Foot-Ball Club Juventus 1919-1920

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Juventus Football Club.

Foot-Ball Club Juventus
Foot-Ball Club Juventus 1919-20.jpg
Stagione 1919-1920
PresidenteItalia Corrado Corradino
Prima Categoria2º posto nel girone finale nord Italia.
Miglior marcatoreCampionato: Ferraris (15)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Foot-Ball Club Juventus nelle competizioni ufficiali della stagione 1919-1920.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Terminato il primo conflitto mondiale, il calcio ripartì in Italia nel 1919 con il campionato di Prima Categoria. Al torneo, giocato su base regionale (come i raggruppamenti piemontese o lombardo, a loro volta divisi in sottogironi) o interregionale, si iscrissero 67 squadre. Tra di esse la Juventus, campione del Piemonte: dopo aver superato al secondo posto le eliminatorie settentrionali (gruppo A piemontese), e aver primeggiato nelle semifinali interregionali del Nord Italia (girone B), i bianconeri conclusero quel campionato al secondo posto nel girone finale nazionale (il cosiddetto torneo maggiore) – dietro all'Inter poi campione d'Italia nella finalissima contro il Livorno uscito vincitore dalle eliminatorie centro-meridionali – grazie anche al portiere Giovanni Giacone e ai terzini Osvaldo Novo e Antonio Bruna, i primi calciatori della società torinese a giocare in Nazionale, nella sfida Italia-Svizzera (0-3) disputatasi a Roma ill 28 marzo 1920.

Maglia[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giovanni Giacone
Italia D Antonio Bruna
Italia D Osvaldo Novo
Italia C Piero Dusio
Italia C Pio Marchi (I)
Italia C Guido Marchi (II)
Italia C Giovanni Masera
Italia C Pietro Omodei Zorini
Italia C Bruno Sesia
N. Ruolo Giocatore
Italia C Francesco Varalda (I)
Italia A Valerio Bona
Italia A Pio Ferraris
Italia A Josef Ferrero
Italia A Giovanni Gallina
Italia A Giuseppe Giriodi
Italia A Angelo Mattea
Italia A Rinaldo Varalda (II)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Categoria[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Categoria 1919-1920.

Gruppo A Piemonte[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Torino
12 ottobre 1919
Juventus 3 – 0 Alessandrina Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Actis (Torino)

Vercelli
19 ottobre 1919
Pro Vercelli 0 – 0 Juventus Stadio Leonida Robbiano
Arbitro Rangone (Alessandria)

Torino
26 ottobre 1919
Juventus 4 – 0 Biellese Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Tacconis (Torino)

Torino
2 novembre 1919
Amatori Torino 600px Grigio e Rosso.png 1 – 5 Juventus Campo Amatori
Arbitro Laugeri (Torino)

Torino
9 novembre 1919
Torino 1 – 1 Juventus Stadio Filadelfia
Arbitro Barnabò[1] (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Alessandria
23 novembre 1919
Alessandrina 0 – 4 Juventus Campo degli Orti
Arbitro Canestrini (Novara)

Torino
30 novembre 1919
Juventus 1 – 1 Pro Vercelli Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Rangone (Alessandria)

Biella
7 dicembre 1919
Biellese 0 – 3 Juventus Campo Lanzone
Arbitro Jaretti Sodano (Torino)

Torino
14 dicembre 1919
Juventus 3 – 1 600px Grigio e Rosso.png Amatori Torino Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Brunetti (Torino)

Torino
21 dicembre 1919
Juventus 1 – 1 Torino Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Mauro (Milano)

Semifinali interregionali nord Italia - gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Torino
18 gennaio 1920
Juventus 1 – 0 Casale Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Brunetti (Torino)

Modena
1º febbraio 1920
Modena 0 – 1 Juventus Campo di Piazza d'Armi
Arbitro Varetto (Torino)

Brescia
8 febbraio 1920
Brescia 0 – 0 Juventus Campo di Via Milano
Arbitro Cattaneo (Milano)

Padova
15 febbraio 1920
Padova 1 – 3 Juventus Stadio Silvio Appiani
Arbitro Cattaneo (Milano)

Torino
29 febbraio 1920
Juventus 3 – 0 US Milanese Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Terzolo (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Casale Monferrato
7 marzo 1920
Casale 0 – 1 Juventus
Arbitro Rangone (Alessandria)

Torino
14 marzo 1920
Juventus 6 – 1 Padova Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Vagge (Genova)

Milano
21 marzo 1920
US Milanese 2 – 1 Juventus Velodromo Sempione
Arbitro A.Gama Sr. (Milano)

Torino
11 aprile 1920
Juventus 3 – 0 Modena Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Olivari (Genova)

Torino
21 aprile 1920
Juventus 2 – 0[2] Brescia Stadio di Corso Marsiglia

Girone finale nord Italia[modifica | modifica wikitesto]

Milano
16 maggio 1920
Juventus 3 – 2 Genoa Arena Civica
Arbitro Varisco (Milano)

Genova
23 maggio 1920
Inter 1 – 0 Juventus Stadio di Marassi
Arbitro Brunetti (Torino)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Eliminatorie piemontesi (gruppo A)[3] 16 5 3 2 0 12 3 5 3 2 0 13 2 10 6 4 0 25 5 +20
Semifinali interregionali (gruppo B)[4] 17 5 5 0 0 15 1 5 3 1 1 6 3 10 8 1 1 21 4 +17
Finale Nord Italia[5] 2 - - - - - - - - - - - - 2[6] 1 0 1 3 3 0
Totale 10 8 2 0 27 4 10 6 3 1 19 5 22 15 5 2 49 12 +37

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato
Presenze Reti
Bona, V. V. Bona 1111
Bruna, A. A. Bruna 200
Dusio, P. P. Dusio 10
Ferraris, P. P. Ferraris 1815
Ferrero, J. J. Ferrero 132
Gallina, G. G. Gallina 90
Giacone, G. G. Giacone 200
Giriodi, G. G. Giriodi 178
Marchi (II), G. G. Marchi (II) 180
Marchi (I), P. P. Marchi (I) 91
Masera, G. G. Masera 170
Mattea, A. A. Mattea 204
Novo, O. O. Novo 200
Omodei Zorini, P. P. Omodei Zorini 50
Sesia, B. B. Sesia 20
Varalda (I), F. F. Varalda (I) 70
Varalda (II), R. R. Varalda (II) 192

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sostituisce Giovanni Mauro che era stato per primo designato su comunicato del C.R. Piemontese.
  2. ^ Vittoria a tavolino per forfait del Brescia.
  3. ^ Campionato Prima Categoria 1919/20 - Eliminatorie piemontesi: Gruppo A - Classifica, su myJuve.it.
  4. ^ Campionato Prima Categoria 1919/20 - Semifinali interregionali: Gruppo B - Classifica, su myJuve.it.
  5. ^ Campionato Prima Categoria 1919/20 - finali Italia settentrionale - classifica, su myJuve.it.
  6. ^ Le gare si sono disputate in campo neutro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bruno Perucca, Gianni Romeo e Bruno Colombero (a cura di), La Storia della Juventus (2 vol.), Firenze, La Casa dello Sport, 1986.