 Castelnuovo-Poggibonsi 3-3
0-1 Legnano-Cremonese 0-0
0-1 Meda 1913-Valenzana 0-0
2-2 Montevarchi-Pro Vercelli 1-1
1-2 Novara-Sangiovannese 2-1
0-1 Rondinella-Prato 0-1
0-0 Viareggio-Pro Sesto 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
2 dic. 4-2 Alessandria-Viareggio 2-1 14 apr.
2-2 Biellese-Novara 0-4
1-2 Legnano-Pro Patria 0-0
1-1 Pavia-Castelnuovo 1-2
0-0 Poggibonsi-Rondinella 0-2
1-0 Prato-Montevarchi 1-0
2-0 Pro Sesto-Valenzana 1-1
2-2 Pro Vercelli-Cremonese 0-1
1-0 Sangiovannese-Meda 1913 1-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
9 dic. 1-0 Castelnuovo-Legnano 0-1 21 apr.
2-1 Cremonese-Biellese 1-1
1-2 Meda 1913-Poggibonsi 0-1
0-0 Montevarchi-Pro Sesto 1-2
1-2 Novara-Alessandria 1-0
1-1 Pro Patria-Pavia 0-1
2-1 Rondinella-Pro Vercelli 1-2
0-3 Valenzana-Prato 0-1
0-0 Viareggio-Sangiovannese 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
16 dic. 1-0 Alessandria-Montevarchi 2-2 28 apr.
3-2 Biellese-Castelnuovo 0-0
1-2 Legnano-Meda 1913 1-1
0-0 Pavia-Novara 0-0
0-1 Poggibonsi-Viareggio 1-1
1-0 Prato-Cremonese 1-1
0-0 Pro Sesto-Pro Patria 2-2
2-0 Pro Vercelli-Valenzana 0-1
0-2 Sangiovannese-Rondinella 0-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
23 dic. 1-0 Castelnuovo-Pro Vercelli 1-2 5 mag.
0-1 Cremonese-Alessandria 1-3
0-1 Meda 1913-Pro Sesto 2-0
2-1 Montevarchi-Biellese 1-1
2-1 Novara-Legnano 3-1
1-1 Pro Patria-Sangiovannese 1-2
0-1 Rondinella-Pavia 0-2
1-0 Valenzana-Poggibonsi 1-1
2-2 Viareggio-Prato 1-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Sangiovannese 0-1 Alessandria San Giovanni Valdarno, 19 maggio 2002
Alessandria 0-3 Sangiovannese Alessandria, 26 maggio 2002
Pro Patria 1-1 Novara Busto Arsizio, 19 maggio 2002
Novara 1-2 Pro Patria Novara, 26 maggio 2002
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Sangiovannese 0-1 Pro Patria San Giovanni Valdarno, 2 giugno 2002
Pro Patria 1-0 Sangiovannese Busto Arsizio, 9 giugno 2002

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Poggibonsi 3-1 Meda 1913 Poggibonsi, 19 maggio 2002
Meda 1913 1-0 Poggibonsi Meda, 26 maggio 2002
Valenzana 2-2 Viareggio Valenza, 19 maggio 2002
Viareggio 0-2 Valenzana Viareggio, 26 maggio 2002

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Brescello dettagli Brescello (RE) Stadio Giovanni Morelli 17º in Serie C1/A, retrocesso
Faenza dettagli Faenza (RA) Stadio Bruno Neri 14º in Serie C2/B
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Stadio Comunale 15º in Serie C2/A, ripescata
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 7º in Serie C2/B
Gubbio dettagli Gubbio (PG) Stadio San Biagio 12º in Serie C2/B
Imolese dettagli Imola (BO) Stadio Romeo Galli 11º in Serie C2/B
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 6º in Serie C2/A
Mestre dettagli Mestre di Venezia Stadio Francesco Baracca 3º in Serie C2/A
Montichiari dettagli Montichiari (BS) Stadio Romeo Menti 9º in Serie C2/A
Poggese dettagli Poggio Rusco (MN) Stadio Comunale 1º in Serie D/D, promosso
Rimini dettagli Rimini Stadio Romeo Neri 3º in Serie C2/B
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto (AP) Stadio Riviera delle Palme 1º in Serie D/F, promosso
San Marino dettagli Serravalle (RSM) San Marino Stadium 10º in Serie C2/B
Sassuolo dettagli Sassuolo (MO) Stadio Enzo Ricci 12º in Serie C2/A
Südtirol dettagli Bolzano Stadio Druso 11º in Serie C2/A
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 4º in Serie C2/B
Thiene dettagli Thiene (VI) Stadio comunale "Guido Miotto" 1º in Serie D/C, promosso
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 4º in Serie D/B, ammesso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[8] Squadra Allenatore[8]
Brescello Italia Adriano Cadregari Poggese[3][9] Italia Marco Gaburro (1ª-16ª)
Italia Raniero Calliari (17ª-20ª)
Italia Rino Lavezzini (21ª-28ª)
Italia Raniero Calliari (29ª-34ª)
Faenza Italia Carlo Regno Rimini[3] Italia Franco Bonavita (1ª-14ª)
Italia Claudio Foscarini (15ª-34ª e playoff)
Fiorenzuola[3] Italia Fabio Querin (1ª-6ª)
Italia Marco Bozzi & Italia Fabio Querin (7ª-20ª)
Italia Marco Bozzi & Italia Massimo Ficcadenti (21ª-34ª e playout)
Sambenedettese[10] Italia Giovanni Mei (1ª-6ª)
Italia Paolo Beruatto (7ª-24ª)
Italia Enrico Nicolini (25ª-26ª)
Italia Italo Schiavi & Italia Stefano Colantuono (21ª-34ª e playoff)
Gualdo[3] Italia Ettore Donati (1ª-20ª)
Italia Francesco Giorgini (21ª-34ª)
San Marino Italia Romeo Azzali
Gubbio Italia Marco Alessandrini Sassuolo[3][9] Italia Gianni Balugani (1ª-6ª)
Italia Paolo Magnani (7ª-12ª)
Italia Oreste Lamagni (13ª-20ª)
Italia Paolo Magnani (21ª-28ª)
Italia Gianni Balugani (29ª-34ª e playout)
Imolese Italia Salvatore Bianchetti Südtirol Italia Attilio Tesser
Mantova[3][11] Italia Marco Falsettini (1ª-14ª)
Italia Mirko Benevelli (15ª)
Italia Sauro Frutti (16ª-17ª)
Italia Roberto Boninsegna (18ª-34ª)
Teramo Italia Luciano Zecchini
Mestre[3][12] Italia Maurizio Costantini (1ª-4ª)
Italia Giuseppe Galderisi (5ª-27ª)
Italia Maurizio Costantini (28ª-34ª)
Thiene Italia Ennio Dal Bianco
Montichiari[3] Italia Giovanni Trainini (1ª-7ª)
Italia Lorenzo Ciulli (8ª-34ª)
Trento[3] Italia Claudio Terzulli (1ª-17ª)
Italia Luciano Miani (18ª-34ª e playout)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Teramo 70 34 20 10 4 60 30 +30
Noatunloopsong.png 2. Rimini 65 34 19 8 7 43 25 +18
Noatunloopsong.png 3. Brescello 64 34 19 7 8 45 30 +15
Noatunloopsong.png 4. Südtirol 62 34 17 11 6 54 36 +18
Noatunloopsong.png 5. Sambenedettese 61 34 18 7 9 45 33 +12
6. San Marino 54 34 14 12 8 35 30 +5
7. Gubbio 53 34 14 11 9 42 26 +16
8. Imolese 52 34 14 10 10 44 35 +9
9. Mantova 46 34 11 13 10 33 28 +5
10. Gualdo 45 34 11 12 11 46 36 +10
11. Thiene 39 34 8 15 11 36 41 -5
12. Mestre 38 34 10 8 16 30 38 -8
13. Montichiari 37 34 9 10 15 32 39 -7
Noatunloopsong.png 14. Trento 32 34 7 11 16 23 43 -20
Noatunloopsong.png 15. Faenza 30 34 7 9 18 24 46 -22
Noatunloopsong.png 16. Sassuolo 29 34 7 8 19 29 60 -31
Noatunloopsong.png 17. Fiorenzuola 27 34 5 12 17 22 39 -17
1downarrow red.svg 18. Poggese 22 34 4 10 20 33 61 -28

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2002-2003.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2002-2003.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bre Fae Fio Gua Gub Imo Man Mes Mon Pog Rim Sam SMa Sas Süd Ter Thi Tre
Brescello –––– 0-0 1-0 0-1 1-0 3-2 0-0 1-0 1-0 2-1 0-1 2-1 1-2 2-0 0-1 4-2 1-1 3-0
Faenza 1-2 –––– 0-2 0-2 1-1 1-1 0-2 2-2 2-0 2-2 2-1 0-1 1-2 1-0 0-2 3-1 1-1 0-1
Fiorenzuola 1-2 1-0 –––– 0-1 1-1 0-1 1-2 1-1 0-2 1-1 1-2 1-1 1-1 1-3 1-1 0-0 0-0 0-0
Gualdo 0-0 4-0 0-0 –––– 1-2 2-0 1-2 1-0 1-1 2-1 0-2 1-1 1-2 0-2 2-2 2-2 1-1 4-0
Gubbio 4-2 3-0 3-0 1-1 –––– 1-1 0-2 2-0 0-1 3-0 0-1 0-1 0-1 4-2 1-1 0-0 2-1 1-0
Imolese 3-0 3-0 1-0 2-1 0-3 –––– 1-1 0-0 3-0 4-1 1-3 1-2 1-2 2-0 2-0 1-2 0-2 0-1
Mantova 0-1 2-0 2-0 1-1 0-1 0-1 –––– 2-1 1-0 4-0 0-0 0-2 0-0 2-0 1-2 1-1 1-0 1-1
Mestre 0-1 0-0 2-0 0-1 1-0 1-1 1-0 –––– 2-1 2-0 3-1 2-2 1-2 3-1 2-2 0-1 1-0 0-0
Montichiari 0-3 0-1 0-1 2-0 0-2 1-1 0-0 2-0 –––– 3-0 0-0 2-0 2-3 3-1 1-1 0-2 0-0 1-0
Poggese 1-2 0-2 0-1 1-4 0-0 0-1 0-0 2-0 2-2 –––– 0-0 1-1 0-0 0-0 1-2 1-4 4-2 4-0
Rimini 1-2 2-0 2-1 2-1 0-0 0-1 1-0 2-0 1-0 2-1 –––– 3-4 0-0 2-0 1-0 1-1 0-0 1-0
Sambenedettese 1-2 0-0 2-0 1-0 2-0 2-0 2-1 3-1 2-0 3-0 1-0 –––– 2-1 0-1 1-2 1-1 0-2 1-0
San Marino 0-0 2-0 1-0 2-2 1-1 0-0 0-0 0-2 0-1 2-1 1-0 0-0 –––– 3-1 0-0 0-1 1-0 2-1
Sassuolo 0-0 1-0 0-3 0-4 1-4 2-4 0-0 1-0 1-1 2-1 2-3 2-3 1-0 –––– 0-1 1-1 0-0 1-1
Südtirol 2-1 2-1 0-0 2-1 1-1 3-3 4-2 1-2 2-1 0-2 2-2 3-0 2-1 4-0 –––– 0-1 2-1 2-0
Teramo 2-1 1-0 1-1 2-1 2-0 0-0 4-1 2-0 2-1 4-2 0-1 3-1 4-1 4-1 2-0 –––– 3-1 3-1
Thiene 2-2 1-1 2-0 1-1 0-0 0-1 1-1 1-0 3-3 3-3 1-3 1-0 1-1 3-2 1-4 1-0 –––– 2-1
Trento 0-2 1-2 3-2 1-1 0-1 1-1 1-1 2-0 1-1 1-0 0-2 0-1 2-1 0-0 1-1 1-1 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
2 set. 1-0 Gubbio-Trento 1-0 6 gen.
1-0 Imolese-Fiorenzuola 1-0
0-1 Mantova-Brescello 0-0
1-2 Mestre-San Marino 2-0
2-1 Rimini-Gualdo 2-0
1-1 Sambenedettese-Teramo 1-3
1-1 Sassuolo-Montichiari 1-3
0-2 Südtirol-Poggese 2-1
1-1 Thiene-Faenza 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
9 set. 2-1 Brescello-Sambenedettese 2-1 13 gen.
0-2 Faenza-Mantova 0-2
1-2 Fiorenzuola-Rimini 1-2
1-2 Gualdo-Gubbio 1-1
2-0 Montichiari-Mestre 1-2
0-1 Poggese-Imolese 1-4
3-1 San Marino-Sassuolo 0-1
3-1 Teramo-Thiene 0-1
1-1 Trento-Südtirol 0-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
16 set. 3-0 Gubbio-Faenza 1-1 20 gen.
1-3 Imolese-Rimini 1-0
1-1 Mantova-Teramo 1-4
0-1 Mestre-Brescello 0-1
3-0 Sambenedettese-Poggese 1-1
2-2 San Marino-Gualdo 2-1
0-3 Sassuolo-Fiorenzuola 3-1
2-1 Südtirol-Montichiari 1-1
2-1 Thiene-Trento 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
23 set. 1-1 Brescello-Thiene 2-2 27 gen.
1-2 Faenza-San Marino 0-2
1-1 Fiorenzuola-Südtirol 0-0
1-1 Gualdo-Sambenedettese 0-1
0-0 Montichiari-Mantova 0-1
0-0 Poggese-Gubbio 0-3
2-0 Rimini-Sassuolo 3-2
2-0 Teramo-Mestre 1-0
1-1 Trento-Imolese 1-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
30 set. 0-2 Faenza-Gualdo 0-4 3 feb.
0-0 Fiorenzuola-Teramo 1-1
0-1 Gubbio-Montichiari 2-0
1-2 Poggese-Brescello 1-2
0-0 San Marino-Sambenedettese 1-2
2-4 Sassuolo-Imolese 0-2
2-2 Südtirol-Rimini 0-1
1-1 Thiene-Mantova 0-1
2-0 Trento-Mestre 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
7 ott. 0-0 Brescello-Faenza 2-1 10 feb.
4-0 Gualdo-Trento 1-1
2-0 Imolese-Südtirol 3-3
0-0 Mantova-San Marino 0-0
1-0 Mestre-Gubbio 0-2
0-1 Montichiari-Fiorenzuola 2-0
2-1 Rimini-Poggese 0-0
0-2 Sambenedettese-Thiene 0-1
4-1 Teramo-Sassuolo 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
14 ott. 0-1 Faenza-Sambenedettese 0-0 17 feb.
1-2 Fiorenzuola-Mantova 0-2
1-0 Gualdo-Mestre 1-0
0-1 Gubbio-Rimini 0-0
0-0 Poggese-Sassuolo 1-2
0-0 San Marino-Brescello 2-1
0-1 Südtirol-Teramo 0-2
0-1 Thiene-Imolese 2-0
1-1 Trento-Montichiari 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
21 ott. 1-0 Brescello-Montichiari 3-0 24 feb.
0-3 Imolese-Gubbio 1-1
1-1 Mantova-Gualdo 2-1
0-0 Mestre-Faenza 2-2
0-0 Rimini-San Marino 0-1
1-2 Sambenedettese-Südtirol 0-3
1-1 Sassuolo-Trento 0-0
4-2 Teramo-Poggese 4-1
2-0 Thiene-Fiorenzuola 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
28 ott. 2-1 Faenza-Rimini 0-2 3 mar.
0-0 Gualdo-Brescello 1-0
4-2 Gubbio-Sassuolo 4-1
0-2 Montichiari-Teramo 1-2
0-0 Poggese-Mantova 0-4
2-0 Sambenedettese-Imolese 2-1
1-0 San Marino-Thiene 1-1
1-2 Südtirol-Mestre 2-2
3-2 Trento-Fiorenzuola 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
4 nov. 0-1 Brescello-Südtirol 1-2 10 mar.
1-1 Fiorenzuola-Poggese 1-0
3-0 Imolese-Montichiari 1-1
0-1 Mantova-Gubbio 2-0
2-2 Mestre-Sambenedettese 1-3
1-0 Rimini-Trento 2-0
1-0 Sassuolo-Faenza 0-1
4-1 Teramo-San Marino 1-0
1-1 Thiene-Gualdo 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
11 nov. 3-1 Faenza-Teramo 0-1 24 mar.
0-0 Gualdo-Fiorenzuola 1-0
4-2 Gubbio-Brescello 0-1
3-1 Mestre-Rimini 0-2
0-0 Montichiari-Thiene 3-3
4-0 Poggese-Trento 0-1
2-1 Sambenedettese-Mantova 2-0
0-0 San Marino-Imolese 2-1
4-0 Südtirol-Sassuolo 1-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
18 nov. 1-1 Fiorenzuola-Sambenedettese 0-2 30 mar.
3-0 Imolese-Faenza 1-1
2-1 Mantova-Mestre 0-1
1-0 Rimini-Montichiari 0-0
0-4 Sassuolo-Gualdo 2-0
1-1 Südtirol-Gubbio 1-1
2-1 Teramo-Brescello 2-4
3-3 Thiene-Poggese 2-4
2-1 Trento-San Marino 1-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
25 nov. 2-0 Brescello-Sassuolo 0-0 7 apr.
0-1 Faenza-Trento 2-1
2-2 Gualdo-Teramo 1-2
3-0 Gubbio-Fiorenzuola 1-1
0-1 Mantova-Imolese 1-1
1-0 Mestre-Thiene 0-1
3-0 Montichiari-Poggese 2-2
1-0 Sambenedettese-Rimini 4-3
0-0 San Marino-Südtirol 1-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
2 dic. 1-2 Fiorenzuola-Brescello 0-1 14 apr.
0-0 Gubbio-Teramo 0-2
0-0 Imolese-Mestre 1-1
0-1 Montichiari-Faenza 0-2
0-0 Poggese-San Marino 1-2
0-0 Rimini-Thiene 3-1
0-0 Sassuolo-Mantova 0-2
2-1 Südtirol-Gualdo 2-2
0-1 Trento-Sambenedettese 0-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
9 dic. 3-0 Brescello-Trento 2-0 21 apr.
0-2 Faenza-Südtirol 1-2
1-1 Gualdo-Montichiari 0-2
0-0 Mantova-Rimini 0-1
2-0 Mestre-Poggese 0-2
2-0 Sambenedettese-Gubbio 1-0
1-0 San Marino-Fiorenzuola 1-1
0-0 Teramo-Imolese 2-1
3-2 Thiene-Sassuolo 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
16 dic. 1-0 Fiorenzuola-Faenza 2-0 28 apr.
0-1 Gubbio-San Marino 1-1
3-0 Imolese-Brescello 2-3
2-0 Montichiari-Sambenedettese 0-2
1-4 Poggese-Gualdo 1-2
1-1 Rimini-Teramo 1-0
1-0 Sassuolo-Mestre 1-3
2-1 Südtirol-Thiene 4-1
1-1 Trento-Mantova 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
23 dic. 0-1 Brescello-Rimini 2-1 5 mag.
2-2 Faenza-Poggese 2-0
2-0 Gualdo-Imolese 1-2
1-2 Mantova-Südtirol 2-4
2-0 Mestre-Fiorenzuola 1-1
0-1 Sambenedettese-Sassuolo 3-2
0-1 San Marino-Montichiari 3-2
3-1 Teramo-Trento 1-1
0-0 Thiene-Gubbio 1-2

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Sambenedettese 2-2 Rimini San Benedetto del Tronto, 19 maggio 2002
Rimini 0-1 Sambenedettese Rimini, 26 maggio 2002
Südtirol 1-1 Brescello Bolzano, 19 maggio 2002
Brescello[13] 1-1 Südtirol Brescello, 26 maggio 2002
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Sambenedettese 3-1 Brescello San Benedetto del Tronto, 2 giugno 2002
Brescello 1-0 Sambenedettese Brescello, 9 giugno 2002

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Fiorenzuola 0-1 Trento Fiorenzuola d'Arda, 19 maggio 2002
Trento 1-1 Fiorenzuola Trento, 26 maggio 2002
Sassuolo 0-0 Faenza Sassuolo, 19 maggio 2002
Faenza 0-1 Sassuolo Faenza, 26 maggio 2002

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Acireale dettagli Acireale (CT) Stadio Tupparello 12º in Serie C2/C
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Nuovo Romagnoli 2º in Serie C2/C
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 3º in Serie C2/C
Cavese dettagli Cava de' Tirreni (SA) Stadio Simonetta Lamberti 17º in Serie C2/C, ripescata
Fasano dettagli Fasano (BR) Stadio comunale Vito Curlo 10º in Serie C2/B
Fidelis Andria dettagli Andria (BA) Stadio Degli Ulivi 18º in Serie C1/B, retrocesso
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria 9º in Serie C2/C
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 2º in Serie D/H, ammesso
Gela J.T. dettagli Gela (CL) Stadio Vincenzo Presti 7º in Serie C2/C
Giugliano dettagli Giugliano in Campania (NA) Stadio Alberto De Cristofaro 13º in Serie C2/C
Igea Virtus dettagli Barcellona Pozzo di Gotto (ME) Stadio Carlo Stagno d'Alcontres 6º in Serie C2/C
Martina dettagli Martina Franca (TA) Stadio Giuseppe Domenico Tursi 1º in Serie D/H, promosso
Nardò dettagli Nardò (LE) Stadio Granata 8º in Serie C2/C
Palmese dettagli Palma Campania (NA) Stadio Comunale 1º in Serie D/G, promosso
Paternò dettagli Paternò (CT) Stadio Falcone-Borsellino 1º in Serie D/I, promosso
Puteolana dettagli Pozzuoli (NA) Stadio Domenico Conte 4º in Serie C2/C
Sant'Anastasia dettagli Sant'Anastasia (NA) Stadio Agostino de Cicco 14º in Serie C2/C
Tricase dettagli Tricase (LE) Stadio comunale San Vito 15º in Serie C2/C

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[14] Squadra Allenatore[14]
Acireale[3] Italia Fortunato Torrisi (1ª-3ª)
Italia Walter Mazzarri (4ª-34ª)
Giugliano[3] Italia Costanzo Celestini & Italia Alessandro Madocci (1ª-7ª)
Italia Lamberto Leonardi (8ª-34ª e playoff)
Campobasso[3][5] Italia Gabriele Geretto (1ª-7ª)
Italia Claudio Maselli (8ª-13ª)
Italia Luigino Pasciullo (14ª-25ª)
Italia Gabriele Geretto (26ª-34ª)
Igea Virtus Italia Ezio Castellucci
Catanzaro[3] Italia Leonardo Bitetto (1ª-21ª)
Italia Massimo Morgia (22ª-34ª)
Martina Italia Roberto Chiancone
Cavese[3][6] Italia Vittorio Belotti (1ª-15ª)
Italia Mario Russo (16ª-27ª)
Italia Vittorio Belotti (28ª-34ª e playout)
Nardò Italia Giuseppe Giusto (1ª-11ª)
Italia Osvaldo Marulli (12ª)
Italia Paolo Lombardo (13ª-22ª)
Italia Marco Maestripieri (23ª-34ª e playout)
Fasano Italia Aldo Papagni Palmese Italia Mario Pietropinto
Fidelis Andria Italia Vincenzo Patania Paternò Italia Pasquale Marino
Foggia Italia Bruno Pace (1ª-17ª)
Italia Carlo Florimbi (18ª-34ª e playoff)
Puteolana[15] Italia Carmine Falso (1ª-7ª)
Italia Giuseppe Palumbo (8ª-20ª)
Italia Giuseppe Raffaele (21ª-28ª)
Italia Vittorio Sepe (29ª-34ª e playout)
Frosinone[16] Italia Stefano Sanderra (1ª-25ª)
Italia Ignazio Arcoleo (26ª-34ª)
Sant'Anastasia Italia Massimo Silva
Gela JT[3][5] Italia Pietro Ruisi (1ª-3ª)
Italia Gianluigi Di Mauro (4ª-5ª)
Italia Santino Nuccio (6ª-25ª)
Italia Pietro Ruisi (26ª-34ª)
Tricase[3][17] Italia Gaetano Franchini & Italia Salvatore Antonio Nobile (1ª-18ª)
Italia Archimede Graziani (19ª-31ª)
Italia Rocco Errico (32ª-33ª)
Italia Pasquale Ussia (34ª e playout)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Martina 67 34 20 7 7 55 29 +26
Noatunloopsong.png 2. Igea Virtus 66 34 19 9 6 45 28 +17
Noatunloopsong.png 3. Paternò 63 34 17 12 5 51 31 +20
Noatunloopsong.png 4. Giugliano 61 34 17 10 7 43 30 +13
Noatunloopsong.png 5. Foggia 57 34 16 9 9 43 35 +8
6. Catanzaro 51 34 14 9 11 46 35 +11
7. Sant'Anastasia 45 34 10 15 9 41 38 +3
8. Frosinone 45 34 12 9 13 37 37 0
9. Acireale 43 34 11 10 13 33 34 -1
10. Gela J.T. 42 34 12 6 16 33 43 -10
11. Fasano 41 34 9 14 11 33 38 -5
12. Palmese 41 34 10 11 13 30 36 -6
13. Fidelis Andria 40 34 9 13 12 34 39 -5
Noatunloopsong.png US Department of Justice Scales Of Justice.svg 14. Cavese 37 34 8 13 13 28 40 -12
Noatunloopsong.png 15. Puteolana 32 34 7 11 16 35 44 -9
Noatunloopsong.png 16. Tricase 31 34 6 13 15 29 47 -18
Noatunloopsong.png 17. Nardò 31 34 6 13 15 26 47 -21
1downarrow red.svg 18. Campobasso 27 34 5 12 17 23 34 -11

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2002-2003.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2002-2003.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

La Cavese fu retrocessa d'ufficio per illecito sportivo su delibera della CAF.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Aci Cam Cat Cav Fas FAn Fog Fro Gel Giu Ige Mar Nar Pal Pat Put SAn Tri
Acireale –––– 1-0 0-0 4-0 1-2 1-0 0-0 3-1 4-1 4-4 1-3 1-0 0-0 0-0 0-2 1-0 1-0 1-1
Campobasso 0-2 –––– 2-1 0-0 1-1 0-1 0-1 0-1 2-0 0-1 1-0 1-1 1-1 0-0 1-2 1-0 2-2 4-0
Catanzaro 3-0 1-0 –––– 1-2 1-0 1-1 3-1 2-1 4-0 1-0 1-0 0-3 0-1 3-1 1-1 1-0 0-0 4-1
Cavese 0-0 1-1 1-0 –––– 2-2 2-2 1-1 1-0 2-3 1-2 0-2 1-0 1-0 0-1 0-0 0-0 1-1 2-1
Fasano 2-1 0-0 0-0 2-1 –––– 0-0 1-0 1-0 0-2 0-2 2-3 1-1 0-0 0-0 2-3 2-0 1-1 1-0
Fidelis Andria 0-0 1-0 1-1 5-1 2-1 –––– 0-0 3-2 1-1 0-0 0-1 1-1 3-1 1-1 1-1 1-0 2-0 3-1
Foggia 1-0 2-1 3-2 2-1 4-1 1-0 –––– 1-0 1-0 1-2 1-0 2-2 2-0 2-0 3-2 1-0 4-2 1-1
Frosinone 1-0 2-1 1-0 2-0 0-0 1-0 1-1 –––– 2-1 2-0 2-2 0-2 4-0 1-2 3-0 1-1 2-0 1-1
Gela J.T. 1-2 1-0 2-1 0-1 2-1 1-1 3-0 1-1 –––– 3-0 0-2 1-2 1-0 2-0 1-0 2-1 0-0 4-2
Giugliano 1-0 1-1 3-1 1-0 1-2 1-0 1-0 0-1 2-0 –––– 1-1 2-0 1-1 2-0 1-1 1-0 1-0 0-0
Igea Virtus 1-1 2-1 1-0 2-1 2-1 4-2 1-1 2-0 0-0 2-1 –––– 1-0 2-2 1-0 0-0 1-1 0-0 2-1
Martina 3-1 1-0 1-2 2-1 2-0 1-0 1-2 0-0 3-0 3-1 1-0 –––– 4-0 2-1 4-2 2-0 2-0 1-0
Nardò 0-1 0-0 0-2 1-1 0-0 2-1 1-0 0-0 1-0 1-3 3-2 1-2 –––– 2-0 1-1 1-1 1-3 1-1
Palmese 1-0 3-1 1-1 0-0 0-2 3-0 1-1 1-1 1-0 0-2 0-1 2-1 1-0 –––– 1-1 4-2 1-1 1-0
Paternò 1-0 2-0 2-1 1-0 0-0 3-0 1-0 3-1 1-0 0-0 3-0 2-2 3-1 1-0 –––– 4-0 1-1 1-0
Puteolana 1-1 1-1 2-2 0-0 3-2 4-1 1-0 3-0 4-0 2-2 0-1 1-2 1-1 2-1 1-2 –––– 2-1 0-1
Sant'Anastasia 2-0 1-0 1-1 0-2 2-2 2-0 3-1 4-2 1-0 2-2 0-1 1-1 3-1 1-1 3-2 1-1 –––– 2-0
Tricase 2-1 0-0 2-4 1-1 1-1 0-0 2-2 1-0 0-0 0-1 0-2 1-2 2-1 2-1 2-2 2-0 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
2 set. 1-0 Acireale-Fidelis Andria 0-0 6 gen.
1-0 Campobasso-Igea Virtus 1-2
1-0 Catanzaro-Giugliano 1-3
1-0 Cavese-Martina 1-2
1-0 Foggia-Puteolana 0-1
3-0 Frosinone-Paternò 1-3
2-1 Gela J.T.-Fasano 2-0
2-0 Nardò-Palmese 0-1
0-0 Tricase-Sant'Anastasia 0-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
9 set. 0-0 Fasano-Nardò 0-0 13 gen.
3-2 Fidelis Andria-Frosinone 0-1
1-0 Giugliano-Acireale 4-4
1-1 Igea Virtus-Foggia 0-1
3-0 Martina-Gela J.T. 2-1
1-1 Palmese-Catanzaro 1-3
2-0 Paternò-Campobasso 2-1
0-1 Puteolana-Tricase 0-2
0-2 Sant'Anastasia-Cavese 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
16 set. 0-2 Acireale-Paternò 0-1 20 gen.
1-0 Campobasso-Puteolana 1-1
1-0 Catanzaro-Fasano 0-0
1-1 Fidelis Andria-Martina 0-1
1-2 Foggia-Giugliano 0-1
2-2 Frosinone-Igea Virtus 0-2
0-0 Gela J.T.-Sant'Anastasia 0-1
1-1 Nardò-Cavese 0-1
2-1 Tricase-Palmese 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
23 set. 2-3 Cavese-Gela J.T. 1-0 27 gen.
1-0 Fasano-Tricase 1-1
0-1 Giugliano-Frosinone 0-2
4-2 Igea Virtus-Fidelis Andria 1-0
1-2 Martina-Catanzaro 3-0
3-1 Palmese-Campobasso 0-0
1-0 Paternò-Foggia 2-3
1-1 Puteolana-Acireale 0-1
3-1 Sant'Anastasia-Nardò 3-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
30 set. 1-0 Acireale-Sant'Anastasia 0-2 3 feb.
1-1 Campobasso-Fasano 0-0
4-0 Catanzaro-Gela J.T. 1-2
0-0 Fidelis Andria-Giugliano 0-1
2-0 Foggia-Palmese 1-1
1-1 Frosinone-Tricase 0-1
1-2 Nardò-Martina 0-4
3-0 Paternò-Igea Virtus 0-0
0-0 Puteolana-Cavese 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
7 ott. 1-1 Cavese-Campobasso 0-0 10 feb.
1-0 Fasano-Frosinone 0-0
3-0 Gela J.T.-Foggia 0-1
2-1 Igea Virtus-Giugliano 1-1
4-2 Martina-Paternò 2-2
0-2 Nardò-Catanzaro 1-0
3-0 Palmese-Fidelis Andria 1-1
1-1 Sant'Anastasia-Puteolana 1-2
2-1 Tricase-Acireale 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
14 ott. 4-1 Acireale-Gela J.T. 2-1 17 feb.
1-1 Campobasso-Nardò 0-0
0-0 Fidelis Andria-Foggia 0-1
1-0 Frosinone-Catanzaro 1-2
1-0 Giugliano-Puteolana 2-2
0-0 Igea Virtus-Sant'Anastasia 1-0
0-0 Palmese-Cavese 1-0
0-0 Paternò-Fasano 3-2
1-2 Tricase-Martina 0-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
21 ott. 3-0 Catanzaro-Acireale 0-0 25 feb.
2-1 Cavese-Tricase 1-1
0-2 Fasano-Giugliano 2-1
2-1 Foggia-Campobasso 1-0
1-0 Gela J.T.-Paternò 0-1
1-0 Martina-Igea Virtus 0-1
2-1 Nardò-Fidelis Andria 1-3
3-0 Puteolana-Frosinone 1-1
1-1 Sant'Anastasia-Palmese 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
28 ott. 0-0 Acireale-Foggia 0-1 3 mar.
1-0 Fidelis Andria-Campobasso 1-0
4-0 Frosinone-Nardò 0-0
2-0 Giugliano-Gela J.T. 0-3
2-1 Igea Virtus-Cavese 2-0
0-2 Palmese-Fasano 0-0
4-0 Paternò-Puteolana 2-1
1-1 Sant'Anastasia-Martina 0-2
2-4 Tricase-Catanzaro 1-4
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
4 nov. 0-2 Campobasso-Acireale 0-1 10 mar.
1-1 Catanzaro-Paternò 1-2
1-2 Cavese-Giugliano 0-1
1-1 Fasano-Sant'Anastasia 2-2
1-0 Foggia-Frosinone 1-1
4-2 Gela J.T.-Tricase 0-0
2-1 Martina-Palmese 1-2
3-2 Nardò-Igea Virtus 2-2
4-1 Puteolana-Fidelis Andria 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
11 nov. 2-2 Cavese-Fasano 1-2 17 mar.
1-0 Frosinone-Acireale 1-3
1-1 Giugliano-Campobasso 1-0
1-1 Igea Virtus-Puteolana 1-0
1-2 Martina-Foggia 2-2
1-0 Palmese-Gela J.T. 0-2
3-0 Paternò-Fidelis Andria 1-1
1-1 Sant'Anastasia-Catanzaro 0-0
2-1 Tricase-Nardò 1-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
18 nov. 1-3 Acireale-Igea Virtus 1-1 30 mar.
0-1 Campobasso-Frosinone 1-2
1-2 Catanzaro-Cavese 0-1
1-1 Fasano-Martina 0-2
2-0 Fidelis Andria-Sant'Anastasia 0-2
1-1 Foggia-Tricase 2-2
1-0 Gela J.T.-Nardò 0-1
1-1 Giugliano-Paternò 0-0
2-1 Puteolana-Palmese 2-4


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
25 nov. 1-0 Catanzaro-Campobasso 1-2 7 apr.
0-0 Cavese-Paternò 0-1
2-1 Fasano-Acireale 2-1
1-1 Gela J.T.-Frosinone 1-2
2-0 Martina-Puteolana 2-1
1-0 Nardò-Foggia 0-2
0-1 Palmese-Igea Virtus 0-1
2-2 Sant'Anastasia-Giugliano 0-1
0-0 Tricase-Fidelis Andria 1-3
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
2 dec. 1-0 Acireale-Martina 1-3 14 apr.
2-0 Campobasso-Gela J.T. 0-1
2-1 Fidelis Andria-Fasano 0-0
3-2 Foggia-Catanzaro 1-3
2-0 Frosinone-Cavese 0-1
2-0 Giugliano-Palmese 2-0
2-1 Igea Virtus-Tricase 2-0
1-1 Paternò-Sant'Anastasia 2-3
1-1 Puteolana-Nardò 1-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
9 dec. 1-0 Catanzaro-Puteolana 2-2 21 apr.
2-2 Cavese-Fidelis Andria 1-5
1-0 Fasano-Foggia 1-4
0-2 Gela J.T.-Igea Virtus 0-0
0-0 Martina-Frosinone 2-0
0-1 Nardò-Acireale 0-0
1-1 Palmese-Paternò 0-1
1-0 Sant'Anastasia-Campobasso 2-2
0-1 Tricase-Giugliano 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
16 dec. 0-0 Acireale-Palmese 0-1 28 apr.
4-0 Campobasso-Tricase 0-0
1-1 Fidelis Andria-Catanzaro 1-1
2-1 Foggia-Cavese 1-1
2-0 Frosinone-Sant'Anastasia 2-4
2-0 Giugliano-Martina 1-3
2-1 Igea Virtus-Fasano 3-2
3-1 Paternò-Nardò 1-1
4-0 Puteolana-Gela J.T. 1-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
23 dec. 1-0 Catanzaro-Igea Virtus 0-1 5 mag.
0-0 Cavese-Acireale 0-4
2-0 Fasano-Puteolana 2-3
1-1 Gela J.T.-Fidelis Andria 1-1
1-0 Martina-Campobasso 1-1
1-3 Nardò-Giugliano 1-1
1-1 Palmese-Frosinone 2-1
3-1 Sant'Anastasia-Foggia 2-4
2-2 Tricase-Paternò 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Foggia 1-0 Igea Virtus Foggia, 19 maggio 2002
Igea Virtus 2-4 Foggia Barcellona Pozzo di Gotto, 26 maggio 2002
Giugliano 2-0 Paternò Giugliano in Campania, 19 maggio 2002
Paternò[13] 2-0 Giugliano Paternò, 26 maggio 2002
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Foggia 0-0 Paternò Foggia, 2 giugno 2002
Paternò[18] 0-0 (dts) Foggia Paternò, 9 giugno 2002

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Nardò 0-0 Cavese Nardò, 19 maggio 2002
Cavese 2-0 Nardò Cava de' Tirreni, 26 maggio 2002
Tricase 0-0 Puteolana Tricase, 19 maggio 2002
Puteolana 0-0 Tricase[19] Pozzuoli, 26 maggio 2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Alessandria, che sprint, La Gazzetta dello Sport, 3 settembre 2001.
  2. ^ Melotti torna alla Spal, Caligaris va all'Alessandria, La Gazzetta dello Sport, 9 aprile 2002.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y Allenatori, crollano le azioni, La Gazzetta dello Sport, 8 febbraio 2002.
  4. ^ Biellese, è allarme rosso, La Stampa, 11 dicembre 2001.
  5. ^ a b c Panchine: cambiano Meda, Frosinone, Campobasso e Gela, La Gazzetta dello Sport, 26 febbraio 2002.
  6. ^ a b Un altro anno di contratto per Ezio Rossi, La Gazzetta dello Sport, 15 marzo 2002.
  7. ^ L'Avellino richiama Auteri, La Gazzetta dello Sport, 19 febbraio 2002.
  8. ^ a b Il Brescello firma l'impresa, La Gazzetta dello Sport, 3 settembre 2001.
  9. ^ a b Spezia, c'è la festa per lo «scudetto», La Gazzetta dello Sport, 26 marzo 2002.
  10. ^ Samb, lo Schiavi vincente, La Gazzetta dello Sport, 12 aprile 2002.
  11. ^ Due turni a D'Aloisio, stop a 3 dell'Arezzo. Grosse ammende a Nocerina e Foggia, La Gazzetta dello Sport, 27 dicembre 2002.
  12. ^ Il Treviso conferma Viscidi, l'Arezzo chiama Colautti, La Gazzetta dello Sport, 12 marzo 2002.
  13. ^ a b Passa il turno per la miglior posizione nella classifica finale.
  14. ^ a b Catanzaro e Foggia, buona la prima, La Gazzetta dello Sport, 3 settembre 2001.
  15. ^ Due gare in tv: la prima domani a Benevento, La Gazzetta dello Sport, 28 marzo 2002.
  16. ^ Triestina: Szilvas non si presenta, Berti tornerà presidente, La Gazzetta dello Sport, 27 febbraio 2002.
  17. ^ Reggiana, danneggiate le auto ai giocatori, La Gazzetta dello Sport, 30 aprile 2002.
  18. ^ Promosso per la miglior posizione nella classifica finale.
  19. ^ Retrocessa per il peggior piazzamento nella classifica finale.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio