Giovanni Pasquale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Pasquale
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Udinese
Carriera
Giovanili
Juventus
Pro Vercelli
Inter
Squadre di club1
2002-2005 Inter 36 (0)
2005 Siena 14 (0)
2005-2006 Parma 22 (0)
2006-2008 Livorno 67 (0)
2008-2013 Udinese 107 (4)
2013-2014 Torino 13 (0)
2014- Udinese 24 (0)
Nazionale
2002-2004
2003
Italia Italia U-21
Italia Italia
5 (0)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 luglio 2015

Giovanni Pasquale (Venaria Reale, 5 gennaio 1982) è un calciatore italiano, difensore dell'Udinese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Venaria Reale, ha sposato nel giugno 2011 la concittadina Daniela. È zio di Gianpiero Borrelli.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

L'esordio con l'Inter e i prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Cresce nel settore giovanile dell'Inter (con cui vince un Torneo di Viareggio e un Campionato Primavera), debuttando con la prima squadra il 25 settembre 2002 in Champions League contro l'Ajax.[2] Il 6 ottobre esordisce in Serie A, in Piacenza-Inter 1-4.[3]

Dopo due stagioni e mezzo in nerazzurro, passa in prestito a Siena e Parma.

Livorno e prima esperienza all'Udinese[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2006 viene prelevato dal Livorno. Esordisce con la maglia amaranto il 9 settembre 2006 nella partita di campionato Roma-Livorno (2-0). Con la squadra toscana disputa due campionati da titolare totalizzando più di 60 presenze tra Serie A e Coppa Italia. Dopo la retrocessione della società labronica, avvenuta nel maggio 2008, in luglio il giocatore si trasferisce con la formula della comproprietà all'Udinese. Debutta con i friulani il 30 agosto 2008 nella partita Udinese-Palermo (3-1). Il 1º marzo 2009 realizza il suo primo gol in serie A nei minuti di recupero di Udinese-Lecce (2-0). Il 26 giugno 2008 passa a titolo definitivo dal Livorno all'Udinese. Il 4 ottobre 2012, nel secondo turno della fase a gironi dell'Europa League, realizza con un gran sinistro da fuori area il gol della storica vittoria dell'Udinese ad Anfield Road contro il Liverpool. Il 18 ottobre 2012 rinnova il contratto con l'Udinese fino a giugno 2016. Torna al gol in Serie A il 2 dicembre 2012 contro il Cagliari (vittoria per 4-1) su assist di Diego Fabbrini.

Prestito al Torino e ritorno ad Udine[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2013 passa in prestito al Torino[4]. Esordisce con la maglia granata il 14 settembre seguente nella partita di campionato Torino-Milan (2-2), subentrando nel secondo tempo a Danilo D'Ambrosio. Nell'estate 2014 rientra dal prestito divenendo disponibile per Andrea Stramaccioni, neo-allenatore dei friulani.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 5 presenze con l'Under-21. Nel 2003 fu convocato da Trapattoni in Nazionale maggiore per l'amichevole con la Svizzera, senza però scendere in campo.[5] Il 3 settembre giocò invece l'amichevole con il Senegal, con un'espulsione nei minuti di recupero.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014.[6]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Inter A 18 0 CI 1 0 UCL 11 0 - - - 30 0
2003-2004 A 14 0 CI 3 0 UCL+CU 2+2 0+0 - - - 21 0
2004-gen. 2005 A 4 0 CI 0 0 UCL 2 0 - - - 6 0
Totale Inter 36 0 4 0 17 0 57 0
gen.-giu. 2005 Italia Siena A 14 0 CI 0 0 - - - - - - 14 0
2005-2006 Italia Parma A 22 0 CI 2 0 - - - - - - 24 0
2006-2007 Italia Livorno A 32 0 CI 0 0 CU 6 0 - - - 38 0
2007-2008 A 35 0 CI 1 0 - - - - - - 36 0
Totale Livorno 67 0 1 0 6 0 74 0
2008-2009 Italia Udinese A 28 3 CI 2 0 CU 10 0 - - - 40 3
2009-2010 A 22 0 CI 3 0 - - - - - - 25 0
2010-2011 A 17 0 CI 2 0 - - - - - - 19 0
2011-2012 A 21 0 CI 1 0 UCL+UEL 2+4 0+0 - - - 28 0
2012-2013 A 18 1 CI 0 0 UCL+UEL 2+3 0+1 - - - 23 2
gen-lug. 2013 A 1 0 CI 0 0 UEL 0+0 0+0 - - - 1 0
Totale Udinese 107 4 8 0 21 1 136 5
ago. 2013-2014 Italia Torino A 12 0 CI 0 0 - - - - - - 12 0
2014-2015 Italia Udinese A 21 0 CI 2 0 - - - - - - 23 0
2015-2016 Italia Udinese A 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
Totale carriera 281 4 16 0 44 1 344 5

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-8-2002 Grosseto Italia Under-21 Italia 0 – 2 Germania Germania Under-21 Amichevole - Uscita al 54’ 54’
19-11-2002 Giulianova Italia Under-21 Italia 0 – 3 Turchia Turchia Under-21 Amichevole -
29-4-2003 Neuchâtel Svizzera Under-21 Svizzera 2 – 1 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
19-8-2003 Wolfbserg Austria Under-21 Austria 0 – 1 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 55’ 55’
17-2-2004 Atene Grecia Under-21 Grecia 1 – 1 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 56’ 56’
Totale Presenze 5 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
3-9-2003 Bologna Italia Italia 2 – 1 Senegal Senegal Amichevole - Ingresso al 70’ 70’ Red card.svg 90+5’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inter: 2002
Inter: 2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cibischino, TremilaSport, 12 marzo 2012
  2. ^ Un gran gol di Crespo fa bella una brutta Inter, La Repubblica, 25 settembre 2002. URL consultato il 2 luglio 2015.
  3. ^ L'Inter passa a Piacenza ed è sempre prima, La Repubblica, 6 ottobre 2002. URL consultato il 2 luglio 2015.
  4. ^ Pasquale al Toro, torinofc.it
  5. ^ Giovanni Pasquale convocato in Nazionale. Dall'Under21 si aggregherà alla squadra di Trapattoni, Inter.it, 29 aprile 2003. URL consultato il 2 luglio 2015.
  6. ^ Football:Giovanni Pasquale Footballdatabase.eu

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]