FC Ponsacco 1920 Società Sportiva Dilettantistica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FC Ponsacco 1920 S.S.D.
Calcio Football pictogram.svg
Ponsaccostemma.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Blu diagonale.png Rosso-Blu
Dati societari
Città Ponsacco
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Serie D
Fondazione 1920
Scioglimento 2011
Rifondazione 2011
Presidente Italia Massimo Donati
Allenatore Italia Giovanni Maneschi
Stadio Comunale
(3.220 posti)
Sito web www.fcponsacco1920.it/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il FC Ponsacco 1920 Società Sportiva Dilettantistica è una società calcistica italiana con sede nella città di Ponsacco, in provincia di Pisa.

Il suo campo di gioco è lo Stadio comunale ed i colori sociali sono il rosso ed il blu.

Attualmente milita in Serie D.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del calcio a Ponsacco risalgono al 1920 quando nacque l'Unione Sportiva Ponsacco. Ha giocato nel 1946-1947 e nel 1947-1948 in Serie C Centro e dal 1989-1990 al 1996-1997 in Serie C2 per otto stagioni consecutive.

Retrocesso dal professionismo nel Campionato Nazionale Dilettanti, rimane nella massima categoria dilettantistica per due stagioni, prima della retrocessione avvenuta nel campionato 1998-99, a cui fece seguito un'immediata retrocessione a epilogo dell'Eccellenza Toscana 1999-2000: il Ponsacco scese così in Promozione. Dopo sei anni di militanza in questa categoria, in seguito all'acquisto della società da parte di Antonio Passerai, al termine della stagione 2005-2006 la società rossoblù ha ottenuto la promozione nel massimo livello regionale.

Nella stagione 2007-2008 ha disputato il campionato di Eccellenza Toscana - Girone A, classificandosi al primo posto e conquistando la promozione in Serie D, dove nella stagione successiva ottiene la salvezza. Nella stagione 2009-2010 la squadra viene inserita nel girone D della Serie D (dove ritrova dopo molti anni il derby contro il Pisa), dove ottiene la salvezza, che le consente di partecipare anche alla Serie D 2010-2011. Tale stagione vede i rossoblù giungere in zona play-out nonostante la miglior difesa del girone, negli spareggi salvezza contro il Carpenedolo la squadra rossoblù vince sia l'andata che il ritorno, ottenendo la salvezza.

Nell'estate 2011 la società si fonde con la Giovanile Staffoli dando vita all' A.S.D. Pelli Santacroce che partecipò alla Serie D.[1]

Ponsacco 1920[modifica | modifica wikitesto]

Per mantenere il calcio nella cittadina ponsacchina viene fondata una nuova squadra con nuova matricola federale denominata Ponsacco 1920 S.S.D. che viene inserita nel Girone A pisano di Terza Categoria. Il suo primo presidente è stato Filippo Ferretti. Il 25 aprile 2012, vince matematicamente il campionato di Terza Categoria con 4 giornate di anticipo, venendo promosso in Seconda Categoria[2].

Nella stagione seguente vince il campionato di Seconda Categoria con ben sei giornate di anticipo, il 24 febbraio 2013, dopo aver vinto consecutivamente tutte le prime 24 giornate di campionato[3]. La squadra ottiene poi il record europeo di 30 vittorie consecutive, superando il primato del Benfica che resisteva dal 1973[4].

Dalla stagione 2013-2014 la squadra partecipa al campionato dell'Eccellenza Toscana grazie alla fusione con il Pisa Sporting Club, seconda squadra della città di Pisa. La nuova società avrà come denominazione FC Ponsacco 1920 S.S.D.. Alla prima giornata del nuovo campionato, culminato con la promozione in Serie D, dopo la vittoria 3-0 a Lammari, i rossoblù ottengono 33 vittorie consecutive. Sempre nella stagione 2013-2014, il Ponsacco vince la Coppa Italia di Eccellenza fase regionale Toscana in finale contro la Bucinese per 3-1 e perde la finale nazionale alle due strade di Firenze contro il Campobasso per 3-2. L'anno successivo, in Serie D, conclude il campionato al quarto posto con la possibilità di giocarsi i play-off promozione, persi contro il Poggibonsi.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della FC Ponsacco 1920 Società Sportiva
  • 1920 - Viene fondata l'U.S. Ponsacco.
  • 1920-21
  • 1921-22
  • 1922-23
  • 1923-24
  • 1924-25
  • 1925-26
  • 1926-27
  • 1927-28
  • 1928-1929 - 4° nel girone B di Terza Divisione Toscana.
  • 1929-1930 - 4° nel girone B di Terza Divisione Toscana.

  • 1930-31
  • 1931-32
  • 1932-33
  • 1933-34
  • 1934-35
  • 1935-36
  • 1936-37
  • 1937-38
  • 1938-39
  • 1939-40

  • 1940-41
  • 1941-42
  • 1942-1943 - 2° nel girone C di Prima Divisione Toscana.
  • 1943-44
  • 1944-45
  • 1945-1946 - 2° nel girone D di Prima Divisione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie C.
  • 1946-1947 - 15° nel girone C di Serie C Centro. Retrocesso, poi ripescato.
  • 1947-1948 - 12° nel girone O di Serie C. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Divisione.
  • 1948-49
  • 1949-50

  • 1950-1951 - 14° nel girone D di Prima Divisione Toscana.
  • 1951-52 - 8° nel girone B di Prima Divisione Toscana. Red Arrow Down.svg Retrocesso di categoria.
  • 1952-53
  • 1953-54
  • 1954-1955 - 3° nel girone B di Promozione Toscana.
  • 1955-1956 - 3° nel girone C di Promozione Toscana.
  • 1956-1957 - 4° nel girone C di Promozione Toscana.
  • 1957-1958 - 5° nel girone C toscano del Campionato Dilettanti.
  • 1958-1959 - 3° nel girone C toscano del Campionato Dilettanti. Ammesso nel nuovo campionato di Prima Categoria.
  • 1959-1960 - 3° nel girone B di Prima Categoria Toscana.

  • 1960-1961 - 1° nel girone D di Prima Categoria Toscana.
Fase regionale del Campionato Dilettanti.
  • 1961-1962 - 1° nel girone D di Prima Categoria Toscana.
Ottavi di finale del Campionato Dilettanti.
  • 1962-1963 - 3° nel girone A di Prima Categoria Toscana.
  • 1963-1964 - 2° nel girone C di Prima Categoria Toscana.
  • 1964-1965 - 2° nel girone C di Prima Categoria Toscana.
  • 1965-1966 - 4° nel girone C di Prima Categoria Toscana.
  • 1966-1967 - 3° nel girone C di Prima Categoria Toscana.
  • 1967-1968 - 4° nel girone C di Prima Categoria Toscano. Ammesso nel nuovo campionato di Promozione.
  • 1968-1969 - 15° nel unico girone di Promozione Toscana. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Prima Categoria.
  • 1969-70

  • 1970-1971
  • 1971-1972
  • 1972-1973
  • 1973-1974
  • 1974-1975
  • 1975-1976
  • 1976-1977
  • 1977-1978 - 11° nel girone A di Promozione Toscana.
  • 1978-1979 - 4° nel girone A di Promozione Toscana.
  • 1979-1980 - 3° nel girone A di Promozione Toscana.

  • 1980-1981 - 2° nel girone A di Promozione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso nell'Interregionale.
  • 1981-1982 - 5° nel girone E dell'Interregionale.
  • 1982-1983 - 2° nel girone E dell'Interregionale.
  • 1983-1984 - 15° nel girone E dell'Interregionale. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.
  • 1984-1985 - 4° nel girone A di Promozione Toscana.
  • 1985-1986 - 1° nel girone A di Promozione Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso nel Campionato Interregionale.
  • 1986-1987 - 6° nel girone E dell'Interregionale.
  • 1987-1988 - 5° nel girone E dell'Interregionale.
  • 1988-1989 - 1° nel girone F dell'Interregionale. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie C2.
  • 1989-1990 - 7° nel girone A di Serie C2.

  • 1990-1991 - 12° nel girone A di Serie C2.
  • 1991-1992 - 8° nel girone B di Serie C2.
  • 1992-1993 - 10° nel girone B di Serie C2.
  • 1993-1994 - 9° nel girone B di Serie C2.
  • 1994-1995 - 16° nel girone B di Serie C2.
  • 1995-1996 - 15° nel girone B di Serie C2.
  • 1996-1997 - 17° nel girone B di Serie C2. Red Arrow Down.svg Retrocesso nel Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1997-1998 - 11° nel girone A del Campionato Nazionale Dilettanti.
  • 1998-1999 - 16° nel girone F del Campionato Nazionale Dilettanti. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Eccellenza Toscana.
  • 1999-2000 - 15° nel girone A in Eccellenza Toscana. Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione.

  • 2000-2001 - 11° nel girone C in Promozione Toscana.
  • 2001-2002 - 11° nel girone C in Promozione Toscana.
  • 2002 - L'A.S. Mobilieri Ponsacco 98 cambia denominazione in A.S. Mobilieri Ponsacco Calcio.[5]
  • 2002-2003 - 10° nel girone C in Promozione Toscana.
  • 2003-2004 - 12° nel girone C in Promozione Toscana. Salvo dopo i play-out.
  • 2004-2005 - 11° nel girone C in Promozione Toscana.
  • 2005-2006 - 2° nel girone C in Promozione Toscana. Vince i play-off. Green Arrow Up.svg Promosso in Eccellenza.
  • 2005 - Cambia denominazione in A.S.D. Mobilieri Ponsacco Calcio.[6]
  • 2006-2007 - 6° nel girone A in Eccellenza Toscana.
  • 2007-2008 - 1° nel girone A in Eccellenza Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D.
  • 2008-2009 - 12° nel girone E di Serie D.
  • 2009-2010 - 14° nel girone D di Serie D.

  • 2010-2011 - 14° nel girone D di Serie D. Salvo dopo i play-out.
  • 2011 - Il Mobilieri Ponsacco si fonde con la Giovanile Staffoli dando vita all'A.S.D. Pelli Santacroce Sport con sede a Santa Croce sull'Arno.[7] Il calcio a Ponsacco riparte dalla Terza Categoria con la nuova squadra del F.C. Ponsacco 1920 S.S.D.[8]
  • 2011-2012 - 1° nel girone A della Terza Categoria Pisana. Green Arrow Up.svg Promosso in Seconda Categoria.
  • 2012-2013 - 1° nel girone B in Seconda Categoria. Green Arrow Up.svg Promosso in Prima Categoria.
  • 2013 - In seguito alla fusione con l'A.S.D. Pisa Sporting Club, militante in Eccellenza, assume la denominazione di F.C. Ponsacco 1920 S.S.D. ar.l.[9]
  • 2013-2014 - 1° nel girone A in Eccellenza Toscana. Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D. Vince la Coppa Italia Dilettanti Toscana ed è finalista Coppa Italia Dilettanti contro il Campobasso perdendo 2-3.
  • 2014-2015 - 4° nel girone E di Serie D.
Primo turno di Coppa Italia Serie D.

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori della F.C. Ponsacco 1920 S.S.D.

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori della F.C. Ponsacco 1920 S.S.D.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1988-1989 (girone F)

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

2007-2008 (girone A), 2013-2014 (girone A)
2012-2013 (girone B)

Competizioni provinciali[modifica | modifica wikitesto]

2011-2012 (girone A)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ PELLI SANTACROCE SPORT, NASCE UFFICIALMENTE - Calcio Dilettanti su Sevenpress Archiviato il 25 aprile 2012 in Internet Archive.
  2. ^ Ponsacco promosso in Seconda Categoria Radiobrunotoscana.it
  3. ^ IL PONSACCO VINCE IL CAMPIONATO Radiobrunotoscana.it
  4. ^ ESCLUSIVA TMW - Ponsacco, record europeo di vittorie: "Puntiamo alla Lega Pro" Tuttomercatoweb.com
  5. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 100/A (PDF), http://www.figc.it/, 3 dicembre 2002. URL consultato il 10 novembre 2016.
  6. ^ CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE (PDF), http://www.figc.it/, 2005. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  7. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 105/CDN (PDF), http://www.figc.it/, 27 giugno 2012. URL consultato il 21 febbraio 2017.
  8. ^ Comunicato Ufficiale N. 51 del 15/03/2012 (PDF), http://www.unionepoliziana.net/, 15 marzo 2012. URL consultato il 16 febbraio 2017.
  9. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 73/CDN (PDF), http://www.figc.it/, 24 aprile 2014. URL consultato il 16 febbraio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]