Associazione Sportiva Giana Erminio 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Sportiva Giana Erminio
Formazione tipo AS Giana Erminio stagione 2015-2016.jpg
Formazione tipo della Giana Erminio in una partita di campionato
Stagione 2014-2015
Allenatore Italia Cesare Albè
All. in seconda Italia Raul Bertarelli
Presidente Italia Oreste Bamonte
Responsabile della gestione Italia Angelo Colombo
Lega Pro 14º posto
Coppa Italia Lega Pro Fase eliminatoria a gironi
Capitano Italia Marco Biraghi
Maggiori presenze Campionato: Marotta (38)
Totale: Marotta (40)
Miglior marcatore Campionato: Rossini (6)
Totale: Rossini (6)
Stadio Brianteo
Comunale (Dalla 30ª)
Maggior numero di spettatori 1 831 vs Pavia (28 marzo 2015)
Minor numero di spettatori 205 vs Südtirol (20 dicembre 2014)
Media spettatori 732 (Campionato)
725 (Totale)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Giana Erminio nelle competizioni ufficiali della stagione 2014-2015.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vinto il girone A della Serie D 2013-2014, la Giana Erminio accede per la prima volta nella sua storia ad un campionato professionistico: la Lega Pro, passata in questa stagione al formato della categoria unica.[1] La dirigenza conferma in panchina Cesare Albè, al suo ventesimo anno nel ruolo di allenatore della prima squadra, e buona parte della rosa artefice della promozione dalla serie D ottenuta nel 2013-2014.

Data l'inadeguatezza strutturale dello stadio Comunale di Gorgonzola ad ospitare partite della terza lega, già nel mese di giugno 2014 vengono avviati i lavori di ristrutturazione ed ampliamento dell'impianto. Ciò costringe il sodalizio bianco-azzurro-nero a trasferire momentaneamente il proprio terreno di casa allo stadio Brianteo di Monza.

Nella Coppa Italia di Lega Pro la Giana parte dalla fase a gironi, in un triangolare contro Lumezzane e Pro Patria. I 3 punti conquistati (frutto di una vittoria e una sconfitta) non sono sufficienti per il passaggio del turno.

Il debutto in campionato, originariamente fissato per il 30 agosto contro il Vicenza, salta per il ripescaggio della squadra veneta in serie B. Tale gara verrà poi recuperata il 24 settembre contro l'Arezzo (a sua volta ripescato dalla serie D). La prima partita della Giana nel calcio professionistico si disputa pertanto il 5 settembre a Monza contro il Lumezzane, che viene sconfitto 2-0.

Il 20 marzo, la Commissione Criteri Infrastrutturali della FIGC, autorizza la Giana a ricominciare a giocare al Comunale di Gorgonzola a partire dalla gara interna di sabato 21 contro il Venezia[2][3][4], conclusasi sul punteggio di 0-0, davanti a oltre 2000 spettatori[5].

La squadra trascorre tutto il campionato nelle posizioni di bassa classifica, arrivando anche a rientrare in zona playout. Tuttavia, anche grazie alle penalizzazioni subìte da altre squadre, riesce ad ottenere la matematica salvezza con un turno d'anticipo sulla fine del campionato, il 1º maggio 2015, grazie alla vittoria esterna ottenuta a Bolzano contro il FC Südtirol[6].

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore tecnico per la stagione 2014-2015 è Erreà, mentre lo sponsor ufficiale è il Caseificio Bamonte (proprietà del presidente della squadra). La divisa principale presenta un motivo a strisce verticali bianco-azzurre, con inserti azzurri più ampi e bordati di nero su maniche e fianchi, pantaloncini e calzettoni bianchi. La seconda divisa è gialla, con profili blu, pantaloncini blu oppure gialli e calzettoni gialli. La terza divisa è completamente rossa, con colletto e profili bianchi, pantaloncini e calzettoni in tinta.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Oreste Bamonte
  • Vicepresidente: Luigi Bamonte
  • Consiglieri: Rita Bamonte, Angelo Colombo
  • Sindaco Unico: Nicola Papasodero

Area organizzativa

  • Team manager: Giorgio Domaneschi
  • Responsabile della gestione: Angelo Colombo
  • Segretario generale: Pierangelo Manzi
  • Responsabile arbitri: Fabio Della Corna

Area comunicazione e marketing

  • Rapporti con la tifoseria: Matteo Motta
  • Ufficio stampa: Federica Sala, Serena Scandolo
  • Fotografo: Sandro Niboli

Area tecnica

  • Allenatore: Cesare Albè
  • Allenatore in seconda: Raul Bertarelli
  • Preparatore atletico: Davide Cochetti
  • Preparatore portieri: Augusto Rasori

Area sanitaria

  • Fisioterapista: Mauro Bulla
  • Responsabile sanitario: Stefano Rossi
  • Medici sociali: Davide Mandelli, Marco Sala

Altri

  • Responsabile arbitri: Fabio Della Corna
  • Team manager: Giorgio Domaneschi
  • Magazzinieri: Franco Galletti, Paolo Albé
  • Lavanderia: Pinuccia Vicardi Cambié
  • Responsabile del campo: Vincenzo Omati

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 27 gennaio 2015[7]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Andrea Ghislanzoni
Italia P Alberto Andrea Paleari[8]
Italia P Nino Pablo Sanchez
Italia D Tommaso Augello
Italia D Simone Bonalumi
Italia D Andrea Montesano
Italia D Simone Perico
Italia D Tiziano Polenghi[8]
Italia D Matthias Solerio
Italia D Alessandro Sosio
Italia C Marco Biraghi (C)
N. Ruolo Giocatore
Italia C Nicolò Crotti
Italia C Luca Di Lauri
Italia C Matteo Marotta
Italia C Daniele Pinto
Italia C Riccardo Rossini
Italia A Andrea Gasbarroni[8]
Italia A Fabio Perna
Italia A Giorgio Recino
Italia A Manuel Sarao[9]
Italia A Davide Sinigaglia[8]
Italia A Daniele Spiranelli

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1º/7 al 1º/9)[modifica | modifica wikitesto]

Arrivi
R. Nome da Modalità
P Andrea Ghislanzoni Lecco definitivo[10]
D Tommaso Augello Blu e Bianco2.png Pontisola definitivo[11]
D Nicolò Crotti Blu e Bianco2.png Pontisola definitivo[11]
D Andrea Montesano Borgosesia definitivo[12]
D Simone Perico Blu e Bianco2.png Pontisola definitivo[11]
C Luca Di Lauri svincolato[10]
C Daniele Pinto svincolato[13]
A Manuel Sarao svincolato[14]
Partenze
R. Nome a Modalità
D Andrea Chiappella Crema definitivo
D Alfio Torrisi definitivo
D Mirko Crociati Inter definitivo
C Luca Cavalleri definitivo
C Stefano Bergamini definitivo
C Luca Cascino definitivo
A Marco Forbiti Giallo e Blu.png Polisportiva Cavenago definitivo
A Paolo Levati 600px Blu e Bianco (Strisce Orizzontali).png Gessate definitivo

Sessione invernale (dal 5/1 al 2/2)[modifica | modifica wikitesto]

Arrivi
R. Nome da Modalità
P Alberto Andrea Paleari Mantova definitivo[15]
D Tiziano Polenghi Santarcangelo definitivo
A Andrea Gasbarroni svincolato definitivo[16]
A Davide Sinigaglia Reggiana prestito[17]
Partenze
R. Nome a Modalità
A Manuel Sarao Lumezzane definitivo[18]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2014-2015.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Arezzo
24 settembre 2014[19], ore 15:00 CEST
1ª giornata
Arezzo 2 – 1
referto
Giana Erminio Stadio Città di Arezzo (1 444 spett.)
Arbitro Proietti (Terni)

Monza
5 settembre 2014, ore 19:30 CEST
2ª giornata
Giana Erminio 2 – 0
referto
Lumezzane Stadio Brianteo (812 spett.)
Arbitro Giua (Pisa)

Bassano del Grappa
10 settembre 2014, ore 20:30 CEST
3ª giornata
Bassano Virtus 1 – 1
referto
Giana Erminio Stadio Rino Mercante (600 spett.)
Arbitro Mantelli (Brescia)

Monza
14 settembre 2014, ore 16:00 CEST
4ª giornata
Giana Erminio 0 – 2
referto
Alessandria Stadio Brianteo (651 spett.)
Arbitro Bichisecchi (Livorno)

Pordenone
20 settembre 2014, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Pordenone 0 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Ottavio Bottecchia (660 spett.)
Arbitro Valiante (Nocera Inferiore)

Monza
27 settembre 2014, ore 17:00 CEST
6ª giornata
Giana Erminio 1 – 0
referto
Como Stadio Brianteo (735 spett.)
Arbitro Pillitteri (Palermo)

Monza
4 ottobre 2014, ore 17:00 CEST
7ª giornata
Monza 2 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Brianteo (1 700 spett.)
Arbitro Panarese (Lecce)

Monza
11 ottobre 2014, ore 14:00 CEST
8ª giornata
Giana Erminio 1 – 0
referto
Torres Stadio Brianteo (314 spett.)
Arbitro Schirru (Nichelino)

Busto Arsizio
19 ottobre 2014, ore 12:30 CEST
9ª giornata
Pro Patria 0 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Carlo Speroni (893 spett.)
Arbitro Bertani (Pisa)

Monza
25 ottobre 2014, ore 16:00 CEST
10ª giornata
Giana Erminio 1 – 1
referto
Real Vicenza Stadio Brianteo (265 spett.)
Arbitro Sassoli (Arezzo)

Venezia
2 novembre 2014, ore 11:00 CET
11ª giornata
Unione Venezia 2 – 1
referto
Giana Erminio Stadio Pier Luigi Penzo (996 spett.)
Arbitro Viotti (Tivoli)

Monza
8 novembre 2014, ore 16:00 CET
12ª giornata
Giana Erminio 3 – 0
referto
Renate Stadio Brianteo (287 spett.)
Arbitro Spinelli (Terni)

Pavia
16 novembre 2014, ore 16:00 CET
13ª giornata
Pavia 3 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Pietro Fortunati (1 043 spett.)
Arbitro Capone (Palermo)

Monza
23 novembre 2014, ore 18:00 CET
14ª giornata
Giana Erminio 0 – 2
referto
Mantova Stadio Brianteo (311 spett.)
Arbitro Fanton (Lodi)

Bergamo
30 novembre 2014, ore 12:30 CET
15ª giornata
AlbinoLeffe 0 – 3
referto
Giana Erminio Stadio Atleti Azzurri d'Italia (1 171 spett.)
Arbitro Pietropaolo (Modena)

Monza
6 dicembre 2014, ore 15:00 CET
16ª giornata
Giana Erminio 1 – 2
referto
Novara Stadio Brianteo (675 spett.)
Arbitro Mastrodonato (Molfetta)

Salò
13 dicembre 2014, ore 19:30 CET
17ª giornata
Feralpisalò 1 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Lino Turina (500 spett.)
Arbitro Piscopo (Imperia)

Monza
20 dicembre 2014, ore 16:00 CET
18ª giornata
Giana Erminio 1 – 0
referto
Südtirol Stadio Brianteo (205 spett.)
Arbitro Baroni (Firenze)

Cremona
6 gennaio 2015, ore 17:00 CET
19ª giornata
Cremonese 0 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Giovanni Zini (3 211 spett.)
Arbitro Guarino (Caltanissetta)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Monza
11 gennaio 2015, ore 15:00 CET
20ª giornata
Giana Erminio 0 – 3
referto
Arezzo Stadio Brianteo (254 spett.)
Arbitro Zanonato (Vicenza)

Lumezzane
17 gennaio 2015, ore 14:30 CET
21ª giornata
Lumezzane 0 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Tullio Saleri (300 spett.)
Arbitro Giovani (Grosseto)

Monza
24 gennaio 2015, ore 14:30 CET
22ª giornata
Giana Erminio 1 – 2
referto
Bassano Virtus Stadio Brianteo (296 spett.)
Arbitro Marinelli (Tivoli)

Alessandria
1º febbraio 2015, ore 14:30 CET
23ª giornata
Alessandria 1 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Giuseppe Moccagatta (1 708 spett.)
Arbitro Andreini (Forlì)

Monza
18 febbraio 2015[20], ore 14:30 CET
24ª giornata
Giana Erminio 2 – 0
referto
Pordenone Stadio Brianteo (250 spett.)
Arbitro Serra (Torino)

Como
15 febbraio 2015, ore 16:00 CET
25ª giornata
Como 1 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Giuseppe Sinigaglia (1 004 spett.)
Arbitro Luciano (Lamezia Terme)

Monza
22 febbraio 2015, ore 12:30 CET
26ª giornata
Giana Erminio 2 – 1
referto
Monza Stadio Brianteo (477 spett.)
Arbitro Schirru (Nichelino)

Sassari
28 febbraio 2015, ore 14:30 CET
27ª giornata
Torres 0 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Vanni Sanna (600 spett.)
Arbitro Capraro (Cassino)

Monza
8 marzo 2015, ore 18:00 CET
28ª giornata
Giana Erminio 1 – 2
referto
Pro Patria Stadio Brianteo (268 spett.)
Arbitro Rossi (Rovigo)

Vicenza
13 marzo 2015, ore 19:30 CET
29ª giornata
Real Vicenza 1 – 3
referto
Giana Erminio Stadio Romeo Menti (126 spett.)
Arbitro Boggi (Salerno)

Gorgonzola
21 marzo 2015, ore 19:30 CET
30ª giornata
Giana Erminio 0 – 0
referto
Unione Venezia Stadio comunale (1 699 spett.)
Arbitro Strippoli (Bari)

Meda
4 marzo 2015[21], ore 18:00 CET
31ª giornata
Renate 1 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Città di Meda (200 spett.)
Arbitro Rasia (Bassano del Grappa)

Gorgonzola
28 marzo 2015, ore 17:00 CET
32ª giornata
Giana Erminio 0 – 0
referto
Pavia Stadio comunale (1 831 spett.)
Arbitro Paolini (Ascoli Piceno)

Mantova
2 aprile 2015, ore 20:45 CEST
33ª giornata
Mantova 1 – 2
referto
Giana Erminio Stadio Danilo Martelli (2 115 spett.)
Arbitro Massimi (Termoli)

Gorgonzola
11 aprile 2015, ore 14:30 CEST
34ª giornata
Giana Erminio 3 – 2
referto
AlbinoLeffe Stadio comunale (1 493 spett.)
Arbitro Lanza (Nichelino)

Novara
20 aprile 2015, ore 20:45 CEST
35ª giornata
Novara 2 – 0
referto
Giana Erminio Stadio Silvio Piola (4 518 spett.)
Arbitro Guccini (Albano Laziale)

Gorgonzola
25 aprile 2015, ore 14:30 CEST
36ª giornata
Giana Erminio 0 – 1
referto
Feralpisalò Stadio comunale (1 318 spett.)
Arbitro Fiorini (Frosinone)

Bolzano
1º maggio 2015, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Südtirol 0 – 2
referto
Giana Erminio Stadio Druso (350 spett.)
Arbitro Robilotta (Sala Consilina)

Gorgonzola
10 maggio 2015, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Giana Erminio 0 – 3
referto
Cremonese Stadio comunale (1 771 spett.)
Arbitro Sprezzola (Mestre)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2014-2015.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Lumezzane 4 2 1 1 0 4 2 +2
Giana Erminio 3 2 1 0 1 3 3 0
Pro Patria 1 2 0 1 1 3 5 -2
Lumezzane
7 agosto 2014, ore 18:00 CEST
Girone A - 1ª giornata
Lumezzane 2 – 0 Giana Erminio Stadio Tullio Saleri
Arbitro Amabile (Vicenza)

Monza
17 agosto 2014, ore 18:00 CEST
Girone A - 2ª giornata
Giana Erminio 3 – 1 Pro Patria Stadio Brianteo (604 spett.)
Arbitro Massimi (Termoli)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione P.TI In casa In trasferta Totale D.R
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Lega Pro 45 19 8 3 8 19 21 19 4 6 9 13 18 38 12 9 17 32 39 -7
Coppa Italia Lega Pro 3 1 1 0 0 3 1 1 0 0 1 0 2 2 1 0 1 3 3 0
Totale 48 20 9 3 8 22 22 20 4 6 10 13 20 40 13 9 18 35 42 -7

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T[22] C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C[23] T C T C T C T[24] C T C T C T C
Risultato P V N P N V P V N N P V P P V P P V N P N P P V P V N P V N P N V V P P V P
Posizione 15 5 5 12 11 13 14 10 13 11 14 11 11 13 12 13 15 14 15 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 15 14 12 14 14 13 14

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Responsabile settore giovanile: Enrico Albé

Staff tecnico squadra Berretti

  • Allenatore: Luca Balestri
  • Allenatore in seconda: Luca Corti
  • Preparatore atletico: Niccolò Legnani
  • Preparatore portieri: Augusto Rasori
  • Massofisioterapista: Franco Giombelli
  • Massaggiatore: Ezio Ursillo
  • Dirigente accompagnatore: Mauro Fumagalli

Staff tecnico squadra Allievi Nazionali

  • Allenatore: Mauro Bonomi
  • Allenatore in seconda: Marco Galleani
  • Preparatore atletico: Andrea Rivoltella
  • Preparatore dei portieri: Michael Maccalli
  • Dirigenti accompagnatori: Marco Galleani, Andrea Rivoltella

Staff tecnico squadra Giovanissimi Nazionali

  • Allenatore: Luciano La Camera
  • Allenatore in seconda: Luca Agnusdei
  • Preparatore atletico: Matteo Castelnovo
  • Preparatore portieri: Mauro Mantegazza
  • Dirigente accompagnatore: Giorgio Morale

Attività di base

  • Organizzate in collaborazione con la società A.S.D. Tritium Calcio 1908 di Trezzo sull'Adda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Campionato Lega Pro 2014/2015 (PDF), in Lega-pro.com, 4 agosto 2014.
  2. ^ Rinvio sopralluogo. Giana-Pro Patria al Brianteo - asgiana.com, 5 mar 2015
  3. ^ Stadio: parere favorevole della CPV - asgiana.com, 16 mar 2015
  4. ^ (PDF) CAMPO DI GIOCO DELLA SOCIETA’ A.S. GIANA ERMINIO S.R.L. - lega-pro.com, 20 mar 2015
  5. ^ GIANA ERMINIO-UNIONE VENEZIA 0-0 - asgiana.com, 21 mar 2015
  6. ^ La Giana Erminio espugna il Druso di Bolzano e conquista la matematica salvezza - tuttotritiumgiana.com, 1° mag 2015
  7. ^ Rosa Prima Squadra - asgiana.it
  8. ^ a b c d Acquistato nella sessione invernale di calciomercato.
  9. ^ Ceduto nella sessione invernale del calciomercato
  10. ^ a b Abili e arruolati!, in Asgiana.it, 12 luglio 2014.
  11. ^ a b c Triplete, in Asgiana.it, 18 luglio 2014.
  12. ^ Non c'è due senza tre!, in Asgiana.it, 15 luglio 2014.
  13. ^ Bentornato fra noi, Daniele Pinto!, in Asgiana.it, 11 luglio 2014.
  14. ^ Sarao è un giocatore della Giana, in Asgiana.it, 16 luglio 2014.
  15. ^ Paleari primo acquisto, in Asgiana.com, 11 gennaio 2015.
  16. ^ Trovato l'accordo con Andrea Gasbarroni, in Asgiana.com, 27 gennaio 2015.
  17. ^ SINIGAGLIA È UN GIOCATORE DELLA GIANA, asgiana.com, 2 febbraio 2015.
  18. ^ SARAO CEDUTO AL LUMEZZANE, asgiana.com, 2 febbraio 2015.
  19. ^ Posticipata a causa del ripescaggio dell'Arezzo, avvenuto in data 5 settembre.
  20. ^ Lega Pro, Giana Erminio-Pordenone recuperata il 18: dubbi sullo stadio
  21. ^ Prevista inizialmente il 25 marzo, è stata anticipata all'attuale data per l’impegno della Nazionale di Lega Pro contro la Turchia, semifinale dell’International Challenge Trophy.
  22. ^ Giocata dopo la quinta giornata.
  23. ^ Giocata tra la 25ª e la 26ª giornata.
  24. ^ Disputata tra la 27ª e la 28ª giornata.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio