Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lega Pro Seconda Divisione
2012-2013
Logo della competizione
Competizione Lega Pro Seconda Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 35ª
Organizzatore Lega Pro
Date dal 2 settembre 2012
al 16 giugno 2013
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi, play-off e play-out
Risultati
Promozioni Pro Patria Pro Patria
Savona Savona
Salernitana Salernitana
Pontedera Pontedera
Unione Venezia Unione Venezia
L'Aquila L'Aquila
Retrocessioni Milazzo Milazzo
Casale Casale
Fano Fano
Fondi Fondi
Foligno Foligno
Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste
Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio
Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano
Campobasso Campobasso
Giacomense Giacomense
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013 è stata la 35ª edizione del campionato italiano di calcio della ex Serie C2.

La manifestazione è stata presentata a Roma dal Consiglio Direttivo della LegaPro il 7 agosto 2012. I gironi sono stati compilati lo stesso giorno. Il Consiglio federale ha stabilito che in totale partecipano 36 squadre, divise in due gironi.[1] Entrambi i gironi sono composti da 18 squadre.

I calendari della nuova stagione sono stati stilati insieme a quelli della Prima Divisione in una cerimonia ufficiale presso Palazzo Vecchio, a Firenze, giovedì 9 agosto 2012 con diretta televisiva su Sportitalia 1.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Anche in questa stagione il campionato si è ridotto a causa delle carenze d'organico da 41 a 36 squadre, che vengono pertanto divise in due gironi da 18. Solo tre sono le retrocesse dalla Prima Divisione (Monza, Foligno e Bassano) a causa dei fallimenti delle altre tre (Piacenza, Triestina e SPAL). Anche il Giulianova è fallito, mentre la Virtus Entella è stata ripescata in Prima Divisione. Sono nove invece le promosse dalla Serie D (Saint-Christophe, Sterilgarda Castiglione, Unione Venezia, Forlì, Pontedera, Teramo, Salernitana, Martina Franca e HinterReggio). Non ci sono stati ripescaggi dalla Serie D.

La suddivisione dei gironi è avvenuta tenendo conto del bacino dell'Italia settentrionale con l'eccezione della Sicilia per il girone A, del Centro-Sud per il girone B.

Regolamento[modifica | modifica sorgente]

I meccanismi per promozioni e retrocessioni sono gli stessi introdotti nella precedente stagione e vengono applicati per l'ultima volta, in vista della riforma del 2014.

Promozioni[modifica | modifica sorgente]

Sono promosse in Prima Divisione tre squadre per ciascun girone: la prima e la seconda classificata, che sono promosse direttamente, e la vincitrice dei play-off, che riguardano le squadre classificate dal terzo al sesto posto. La 3ª classificata affronta la 6ª e la 4ª gioca contro la 5ª: gara di andata giocata in casa della peggio classificata, in caso di parità di punteggio dopo 180 minuti passa la squadra che ha il miglior piazzamento in classifica. Le vincenti si giocano la promozione, con gara di andata sul campo della peggio piazzata in campionato: con risultato di parità si giocano i tempi supplementari, e nel caso in cui il pareggio persista anche al termine di questi, viene promossa la meglio classificata.

Retrocessioni[modifica | modifica sorgente]

Retrocedono in Serie D nove formazioni: le ultime tre di ciascun girone retrocedono direttamente, la quartultima e la quintultima giocano un play-out in cui la perdente retrocede. Successivamente, le vincitrici dei play-out disputano un ulteriore spareggio finale per decidere l'ultima retrocessione. Per le situazioni di pareggio si seguono gli stessi criteri dei play-off.

Girone A[modifica | modifica sorgente]

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Mappa di localizzazione: Italia
Ubicazione delle squadre del girone A 2012-13
Club Città (prov.) Stadio Capacità Sponsor tecnico Sponsor ufficiale Stagione 2011-2012
Alessandria Alessandria Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 5 827 Macron GSA 11ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Bassano Virtus Bassano Virtus Bassano del Grappa (VI) Stadio Rino Mercante 2 952 Lotto Diesel 18ª in Lega Pro Prima Divisione B
Bellaria Igea Marina Bellaria Igea Marina Bellaria-Igea Marina (RN) Stadio Enrico Nanni 2 500 Garman CMW Cooperativa Muratori Verucchio 15ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Casale Casale Casale Monferrato (AL) Stadio Natale Palli 4 000 Macron Foppiani 4ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Castiglione Castiglione Castiglione delle Stiviere (MN) Stadio Ugo Lusetti 2 500 Erreà Goldenpoint 1ª in Serie D girone B
Fano Fano Fano (PU) Stadio Raffaele Mancini 8 800 Joma Conti di Buscareto 10ª in Lega Pro Seconda Divisione B
Forli Forlì Forlì Stadio Tullo Morgagni 3 466 Sportika Elfi
Cassa di Risparmio di Forlì e della Romagna
1ª in Serie D Girone D
Giacomense Giacomense Masi San Giacomo di Masi Torello (FE)
(gioca a Portomaggiore)
Stadio Savino Bellini 2 500 Macron Vetroresina 14ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Mantova Mantova Mantova Stadio Danilo Martelli 14 884 Erreà Monte Paschi 16ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Milazzo Milazzo Milazzo (ME) Stadio Grotta Polifemo 2 500 Legea 15ª in Lega Pro Seconda Divisione B
Monza Monza Monza Stadio Brianteo 18 568 Adidas Kopron 17ª in Lega Pro Prima Divisione A
Pro Patria Pro Patria Busto Arsizio (VA) Stadio Carlo Speroni 4 627 Erreà ItalSempione 7ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Renate Renate Renate (MB)
(gioca a Meda)
Stadio Città di Meda 3 000 Virma Yale 12ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Rimini Rimini Rimini Stadio Romeo Neri 9 768 (autorizzati 7 442) Macron Banca di Rimini 6ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Santarcangelo Santarcangelo Santarcangelo di Romagna (RN) Stadio Valentino Mazzola 3 000 Asics Centro Petroli 9ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Savona Savona Savona Stadio Valerio Bacigalupo 4 000 HS Football CARISA 13ª in Lega Pro Seconda Divisione A
Unione Venezia Unione Venezia Venezia Stadio Pierluigi Penzo 7 450 Puma Casinò di Venezia 1ª in Serie D Girone C
Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste Saint-Christophe (AO)
(gioca a San Giusto Canavese)
Stadio Franco Cerutti 2 500 Legea Sanità Facile
FilNas
1ª in Serie D girone A

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Club Allenatore In carica da
Alessandria Alessandria Italia Egidio Notaristefano 19 marzo 2013
Bassano Virtus Bassano Virtus Italia Claudio Rastelli 20 giugno 2012
Bellaria Igea Marina Bellaria Igea Marina Italia Marco Osio 3 gennaio 2013
Casale Casale Italia Francesco Buglio 28 gennaio 2013
Castiglione Castiglione Italia Lorenzo Ciulli 4 luglio 2012
Fano Fano Italia Massimo Gadda 29 ottobre 2012
Forli Forlì Italia Attilio Bardi 22 maggio 2012
Giacomense Giacomense Italia Leonardo Rossi 4 dicembre 2012
Mantova Mantova Italia Giuseppe Brucato 28 dicembre 2012
Milazzo Milazzo Italia Francesco Tudisco 24 ottobre 2012
Monza Monza Italia Antonino Asta 29 giugno 2012
Pro Patria Pro Patria Italia Aldo Firicano 25 giugno 2012
Renate Renate Italia Antonio Sala 16 maggio 2012
Rimini Rimini Italia Luca D'Angelo 19 luglio 2010
Santarcangelo Santarcangelo Italia Agatino Cuttone 11 febbraio 2013
Savona Savona Italia Ninni Corda 21 giugno 2011
Unione Venezia Unione Venezia Italia Stefano Sottili 16 gennaio 2013
Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste Italia Giovanni Zichella 21 aprile 2013

Allenatori esonerati, dimessi e subentrati[modifica | modifica sorgente]

Classifica girone A[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Pro Patria Pro Patria 62 34 18 8 8 64 37 +27
1uparrow green.svg 2. Savona Savona 60 34 18 6 10 51 33 +17
1uparrow green.svg 3. Unione Venezia Unione Venezia 59 34 16 11 7 58 47 +11
Noatunloopsong.png 4. Bassano Virtus Bassano Virtus 58 34 16 10 8 54 34 +20
Noatunloopsong.png 5. Monza Monza[2] 57 34 17 12 5 57 34 +23
Noatunloopsong.png 6. Renate Renate 57 34 18 3 13 61 46 +15
7. Alessandria Alessandria 52 34 14 10 10 41 30 +11
8. Castiglione Castiglione 52 34 14 10 10 39 29 +10
9. Mantova Mantova 48 34 13 9 12 45 51 -7
10. Forli Forlì[3] 47 34 13 9 12 48 33 +15
The death.svg 11. Giacomense Giacomense[4] 44 34 12 8 14 44 48 -4
12. Santarcangelo Santarcangelo 43 34 10 13 11 39 41 -2
13. Bellaria Bellaria 42 34 10 12 12 41 50 -9
Noatunloopsong.png 14. Rimini Rimini 37 34 8 13 13 37 37 0
1downarrow red.svg 15. Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste[3] 35 34 9 9 16 37 61 -24
1downarrow red.svg 16. Fano Fano[3] 31 34 8 8 18 42 68 -26
The death.svg 17. Casale Casale[5] 24 34 7 8 19 32 51 -19
The death.svg 18. Milazzo Milazzo[6] 9 34 0 11 23 18 77 -59

Graduatoria senza penalizzazioni[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt
Noatunloopsong.png 1. Monza Monza 63
1uparrow green.svg 2. Pro Patria Pro Patria 62
1uparrow green.svg 3. Savona Savona 60
1uparrow green.svg 4. Unione Venezia Unione Venezia 59
Noatunloopsong.png 5. Bassano Virtus Bassano Virtus 58
Noatunloopsong.png 6. Renate Renate 57
7. Alessandria Alessandria 52
8. Castiglione Castiglione 52
9. Forli Forlì 48
10. Mantova Mantova 48
11. Giacomense Giacomense 44
12. Santarcangelo Santarcangelo 43
13. Bellaria Bellaria 42
Noatunloopsong.png 14. Rimini Rimini 37
1downarrow red.svg 15. Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste 36
1downarrow red.svg 16. Fano Fano 32
1downarrow red.svg 17. Casale Casale 29
1downarrow red.svg 18. Milazzo Milazzo 11

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (18ª)
2 set. 0-0 Casale-Milazzo 1-0 6 gen.
0-0 Castiglione-Bellaria 2-1
0-6 Fano-Alessandria 0-2
3-0 Forlì-Mantova 1-2
1-1 Monza-Giacomense 3-1
0-2 Pro Patria-Savona 0-0
2-0 Renate-Rimini 1-0
1-1 Santarcangelo-Bassano 0-1
1-3 Vallée d'Aoste-Unione Venezia 2-2
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (19ª)
9 set. 1-2 Alessandria-Pro Patria 2-3 13 gen.
0-2 Bassano-Renate 0-2
2-2 Bellaria-Vallée d'Aoste 0-2
1-0 Giacomense-Santarcangelo 3-0
2-2 Mantova-Fano 3-1
0-4 Milazzo-Forlì 0-6
0-2 Rimini-Monza 1-2
5-2 Savona-Casale 0-0
0-1 Unione Venezia-Castiglione 0-3


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (20ª)
16 set. 1-2 Casale-Bellaria 0-2 20 gen.
0-0 Castiglione-Giacomense 2-1
3-3 Fano-Milazzo 2-1
0-1 Forlì-Alessandria 1-1
2-1 Monza-Bassano 1-1
4-1 Pro Patria-Rimini 1-1
1-2 Renate-Savona 2-3
1-1 Santarcangelo-Unione Venezia 1-2
1-3 Vallée d'Aoste-Mantova 0-0
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (21ª)
23 set. 2-0 Alessandria-Santarcangelo 1-1 27 gen.
1-1 Bassano-Castiglione 0-0
1-1 Bellaria-Fano 0-1
1-2 Giacomense-Forlì 1-2
1-3 Mantova-Renate 3-4
2-2 Milazzo-Pro Patria 0-5
2-0 Rimini-Vallée d'Aoste 2-0
3-0 Savona-Monza 1-2
1-1 Unione Venezia-Casale 3-2


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (22ª)
30 set. 5-1 Alessandria-Milazzo 2-1 3 feb.
2-2 Fano-Giacomense 0-1
2-1 Mantova-Bassano 1-2
2-1 Monza-Bellaria 2-2
2-1 Pro Patria-Castiglione 2-0
2-1 Renate-Unione Venezia 0-1
0-0 Rimini-Forlì 0-2
1-0 Santarcangelo-Savona 0-0
1-2 Vallée d'Aoste-Casale 3-2
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (23ª)
7 ott. 1-0 Bassano-Alessandria 0-1 17 feb.
0-0 Bellaria-Rimini 0-0
1-1 Casale-Santarcangelo 1-3
6-0 Castiglione-Milazzo 1-1
2-1 Forlì-Fano 5-1
1-2 Giacomense-Pro Patria 1-2
2-2 Savona-Mantova 3-1
2-2 Unione Venezia-Monza 1-1
3-2 Vallée d'Aoste-Renate 0-4


Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (24ª)
14 ott. 1-1 Alessandria-Vallée d'Aoste 0-1 24 feb.
0-1 Fano-Castiglione 2-1
2-2 Mantova-Giacomense 2-1
0-3 Milazzo-Savona 0-1
1-1 Monza-Casale 2-1
12 ott. 1-2 Pro Patria-Unione Venezia 0-2
14 ott. 0-4 Renate-Forlì 1-0
1-2 Rimini-Bassano 0-1
0-0 Santarcangelo-Bellaria 1-1
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (25ª)
21 ott. 3-1 Bellaria-Milazzo 2-1 3 mar.
2-2 Casale-Rimini 0-1
1-0 Castiglione-Santarcangelo 1-2
2-3 Fano-Renate 0-1
2-2 Forlì-Pro Patria 0-0
0-1 Giacomense-Bassano 0-5
1-0 Savona-Alessandria 2-0
1-0 Unione Venezia-Mantova 2-1
0-5 Vallée d'Aoste-Monza 0-2


Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (26ª)
27 ott. 0-1 Alessandria-Castiglione 0-0 10 mar.
28 ott. 4-1 Bassano-Bellaria 1-1
1-1 Forlì-Savona 0-2
1-0 Mantova-Casale 2-1
1-1 Milazzo-Giacomense 0-2
3-2 Pro Patria-Vallée d'Aoste 2-2
2-1 Renate-Monza 1-2
1-1 Rimini-Unione Venezia 1-4
2-1 Santarcangelo-Fano 1-1
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (27ª)
4 nov. 1-1 Casale-Renate 2-1 17 mar.
2-1 Castiglione-Forlì 0-1
2-1 Fano-Pro Patria 0-1
1-2 Giacomense-Alessandria 2-0
0-1 Monza-Mantova 2-0
1-1 Santarcangelo-Rimini 0-2
1-0 Savona-Bellaria 1-3
1-1 Unione Venezia-Milazzo 1-0
1-1 Vallée d'Aoste-Bassano 2-5


Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (28ª)
11 nov. 0-0 Alessandria-Monza 0-2 24 mar.
1-0 Bassano-Unione Venezia 2-2
2-1 Bellaria-Renate 3-1
2-1 Castiglione-Savona 0-0
0-0 Forlì-Santarcangelo 1-1
3-1 Giacomense-Casale 1-0
1-1 Milazzo-Vallée d'Aoste 0-1
5-2 Pro Patria-Mantova 0-1
1-1 Rimini-Fano 1-1
Andata (12ª) Dodicesima giornata Ritorno (29ª)
18 nov. 1-1 Casale-Alessandria 0-1 7 apr.
0-2 Fano-Bassano 2-4
2-2 Mantova-Rimini 1-4
3-0 Monza-Forlì 0-0
0-0 Renate-Milazzo 1-0
1-5 Santarcangelo-Pro Patria 1-0
1-0 Savona-Giacomense 0-1
4-4 Unione Venezia-Bellaria 1-3
0-0 Vallée d'Aoste-Castiglione 1-3


Andata (13ª) Tredicesima giornata Ritorno (30ª)
25 nov. 2-1 Alessandria-Rimini 1-0 14 apr.
3-1 Bassano-Casale 0-1
0-1 Bellaria-Mantova 1-1
0-0 Castiglione-Monza 1-3
1-2 Forlì-Unione Venezia 0-3
1-3 Giacomense-Vallée d'Aoste 1-0
1-2 Milazzo-Santarcangelo 0-3
4-1 Pro Patria-Renate 1-3
2-3 Savona-Fano 1-2
Andata (14ª) Quattordicesima giornata Ritorno (31ª)
2 dic. 1-2 Bassano-Savona 1-2 21 apr.
0-1 Bellaria-Pro Patria 0-4
0-3 Casale-Forlì 0-1
1-0 Mantova-Milazzo 0-0
1-0 Monza-Santarcangelo 2-3
7-0 Renate-Giacomense 1-2
0-0 Rimini-Castiglione 0-2
0-1 Unione Venezia-Alessandria 0-0
2-0 Vallée d'Aoste-Fano 0-1


Andata (15ª) Quindicesima giornata Ritorno (32ª)
9 dic. 0-2 Alessandria-Renate 1-1 28 apr.
2-0 Castiglione-Mantova 0-1
1-2 Fano-Casale 1-0
1-2 Forlì-Bellaria 1-2
1-2 Giacomense-Unione Venezia 3-3
0-0 Milazzo-Monza 0-0
0-0 Pro Patria-Bassano 0-0
5-0 Santarcangelo-Vallée d'Aoste 1-1
1-0 Savona-Rimini 0-2
Andata (16ª) Sedicesima giornata Ritorno (33ª)
16 dic. 1-1 Bassano-Forlì 2-1 5 mag.
0-3 Bellaria-Giacomense 0-4
3-0 Casale-Castiglione 2-1
2-2 Mantova-Alessandria 0-1
2-5 Monza-Pro Patria 2-1
3-0 Renate-Santarcangelo 1-3
4-0 Rimini-Milazzo 5-0
2-1 Unione Venezia-Fano 5-4
2-1 Vallée d'Aoste-Savona 1-3


Andata (17ª) Diciassettesima giornata Ritorno (34ª)
22 dic. 3-1 Alessandria-Bellaria 1-1 12 mag.
2-0 Castiglione-Renate 2-4
0-0 Fano-Monza 3-7
1-0 Forlì-Vallée d'Aoste 0-1
1-1 Giacomense-Rimini 0-0
2-5 Milazzo-Bassano 1-3
1-0 Pro Patria-Casale 2-0
2-2 Santarcangelo-Mantova 1-2
2-0 Savona-Unione Venezia 2-3

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Dati aggiornati al 12 maggio 2013 (34ª giornata)

Gol Giocatore Squadra
24 Italia Francesco Virdis Savona Savona
22 Italia Massimiliano Varricchio Giacomense Giacomense
20 Italia Andrea Brighenti Renate Renate
18 Italia Andrea Gasbarroni Monza Monza
17 Italia Fausto Ferrari Castiglione Castiglione
17 Italia Matteo Serafini Pro Patria Pro Patria
17 Italia Denis Godeas Unione Venezia Unione Venezia
16 Italia Valerio Anastasi Santarcangelo Santarcangelo
14 Romania Sebastian Petrascu Forli Forlì
14 Italia Stefano Del Sante Mantova Mantova

Play-off[modifica | modifica sorgente]

Tabellone

  Semifinali Finali
                         
  5  Monza Monza 1 2 3  
4  Bassano Virtus Bassano Virtus 0 1 1  
  5  Monza Monza 0 2 2
  3  Unione Venezia Unione Venezia 0 3 3
6  Renate Renate 1 0 1
  3  Unione Venezia Unione Venezia 1 1 2  

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Risultati Luogo e data
Renate Renate 1 - 1 Unione Venezia Unione Venezia Meda, 26 maggio 2013
Monza Monza 1 - 0 Bassano Virtus Bassano Virtus Monza, 26 maggio 2013
Unione Venezia Unione Venezia 1 - 0 Renate Renate Portogruaro, 1º giugno 2013
Bassano Virtus Bassano Virtus 1 - 2 Monza Monza Bassano del Grappa, 2 giugno 2013

Finali[modifica | modifica sorgente]

Risultati Luogo e data
Monza Monza 0 - 0 Unione Venezia Unione Venezia Monza, 9 giugno 2013
Unione Venezia Unione Venezia 3 - 2 Monza Monza Portogruaro, 16 giugno 2013

Capoliste solitarie[modifica | modifica sorgente]

Record[modifica | modifica sorgente]

Media spettatori[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate alla 28ª giornata

Media spettatori della Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013 girone A: 665.[7]

Club Pos. Media Max. Totale
Mantova Mantova 1 1 450 1 646 20 302
Forli Forlì 2 1 129 2 100 17 200
Rimini Rimini 3 1 192 1 700 15 500
Venezia Venezia 4 1 078 1 500 15 097
Alessandria Alessandria 5 1 060 1 538 14 846
Pro Patria Pro Patria 6 993 1 100 12 910
Savona Savona 7 772 1 200 11 585
Bassano Bassano 8 607 900 8 500
Monza Monza 9 543 800 7 600
Fano Fano 9 543 800 7 600
Santarcangelo Santarcangelo 10 504 750 7 050
Castiglione Castiglione 11 460 1 350 6 434
Casale Casale 12 350 800 3 500
Renate Renate 13 236 400 3 300
Milazzo Milazzo 14 223 700 2 450
Bellaria Bellaria 15 221 800 3 100
Giacomense Giacomense 16 223 400 2 820
Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste 17 174 300 2 430

Girone B[modifica | modifica sorgente]

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Mappa di localizzazione: Italia
Ubicazione delle squadre del girone B 2012-13
Club Città (prov.) Stadio Capacità Sponsor tecnico Sponsor ufficiale Stagione 2011-2012
Aprilia Aprilia Aprilia (LT) Stadio Quinto Ricci 2 500 Adidas Banca Popolare di Aprilia 5a in Lega Pro Seconda Divisione B
Arzanese Arzanese Arzano (NA) Stadio Sabatino De Rosa 4 000 Givova Ecocart 9a in Lega Pro Seconda Divisione B
Aversa Normanna Aversa Normanna Aversa (CE) Stadio Augusto Bisceglia 2 565 Givova Corpora
Costruzioni generali Coggim
11a in Lega Pro Seconda Divisione B
Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano Buggiano (PT)
(gioca a Lucca)
Stadio Porta Elisa 12 000 (autorizzati 7 400) Macron Peuterey 10a in Lega Pro Seconda Divisione A
Campobasso Campobasso Campobasso Stadio Nuovo Romagnoli 25 000 (autorizzati 4 000) Givova 13a in Lega Pro Seconda Divisione B
Chieti Chieti Chieti Stadio Guido Angelini 12 750 Givova 4a in Lega Pro Seconda Divisione B
Foligno Foligno Foligno (PG) Stadio Enzo Blasone 4 650 Puma Pizeta Pharma 18a in Lega Pro Prima Divisione A
Fondi Fondi Fondi (LT) Stadio Domenico Purificato 3 000 Givova Unicusano 12a in Lega Pro Seconda Divisione B
Gavorrano Gavorrano Gavorrano (GR) Stadio Romeo Malservisi 2 000 Erreà Solbat Gaviol 7a in Lega Pro Seconda Divisione B
Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio Reggio Calabria Stadio Oreste Granillo 27 543 Legea A Tuo Servizio
Prodalfer
1a in Serie D Girone I
L'Aquila L'Aquila L'Aquila Stadio Tommaso Fattori 10 000 Macron Giemme 8a in Lega Pro Seconda Divisione B
Martina Franca Martina Franca Martina Franca (TA) Stadio Giuseppe Domenico Tursi 4 900 Joma PugliaTermica
Fradi
1a in Serie D Girone H
Melfi Melfi Melfi (PZ) Stadio Arturo Valerio 4 100 Legea 16a in Lega Pro Seconda Divisione B
Poggibonsi Poggibonsi Poggibonsi (SI) Stadio Stefano Lotti 3 621 Erreà 8a in Lega Pro Seconda Divisione A
Pontedera Pontedera Pontedera (PI) Stadio Ettore Mannucci 5 000 Sportika 1a in Serie D Girone E
Salernitana Salernitana Salerno Stadio Arechi 37 500 Givova Montedoro Franchising
Caffè Motta
1a in Serie D Girone G
Teramo Teramo Teramo Stadio di Piano d'Accio 7 498 Legea Link Energy
Italia Box
1a in Serie D Girone F
Vigor Lamezia Vigor Lamezia Lamezia Terme (CZ) Stadio Guido D'Ippolito 4 000 Royal 3a in Lega Pro Seconda Divisione B

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Club Allenatore In carica da
Aprilia Aprilia Italia Paolo Favaretto 20 febbraio 2013
Arzanese Arzanese Italia Giovanni Ferraro 19 marzo 2013
Aversa Normanna Aversa Normanna Italia Roberto Chiancone 8 marzo 2013
Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano Italia Marco Masi 27 giugno 2012
Campobasso Campobasso Italia Salvatore Vullo 8 novembre 2012
Chieti Chieti Italia Tiziano De Patre 11 luglio 2012
Foligno Foligno Italia Alessio De Petrillo 28 febbraio 2013
Fondi Fondi Italia Fabio Fratena 4 febbraio 2013
Gavorrano Gavorrano Italia Corrado Orrico 15 aprile 2013
Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio Italia Antonio Venuto 17 ottobre 2012
L'Aquila L'Aquila Italia Giovanni Pagliari 10 aprile 2013
Martina Franca Martina Franca Italia Francesco Bitetto 25 giugno 2012
Melfi Melfi Italia Leonardo Bitetto 22 marzo 2012
Poggibonsi Poggibonsi Italia Fabio Fraschetti 2 aprile 2013
Pontedera Pontedera Italia Paolo Indiani 30 maggio 2012
Salernitana Salernitana Italia Carlo Perrone 20 settembre 2012
Teramo Teramo Italia Roberto Cappellacci 6 giugno 2011
Vigor Lamezia Vigor Lamezia Italia Francesco Massimo Costantino 9 luglio 2010

Allenatori esonerati, dimessi e subentrati[modifica | modifica sorgente]

Classifica girone B[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Salernitana Salernitana 70 34 20 10 4 59 33 +26
1uparrow green.svg 2. Pontedera Pontedera 62 34 17 11 6 49 32 +17
Noatunloopsong.png 3. Aprilia Aprilia 57 34 16 9 9 46 32 +14
Noatunloopsong.png 4. Chieti Chieti 55 34 15 10 9 43 34 +9
1uparrow green.svg 5. L'Aquila L'Aquila 54 34 14 12 8 42 33 +9
Noatunloopsong.png 6. Teramo Teramo[8] 53 34 15 8 11 43 33 +10
7. Poggibonsi Poggibonsi 53 34 14 11 9 41 31 +10
8. Melfi Melfi 45 34 11 12 11 30 29 +1
The death.png 9. Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano 44 34 9 17 8 41 35 +6
10. Arzanese Arzanese 44 34 11 11 12 39 39 0
The death.png 11. Campobasso Campobasso[6] 44 34 12 10 12 35 37 -2
12. Martina Franca Martina Franca 43 34 10 13 11 32 40 -8
13. Vigor Lamezia Vigor Lamezia 42 34 9 15 10 26 24 +2
1downarrow red.svg 14. Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio 42 34 11 9 14 35 36 -1
Noatunloopsong.png 15. Gavorrano Gavorrano 41 34 10 11 13 41 42 -1
1downarrow red.svg 16. Foligno Foligno 41 34 10 11 13 32 38 -6
17. Aversa Normanna Aversa Normanna 15 34 3 6 25 26 69 -43
1downarrow red.svg 18. Fondi Fondi 15 34 3 6 25 27 70 -43

Verdetti[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Andata (1ª) Prima giornata Ritorno (18ª)
2 set. 5-1 Aprilia-Arzanese 2-1 6 gen.
4-4 Borgo a Buggiano-Aversa Normanna 2-1
2-1 Campobasso-HinterReggio 2-3
2-3 Fondi-Poggibonsi 0-4
0-0 Gavorrano-Vigor Lamezia 1-1
2-1 Martina-Foligno 1-1
1-1 Melfi-Teramo 0-2
0-1 Pontedera-Chieti 1-2
2-3 Salernitana-L'Aquila 2-0
Andata (2ª) Seconda giornata Ritorno (19ª)
9 set. 3-0 Arzanese-Campobasso 2-2 13 gen.
3-0 Aversa Normanna-Fondi 0-2
4-1 Chieti-Salernitana 1-3
1-3 Foligno-Aprilia 2-0
0-0 HinterReggio-Borgo a Buggiano 1-1
1-2 L'Aquila-Pontedera 1-1
0-0 Poggibonsi-Martina 1-1
0-0 Teramo-Gavorrano 3-1
1-1 Vigor Lamezia-Melfi 1-0


Andata (3ª) Terza giornata Ritorno (20ª)
16 set. 3-0 Aprilia-L'Aquila 0-1 20 gen.
0-0 Borgo a Buggiano-Vigor Lamezia 1-2
1-1 Campobasso-Poggibonsi 1-2
1-1 Fondi-Chieti 0-1
1-2 Gavorrano-Arzanese 0-1
2-1 Martina-Teramo 0-3
1-2 Melfi-Foligno 0-0
1-0 Pontedera-HinterReggio 3-0
2-2 Salernitana-Aversa Normanna 1-0
Andata (4ª) Quarta giornata Ritorno (21ª)
23 set. 2-2 Arzanese-Salernitana 0-0 27 gen.
1-3 Aversa Normanna-Gavorrano 1-3
2-0 Chieti-Campobasso 0-2
1-2 Foligno-Pontedera 1-4
1-1 HinterReggio-Aprilia 1-0
1-1 L'Aquila-Fondi 3-1
1-0 Poggibonsi-Melfi 2-1
2-1 Teramo-Borgo a Buggiano 0-0
0-0 Vigor Lamezia-Martina 0-0


Andata (5ª) Quinta giornata Ritorno (22ª)
30 set. 0-2 Borgo a Buggiano-Aprilia 0-0 3 feb.
1-1 Campobasso-Pontedera 1-2
0-1 Fondi-Teramo 0-2
0-0 Gavorrano-HinterReggio 0-2
3-1 L'Aquila-Arzanese 1-0
2-0 Martina-Aversa Normanna 1-0
1-0 Melfi-Chieti 1-1
1-0 Poggibonsi-Vigor Lamezia 1-0
2-0 Salernitana-Foligno 1-0
Andata (6ª) Sesta giornata Ritorno (23ª)
7 ott. 1-0 Aprilia-Campobasso 1-3 17 feb.
1-1 Aversa Normanna-Arzanese 0-2
4-2 Chieti-Martina 1-1
1-1 Foligno-Borgo a Buggiano 0-1
8 ott. 2-4 [10] HinterReggio-L'Aquila 1-1
7 ott. 1-1 Melfi-Gavorrano 2-1
1-0 Pontedera-Fondi 1-0
2-1 Teramo-Poggibonsi 1-2
0-1 Vigor Lamezia-Salernitana 0-3


Andata (7ª) Settima giornata Ritorno (24ª)
14 ott. 1-0 Arzanese-HinterReggio 0-2 24 feb.
3-2 Aversa Normanna-Vigor Lamezia 1-3
1-2 Fondi-Aprilia 1-1
2-2 Gavorrano-Campobasso 0-1
1-1 L'Aquila-Foligno 2-0
1-0 Martina-Melfi 0-0
1-0 Poggibonsi-Chieti 0-1
3-1 Salernitana-Borgo a Buggiano 0-0
0-1 Teramo-Pontedera 1-1
Andata (8ª) Ottava giornata Ritorno (25ª)
21 ott. 3-0 Aprilia-Teramo 1-0 3 mar.
3-0 Borgo a Buggiano-Arzanese 1-1
0-0 Campobasso-L'Aquila 1-0
1-3 Chieti-Gavorrano 1-0
1-1 Foligno-Vigor Lamezia 1-0
0-2 HinterReggio-Salernitana 1-1
2-4 Martina-Fondi 2-1
0-0 Melfi-Aversa Normanna 1-0
0-0 Pontedera-Poggibonsi 3-2


Andata (9ª) Nona giornata Ritorno (26ª)
28 ott. 1-2 Arzanese-Pontedera 0-2 10 mar.
0-1 Aversa Normanna-Chieti 1-4
1-1 Fondi-Melfi 0-4
1-1 Gavorrano-Foligno 0-0
1-1 L'Aquila-Martina 0-0
4-3 Poggibonsi-Borgo a Buggiano 0-0
2-0 Salernitana-Campobasso 0-1
0-2 Teramo-HinterReggio 1-1
0-0 Vigor Lamezia-Aprilia 0-1
Andata (10ª) Decima giornata Ritorno (27ª)
4 nov. 1-0 Aprilia-Poggibonsi 2-1 17 mar.
3-5 Borgo a Buggiano-L'Aquila 0-0
0-2 Campobasso-Vigor Lamezia 1-1
2-3 Chieti-Teramo 1-1
3-1 Foligno-Aversa Normanna 3-0
2-3 Fondi-Gavorrano 0-1
1-0 Martina-HinterReggio 1-2
1-0 Melfi-Arzanese 1-0
2-2 Pontedera-Salernitana 1-1


Andata (11ª) Undicesima giornata Ritorno (28ª)
11 nov. 1-1 Arzanese-Foligno 0-0 24 mar.
1-0 Aversa Normanna-Teramo 1-2
0-1 Campobasso-Martina 0-0
2-0 Gavorrano-Poggibonsi 0-0
0-1 HinterReggio-Chieti 1-3
1-1 L'Aquila-Melfi 1-2
1-0 Pontedera-Borgo a Buggiano 0-0
3-0 Salernitana-Aprilia 1-1
1-0 Vigor Lamezia-Fondi 3-0
Andata (12ª) Dodicesima giornata Ritorno (29ª)
18 nov. 1-3 Aprilia-Pontedera 1-1 7 apr.
3-0 Borgo a Buggiano-Campobasso 0-0
0-1 Chieti-L'Aquila 2-1
2-1 Foligno-HinterReggio 1-0
2-1 Fondi-Arzanese 0-5
2-1 Martina-Gavorrano 2-2
0-0 Melfi-Salernitana 1-2
3-0 Poggibonsi-Aversa Normanna 1-0
1-0 Teramo-Vigor Lamezia 3-1


Andata (13ª) Tredicesima giornata Ritorno (30ª)
25 nov. 1-1 Aprilia-Martina 2-1 14 apr.
0-0 Arzanese-Teramo 1-0
1-1 Borgo a Buggiano-Gavorrano 4-1
2-0 Campobasso-Foligno 1-0
2-1 HinterReggio-Poggibonsi 0-0
4-1 L'Aquila-Aversa Normanna 2-1
1-2 Pontedera-Melfi 1-1
3-2 Salernitana-Fondi 5-1
0-0 Vigor Lamezia-Chieti 1-1
Andata (14ª) Quattordicesima giornata Ritorno (31ª)
2 dic. 0-0 Aversa Normanna-Pontedera 1-3 21 apr.
2-1 Chieti-Borgo a Buggiano 1-1
0-1 Fondi-Foligno 1-2
0-2 Gavorrano-L'Aquila 0-1
1-3 Martina-Arzanese 1-0
1-1 Melfi-Aprilia 0-2
1º  dic. 1-2 [11] Poggibonsi-Salernitana 1-1
2 dic. 1-1 Teramo-Campobasso 0-1
1-0 Vigor Lamezia-HinterReggio 2-0


Andata (15ª) Quindicesima giornata Ritorno (32ª)
9 dic. 0-1 Aprilia-Gavorrano 1-2 28 apr.
2-1 Arzanese-Poggibonsi 1-1
8 dic. 2-1 Borgo a Buggiano-Fondi 0-0
9 dic. 1-0 Campobasso-Aversa Normanna 3-1
1-0 Foligno-Chieti 0-0
1-0 HinterReggio-Melfi 0-1
9 feb. 1-0 [12] L'Aquila-Teramo 0-2
9 dic. 0-0 Pontedera-Vigor Lamezia 0-2
7 dic. 1-0 Salernitana-Martina 1-0
Andata (16ª) Sedicesima giornata Ritorno (33ª)
16 dic. 0-0 Aversa Normanna-HinterReggio 0-4 5 mag.
3-1 Chieti-Aprilia 0-0
0-3 Fondi-Campobasso 1-1
15 dic. 2-3 [13] Gavorrano-Salernitana 1-2
16 dic. 0-1 Martina-Pontedera 1-4
0-1 Melfi-Borgo a Buggiano 0-2
2-0 Poggibonsi-L'Aquila 0-0
3-1 Teramo-Foligno 2-1
1-1 Vigor Lamezia-Arzanese 0-1


Andata (17ª) Diciassettesima giornata Ritorno (34ª)
22 dic. 1-0 Aprilia-Aversa Normanna 5-1 12 mag.
3-0 Arzanese-Chieti 1-1
2-0 Borgo a Buggiano-Martina 2-2
0-2 Campobasso-Melfi 1-2
1-1 Foligno-Poggibonsi 1-2
2-0 HinterReggio-Fondi 4-2
23 dic. 0-0 [14]L'Aquila-Vigor Lamezia 0-0
22 dic. 1-3 Pontedera-Gavorrano 1-4
3-1 Salernitana-Teramo 1-4

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Dati aggiornati al 12 maggio 2013 (34ª giornata)

Gol Giocatore Squadra
22 Italia Luigi Grassi Pontedera Pontedera
18 Italia Claudio De Sousa Chieti Chieti
18 Italia Manuel Pera Poggibonsi Poggibonsi
17 Italia Ciro Ginestra Salernitana Salernitana
15 Italia Andrea Arrighini Pontedera Pontedera
15 Italia Matteo Guazzo Salernitana Salernitana
13 Italia Nicola Ferrari Aprilia Aprilia
13 Brasile Dimas Oliveira Goncalves Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano
13 Italia Alessandro D'Antoni Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano
12 Italia Salvatore Sandomenico Arzanese Arzanese
11 Italia Umberto Improta L'Aquila L'Aquila

Play-off[modifica | modifica sorgente]

Tabellone

  Semifinali Finali
                         
  6  Teramo Teramo 1 1 2  
3  Aprilia Aprilia 1 0 1  
  6  Teramo Teramo 0 1 1
  5  L'Aquila L'Aquila 1 2 3
5  L'Aquila L'Aquila 2 0 2
  4  Chieti Chieti 0 1 1  

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Risultati Luogo e data
Teramo Teramo 1 - 1 Aprilia Aprilia Teramo, 26 maggio 2013
L'Aquila L'Aquila 2 - 0 Chieti Chieti L'Aquila, 26 maggio 2013
Aprilia Aprilia 0 - 1 Teramo Teramo Aprilia, 2 giugno 2013
Chieti Chieti 1 - 0 L'Aquila L'Aquila Chieti, 2 giugno 2013

Finali[modifica | modifica sorgente]

Risultati Luogo e data
Teramo Teramo 0 - 1 L'Aquila L'Aquila Teramo, 9 giugno 2013
L'Aquila L'Aquila 2 - 1 Teramo Teramo L'Aquila, 16 giugno 2013

Capoliste solitarie[modifica | modifica sorgente]

Record[modifica | modifica sorgente]

Media spettatori[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate alla 34ª giornata

Media spettatori della Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013 girone B: 804.[15]

Club Pos. Media Max. Totale
Salernitana Salernitana 1 4 976 9 438 84 595
Martina Franca Martina Franca 2 1 071 1 600 18 200
L'Aquila L'Aquila 3 897 1 800 15 250
Chieti Chieti 4 862 1 500 14 650
Vigor Lamezia Vigor Lamezia 5 826 1 300 14 050
Teramo Teramo 6 724 1 100 12 300
Campobasso Campobasso 7 568 2 000 9 650
Aprilia Aprilia 8 553 1 500 9 400
Foligno Foligno 9 550 1 200 9 350
Melfi Melfi 10 532 2 500 9 050
Poggibonsi Poggibonsi 11 515 1 200 8 750
Pontedera Pontedera 12 468 1 200 7 950
Aversa Normanna Aversa Normanna 13 459 2 000 7 800
Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio 14 428 1 071 7 271
Arzanese Arzanese 15 347 750 5 900
Fondi Fondi 16 250 4 250 1 500
Gavorrano Gavorrano 17 232 600 3 950
Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano 18 221 500 3 750

Play-out[modifica | modifica sorgente]

Tabellone

  Semifinali Finali
                         
  18  Gavorrano Gavorrano 2 2 4  
17  Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio 1 2 3  
  B  Gavorrano Gavorrano 0 1 1
  A  Rimini Rimini 3 2 5
18  Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste 0 0 0
  17  Rimini Rimini 2 2 4  

Girone A

Risultati Luogo e data
Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste 0 - 2 Rimini Rimini San Giusto Canavese, 26 maggio 2013
Rimini Rimini 2 - 0 Vallee d'Aoste Vallée d'Aoste Rimini, 2 giugno 2013


Girone B

Risultati Luogo e data
Gavorrano Gavorrano 2 - 1 Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio Gavorrano, 26 maggio 2013
Reggio Calabria HinterReggio HinterReggio 2 - 2 Gavorrano Gavorrano Reggio Calabria, 2 giugno 2013


Finale

Risultati Luogo e data
Gavorrano Gavorrano 0 - 3 Rimini Rimini Gavorrano, 9 giugno 2013
Rimini Rimini 2 - 1 Gavorrano Gavorrano Rimini, 16 giugno 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Corriere.
  2. ^ 6 punti di penalizzazione.
  3. ^ a b c 1 punto di penalizzazione.
  4. ^ Cessazione ai sensi dell'art.20 delle NOIF della FIGC cedendo il titolo sportivo alla SPAL.
  5. ^ 5 punti di penalizzazione
  6. ^ a b 2 punti di penalizzazione.
  7. ^ Statistiche spettatori Serie Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013 girone A.
  8. ^ Per classifica avulsa favorevole nei confronti del Poggibonsi
  9. ^ Calcio, Consiglio Federale: Siena ammesso in B, 7 club esclusi dalla Lega Pro, repubblica.it.
  10. ^ Rinviata a lunedì 8 ottobre per indisponibilità dello Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria.
  11. ^ Anticipata sabato 1º dicembre per motivi di ordine pubblico.
  12. ^ Inizialmente prevista per lunedì 10 dicembre (posticipo) e in seguito rinviata per neve a sabato 9 febbraio.
  13. ^ Anticipata sabato 15 dicembre per motivi di ordine pubblico.
  14. ^ Rinviata a domenica 23 dicembre per indisponibilità dello Stadio Tommaso Fattori dell'Aquila
  15. ^ Statistiche spettatori Serie Lega Pro Seconda Divisione 2012-2013 girone B.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio