Brescia Calcio 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Brescia Calcio.

Brescia Calcio
Stagione 2012-2013
Presidente Italia Gino Corioni
Serie B 6º posto (qualificato ai play-off)
Coppa Italia Secondo turno
Maggiori presenze Campionato: Arcari, Zambelli (40)
Totale: Arcari (43)
Miglior marcatore Campionato: A. Caracciolo (16)
Totale: A. Caracciolo (17)
Stadio Mario Rigamonti
Maggior numero di spettatori 10.581 vs Livorno
(22 maggio 2013)
Minor numero di spettatori 1.800 vs Padova
(14 settembre 2012)
Media spettatori ~ 4.600

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Brescia Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Confermato Alessandro Calori alla guida tecnica, dopo un mercato estivo che vede la cessione eccellente al Napoli di Omar El Kaddouri, il ritorno di Andrea Caracciolo e l'arrivo di Daniele Corvia, la stagione comincia con l'eliminazione al secondo turno di Coppa Italia ad opera della Cremonese, vincente 2-1 al Rigamonti ai tempi supplementari.

Dopo un girone d'andata terminato al decimo posto, con la partenza nel mercato invernale di Bartosz Salamon (ceduto al Milan) e il ritorno di Luca Caldirola dal Cesena, la squadra si classifica in sesta posizione, centrando i play-off all'ultima giornata, grazie alla vittoria per 2-0 sul Varese, necessaria a scavalcare i bianco-rossi in classifica.

Negli spareggi promozione la squadra viene eliminata in semifinale, dopo un doppio 1-1 con il Livorno, giunto terzo in campionato e ammesso alla finale proprio in virtù del miglior piazzamento nella stagione regolare.

Nella partita di andata dei play-off Andrea Caracciolo realizza il suo 103º gol con la maglia biancazzurra; l'attaccante milanese diventa quindi il più prolifico realizzatore della storia delle "rondinelle"[1].

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2012-2013 è Givova, mentre lo sponsor ufficiale è UBI Banco di Brescia.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Luigi Corioni
  • Vice Presidente: Luca Saleri
  • Direttore Sportivo: Pierfrancesco Visci
  • Relazioni Esterne e Istituzionali: Massimo Nardi
  • Amministrazione: Antilia Ferrari

Area organizzativa

  • Segretario generale: Fabio Torresani
  • Team manager: Edoardo Piovani
  • Segreteria organizzativa: Francesco Marconi - Fabio Torresani

Area comunicazione

  • Ufficio Stampa & Comunicazione: Roberto Rodio
  • Staff: Yassine Fellag

Area marketing

  • Ufficio marketing: Silvia Corioni

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Fabio De Nard
  • Medici sociali: Diego Giuliani - Giampiero Metelli
  • Massofisioterapisti: Fausto Balduzzi, Paolo Ringhini, Enzo Verzeletti

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Michele Arcari
2 Argentina D Federico Rosso
3 Svizzera D Fabio Daprelà
4 Brasile C Vitor Saba
5 Italia C Alessandro Budel
6 Italia D Antonio Aldo Caracciolo
7 Italia A Antonio Giulio Picci
8 Italia C Luigi Alberto Scaglia
9 Italia A Andrea Caracciolo
11 Svezia A Marko Mitrović
12 Italia P Alessio Cragno
14 Polonia C Bartosz Salamon[2]
15 Italia D Marco Zambelli (capitano)
16 Italia C Marco Martina Rini[2]
16 Uruguay D Maximiliano Arias[3]
17 Libia C Ahmad Benali
18 Slovacchia D Richard Lašík
19 Brasile C Lucas Finazzi
N. Ruolo Giocatore
20 Italia C Fausto Rossi
21 Francia D Sebastian De Maio
22 Italia P Stefano Russo
23 Grecia C Panagiōtīs Kone[4]
23 Paesi Bassi C Ouasim Bouy
24 Brasile C Felipe Sodinha
25 Italia D Antonio Magli[2]
25 Italia D Luca Caldirola[3]
26 Ghana C Nana Welbeck
27 Italia D Nicola Lancini
28 Italia C Nicolò Quaggiotto
29 Senegal C Adama Diouf
30 Italia A Nicolò Ragnoli
31 Italia P Andrea Caroppo
32 Ungheria A Róbert Feczesin[4]
32 Italia A Daniele Corvia
33 Italia D Lorenzo Stovini[4]
34 Italia C Leonardo Morosini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

  • Fonte: TransferMarkt, transfermarkt.it. URL consultato il 14 luglio 2013.

Sessione estiva (dal 1º/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Stefano Russo Parma compartecipazione
D Stefano Baresi Alessandria fine prestito
D Antonio Magli Frosinone fine prestito
D Víctor Mareco Verona fine prestito
D Antonio Aldo Caracciolo Genoa compartecipazione
D Federico Rosso Desamparados Desamparados definitivo
C Richard Lašík Ruzomberok Ružomberok fine prestito
C Panagiōtīs Kone Bologna fine prestito
C Adama Diouf Diambars Diambars definitivo
C Lucas Finazzi Chievo prestito
C Ahmad Benali svincolato
C Felipe Sodinha svincolato
C Vitor Saba Flamengo Flamengo definitivo
C Ouasim Bouy Juventus prestito
C Fausto Rossi Juventus prestito
A Rubén Ramos Martinez Lucena Lucena fine prestito
A Antonio Giulio Picci Martina Franca Martina Franca definitivo
A Daniele Ferri Cesena compartecipazione
A Edoardo Defendi FeralpiSalò definitivo
A Andrea Caracciolo Genoa riscatto compartecipazione (0,2 milioni €)
A Marko Mitrović svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gianraffaele Sestito Pistoiese prestito
P Nicola Leali Juventus definitivo (3,8 milioni €)
D Luca Caldirola Inter fine prestito
D Pietro Accardi svincolato
D Gilberto Martínez Vidal svincolato
D Simone Dallamano svincolato
D Stefano Baresi svincolato
D Víctor Hugo Mareco svincolato
D Davide Zoboli svincolato
D Frank Kamalu svincolato
C Nicolás Córdova svincolato
C Ádám Vass svincolato
C Matteo Mandorlini Spezia prestito
C Omar El Kaddouri Napoli compartecipazione (2 milioni €)
C Panagiōtīs Kone Bologna compartecipazione (2 milioni €)
C Fausto Rossi Juventus fine prestito
C Fabrizio Paghera Lanciano prestito
A Salvatore Foti Sampdoria fine prestito
A Federico Piovaccari Sampdoria fine prestito
A Edoardo Defendi San Marino San Marino prestito
A Daniele Ferri Forlì prestito
A Jonathas Pescara definitivo (3,7 milioni €)
A Denis Maccan Andria BAT prestito
A Róbert Feczesin Ascoli definitivo
A Rubén Ramos Martinez svincolato

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Luca Caldirola Cesena prestito
D Simone Fantoni Virtus Entella Virtus Entella definitivo
C Maximiliano Arias Queretaro Querétaro definitivo
C Matteo Mandorlini Spezia fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Antonio Magli FeralpiSalò prestito
D Bartosz Salamon Milan definitivo (3,5 milioni €)
C Marco Martina Rini Cremonese prestito
C Nicolò Quaggiotto Santarcangelo prestito
C Matteo Mandorlini Grosseto prestito

Operazioni esterne alle sessioni[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Lorenzo Stovini svincolato
A Daniele Corvia Lecce prestito (0 milioni €) con diritto di riscatto (0,18 milioni €)
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Lorenzo Stovini svincolato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2012-2013.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Crotone
25 agosto 2012, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Crotone 1 – 0
referto
Brescia Stadio Ezio Scida (3.483 spett.)
Arbitro Gavillucci (Latina)

Brescia
1º settembre 2012, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Brescia 2 – 0
referto
Juve Stabia Stadio Mario Rigamonti (2.000 spett.)
Arbitro Pairetto (Nichelino)

La Spezia
9 settembre 2012, ore 18:00 CEST
3ª giornata
Spezia 3 – 1
referto
Brescia Stadio Alberto Picco (7.520 spett.)
Arbitro Cervellera (Taranto)

Brescia
14 settembre 2012, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Brescia 0 – 0
referto
Padova Stadio Mario Rigamonti (1.800 spett.)
Arbitro Ostinelli (Como)

Vicenza
22 settembre 2012, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Vicenza 2 – 2
referto
Brescia Stadio Romeo Menti (6.649 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Brescia
25 settembre 2012, ore 20:45 CEST
6ª giornata
Brescia 2 – 1
referto
Modena Stadio Mario Rigamonti (3.000 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Empoli
29 settembre 2012, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Empoli 1 – 1
referto
Brescia Stadio Carlo Castellani (2.131 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma)

Brescia
6 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Brescia 2 – 0
referto
Virtus Lanciano Virtus Lanciano Stadio Mario Rigamonti (4.500 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Novara
13 ottobre 2012, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Novara 4 – 2
referto
Brescia Stadio Silvio Piola (4.708 spett.)
Arbitro Baracani (Firenze)

Bari
22 ottobre 2012, ore 20:45 CEST
10ª giornata
Bari 1 – 1
referto
Brescia Stadio San Nicola (7.463 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Brescia
27 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
11ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Pro Vercelli Stadio Mario Rigamonti (4.300 spett.)
Arbitro Castrignanò (Roma)

Cittadella
30 ottobre 2012, ore 20:45 CET
12ª giornata
Cittadella 1 – 1
referto
Brescia Stadio Piercesare Tombolato (2.435 spett.)
Arbitro La Penna (Roma)

Brescia
3 novembre 2012, ore 15:00 CET
13ª giornata
Brescia 1 – 0
referto
Ternana Stadio Mario Rigamonti (4.200 spett.)
Arbitro Abbattista (Molfetta)

Cesena
10 novembre 2012, ore 15:00 CET
14ª giornata
Cesena 1 – 3
referto
Brescia Stadio Dino Manuzzi (9.598 spett.)
Arbitro Borriello (Mantova)

Brescia
18 novembre 2012, ore 12:30 CET
15ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Sassuolo Stadio Mario Rigamonti (5.500 spett.)
Arbitro Gavillucci (Latina)

Grosseto
24 novembre 2012, ore 15:00 CET
16ª giornata
Grosseto 2 – 2
referto
Brescia Stadio Carlo Zecchini (2.148 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Brescia
1º dicembre 2012, ore 15:00 CET
17ª giornata
Brescia 2 – 0
referto
Verona Stadio Mario Rigamonti (7.500 spett.)
Arbitro Giancola (Vasto)

Brescia
8 dicembre 2012, ore 15:00 CET
18ª giornata
Brescia 2 – 2
referto
Reggina Stadio Mario Rigamonti (3.000 spett.)
Arbitro Fabbri (Ravenna)

Ascoli Piceno
17 dicembre 2012, ore 21:00 CET
19ª giornata
Ascoli 2 – 0
referto
Brescia Stadio Cino e Lillo Del Duca (2.260 spett.)
Arbitro Nasca (Bari)

Brescia
23 dicembre 2012, ore 15:00 CET
20ª giornata
Brescia 0 – 0
referto
Livorno Stadio Mario Rigamonti (4.600 spett.)
Arbitro Baracani (Firenze)

Varese
22 gennaio 2013, ore 18:30 CET
21ª giornata
Varese 3 – 2
referto
Brescia Stadio Franco Ossola (3.275 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
30 dicembre 2012, ore 15:00 CET
22ª giornata
Brescia 5 – 0
referto
Crotone Stadio Mario Rigamonti (4.500 spett.)
Arbitro Abbattista (Molfetta)

Castellammare di Stabia
28 gennaio 2013, ore 20:45 CET
23ª giornata
Juve Stabia 0 – 0
referto
Brescia Stadio Romeo Menti (2.719 spett.)
Arbitro Giancola (Vasto)

Brescia
2 febbraio 2013, ore 15:00 CET
24ª giornata
Brescia 0 – 0
referto
Spezia Stadio Mario Rigamonti (3.500 spett.)
Arbitro Palazzino (Ciampino)

Padova
9 febbraio 2013, ore 15:00 CET
25ª giornata
Padova 0 – 0
referto
Brescia Stadio Euganeo (5.209 spett.)
Arbitro Candussio (Cervignano del Friuli)

Brescia
16 febbraio 2013, ore 15:00 CET
26ª giornata
Brescia 0 – 1
referto
Vicenza Stadio Mario Rigamonti (4.500 spett.)
Arbitro Nasca (Bari)

Modena
6 marzo 2013, ore 18:30 CET
27ª giornata
Modena 1 – 2
referto
Brescia Stadio Alberto Braglia (3.744 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Brescia
26 febbraio 2013, ore 20:45 CET
28ª giornata
Brescia 0 – 3
referto
Empoli Stadio Mario Rigamonti (3.500 spett.)
Arbitro Di Paolo (Avezzano)

Lanciano
2 marzo 2013, ore 15:00 CET
29ª giornata
Virtus Lanciano Virtus Lanciano 0 – 2
referto
Brescia Stadio Guido Biondi (2.015 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Brescia
9 marzo 2013, ore 15:00 CET
30ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Novara Stadio Mario Rigamonti (4.000 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Brescia
16 marzo 2013, ore 15:00 CET
31ª giornata
Brescia 1 – 1
referto
Bari Stadio Mario Rigamonti (4.500 spett.)
Arbitro Pinzani (Empoli)

Vercelli
19 marzo 2013, ore 20:45 CET
32ª giornata
Pro Vercelli 2 – 3
referto
Brescia Stadio Silvio Piola (1.972 spett.)
Arbitro Baracani (Firenze)

Brescia
24 marzo 2013, ore 15:00 CET
33ª giornata
Brescia 2 – 2
referto
Cittadella Stadio Mario Rigamonti (5.000 spett.)
Arbitro Castrignanò (Roma)

Terni
28 marzo 2013, ore 20:45 CET
34ª giornata
Ternana 1 – 0
referto
Brescia Stadio Libero Liberati (5.131 spett.)
Arbitro Nasca (Bari)

Brescia
6 aprile 2013, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Brescia 2 – 1
referto
Cesena Stadio Mario Rigamonti (4.200 spett.)
Arbitro Pasqua (Tivoli)

Modena
13 aprile 2013, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Sassuolo 1 – 1
referto
Brescia Stadio Alberto Braglia (3.466 spett.)
Arbitro Palazzino (Ciampino)

Brescia
16 aprile 2013, ore 20:45 CEST
37ª giornata
Brescia 3 – 1
referto
Grosseto Stadio Mario Rigamonti (5.500 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Verona
22 aprile 2013, ore 21:00 CEST
38ª giornata
Verona 4 – 2
referto
Brescia Stadio Marcantonio Bentegodi (15.540 spett.)
Arbitro Mariani (Aprila)

Reggio Calabria
27 aprile 2013, ore 15:00 CEST
39ª giornata
Reggina 0 – 1
referto
Brescia Stadio Oreste Granillo (3.412 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

Brescia
4 maggio 2013, ore 15:00 CEST
40ª giornata
Brescia 3 – 2
referto
Ascoli Stadio Mario Rigamonti (4.400 spett.)
Arbitro Cervellera (Taranto)

Livorno
10 maggio 2013, ore 20:45 CEST
41ª giornata
Livorno 3 – 0
referto
Brescia Stadio Armando Picchi (9.122 spett.)
Arbitro Candussio (Cervignano del Friuli)

Brescia
18 maggio 2013, ore 16:30 CEST
42ª giornata
Brescia 2 – 0
referto
Varese Stadio Mario Rigamonti (8.000 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
22 maggio 2013, ore 18:30 CEST
Andata
Brescia 1 – 1
referto
Livorno Stadio Mario Rigamonti (10.581 spett.)
Arbitro Ciampi (Roma 1)

Livorno
26 maggio 2013, ore 20:45 CEST
Ritorno
Livorno 1 – 1
referto
Brescia Stadio Armando Picchi (10.000 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

  • Livorno passa il turno in virtù della migliore posizione nella classifica della stagione regolare.

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2012-2013.
Brescia
12 agosto 2012, ore 20:30 CEST
Secondo turno
Brescia 1 – 2 Cremonese Stadio Mario Rigamonti (2.872 spett.)
Arbitro Manganiello (Pinerolo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 62 21 10 9 2 32 17 21 5 8 8 26 33 42 15 17 10 58 50 +8
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 0 0 1 1 2 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 2 -1
Totale - 22 10 9 3 33 19 21 5 8 8 26 33 43 15 17 11 59 52 +7

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Arcari, M. M. Arcari 40+2 -47-2 2 0 1 -2 1 0 43 -49 3 0
Rosso, F. F. Rosso 3 0 0 0 0 0 0 0 3 0 0 0
Daprelà, F. F. Daprelà 36+2 4+0 6 1 1 0 0 0 39 4 6 1
Saba, V. V. Saba 17 2 3 0 0 0 0 0 17 2 3 0
Budel, A. A. Budel 35+2 3+0 12+1 1 1 0 0 0 38 3 13 1
Caracciolo, Ant. Ant. Caracciolo 19 0 5 1 1 0 0 0 20 0 5 1
Picci, A. G. A. G. Picci 21+1 2+0 4 0 1 0 0 1 23 2 4 1
Scaglia, L. A. L. A. Scaglia 38+2 5+0 7+1 0 1 0 0 0 41 5 8 0
Caracciolo, And. And. Caracciolo 37+2 16+1 8 1 1 1 0 0 40 18 8 1
Mitrović, M. M. Mitrović 22+2 2+0 5 1 1 0 0 0 25 2 5 1
Cragno, A. A. Cragno 2 -3 0 0 0 0 0 0 2 -3 0 0
Salamon, B. B. Salamon 21 3 4 0 1 0 0 0 22 3 4 0
Zambelli, M. M. Zambelli 40+1 2+0 4 0 0 0 0 0 41 2 4 0
Martina Rini, M. M. Martina Rini 6 0 0 0 1 0 0 0 7 0 0 0
Arias, M. M. Arias 5 0 0 0 0 0 0 0 5 0 0 0
Benali, A. A. Benali 9+1 0 0 0 1 0 0 0 11 0 0 0
Lašík, R. R. Lašík 31+2 1+0 9+1 0 1 0 0 0 34 1 10 0
Finazzi, L. L. Finazzi 22+2 0 3 0 0 0 0 0 24 0 3 0
Rossi, F. F. Rossi 32+2 0 6 0 0 0 0 0 34 0 6 0
De Maio, S. S. De Maio 38+2 3+0 9+1 2 1 0 0 0 41 3 10 2
Russo, S. S. Russo 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Kone, P. P. Kone 0 0 0 0 1 0 0 0 1 0 0 0
Bouy, O. O. Bouy 17 1 5 0 0 0 0 0 17 1 5 0
Sodinha, F. F. Sodinha 14+2 0 0 0 0 0 0 0 16 0 0 0
Magli, A. A. Magli 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Caldirola, L. L. Caldirola 18+1 0 7 1 0 0 0 0 19 0 7 1
Welbeck, N. N. Welbeck 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Lancini, N. N. Lancini 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Quaggiotto, N. N. Quaggiotto 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Diouf, A. A. Diouf 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Ragnoli, N. N. Ragnoli 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Caroppo, A. A. Caroppo 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Feczesin, R. R. Feczesin 1 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Corvia, D. D. Corvia 35+2 13+1 7+1 0 0 0 0 0 37 14 8 0
Stovini, L. L. Stovini 13 0 4 0 0 0 0 0 13 0 4 0
Morosini, L. L. Morosini 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vincenzo Corbetta, Caracciolo, un gol per la storia. Ma è un record senza gioia, in Bresciaoggi, 23 maggio 2013. URL consultato il 28 maggio 2013.
  2. ^ a b c Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  3. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  4. ^ a b c Ceduto a stagione iniziata

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Dati sugli spettatori:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]