Coppa Italia Serie C 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Italia Serie C 1995-1996
Competizione Coppa Italia Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 24ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Luogo Italia Italia
Partecipanti 90 (80 alle qualificazioni)
Formula eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Empoli
(1º titolo)
Secondo Monza
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-1995 1996-1997 Right arrow.svg

La Coppa Italia di Serie C 1995-1996 è stata la quindicesima edizione di quella che oggi si chiama Coppa Italia Lega Pro. Il vincitore è stato l'Empoli che si è aggiudicato il trofeo per la sua prima volta nella storia battendo il Monza nella finale a doppia sfida.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
20.08.1995 30.08.1995
Legnano 1 - 3 Saronno 0 - 0 1 - 3
Novara 6 - 1 Pavia 2 - 0 4 - 1[1]
Pro Vercelli 1 - 2 Alessandria 0 - 0 1 - 2
Alzano Virescit 1 - 2 Lecco 1 - 1 0 - 1
Cremapergo 3 - 0 Pro Sesto 2 - 0 1 - 0
Lumezzane 3 - 0 Ospitaletto 0 - 0 3 - 0
Palazzolo 1 - 3 Leffe 0 - 2 1 - 1
Spezia 3 - 1 Brescello 2 - 1 1 - 0
Cittadella 4 - 3 Valdagno 1 - 1 3 - 2 (dts)
Solbiatese 2 - 0 Pro Patria 2 - 0 0 - 0
Treviso 1 - 0 San Donà 0 - 0 1 - 0 (dts)
Giorgione 1 - 2 Triestina 0 - 1 1 - 1 (dts)
Baracca Lugo 0 - 2 Ravenna 0 - 1 0 - 1
Centese 0 - 2 Imolese 0 - 0 0 - 2
Modena 1 - 1 Carpi 1 - 1 0 - 0
Rimini 4 - 2 SPAL 1 - 1 3 - 1
Cecina 2 - 3 Massese 1 - 1 1 - 2
Livorno 0 - 0 Prato 0 - 0 0 - 0 (2-3 dcr)
Empoli 2 - 0 Ponsacco 0 - 0 2 - 0
Pontedera 2 - 2 Carrarese 0 - 1 2 - 1
Fano 2 - 3 Vis Pesaro 2 - 1 0 - 2
Ternana 0 - 1 Siena 0 - 0 0 - 1
Tolentino 2 - 3 Fermana 1 - 2 1 - 1
Viterbese 2 - 0 Montevarchi 2 - 0 0 - 0
Giulianova 1 - 3 Teramo 1 - 1 0 - 2
Astrea 3 - 4 Castel di Sangro 2 - 1 1 - 3
Avezzano 3 - 2 Chieti 3 - 1 0 - 1
Tempio 1 - 1 Torres 0 - 0 1 - 1
Olbia 1 - 4 Lodigiani 0 - 2 1 - 2
Albanova 0 - 0 Nola 0 - 0 0 - 0 (3-1 dcr)
Benevento 2 - 2 Sora 1 - 0 1 - 2
Frosinone 3 - 2 Ischia Isolaverde 3 - 1 0 - 1
Turris 2 - 1 Savoia 0 - 0 2 - 1
Battipagliese 2 - 3 Juve Stabia 1 - 1 1 - 2
Matera 2 - 3 Bisceglie 0 - 3 2 - 0
Vigor Trani 0 - 1 Nocerina 0 - 1 0 - 0
Catania 1 - 4 Atletico Catania 0 - 3[2] 1 - 1
Fasano 2 - 2 Castrovillari 0 - 1 2 - 1 (dts)
Marsala 2 - 3 Catanzaro 1 - 0 1 - 3
Taranto 1 - 2 Casarano 0 - 2 1 - 0

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
13.09.1995 27.09.1995
Saronno 2 - 2 Novara 1 - 1 1 - 1 (4-5 dcr)
Alessandria 1 - 0 Solbiatese 0 - 0 1 - 0
Cremapergo 2 - 3 Lecco 2 - 1 0 - 2
Lumezzane 4 - 3 Leffe 3 - 1 1 - 2
Spezia 4 - 5 Treviso 1 - 1 3 - 4
Cittadella 0 - 1 Triestina 0 - 0 0 - 1
Imolese 0 - 1 Ravenna 0 - 1 0 - 0
Carpi 5 - 2 Rimini 0 - 1 5 - 1
Massese 3 - 3 Prato 1 - 1 2 - 2 (dts)
Pontedera 0 - 2 Empoli 0 - 0 0 - 2
Siena 5 - 2 Vis Pesaro 3 - 0 2 - 2
Fermana 2 - 4 Viterbese 1 - 2 1 - 2
Teramo 4 - 4 Avezzano 2 - 1 3 - 2 (dts)
Tempio 3 - 5 Castel di Sangro 1 - 3 2 - 2
Albanova 1 - 6 Lodigiani 0 - 0 1 - 6
Benevento 1 - 2 Frosinone 1 - 0 0 - 2 (dts)
Turris 3 - 3 Juve Stabia 2 - 2 1 - 1
Bisceglie 0 - 3 Nocerina 0 - 1 0 - 2
Catanzaro 1 - 1 Atletico Catania 1 - 1 0 - 0
Fasano 1 - 2 Casarano 1 - 0 0 - 2

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

  • entrano: Varese, Monza, Como, Forlì, Ascoli, Lecce, Acireale e Trapani
Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
01.11.1995 21.11.1995
Varese 3 - 5 Monza 2 - 1 1 - 4
Lecco 3 - 2 Como 2 - 1 1 - 1
Novara 3 - 1 Alessandria 1 - 1 2 - 0
Treviso 0 - 3 Ravenna 0 - 1 0 - 2
Triestina 1 - 1 Lumezzane 1 - 1 0 - 0
Carpi 4 - 5 Forlì 4 - 2 0 - 3
Empoli 1 - 1 Massese 1 - 0 0 - 1 (3-2 dcr)
Viterbese 2 - 4 Siena 1 - 1 1 - 3
Frosinone 5 - 1 Lodigiani 3 - 0 2 - 1
Teramo 2 - 1 Ascoli 1 - 0 1 - 1
Castel di Sangro 3 - 3 Juve Stabia 2 - 3 1 - 0
Lecce 3 - 0 Casarano 1 - 0 2 - 0
Acireale 1 - 1 Nocerina 0 - 0 1 - 1
Trapani 0 - 1 Atletico Catania 0 - 0 0 - 1

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

  • entrano: Fiorenzuola e Gualdo
Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
20.12.1995 20.01.1996
Empoli 5 - 2 Siena 3 - 0 2 - 2
Monza 2 - 2 Lumezzane 0 - 2[3] 2 - 0[4] (7-6 dcr)
Lecco 1 - 1 Fiorenzuola 1 - 1[3] 0 - 0[4]
Gualdo 4 - 0 Novara 2 - 0 2 - 0
Ravenna 1 - 0 Forlì 1 - 0 0 - 0
Frosinone 1 - 3 Juve Stabia 1 - 0 0 - 3
Teramo 1 - 2 Lecce 1 - 0 0 - 2 (dts)
Acireale 2 - 2 Atletico Catania 1 - 0 1 - 2

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
11.02.1996 15.03.1996
Juve Stabia 1 - 2 Empoli 1 - 1 0 - 1
Lecce 1 - 2 Monza 0 - 0[5] 1 - 2[6]
Fiorenzuola 1 - 3 Acireale 1 - 0 0 - 3
Ravenna 2 - 0 Gualdo 1 - 0 1 - 0

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
10.04.1996 25.04.1996
Ravenna 1 - 3 Empoli 0 - 1 1 - 2
Monza 3 - 1 Acireale 3 - 1 0 - 0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
15.05.1996 30.05.1996
Monza 0 - 2 Empoli 0 - 1 0 - 1

andata

Monza
15 maggio 1996
Finale - Andata
Monza 0 – 1 Empoli Stadio Brianteo (1.500 spett.)
Arbitro Gregoroni (Napoli)

ritorno

Empoli
30 maggio 1996
Finale - Ritorno
Empoli 1 – 0 Monza Stadio Carlo Castellani (3.150 spett.)
Arbitro Pirrone (Messina)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sospesa al 68' per guasto all'impianto di illuminazione. Il Giudice Sportivo omologa il risultato sul campo.
  2. ^ Disputata di fronte a 12.500 spettatori.
  3. ^ a b Disputata il 21 dicembre
  4. ^ a b Disputata il 17 gennaio
  5. ^ Disputata il 14 febbraio
  6. ^ Disputata il 17 marzo

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio '97, Panini
  • UN ANNO NEL PALLONE - archivio 1995-96, presentazione 1996-97 di Carlo Fontanelli, Mariposa Editrice
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio