Udinese Calcio 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Udinese Calcio.

Udinese Calcio
Stagione 2014-2015
AllenatoreItalia Andrea Stramaccioni
All. in secondaSerbia Dejan Stanković
PresidenteItalia Franco Soldati
Serie A16º posto
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: 16 Karnezis, Danilo, Heurtaux, Thèrèau
Totale: 18 Wague, Thèrèau
Miglior marcatoreCampionato: 8 Di Natale
Totale: 12 Di Natale
StadioFriuli (41.652 momentaneamente ridotti a 12.570 per lavori di ristrutturazione)
Abbonati6.206[1]
Maggior numero di spettatori11.241 vs Juventus[1](1º febbraio 2015)
Minor numero di spettatori7.889 vs Empoli[1](31 agosto 2014)
Media spettatori8.952[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Udinese Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2014-2015.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Quarta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva
  • Presidente: Franco Soldati
  • Presidente onorario: Giampaolo Pozzo
  • Direttore Sportivo: Cristiano Giaretta
  • Direttore Generale: Franco Collavino
  • Responsabile amministrazione/Finanza e controllo: Alberto Rigotto
Area organizzativa
  • Team Manager: Luigi Infurna
  • Insegnante di italiano: Giorgio Alafoggiannis
  • Tutor: Filippo Lupi
  • Magazzinieri: Sandro Miculan, Marco Scotto e Ashine Tadesse
  • Giardiniere: Paolo Pussini
  • Chef: Marco Coccolo
Area marketing
Area comunicazione
  • Ufficio stampa e comunicazioni:Francesco Pezzella e Gabriele Bruni
Area tecnica
Area sanitaria
  • Responsabile sanitario: Claudio Rigo
  • Medici addetto alla prima squadra: Fabio Tenore
  • Medico sociale: Riccardo Zero
  • Responsabile area nutrizionale - endocrinologo: Claudio Noacco
  • Fisioterapisti: Marco Patat, Alessio Lovisetto, Michele Turloni, Gabriele Mattiussu, Carlos Moreno Pedrosa, Giovanni Piani, Pasquale Juliano
  • Podologo: Dario Troìa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa, numerazione e ruoli, tratti dal sito ufficiale, sono aggiornati al 31 gennaio 2015.[2]

N. Ruolo Giocatore
1 Serbia P Željko Brkić[3]
2 Mali D Molla Wague
5 Brasile D Danilo
6 Brasile C Allan
7 Ghana C Emmanuel Agyemang-Badu
8 Portogallo C Bruno Fernandes
9 Croazia A Stipe Perica
10 Italia A Antonio Di Natale (capitano)
11 Italia D Maurizio Domizzi
13 Colombia A Alexis Zapata
18 Croazia D Igor Bubnjić
19 Brasile C Guilherme
21 Svezia C Melker Hallberg
22 Italia P Simone Scuffet
23 Brasile C Jadson
24 Colombia A Luis Muriel[3]
N. Ruolo Giocatore
26 Italia C Giovanni Pasquale
27 Svizzera C Silvan Widmer
31 Grecia P Orestīs Karnezīs
33 Grecia C Panagiōtīs Kone
34 Brasile D Gabriel Silva
66 Italia C Giampiero Pinzi
75 Francia D Thomas Heurtaux
77 Francia A Cyril Théréau
82 Spagna A Alexandre Geijo
89 Paraguay C Iván Piris
94 Uruguay A Rodrigo Aguirre
95 Brasile A Lucas Evangelista
97 Italia P Alex Meret

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/07/14 al 31/08/14)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Orestīs Karnezīs Granada fine prestito
D Molla Wague Granada prestito
D Andrea Coda Livorno fine prestito
D Iván Piris Dep. Maldonado prestito
D Neuton Novara fine prestito
D Paweł Bochniewicz Reggina definitivo
D Mauro Coppolaro Reggina definitivo
C Guilherme Corinthians definitivo
C Panagiōtīs Kone Bologna definitivo
C Davide Faraoni Watford fine prestito
C Pablo Armero Napoli fine prestito
C Nicola Belmonte Siena definitivo
C Manuel Puntar Chievo definitivo
C Lucas Evangelista San Paolo definitivo
C Panos Armenakas Watford definitivo
C Albert Riera Galatasaray definitivo
C Melker Hallberg Kalmar definitivo
C Giovanni Pasquale Torino fine prestito
C Nabil Jaadi Anderlecht definitivo
C Valerio Verre Roma definitivo
A Alexandre Geijo Maiorca fine prestito
A Alexis Zapata Granada definitivo
A Cyril Théréau Chievo definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Francesco Benussi Verona definitivo
P Ivan Kelava Carpi prestito
D Dušan Basta Lazio definitivo
D Naldo Getafe prestito
D Fanchone Petrolul Ploiești definitivo
D Daniele Mori Ascoli prestito
D Naldo Getafe prestito
C Roberto Pereyra Juventus prestito
C Andrea Lazzari Fiorentina fine prestito
C Pablo Armero Milan prestito
C Maicosuel Atlético Mineiro definitivo
C Valerio Verre Perugia prestito
C Merkel Grasshoppers prestito
C Yebda Granada fine prestito
C Edenilson Genoa prestito
C Frano Mlinar Aarau prestito
C Romero Real Saragozza prestito
A Nico López Verona prestito
A Aguirre Empoli prestito
A Davide Marsura Genoa prestito
A Gabriel Torje Konyaspor prestito
A Piotr Zieliński Empoli prestito

Sessione invernale (dal 5/1/15 al 2/2/15)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Ivan Kelava Carpi fine prestito
A Rodrigo Aguirre Empoli fine prestito
C Michal Pechacek Teplice prestito
A Stipe Perica Chelsea prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Albert Riera svincolato
D Masahudu Alhassan Latina prestito
P Željko Brkić Cagliari prestito
D Nicola Belmonte Catania definitivo
D Andrea Coda Sampdoria definitivo
A Luis Muriel Sampdoria definitivo
C Nabil Jaadi Latina prestito
D Davide Faraoni Perugia prestito
P Ivan Kelava Spartak Trnava prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2014-2015.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Udine
31 agosto 2014, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Udinese2 – 0
referto
EmpoliStadio Friuli (7.889 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Torino
13 settembre 2014, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Juventus2 – 0
referto
UdineseJuventus Stadium (38.217 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Udine
21 settembre 2014, ore 18:00 CEST
3ª giornata
Udinese1 – 0
referto
NapoliStadio Friuli (8.833 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Roma
25 settembre 2014, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Lazio0 – 1
referto
UdineseStadio Olimpico (26.919 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Udine
29 settembre 2014, ore 19:00 CEST
5ª giornata
Udinese4 – 2
referto
ParmaStadio Friuli (8.652 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Udine
5 ottobre 2014, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Udinese1 – 1
referto
CesenaStadio Friuli (8.887 spett.)
Arbitro:  Mariani (Roma)

Torino
19 ottobre 2014, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Torino1 – 0
referto
UdineseStadio Olimpico (13.434 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Udine
26 ottobre 2014, ore 15:00 CET
8ª giornata
Udinese2 – 0
referto
AtalantaStadio Friuli (8.300 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Firenze
29 ottobre 2014, ore 20:45 CET
9ª giornata
Fiorentina3 – 0
referto
UdineseStadio Artemio Franchi (27.016 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Udine
2 novembre 2014, ore 15:00 CET
10ª giornata
Udinese2 – 4
referto
GenoaStadio Friuli (8.701 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Palermo
9 novembre 2014, ore 15:00 CET
11ª giornata
Palermo1 – 1
referto
UdineseStadio Renzo Barbera (15.658 spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma)

Udine
23 novembre 2014, ore 15:00 CET
12ª giornata
Udinese1 – 1
referto
ChievoStadio Friuli (8.544 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Milano
30 novembre 2014, ore 15:00 CET
13ª giornata
Milan2 – 0
referto
UdineseStadio Giuseppe Meazza (36.170 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma)

Milano
7 dicembre 2014, ore 20:45 CET
14ª giornata
Inter1 – 2
referto
UdineseStadio Giuseppe Meazza (34.912 spett.)

Udine
14 dicembre 2014, ore 15:00 CET
15ª giornata
Udinese1 – 2
referto
VeronaStadio Friuli (8.247 spett.)
Arbitro:  Peruzzo (Schio)

Genova
21 dicembre 2014, ore 15:00 CET
16ª giornata
Sampdoria2 – 2
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (21.413 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Udine
6 gennaio 2015, ore 12:30 CET
17ª giornata
Udinese0 – 1
referto
RomaStadio Friuli (10.780 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Reggio nell'Emilia
11 gennaio 2015, ore 15:00 CET
18ª giornata
Sassuolo1 – 1
referto
UdineseMapei Stadium-Città del Tricolore (11.221 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Udine
18 gennaio 2015, ore 15:00 CET
19ª giornata
Udinese2 – 2
referto
CagliariStadio Friuli (9.366 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
25 gennaio 2015, ore 15:00 CET
20ª giornata
Empoli1 – 2
referto
UdineseStadio Carlo Castellani (7.381 spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Udine
1º febbraio 2015, ore 15:00 CET
21ª giornata
Udinese0 – 0
referto
JuventusStadio Friuli (11.241 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Napoli
8 febbraio 2015, ore 15:00 CET
22ª giornata
Napoli3 – 1
referto
UdineseStadio San Paolo (28.773 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Udine
15 febbraio 2015, ore 15:00 CET
23ª giornata
Udinese0 – 1
referto
LazioStadio Friuli (8.283 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Parma
8 aprile 2015[4][5], ore 18:30 CEST
24ª giornata
Parma1 – 0
referto
UdineseStadio Ennio Tardini (9.772 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Cesena
1º marzo 2015, ore 15:00 CET
25ª giornata
Cesena1 – 0
referto
UdineseOrogel Stadium-Dino Manuzzi (14.794 spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma)

Udine
8 marzo 2015, ore 15:00 CET
26ª giornata
Udinese3 – 2
referto
TorinoStadio Friuli (8.519 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Bergamo
15 marzo 2015, ore 15:00 CET
27ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
UdineseStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.073 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Udine
22 marzo 2015, ore 20:45 CET
28ª giornata
Udinese2 – 2
referto
FiorentinaStadio Friuli (9.000 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Genova
4 aprile 2015, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Genoa1 – 1
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (18.117 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Udine
12 aprile 2015, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Udinese1 – 3
referto
PalermoStadio Friuli (8.704 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Verona
19 aprile 2015, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Chievo1 – 1
referto
UdineseStadio Marcantonio Bentegodi (10.128 spett.)
Arbitro:  Massa (Imperia)

Udine
25 aprile 2015, ore 18:00 CEST
32ª giornata
Udinese2 – 1
referto
MilanStadio Friuli (9.006 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Udine
28 aprile 2015, ore 20:45 CEST
33ª giornata
Udinese1 – 2
referto
InterStadio Friuli (8.901 spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Verona
3 maggio 2015, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Verona0 – 1
referto
UdineseStadio Marcantonio Bentegodi (17.418 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Udine
10 maggio 2015, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Udinese1 – 4
referto
SampdoriaStadio Friuli (8.492 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Roma
17 maggio 2015, ore 20:45 CEST
36ª giornata
Roma2 – 1
referto
UdineseStadio Olimpico (35.720 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Udine
24 maggio 2015, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Udinese0 – 1
referto
SassuoloStadio Friuli (8.899 spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Cagliari
31 maggio 2015, ore 18:00 CEST
38ª giornata
Cagliari4 – 3
referto
UdineseStadio Sant'Elia (5.000 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2014-2015.

Fase preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Udine
24 agosto 2014, ore 21:00 CEST
Terzo turno eliminatorio
Udinese5 – 1TernanaStadio Friuli (4.664 spett.)
Arbitro:  Peruzzo (Schio)

Udine
3 dicembre 2014, ore 21:00 CEST
Quarto turno eliminatorio
Udinese4 – 2
(d.t.s.)
referto
CesenaStadio Friuli (2.400 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Fase Finale[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
21 gennaio 2015, ore 21:00 CEST
Ottavi di finale
Napoli2 – 2
(d.t.s.)
referto
UdineseStadio San Paolo (10.847 spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 gennaio 2015.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 41 19 6 5 8 26 29 19 4 6 9 17 27 38 10 11 17 43 56 -13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 2 0 0 9 3 1 0 0 1 2 2 3 2 0 1 11 5 +6
Totale 41 21 8 5 8 35 32 20 4 6 10 19 29 41 12 11 18 62 61 +1

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C C T C T C T C T T C T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C T
Risultato V P V V V N P V P P N N P V P N P N N V N P P P P V N N N P N V P V P P P P
Posizione 3 10 5 3 3 4 5 3 6 8 8 8 9 8 9 9 12 12 12 9 12 13 13 13 14 12 12 13 13 14 15 13 15 13 14 16 16 16

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Statistiche Spettatori Serie A 2014-2015, su Stadiapostcards.com. URL consultato il 2 settembre 2014.
  2. ^ udinese.it, 12 settembre 2014, https://web.archive.org/web/20161016174703/http://www.udinese.it/portal/IT/handle/?hil&page=udinese_primasquadra. URL consultato l'8 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2016).
  3. ^ a b Ceduto durante la sessione Invernale di calciomercato
  4. ^ Prevista inizialmente il 22 febbraio.
  5. ^ Parma, l'8 aprile il recupero con l'Udinese. Il 15 quella contro il Genoa, tuttomercatoweb.com.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio