Giuseppe Sabadini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Catanzaro calcio femminile

Giuseppe Sabadini
Giuseppe Sabadini 1972.jpg
Sabadini nel 1977 al Milan
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1986 - giocatore
Carriera
Giovanili
1960-1965 Sampdoria
Squadre di club1
1965-1971Sampdoria90 (4)
1971-1978Milan161 (12)
1978-1983Catanzaro111 (1)
1983-1984Catania16 (0)
1984-1986Ascoli23 (0)
Nazionale
1973-1974 Italia Italia 4 (0)
Carriera da allenatore
1986-1988 Corigliano
1988-1989 CatanzaroVice
1989-1990 Venezia
1990-1992 Alessandria
1993-1995 Avezzano
1995-1996 A.S. Messina
1996-1997 Catanzaro
1997-1999 Astrea
2000-2001Castrovillari
2004-2005 Taranto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 Ottobre 2019

Giuseppe Sabadini (Sagrado, 26 marzo 1949) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo esordio in Serie A nella stagione 1965-1966 con la Sampdoria, nel ruolo di ala, in occasione dell'incontro interno contro il Napoli (1-0). L'allora allenatore della squadra blucerchiata, Fulvio Bernardini, decise di usarlo come terzino.

Sabadini alla Sampdoria negli anni 1960

Rimase a Genova per sei anni; poi approdò al Milan nel 1971 per il definitivo salto di qualità della sua carriera. Con i meneghini vinse tre edizioni della Coppa Italia (1971-1972, 1972-1973 e 1976-1977) e una della Coppa delle Coppe (1972-1973).

Dopo sette anni in maglia rossonera la sua carriera proseguì nel Catanzaro, ove disputò quattro campionati dal 1978 al 1983, per poi passare al Catania l'anno successivo, sempre militando in massima serie. Passato all'Ascoli, retrocesse in Serie B al termine della stagione 1984-1985.

In carriera ha totalizzato complessivamente 393 presenze e 17 reti in Serie A – fatto che lo pone tuttora fra i primi 100 calciatori per presenze in massima serie –, e 8 presenze in Serie B.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sabadini, in azzurro, ha collezionato 4 presenze nell'Italia, e 5 a testa nell'Italia Under-23 e nell'Italia Under-21. È stato inoltre tra i 22 convocati al campionato del mondo 1974 in Germania Ovest, senza tuttavia disputare alcun incontro della rassegna iridata.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Come allenatore, vinse il campionato di Serie C2 1990-1991 alla guida dell'Alessandria.

Allenatore Catanzaro calcio Femminile 2018 stagione 2018/2019, vittoria del campionato di eccellenza Cr Basilicata e promozione campionato Serie C femminile stagione 2019 - 2020

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-3-1973 Genova Italia Italia 5 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 1974 -
9-6-1973 Roma Italia Italia 2 – 0 Brasile Brasile Amichevole -
14-6-1973 Torino Italia Italia 2 – 0 Inghilterra Inghilterra Amichevole -
26-2-1974 Roma Italia Italia 0 – 0 Germania Ovest Germania Ovest Amichevole - Ingresso al 18’ 18’
Totale Presenze 4 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1971-1972, 1972-1973, 1976-1977

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 1972-1973

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria: 1990-1991 (girone A)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]