Associazione Calcio Udinese 1930-1931

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Udinese Calcio.

Associazione Calcio Udinese
Stagione 1930-1931
AllenatoreUngheria Imre Payer
PresidenteItalia Gino Rojatti
Serie B15º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Frossi (32)
Miglior marcatoreCampionato: D'Odorico (14)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Udinese nelle competizioni ufficiali della stagione 1930-1931.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1930-1931 l'Udinese ha disputato la Serie B da neopromossa. Si è piazzata al 15º posto con 25 punti alla pari con la Lucchese e, dato che la 16ª classificata doveva retrocedere, è stato necessario disputare uno spareggio in campo neutro contro i rossoneri. Tale spareggio è terminato 7-0 (decretando la salvezza per i friulani) ed, a dispetto del largo margine, è stato equilibrato e 6 reti son giunte negli ultimi 20 minuti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Mario Agosti
Italia A Mario Bartesaghi
Italia D Gino Bellotto
Italia A Carlo Bonino (I)
Italia P Emilio Calligaris
Italia P Antonio Coppat
Italia A Walter D'Odorico
Italia D Ferdinando Dal Pont
Italia D Giovanni Felini
Italia A Armando Fornarola
Italia P Guglielmo Francescutti
Italia A Annibale Frossi
Italia C Giovanni Gori
N. Ruolo Giocatore
Italia P Valdemaro Lipizer III
Italia D Gino Magrini
Italia C Carlo Melchior
Italia A Micheloni
Italia D Minetto
Italia A Vittorio Modotti
Italia D Plinio Palmano
Italia D Ugo Schiffo
Italia C Silvio Semintendi
Italia C Sisto Tavano
Italia A Antonino Valente
Italia A Vittorio
Italia C Stelio Zilli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1930-1931.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
28 settembre 1930
1ª giornata
Udinese3 – 2
referto
AtalantaStadio Moretti
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Udine
5 ottobre 1930
2ª giornata
Udinese1 – 1
referto
NovaraStadio Moretti
Arbitro:  Brunelli (Bologna)

Udine
12 ottobre 1930
3ª giornata
Udinese2 – 0
referto
SerenissimaStadio Moretti
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Lucca
19 ottobre 1930
4ª giornata
Libertas Lucca3 – 0
referto
UdineseCampo Sportivo
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Padova
26 ottobre 1930
5ª giornata
Padova4 – 1
referto
UdineseStadio Appiani
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Pistoia
2 novembre 1930
6ª giornata
Pistoiese4 – 2
referto
UdineseStadio Monteoliveto
Arbitro:  Sassi (Roma)

Udine
martedì[1] 11 novembre 1930
7ª giornata
Udinese2 – 2
referto
DerthonaStadio Moretti
Arbitro:  Fedon[2] (Gorizia)

Monfalcone
16 novembre 1930
8ª giornata
Monfalconese C.N.T.1 – 1
referto
UdineseCampo Costanzo Ciano
Arbitro:  Omodei Zorini (Novara)

Udine
23 novembre 1930
9ª giornata
Udinese1 – 2
referto
SpeziaStadio Moretti
Arbitro:  Dalle Mole (Vicenza)

Lecce
30 novembre 1930
10ª giornata
Lecce3 – 1
referto
UdineseStadio Achille Starace
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Udine
7 dicembre 1930
11ª giornata
Udinese2 – 2
referto
BariStadio Moretti
Arbitro:  Giulini (Lodi)

Udine
14 dicembre 1930
12ª giornata
Udinese1 – 1
referto
CremoneseStadio Moretti
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Firenze
21 dicembre 1930
13ª giornata
Fiorentina3 – 2
referto
UdineseStadio Velodromo Libertas
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Genova
4 gennaio 1931
14ª giornata
Liguria4 – 2
referto
UdineseStadio del Littorio
Arbitro:  Casartelli (Milano)

Udine
11 gennaio 1931
15ª giornata
Udinese3 – 2
referto
ParmaStadio Moretti
Arbitro:  Dall'Era (Brescia)

Palermo
18 gennaio 1931
16ª giornata
Palermo2 – 1
referto
UdineseStadio Ranchibile
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Udine
1º febbraio 1931
17ª giornata
Udinese1 – 3
referto
VeronaStadio Moretti
Arbitro:  Caironi (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
8 febbraio 1931
18ª giornata
Atalanta3 – 3
referto
UdineseStadio Mario Brumana
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Novara
15 febbraio 1931
19ª giornata
Novara6 – 2
referto
UdineseCampo di via Lombroso
Arbitro:  Brighenti (Trento)

Venezia
1º marzo 1931
20ª giornata
Serenissima2 – 1
referto
UdineseStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Marchi (Bologna)

Udine
8 marzo 1931
21ª giornata
Udinese7 – 1
referto
LuccheseStadio Moretti
Arbitro:  Salvagno (Trieste)

Udine
15 marzo 1931
22ª giornata
Udinese5 – 4
referto
PadovaStadio Moretti
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Udine
22 marzo 1931
23ª giornata
Udinese1 – 1
referto
PistoieseStadio Moretti
Arbitro:  Giulini (Lodi)

Tortona
5 aprile 1931
24ª giornata
Derthona2 – 2
referto
UdineseCampo Sportivo
Arbitro:  Romano (Castellammare)

Udine
26 aprile 1931
25ª giornata
Udinese4 – 1
referto
Monfalconese C.N.T.Stadio Moretti
Arbitro:  Dorigo (Vicenza)

La Spezia
3 maggio 1931
26ª giornata
Spezia2 – 0
referto
UdineseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Udine
10 maggio 1931
27ª giornata
Udinese3 – 1
referto
LecceStadio Moretti
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Udine
17 maggio 1931
30ª giornata
Udinese1 – 2
referto
FiorentinaStadio Moretti
Arbitro:  U.Gama (Milano)

Bari
24 maggio 1931
28ª giornata
Bari7 – 0
referto
UdineseCampo degli Sports
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Cremona
31 maggio 1931
29ª giornata
Cremonese4 – 1
referto
UdineseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Giorgi (Milano)

Udine
7 giugno 1931
31ª giornata
Udinese1 – 1
referto
LiguriaStadio Moretti
Arbitro:  Montà (Torino)

Parma
14 giugno 1931
32ª giornata
Parma0 – 0
referto
UdineseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Lerni (Torino)

Udine
21 giugno 1931
33ª giornata
Udinese0 – 1
referto
PalermoStadio Moretti
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Verona
28 giugno 1931
34ª giornata
Verona1 – 1
referto
UdineseCampo di Borgo Venezia
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
12 luglio 1931
Spareggio salvezza
Udinese7 – 0
referto
LuccheseStadio del Littoriale
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rinviata a martedì 11 novembre 1930 in concomitanza con la festa di San Martino.
  2. ^ A causa del mancato arrivo dell'arbitro designato, dopo un'ora di ritardo i capitani si accordarono per utilizzare un guardalinee di parte come arbitro. Fedon era nei quadri arbitrali regionali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Il mito della Vecchia Signora - I campionati italiani della stagione 1930-31, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., maggio 2003, p. 92.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio