Foot Ball Club Brescia 1930-1931

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Foot Ball Club Brescia
Brescia1931.jpg
Stagione 1930-1931
AllenatoreUngheria Imre Schoffer
PresidenteItalia conte Franco Mazzotti
Serie A9º posto
Maggiori presenzeCampionato: Frisoni II (34)
Miglior marcatoreCampionato: Ranelli (12)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Foot Ball Club Brescia nelle competizioni ufficiali della stagione 1930-1931.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1930-1931 del Brescia terminò con un nono posto in Serie A, ripetendo quindi il risultato della stagione precedente.

Nel corso del campionato la squadra ottenne la sua vittoria più larga nella massima serie (il 7-3 casalingo contro l'Alessandria) e una delle sconfitte più pesanti (7-1 in casa del Bologna).

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Le maglie utilizzate nella stagione furono quelle "classiche": blu Savoia con V bianca la prima divisa, colori opposti per la seconda.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Piergiacomo Morandi
Italia P Giuseppe Peruchetti
Italia D Giovanni Acerboni
Italia D Riccardo Bonometti
Italia D Andrea Gadaldi
Italia D Angelo Pasolini
Italia D Bonifacio Scaltriti
Italia D Gianni Tommasini
Italia C Antonio Cominelli
Italia C Evaristo Frisoni II
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giovanni Gasparini
Italia C Mario Maffioli
Italia C Ezio Morselli
Italia A Bruno Bianchi
Italia A Giuseppe Bonini
Italia A Carlo Bossini
Italia A Giovanni Braga
Italia A Luigi Giuseppe Giuliani
Italia A Rocco Ranelli
Italia A Erminio Reggiani

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Ungheria Imre Schoffer

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[1][2][modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1930-1931.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
28 settembre 1930
1ª giornata
Alessandria4 – 0BresciaCampo degli Orti
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Brescia
5 ottobre 1930
2ª giornata
Brescia1 – 2ModenaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Bertoli (Vicenza)

Milano
12 ottobre 1930
3ª giornata
Ambrosiana3 – 3BresciaArena Civica
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Livorno
19 ottobre 1930
4ª giornata
Livorno0 – 1BresciaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Garbieri (Genova)

Brescia
26 ottobre 1930
5ª giornata
Brescia2 – 1LegnanoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Brescia
2 novembre 1930
6ª giornata
Brescia2 – 0CasaleStadium di Viale Piave
Arbitro:  Giorgi (Gallarate[3])

Torino
9 novembre 1930
7ª giornata
Torino1 – 1BresciaStadio Filadelfia
Arbitro:  Lenti (Genova)

Milano
16 novembre 1930
8ª giornata
Milan1 – 0BresciaCampo San Siro
Arbitro:  Bertoli (Vicenza)

Brescia
23 novembre 1930
9ª giornata
Brescia3 – 1Pro PatriaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Zorzi (Belluno[3])

Napoli
30 novembre 1930
10ª giornata
Napoli3 – 1BresciaStadio Giorgio Ascarelli
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Brescia
7 dicembre 1930
11ª giornata
Brescia1 – 0TriestinaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Brescia
14 dicembre 1930
12ª giornata
Brescia1 – 2Genova 1893Stadium di Viale Piave
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Bologna
21 dicembre 1930
13ª giornata
Bologna7 – 1BresciaStadio Littoriale
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Brescia
4 gennaio 1931
14ª giornata
Brescia2 – 0LazioStadium di Viale Piave
Arbitro:  Caironi (Milano)

Torino
11 gennaio 1931
15ª giornata
Juventus3 – 0BresciaStadio di Corso Marsiglia
Arbitro:  Tagliabue (Milano)

Brescia
18 gennaio 1931
16ª giornata
Brescia2 – 2Pro VercelliStadium di Viale Piave
Arbitro:  Rovida (Milano)

Roma
1º febbraio 1931
17ª giornata
Roma3 – 0BresciaCampo Testaccio
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
8 febbraio 1931
18ª giornata
Brescia7 – 3AlessandriaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Modena
15 febbraio 1931
19ª giornata
Modena3 – 2BresciaEx Velodromo
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Brescia
1º marzo 1931
20ª giornata
Brescia0 – 0AmbrosianaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Brescia
8 marzo 1931
21ª giornata
Brescia1 – 1LivornoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Legnano
15 marzo 1931
22ª giornata
Legnano2 – 2BresciaStadio di via Carlo Pisacane
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Casale Monferrato
22 marzo 1931
23ª giornata
Casale0 – 0BresciaStadio Natale Palli
Arbitro:  Casetta (Milano)

Brescia
5 aprile 1931
24ª giornata
Brescia2 – 1TorinoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Brescia
26 aprile 1931
25ª giornata
Brescia3 – 0MilanStadium di Viale Piave
Arbitro:  Carraro (Padova)

Busto Arsizio
3 maggio 1931
26ª giornata
Pro Patria3 – 0BresciaStadium di Busto Arsizio
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Brescia
10 maggio 1931
27ª giornata
Brescia0 – 1NapoliStadium di Viale Piave
Arbitro:  Caironi (Milano)

Trieste
24 maggio 1931
28ª giornata
Triestina0 – 4BresciaStadio di Montebello
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Genova
31 maggio 1931
29ª giornata
Genova 18931 – 2BresciaStadio Marassi
Arbitro:  Caironi (Milano)

Roma
4 giugno 1931
30ª giornata
Lazio2 – 1BresciaStadio Nazionale del PNF
Arbitro:  Rovida (Milano)

Brescia
7 giugno 1931
31ª giornata
Brescia2 – 0BolognaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio[4])

Brescia
14 giugno 1931
32ª giornata
Brescia1 – 1JuventusStadium di Viale Piave
Arbitro:  Lenti (Genova)

Vercelli
21 giugno 1931
33ª giornata
Pro Vercelli2 – 0BresciaStadio del "Foro Boario"
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Brescia
28 giugno 1931
34ª giornata
Brescia3 – 2RomaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Caironi (Milano)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 34 17 10 4 3 33 17 17 3 4 10 18 38 34 13 8 13 51 55 -4

Statistiche dei giocatori[5][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Acerboni, G. G. Acerboni 50--
Bianchi, B. B. Bianchi 91--
Bonini, G. G. Bonini 10--
Bonometti, R. R. Bonometti 50-1
Bossini, C. C. Bossini 80--
Braga, G. G. Braga 269--
Cominelli, A. A. Cominelli 10--
Frisoni II, E. E. Frisoni II 344-1
Gadaldi, A. A. Gadaldi 310--
Gasparini, G. G. Gasparini 40--
Giuliani, L.G. L.G. Giuliani 329--
Maffioli, M. M. Maffioli 296--
Morandi, P. P. Morandi 2-2--
Morselli, E. E. Morselli 310--
Pasolini, A. A. Pasolini 281--
Peruchetti, G. G. Peruchetti 32-53--
Ranelli, R. R. Ranelli 3212--
Reggiani, E. E. Reggiani 285--
Scaltriti, B. B. Scaltriti 322--
Tommasini, G. G. Tommasini 40--

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tutte le informazioni sulle partite sono tratte dalle statisctiche RSSSF, su rsssf.com. URL consultato il 04-10-2009.
  2. ^ Tutte le statistiche sugli arbitri degli incontri sono tratte da WikiCalcioItalia, su wikicalcioitalia.info. URL consultato il 22 settembre 2012.
  3. ^ a b La città di provenienza è quella indicata dall'Annuario Italiano Giuoco del Calcio 1932
  4. ^ Rinaldo Barlassina, Agendina del calcio.
  5. ^ Tutte le informazioni sulle statistiche dei giocatori sono tratte da WikiCalcioItalia, su wikicalcioitalia.info. URL consultato l'8 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]