Unione Sportiva Latina Calcio 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Latina Calcio.

U.S. Latina Calcio
Stagione 2012-2013
AllenatoreItalia Fabio Pecchia, poi dall'8 aprile 2013, Stefano Sanderra
PresidenteItalia Paola Cavicchi
Lega Pro Prima Divisione3º posto
Coppa Italia Lega ProVincitrice

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Latina Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La seconda stagione di fila in Prima Divisione inizia con una sconfitta per 3-1 a Pisa all'esordio, quindi la squadra si riscatta prontamente nella seconda giornata battendo di misura il Catanzaro con rete di Dario Barraco. La gara, trasmessa in diretta da Sportitalia, ha festosamente suggellato la nomina del nuovo Presidente, che per la prima volta nella storia del club è una donna, l'imprenditrice Paola Cavicchi, che succede a Michele Condò.[1] I nerazzurri arrivano poi alla vigilia del derby con il Frosinone, giocato il 14 ottobre 2012, primi a pari punti con i giallo-azzurri, che termina a reti bianche.

Al giro di boa la squadra è Campione d'inverno. Il girone di ritorno inizia con la vittoria per 1-0 contro il Pisa, poi ottiene tre punti a tavolino per la "voragine" della gara di Pagani,[non chiaro] per poi battere il Catanzaro anche al Ceravolo consolidando il suo primato. A partire dal derby perso contro il Frosinone e giocato il 3 marzo 2013, la squadra inanella tre punti in cinque partite, compresa la gara della "voragine" di Pagani che nel frattempo è stata rigiocata e pareggiata 1-1,[non chiaro] perdendo il primato in favore dell'Avellino e vedendosi raggiunta in classifica anche dal Perugia.

All'indomani della sconfitta di misura con il Benevento, che ha segnato il sesto turno consecutivo senza vittorie in campionato nonché il terzo stop di fila lontano da casa per la compagine nerazzurra, la dirigenza decide di esonerare Fabio Pecchia e di richiamare Stefano Sanderra, il fautore della promozione in Prima Divisione.[2]

Il 21 aprile 2013 la squadra, dopo aver vinto per 2-1 a Viareggio (con ancora Pecchia in panchina), pareggia 1-1 al Francioni, aggiudicandosi la Coppa Italia Lega Pro.[3] Si tratta in assoluto del primo trofeo vinto nella storia dai nerazzurri dopo la storica promozione in Prima Divisione del 2011.

Il Latina conclude il campionato in terza posizione e accede ai play-off dove affronta in semifinale la Nocerina. Dopo aver perso per 1-0 la partita di andata, il Latina vince in casa al ritorno e conquista la finale grazie al miglior piazzamento in campionato rispetto agli avversari. In finale la squadra laziale affronta il Pisa: l'andata, svolta in Toscana, è terminata 0-0, mentre il ritorno allo stadio Francioni vede i padroni di casa vincere in rimonta per 3-1 e conquistare la prima storica promozione in Serie B.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Giuseppe Toscano
Italia P Giacomo Bindi
Italia P Matteo Forzati
Malta D Andrei Agius
Italia D Matteo Bruscagin
Italia D Marcello Cottafava
Italia D Andrea Giallombardo
Italia D Andrea Milani (capitano)
Italia D Federico Celli
Italia D Roberto De Giosa
Italia D Claudio Cafiero
Italia D Vincenzo Casale
Italia C Salvatore Burrai
Argentina C Maximiliano Cejas
N. Ruolo Giocatore
Italia C Dario Barraco
Italia C Luca Ricciardi
Italia C Simone Addessi
Italia C Alberto Gerbo
Italia C Pierpaolo Bucciarelli
Brasile C Luís Gabriel Sacilotto
Brasile A Jefferson
Italia A Alessandro Tulli
Nigeria A Kolawole Agodirin
Italia A Gianmarco Peressini
Italia A Manuel Angelilli
Italia A Antonio Schetter
Lituania A Tomas Danilevičius

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2012-2013.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Pisa
2 settembre 2012, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Pisa3 – 1LatinaStadio Romeo Anconetani

Latina
7 settembre 2012, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Latina1 – 0CatanzaroStadio Domenico Francioni

Nocera Inferiore
16 settembre 2012, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Nocerina0 – 1LatinaSan Francesco d'Assisi

Latina
23 settembre 2012, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Latina1 – 0SorrentoStadio Domenico Francioni

Viareggio
30 settembre 2012, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Viareggio1 – 1LatinaDei Pini

Barletta
7 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Barletta1 – 3LatinaCosimo Puttilli

Latina
14 ottobre 2012, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Latina0 – 0FrosinoneStadio Domenico Francioni

Andria
28 ottobre 2012, ore 20:30 CEST
8ª giornata
Andria BAT0 – 1LatinaDegli Ulivi

Latina
6 novembre 2012, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Latina3 – 1PerugiaStadio Domenico Francioni

Prato
11 novembre 2012, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Prato4 – 0LatinaLungobisenzio

Latina
18 novembre 2012, ore 15:00 CEST
11ª giornata
Latina2 – 2BeneventoStadio Domenico Francioni

Avellino
3 dicembre 2012, ore 15:00 CEST
12ª giornata
Avellino1 – 1LatinaPartenio

Latina
9 dicembre 2012, ore 15:00 CEST
13ª giornata
Latina2 – 0GubbioStadio Domenico Francioni

Pagani
28 marzo 2012, ore 14:30 CEST
14ª giornata
Paganese1 – 1LatinaMarcello Torre

Latina
22 dicembre 2012, ore 15:00 CEST
15ª giornata
Latina1 – 0CarrareseStadio Domenico Francioni

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Latina
7 gennaio 2013, ore 20:45 CEST
16ª giornata
Latina1 – 0PisaStadio Domenico Francioni

Catanzaro
13 gennaio 2013, ore 15:00 CEST
17ª giornata
Catanzaro1 – 3LatinaNicola Ceravolo

Latina
19 gennaio 2013, ore 16:00 CEST
18ª giornata
Latina1 – 1NocerinaStadio Domenico Francioni

Sorrento
3 febbraio 2013, ore 15:00 CEST
19ª giornata
Sorrento1 – 2LatinaItalia

Latina
10 febbraio 2013, ore 15:00 CEST
20ª giornata
Latina1 – 0ViareggioStadio Domenico Francioni

Latina
17 febbraio 2013, ore 15:00 CEST
21ª giornata
Latina2 – 0BarlettaStadio Domenico Francioni

Frosinone
3 marzo 2013, ore 15:00 CEST
22ª giornata
Frosinone2 – 1LatinaMatusa

Latina
10 marzo 2013, ore 16:00 CEST
23ª giornata
Latina1 – 1Andria BATStadio Domenico Francioni

Perugia
17 marzo 2013, ore 15:00 CEST
24ª giornata
Perugia2 – 1LatinaRenato Curi

Latina
24 marzo 2013, ore 16:00 CEST
25ª giornata
Latina1 – 1PratoStadio Domenico Francioni

Benevento
7 aprile 2013, ore 15:00 CEST
26ª giornata
Benevento1 – 0LatinaCiro Vigorito

Latina
14 aprile 2013, ore 20:45 CEST
27ª giornata
Latina2 – 1AvellinoStadio Domenico Francioni

Gubbio
28aprile 2013, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Gubbio2 – 1LatinaPietro Barbetti

Latina
5 maggio 2013, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Latina4 – 0PaganeseStadio Domenico Francioni

Carrara
12 maggio 2013, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Carrarese1 – 1LatinaDei Marmi

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Nocera Inferiore
26 maggio 2013, ore 16:00 CEST
Semifinale – Andata
Nocerina1 – 0LatinaSan Francesco d'Assisi

Latina
2 giugno 2013, ore 16:00 CEST
Semifinale – Ritorno
Latina1 – 0NocerinaStadio Domenico Francioni

Pisa
9 giugno 2013, ore 16:00 CEST
Finale - Andata
Pisa0 – 0LatinaStadio Romeo Anconetani

Latina
16 giugno 2013, ore 16:00 CEST
Finale - Ritorno
Latina3 – 1
(d.t.s.)
PisaStadio Domenico Francioni

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2012-2013.

Fase eliminatoria a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone M[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Aprilia 3 2 1 0 1 3 2 +1
2. Latina 3 2 1 0 1 2 2 0
3. Fondi 3 2 1 0 1 2 3 -1
Latina
19 agosto 2012, ore 18:00
1ª giornata
Latina0 – 2
referto
ApriliaStadio Domenico Francioni
Arbitro:  Antonio Di Martino (Teramo)

Fondi
26 agosto 2012
2ª giornata
Fondi0 – 2LatinaStadio Domenico Purificato
Arbitro:  Marco Capilungo (Lecce)

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Latina
3 ottobre 2012, ore 15:00
Primo turno
Latina1 – 1
(d.t.s.)
referto
PaganeseStadio Domenico Francioni
Arbitro:  Francesco Guccini (Albano Laziale)

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Latina
17 ottobre 2012, ore 15:00
Secondo turno
Latina2 – 0
referto
CampobassoStadio Domenico Francioni
Arbitro:  Francesco Strocchia (Nola)

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
1. Latina 3 2 1 0 1 3 2 +1
2. Trapani 3 2 1 0 1 2 2 0
3. Benevento 3 2 1 0 1 1 2 -1
Trapani
21 novembre 2012
2ª giornata
Trapani2 – 1
referto
LatinaStadio Polisportivo Provinciale
Arbitro:  Claudio Bietolini (Firenze)

Latina
12 dicembre 2012
3ª giornata
Latina2 – 0BeneventoStadio Domenico Francioni (529 spett.)
Arbitro:  Stefano Giovani (Grosseto)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
27 febbraio 2013
Semifinale - andata
Lecce0 – 2LatinaStadio Via del Mare
Arbitro:  Gian Luca Benassi (Bologna)

Latina
13 marzo 2013
Semifinale - ritorno
Latina1 – 2LecceStadio Domenico Francioni
Arbitro:  Juan Luca Sacchi (Macerata)

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Viareggio
3 aprile 2013
Finale - andata
Viareggio1 – 2
referto
LatinaStadio Torquato Bresciani (700 spett.)
Arbitro:  Francesco Paolo Saia (Palermo)

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Latina
21 aprile 2013
Finale - ritorno
Latina1 – 1
referto
ViareggioStadio Domenico Francioni (3.355 spett.)
Arbitro:  Fabio Maresca (Napoli)

Note[modifica | modifica wikitesto]