Ivajlo Čočev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ivajlo Chochev
Chochev.jpg
Chochev con la maglia del CSKA Sofia nel 2012.
Nazionalità Bulgaria Bulgaria
Altezza 188 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Palermo
Carriera
Giovanili
1999-2008Spartak Pleven
2008-2010Čavdar Etropole
Squadre di club1
2010-2012Čavdar Etropole61 (17)
2012-2014CSKA Sofia35 (6)[1]
2014-Palermo116 (12)
Nazionale
2008-2010 Bulgaria Bulgaria U-177 (5)
2010 Bulgaria Bulgaria U-185 (3)
2010-2011Bulgaria Bulgaria U-198 (4)
2012-2014Bulgaria Bulgaria U-2112 (3)
2015-Bulgaria Bulgaria18 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 marzo 2019

Ivajlo Ljudmilov Čočev (in cirillico: Ивайло Людмилов Чочев; trasl. angl.: Ivaylo Lyudmilov Chochev; Pleven, 18 febbraio 1993) è un calciatore bulgaro, centrocampista del Palermo e della nazionale bulgara.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un jolly di centrocampo, che può giocare in posizione centrale, da mediano o da trequartista. Nel campionato bulgaro ha giocato nella linea a tre dietro l'attaccante nel modulo 4-2-3-1. Di piede sinistro, trova sovente la soluzione diretta verso la porta ed è abile a fornire precisi assist e saltare l'avversario. Propone spesso la “scivolata” diretta verso la palla, dove spesso ha la meglio sugli avversari. Molti dei suoi gol derivano infatti dagli inserimenti offensivi che colma depositando la palla, verso la miglior soluzione, con appunto la scivolata.[2] Dal punto di vista fisico è di corporatura robusta, il che gli consente di vincere i contrasti a centrocampo o smarcarsi per calciare in porta.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha cominciato a giocare nel Čavdar Etropole, raccogliendo 27 presenze nella stagione del debutto (2010-2011), 21 in quella successiva e 13 nella prima parte della stagione 2012-2013.

CSKA Sofia[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre del 2012 si è trasferito al CSKA Sofia, con l'accordo di versare il 30% di una futura cessione alla prima squadra del calciatore.[4] Il suo cartellino era diviso in percentuali tra la società del CSKA Sofia e un impresario.[5] Chiude l'annata 2012-2013 con ulteriori 10 presenze in campionato e 2 in Coppa di Bulgaria. Nella stagione 2013-2014 gioca 25 partite nella stagione regolare e 10 nella poule scudetto, con 7 gol complessivi, più 3 partite nella coppa nazionale.

Palermo[modifica | modifica wikitesto]

L'11 luglio 2014 si trasferisce alla società italiana del Palermo per 2 milioni di euro,[6] firmando un contratto triennale;[7] è il primo calciatore bulgaro nella storia del club siciliano. Esordisce in maglia rosanero e nel campionato italiano il 5 ottobre seguente, nella sconfitta per 0-3 sul campo dell'Empoli nella sesta giornata, subentrando a Franco Vázquez al 72'.[8] Il 12 aprile 2015 segna il suo primo gol in massima serie nella vittoria per 3-1 contro l'Udinese nella 30ª giornata di campionato. La settimana successiva realizza invece una doppietta nell'incontro vinto per 2-1 contro il Genoa allo Stadio Renzo Barbera.[9] Termina la stagione con 18 presenze e 3 reti (record personale di marcature in Serie A) e il 22 giugno seguente rinnova il proprio contratto con il Palermo, fino al 30 giugno 2020,[10] con cui contribuisce, nell'annata successiva, alla salvezza dei rosanero. Debutta in Coppa Italia contro il Bari segnando la rete del definitivo 1-0 (dts). Torna al gol in campionato il 17 ottobre 2016, dunque dopo più di un anno di assenza, segnando la rete del momentaneo vantaggio per 1-0 contro il Torino, nella millesima partita giocata in Serie A dal Palermo, poi terminata 1-4 per i granata.[11] Si ripete in altre due partite consecutive riuscendo ad eguagliare il record personale di marcature stabilito nella stagione 2014-2015, malgrado la retrocessione finale: la seconda rete segnata è stata nel match in casa perso contro l'Atalanta (1-3) il 12 febbraio e la terza è avvenuta nella giornata successiva (cinque giorni più tardi), nella sconfitta in trasferta per 4-1 contro la Juventus, da un assist di Alessandro Diamanti (seppur la partita persa, permette alla sua squadra di realizzare la prima rete ai bianconeri all'Allianz Stadium e, oltre a ciò, i rosanero ritrovano il gol con i piemontesi che mancava dal 2011).

Chiude l'annata in Serie B con 29 presenze e 5 gol realizzati, senza però ottenere il ritorno in Serie A del club.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato con la maglia della nazionale Under-21 bulgara durante le qualificazioni al campionato europeo di categoria nel 2013.

È stato convocato dalla nazionale maggiore per l'amichevole del 23 maggio 2014 pareggiata per 1-1 contro il Canada, tuttavia senza mai scendere in campo. Il debutto ufficiale avviene l'8 giugno 2015 dove gioca da titolare nell'amichevole disputata contro la Turchia. La sua prima rete con la maglia della nazionale, avviene il 3 giugno 2016 nella sconfitta per 7-2 in amichevole contro il Giappone.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 marzo 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Bulgaria Čavdar Etropole B-PFG 27 3 - - - - - - - - - 27 3
2011-2012 B-PFG 21 6 - - - - - - - - - 21 6
ago.-dic. 2012 B-PFG 13 8 CB 1 0 - - - - - - 14 8
Totale Čavdar Etropole 61 17 1 0 - - - - 62 17
dic. 2012-2013 Bulgaria CSKA Sofia A-PFG 10 0 CB 2 0 - - - - - - 12 0
2013-2014 A-PFG 25+10[12] 6+1[12] CB 3 1 - - - - - - 38 8
Totale CSKA Sofia 35+10 6+1 5 1 - - - - 50 8
2014-2015 Italia Palermo A 18 3 CI 0 0 - - - - - - 18 3
2015-2016 A 27 0 CI 1 0 - - - - - - 28 0
2016-2017 A 30 3 CI 1 1 - - - - - - 31 4
2017-2018 B 29 5 CI 2 0 - - - - - - 31 5
2018-2019 B 12 1 CI 0 0 - - - - - - 12 1
Totale Palermo 116 12 4 1 - - - - 120 12
Totale carriera 211+10 35 10 1 - - - - 231 36

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Bulgaria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
8-6-2015 Istanbul Turchia Turchia 4 – 0 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
12-6-2015 Ta' Qali Malta Malta 0 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2016 -
3-9-2015 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2016 -
6-9-2015 Palermo Italia Italia 1 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2016 -
25-3-2016 Leiria Portogallo Portogallo 0 – 1 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
29-3-2016 Skopje Macedonia Macedonia 0 – 2 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
3-6-2016 Toyota Giappone Giappone 7 – 2 Bulgaria Bulgaria Kirin Cup 1
7-6-2016 Suita Danimarca Danimarca 4 – 0 Bulgaria Bulgaria Kirin Cup -
6-9-2016 Sofia Bulgaria Bulgaria 4 – 3 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2016 Solna Svezia Svezia 3 – 0 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 -
13-11-2016 Sofia Bulgaria Bulgaria 1 – 0 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2018 -
9-6-2017 Barysaŭ Bielorussia Bielorussia 2 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 64’ 64’
31-8-2017 Sofia Bulgaria Bulgaria 3 – 2 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2018 1 Ammonizione al 90+1’ 90+1’
3-9-2017 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 78’ 78’
10-10-2017 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2018 1
23-3-2018 Sofia Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 76’ 76’
26-3-2018 Felcsút Bulgaria Bulgaria 2 – 1 Kazakistan Kazakistan Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
22-3-2019 Sofia Bulgaria Bulgaria 1 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2020 - Ammonizione al 69’ 69’ Uscita al 69’ 69’
Totale Presenze 18 Reti 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 45 (7) se si comprende la Poule scudetto.
  2. ^ Ivajlo Cocev: duttilità e forza fisica al servizio di Iachini Palermo24.net
  3. ^ Palermo: scheda tecnica di Ivaylo Čočev Mediagol.it
  4. ^ Chochev: club chiede il 30% della cessione Mediagol.it
  5. ^ Cocev più lontano, concorrenza per Gamakov Palermo24.net
  6. ^ CorSport: "Čočev al Palermo, c’è un retroscena" Mediagol.it
  7. ^ Acquistato Chochev dal CSKA Sofia Palermocalcio.it
  8. ^ Empoli-Palermo 3-0, palermocalcio.it, 5 ottobre 2014. URL consultato il 19 aprile 2015.
  9. ^ Palermo-Genoa 2-1. Doppietta di Chochev, gol di Iago, gazzetta.it, 19 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  10. ^ Chochev, rimango al Palermo per crescere
  11. ^ Serie A, Palermo-Torino 1-4: super Ljajic stende i rosanero, su corrieredellosport.it. URL consultato il 17 ottobre 2016.
  12. ^ a b Poule scudetto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]