Lega Nazionale Professionisti B

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lega Nazionale Professionisti B
Logo Lega Nazionale Professionisti B.svg
Altri nomiLNPB, Lega B
SportFootball pictogram.svg Calcio
FederazioneFIGC
PaeseItalia Italia
Organizzatoredella Serie B
Partecipanti20
Sito Internetlegab.it
Storia
Fondazione2010

La Lega Nazionale Professionisti B[1] (sigla LNPB), più comunemente nota come Lega Serie B o Lega B, è un'associazione privata non riconosciuta della quale fanno parte le società affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio che partecipano alla Serie B del campionato italiano di calcio.[2]

Fondata il 1º luglio 2010 come Lega Nazionale Professionisti Serie B, la Lega ha sede a Milano ed organizza, nel rispetto delle norme federali, la Serie B, il Campionato Primavera 2 e la Supercoppa Primavera 2, oltre a promuovere gli interessi delle società ad essa affiliate.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Nazionale Professionisti.

L'atto notarile di costituzione dell'allora Lega Nazionale Professionisti Serie B viene firmato il 7 luglio 2010, a ratifica della scissione della Lega Nazionale Professionisti in due distinti organi: la Lega Serie A che continuò a gestire, oltre alla Serie A, la Coppa Italia, la Supercoppa Italiana, il campionato Primavera 1, la Coppa Italia Primavera e la Supercoppa Primavera, e la Lega Serie B cui fu demandata unicamente l'organizzazione del campionato di Serie B, del campionato Primavera 2 e delle iniziative correlate.[3] Dall'8 luglio 2015 ha assunto l'attuale denominazione.[1]

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito l'elenco dei presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B, dalla costituzione nel 2010 ad oggi:

Periodo Presidente
2010-2017 Andrea Abodi
2017 Mauro Balata (commissario ad interim)
2017-oggi Mauro Balata

Organico della Lega[modifica | modifica wikitesto]

L'organico della Lega Serie B corrisponde alle squadre iscritte alla Serie B, al quale dal 2019 afferiscono venti società.

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

La composizione del Consiglio di Lega è di seguito riportata.

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La Lega Serie B decide lo slittamento del campionato e il cambio di denominazione (PDF), su legab.it, 8 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2015).
  2. ^ Statuto Lega Nazionale Professionisti Serie B (PDF), su figc.it, pp. 4, 36. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  3. ^ PARTE LA NUOVA LEGA SERIE A, su lega-calcio.it, 22 giugno 2010. URL consultato il 7 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2010).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio