Foot Ball Club Brescia 1919-1920

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Foot Ball Club Brescia
Stagione 1919-1920
AllenatoreItalia Commissione tecnica
PresidenteItalia Franco Apollonio
Prima Categoria5º posto nel girone di semifinale.
Maggiori presenzeCampionato: Bollani, Lunghi, Ratti, Trivellini e Vielmi III (19)
Miglior marcatoreCampionato: Lunghi (11)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Foot Ball Club Brescia nelle competizioni ufficiali della stagione 1919-1920.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La squadra bresciana ha ripreso l'attività sportiva disputando il campionato di Prima Categoria organizzato dal Comitato Regionale Lombardo per le sole eliminatorie regionali.
Il Brescia si piazzò secondo in un girone a sei, qualificandosi per la semifinale.
Nel girone di semifinale a sei, vinto dalla Juventus, il Brescia si piazza quinto venendo eliminato.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Franco Apollonio

Area tecnica

  • Commissione tecnica: composta da Guido Mori e Vittorio Castelli.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Trivellini
Italia D Angelo Ballini
Italia D Carlo Bersani
Italia D Alessandro Bollani
Italia D Luigi Vielmi III
Italia D Battista Pisa
Italia C Pierino Bissolotti
Italia C Alberto Bruciamonti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Carraro
Italia C Alberto Ceresoli
Italia C Enrico Dall'Era
Italia C Luigi Ferrari
Italia A Giovanni Borghetti
Italia A Comoglio
Italia A Giuseppe Lunghi
Italia C Carlo Ratti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato di Prima Categoria[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Categoria 1919-1920.

Lombardia A[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Brescia
12 ottobre 1919
1ª giornata
Brescia1 – 0CremoneseCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Cattaneo (Milano)

Brescia
19 ottobre 1919
2ª giornata
Brescia1 – 1InterCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Cattaneo (Milano)

Milano
26 ottobre 1919
3ª giornata
Juventus Italia2 – 0BresciaCampo di Via Carlo Ravizza
Arbitro:  Franziosi (Milano)

Brescia
2 novembre 1919
4ª giornata
Brescia4 – 0AC LibertasCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Quirci (Milano)

Treviglio
9 novembre 1919
5ª giornata
Trevigliese2 – 3BresciaCampo C.S. Trevigliese
Arbitro:  Bellandi (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Cremona
23 novembre 1919
6ª giornata
Cremonese2 – 4BresciaCampo di Porta Romana
Arbitro:  Mauro (Milano)

Milano
30 novembre 1919
7ª giornata
Inter6 – 0BresciaCampo di via Goldoni
Arbitro:  Cavazzana (Milano)

Brescia
7 dicembre 1919
8ª giornata
Brescia4 – 0Juventus ItaliaCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Milano
14 dicembre 1919
9ª giornata
AC Libertas0 – 1BresciaCampo di Via Bersaglio
Arbitro:  Bellandi (Milano)

Brescia
21 dicembre 1919
10ª giornata
Brescia3 – 3TreviglieseCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Cavazzana (Milano)

Semifinale B[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Modena
4 gennaio 1920
1ª giornata
Modena4 – 0BresciaCampo di Piazza d'Armi
Arbitro:  Cavazzana (Milano)

Brescia
1º febbraio 1920
2ª giornata
Brescia1 – 2PadovaCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Pedroni (Milano)

Brescia
8 febbraio 1920
3ª giornata
Brescia0 – 0JuventusCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Cattaneo (Milano)

Milano
15 febbraio 1920
4ª giornata
US Milanese0 – 1BresciaVelodromo Sempione
Arbitro:  Moda (Milano)

Brescia
29 febbraio 1920
5ª giornata
Brescia0 – 0CasaleCampo di Via Cesare Lombroso
Arbitro:  Bertazzoni (Modena)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Brescia
7 marzo 1920
6ª giornata
Brescia2 – 1ModenaCampo di Via Milano
Arbitro:  Resegotti (Milano)

Brescia
14 marzo 1920
7ª giornata
Brescia0 – 1US MilaneseCampo di Via Milano
Arbitro:  Barbon (Venezia)

Casale Monferrato
21 marzo 1920
8ª giornata
Casale3 – 0BresciaStadio Natale Palli
Arbitro:  Olivari (Genova)

Padova
11 aprile 1920
9ª giornata
Padova1 – 0BresciaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Cavazzana (Milano)

Torino
25 aprile 1920
10ª giornata
Juventus2 – 0
A tav.[1]
BresciaStadio di Corso Marsiglia

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Prima Categoria
Presenze Reti
Ballini, A. A. Ballini 110
Ceresoli, A. A. Ceresoli 80
Bersani, C. C. Bersani 10
Bollani, A. A. Bollani 190
Bissolotti, P. P. Bissolotti 40
Bruciamonti, A. A. Bruciamonti 160
Pisa, B. B. Pisa 181
Carrano, Carrano 172
Dall'Era, E. E. Dall'Era 40
Ferrari, L. L. Ferrari 173
Borghetti, G. G. Borghetti 20
Ratti, C. C. Ratti 191
Trivellini, G. G. Trivellini 19-28
Comoglio, Comoglio 166
Vielmi III, L. L. Vielmi III 191
Lunghi, G. G. Lunghi 1911

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino per forfait del Brescia. La partita era già stata rinviata il 18 aprile 1920.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini e Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia, 1911-2007, Tremila volte in campo, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2007, pp. 62-63.